GRAN PARADISO - A luglio e ad agosto si va… A piedi tra le nuvole!

| Tredicesima edizione della rassegna dedicata alla mobilità sostenibile: un’altra estate per un turismo dolce e rispettoso dell’ambiente

+ Miei preferiti
GRAN PARADISO - A luglio e ad agosto si va… A piedi tra le nuvole!
Sempre più ampia, più ricca, più interessante: la rassegna di A piedi tra le nuvole continua a crescere, forte dei successi degli anni passati, e coinvolge molti comuni del Parco, che durante i mesi estivi diventano teatro di numerose iniziative. Come ogni estate, tutte le domeniche dal 12 luglio al 30 agosto e a Ferragosto gli ultimi sei chilometri della Strada provinciale n. 50 del Colle del Nivolet sono chiusi al traffico automobilistico privato, ma si possono percorrere a piedi, in bicicletta (da affittare in loco o caricare sulle navette per evitare il tratto di strada più ripido e faticoso), a cavallo o con le navette gestite daGTT: da soli o in compagnia delle Guide del Parco, che vi attendono al Serrù, potrete scoprire la bellezza della biodiversità e di un ambiente naturale ricco ed incontaminato.
 
Durante la settimana, la strada è aperta ed accessibile alle auto, ma è comunque attivo il servizio di navette da Ceresole Reale al Colle del Nivolet: perché non approfittarne?! L’iniziativa al Colle del Nivolet è promossa da Ente Parco, Torino Metropoli, Regione Autonoma Valle d’Aosta ed i comuni di Ceresole Reale e Valsavarenche.
 
Confermata anche la manifestazione “Piantonetto, un vallone da scoprire”. Per il terzo anno consecutivo, tutti i sabato dal 18 luglio al 29 agosto, è a disposizione una serie di escursioni comprensive di pranzo, guida e navetta (quest’ultima offerto dal Comune di Locana):  si lascia l’auto a valle e si sale in navetta fino al vallone di Piantonetto, da dove si parte per le escursioni che consentono, tra l’altro, di raggiungere il Rifugio Pontese e la diga di Teleccio, dove imponenti vette si specchiano dentro ad un piccolo lago color turchese intenso.
 
Ma A piedi tra le nuvole è più di questo. Accanto alle iniziative legate alla mobilità dolce si trova infatti una fittissima serie di eventi pensati per svelare gli aspetti più nascosti della cultura di questo territorio, i suoi suoni, i suoi sapori tipici, la sua storia, la sua religiosità, la sua natura, così forte e fragile al tempo stesso. E così tornano Una valle fantastica, Viva il Parco, Noasca da Re e le escursioni notturne alla scoperta degli animali, scegliete l’evento che preferite e scoprite cos’ha in serbo per voi il PNGP. Quest’anno inoltre, la manifestazione si è estesa ad un territorio ancora più ampio e gli appuntamenti della rassegna si svolgeranno non solo in Valle Orco e Valsavarenche –come da tradizione- ma anche in Valle Soana, Valle di Rhêmes e a Cogne: A piedi tra le nuvole diventa sempre di più un appuntamento di tutti e per tutti.
 
Per muoversi in totale tranquillità nella natura dell’area protetta vi consigliamo di fare un’escursione in compagnia delle Guide ufficiali ed esclusive del Parco, guide ambientali specializzate, in grado di raccontarvi segreti e bellezze di questo territorio unico e peculiare. Info su www.pngp.it/visita-il-parco/escursioni-con-le-guide
Dove è successo
Made in Canavese
BELMONTE - Ecco i vincitori del concorso fotografico «Belmonte, un Sacro Monte aperto al mondo»
BELMONTE - Ecco i vincitori del concorso fotografico «Belmonte, un Sacro Monte aperto al mondo»
Gli autori sono stati premiati con l’attestato di merito e un omaggio di prodotti tipici canavesani consegnati dal sindaco Giuseppe Pezzetto e dalla consigliera Giovanna Cresto
CASTELLAMONTE - Le tazzine di ceramica in mostra per il «Torino Design of the City» - FOTO
CASTELLAMONTE - Le tazzine di ceramica in mostra per il «Torino Design of the City» - FOTO
Non poteva mancare un tocco di Canavese. Al circolo del design di via Giolitti 26, infatti, è in mostra una selezione di «Espresso & Cappuccino Cups Collection»
IVREA - Dalle arance dello Storico Carnevale, contro gli sprechi, nasce il «compost frigio»
IVREA - Dalle arance dello Storico Carnevale, contro gli sprechi, nasce il «compost frigio»
Lo Storico Carnevale di Ivrea produce ogni anno circa 600 tonnellate di arance che vengono convertiti presso l’impianto ACEA di Pinerolo in circa 80 tonnellate di compost
CUORGNE' - Torna «Arte sotto i Portici» grazie al Centro Culturale Artistico «Carlin Bergoglio»
CUORGNE
Gli antichi portici della città sono una splendida cornice per le opere esposte alla visione del pubblico sia dagli artisti del centro che da artisti ospiti, provenienti da tutto il Piemonte
PARCO GRAN PARADISO - Confermato il riconoscimento della Green List al Parco
PARCO GRAN PARADISO - Confermato il riconoscimento della Green List al Parco
La Green List IUCN è uno strumento a disposizione dei parchi per valutare la loro efficacia nella conservazione della biodiversità
RIVAROLO CANAVESE - Bagno di folla all'Unitre per l'astronauta Maurizio Cheli - FOTO
RIVAROLO CANAVESE - Bagno di folla all
L'astronauta italiano ha presentato il suo libro «Tutto in un Istante», il sogno di un bambino divenuto realtà grazie alla perseveranza e alla pazienza
RIVAROLO CANAVESE - Un grande fine settimana dedicato al vero «Street Food»
RIVAROLO CANAVESE - Un grande fine settimana dedicato al vero «Street Food»
A Rivarolo Canavese è tempo di «Street Food». Ma questa volta si tratta del vero e proprio street food che andrà a colorare, il 5, 6, 7 e 8 ottobre, corso Torino e corso Indipendenza
MUSICA - Arriva «Kronos» il nuovo album degli Antinomia - VIDEO
MUSICA - Arriva «Kronos» il nuovo album degli Antinomia - VIDEO
L'album esce a tre anni di distanza da “Mantra”, seconda fatica discografica della band nata in Canavese che ha definitivamente sancito la crescita musicale del progetto
BOSCONERO - Nasce «Veramente io mi chiamo Filippo», il festival di Teatro e disabilità
BOSCONERO - Nasce «Veramente io mi chiamo Filippo», il festival di Teatro e disabilità
Il festival è anche un concorso: alla fine della rassegna verrà infatti premiata la compagnia con maggior gradimento di pubblico
TURISMO IN CANAVESE - Un solo pullman per collegare Torino, Venaria, Stupinigi e Agliè
TURISMO IN CANAVESE - Un solo pullman per collegare Torino, Venaria, Stupinigi e Agliè
Tour4You è un nuovo bus-network pensato per facilitare e semplificare il collegamento tra alcuni dei maggiori punti d’interesse, torinesi e piemontesi. Finalmente un servizio utile per portare turisti al castello di Agliè
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore