FRASSINETTO - Pubblicata l'ultima opera del «pruf», il grande Angelo Paviolo

| Viene pubblicata postuma l’ultima opera cui aveva posto mano il professor Angelo Paviolo, scomparso nel dicembre del 2013, personaggio tra i più noti del Canavese

+ Miei preferiti
FRASSINETTO - Pubblicata lultima opera del «pruf», il grande Angelo Paviolo
Viene pubblicata postuma l’ultima opera cui aveva posto mano il professor Angelo Paviolo, scomparso nel dicembre del 2013, personaggio tra i più noti del Canavese sia per il suo lungo impegno in ambito scolastico sia per la sua costante presenza nell’editoria con libri che illustravano figure e vicende delle comunità altocanavesane e non solo. Si tratta del volume “I cognomi di Frassinetto”, che esce grazie all’attenzione dell’associazione culturale pontese “’l Pèilacan”. 
 
Ecco come racconta “l’avventura” Michele Nastro, presidente del sodalizio di Pont Canavese. «Tra gli scopi previsti dalla nostra associazione vi sono le iniziative editoriali, con particolare attenzione alle tradizioni e realtà locali. L’attività è proseguita nel tempo con la pubblicazione di opere appartenenti ad autori locali e tra questi autori Angelo Paviolo ha occupato un posto di rilievo assoluto. Al volume dei cognomi di Frassinetto, relegato nella memoria del suo personal Computer Angelo Paviolo, teneva molto poiché era un altro aspetto di un comune montano di cui aveva già pubblicato nel duemila un opera sul pittore Frassinettese Carlo Bonatto Minella. Avevamo quindi ragionato insieme sui passi necessari per portare a compimento l’opera e pubblicarla ma, la pesantezza degli anni e le minori forze lo avevano impedito.
 
Nel corso della sua vita Angelo Paviolo ha ricevuto molti premi: il Premio alla Cultura da parte del Consiglio dei Ministri e cittadinanze onorarie di quattro comuni montani (Locana, Moiola, Alpette e Canischio) per la sua attività letteraria legata al territorio di cui la montagna, la sua popolazione, le tradizioni e usanze sono stati i principali attori. Dopo la sua morte ci siamo posti la domanda se l’ultimo suo progetto editoriale dovesse essere completato e pubblicato e la risposta che ci siamo dati è stata: “Si!”. Avuto l’assenso dei familiari, ci siamo resi però conto che l’importante lavoro da lui svolto, (che poggiava sulla base dei bollettini parrocchiali di Frassinetto, pubblicati da un’altra grande figura montana, il Vicario di Frassinetto Monsignor Don Fiorenzo Rastello), necessitava di un curatore capace di mettere mano a questo suo lavoro e con molta fortuna lo abbiamo trovato nel giornalista del quotidiano “La Stampa” Paolo Querio, di origine Frassinettese. 
 
E alla fine eccoci qui, a ricordare una figura canavesana carismatica e presentare questo suo libro che parla non solo di cognomi ma anche di vita montana poiché i cognomi rappresentano le famiglie che hanno vissuto in quelle zone e che forti delle tradizioni amano ricordare le loro origini. Per concludere un grazie quindi alle persone e agli Enti che hanno dato il loro contributo: Paolo Querio, curatore del libro; Gianfranco Schialvino, realizzatore delle illustrazioni e del progetto grafico del volume; Piero Vaccarono per l’immagine di Frassinetto della copertina; Michelangelo Martinelli per i suoi preziosi consigli; il Lions Club Alto Canavese, che ha voluto così ricordare il suo socio Onorario e Past President; il Sindaco e l’amministrazione del Comune di Frassinetto. Un ultimo ringraziamento va a Monsignor Don Fiorenzo Rastello che ha fornito le fonti per questo splendido volume».
Dove è successo
Made in Canavese
LIBRI - E' uscito «In mari deserti», il nuovo libro di Emiliano Stefanelli
LIBRI - E
E' la storia di un ragazzo, Dante, che lavora a Roma ma che a causa della morte del padre è costretto a tornare a Torino, la sua città natale. Nel corso del viaggio soccorre una ragazza che, qualche giorno dopo, verrà ritrovata morta...
CUORGNE' - Raffica di eventi per l'attesa Festa di San Luigi 2017 - TUTTO IL PROGRAMMA
CUORGNE
Il mese di giugno a Cuorgnè sarà molto intenso e pieno di eventi grazie alla collaborazione tra Comune, Pro loco, gruppo storico Allodieri e operatori del settore
MUSICA - «Giulia’s Mother»: sei giorni lungo il Po per presentare le canzoni del nuovo album - VIDEO
MUSICA - «Giulia’s Mother»: sei giorni lungo il Po per presentare le canzoni del nuovo album - VIDEO
Sei giorni di viaggio, dal 26 giugno al primo luglio, scanditi in 6 tappe live e 6 brani del nuovo album “Here”. Ad ogni sosta un nuovo concerto, per ogni attracco una nuova storia in una clip
CASTELLAMONTE - Le vostre domande ai candidati a sindaco per il dibattito di QC
CASTELLAMONTE - Le vostre domande ai candidati a sindaco per il dibattito di QC
Quotidiano Canavese proporrà martedì 6 giugno alle ore 21 alla Casa della Musica (in piazza Repubblica) il "consueto" dibattito pubblico che vedrà protagonisti proprio i tre candidati
CUORGNE' - Una spettacolare gara di Tuning apre i festeggiamenti per San Luigi
CUORGNE
Il 3-4 giugno Cuorgnè ospiterà il primo evento tuning organizzato da «Life Hardstyle Tuning Club» del presidente Walter Picchiottino. Nei due giorni è previsto un susseguirsi di momenti appassionanti
VAUDA CANAVESE - Torna il Vaudafest: il festival della birra che da il via all'estate!
VAUDA CANAVESE - Torna il Vaudafest: il festival della birra che da il via all
Anche quest'anno, come tradizione vuole, gli organizzatori della Pro Loco hanno messo a punto un programma da urlo. E basta vedere quelli che saranno gli ospiti musicali della manifestazione...
RIVARA - E' tempo di Palio: in paese cresce l'attesa per una lunga estate di sfide - FOTO
RIVARA - E
La manifestazione, nata nel 1982, vede sfidarsi i rioni del paese in una serie di divertenti prove. Ha affrontato due lunghi periodi di pausa ma ora è più viva che mai
ECONOMIA E RICERCA - L'eccellenza Made in Canavese del Bioindustry Park in missione in Cina, Tunisia ed Iran
ECONOMIA E RICERCA - L
«L’esperienza internazionale che abbiamo maturato in tutti questi anni, ci permette oggi di proporci come un punto di riferimento per realtà analoghe alla nostra, anche se molto lontane geograficamente»
RIVAROLO - Dana Santo vince il premio come miglior attrice erotica al Festival dell'Eros di Murcia
RIVAROLO - Dana Santo vince il premio come miglior attrice erotica al Festival dell
Un vero e proprio Oscar europeo dell'hardcore. «Dedico il successo a tutti i miei fan». E nei prossimi mesi la pornostar internazionale che abita in Canavese lavorerà anche con Rocco Siffredi
IVREA - Il ritorno de «La grande invasione»: così Ivrea si scopre capitale della lettura - FOTO
IVREA - Il ritorno de «La grande invasione»: così Ivrea si scopre capitale della lettura - FOTO
Conto alla rovescia per la quinta edizione de «La grande invasione», il festival della lettura che dal primo al 4 giugno torna a Ivrea, curato da Marco Cassini e Gianmario Pilo affiancati da Lucia Panzieri per la sezione «Piccola invasione»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore