GRAN PARADISO - Il Parco nazionale del Gran Paradiso scende in città

| Il 22 marzo al Circolo dei lettori di Torino un incontro con il responsabile del Servizio Biodiversità e ricerca scientifica e l'Ispettore del Corpo di Sorveglianza del Parco, che culminerà con una cena a base di prodotti locali di qualità

+ Miei preferiti
GRAN PARADISO - Il Parco nazionale del Gran Paradiso scende in città
Si terrà il 22 marzo alle ore 18 al Circolo dei lettori di Torino un incontro con il responsabile del Servizio Biodiversità e ricerca scientifica e l’Ispettore del Corpo di Sorveglianza del Parco, che culminerà con una cena a base di prodotti locali a Marchio di Qualità. Un’occasione unica per conoscere l’area protetta più antica d’Italia e per incontrare chi la vive ogni giorno: il 22 marzo il Parco Nazionale Gran Paradiso si sposta per un giorno al Circolo dei lettori di Torino per far conoscere le sue bellezze e il suo ricchissimo patrimonio naturale, culturale ed enogastronomico.

Una serata che vuole essere una sorta di viaggio nell'area protetta da conoscere attraverso i suoi protagonisti e le sue storie: la fauna selvatica che popola le montagne, i ricercatori che ogni giorno curano e monitorano la fauna, i guardaparco che, con il loro lavoro di tutela, proteggono la biodiversità, ed i produttori locali che raccontano una terra e le sue tradizioni attraverso sapori antichi.  La serata comincerà alle ore 18, con una conferenza a cui prenderanno parte il nuovo Direttore del Parco, Antonio Mingozzi, il Responsabile della Biodiversità e Ricerca scientifica Bruno Bassano, l’Ispettore del Corpo di Sorveglianza Stefano Cerise e il nuovo direttore di Turismo Torino e Provincia Daniela Broglio; a far da moderatore il giornalista Rai Maurizio Menicucci.

Durante l’incontro verranno raccontati i quasi 100 anni del Parco, dalla riserva reale di caccia all’inserimento nella Green list del Parchi mondiali, ma soprattutto gli ambienti naturali del Parco e gli animali che lo abitano, in primis lo stambecco, animale simbolo del Parco, ma anche marmotte, volpi, lupi e il gipeto. Attraverso parole e immagini verrà spiegato l’importante ruolo del Parco nella conservazione e nella tutela degli habitat e della biodiversità, reso possibile grazie al corpo di sorveglianza, i mitici guardaparco, che, ogni giorno si impegnano nel supporto alla ricerca scientifica, nella lotta al bracconaggio, nel soccorso e nelle attività educative: un lavoro faticoso, ma appassionante, fatto di salite ai casotti, di servizi alba-tramonto e di emozionanti incontri ravvicinati con gli abitanti a quattro zampe dell’area protetta.

Ma il Parco più antico d’Italia verrà raccontato anche attraverso i suoi sapori tipici e i suoi prodotti a Marchio di Qualità, frutto del lavoro sapiente dei produttori locali che hanno scelto di aderire al rigido protocollo che garantisce ai consumatori la qualità delle lavorazioni, la provenienza dai territori del Parco e un’accoglienza all’insegna del rispetto per l’ambiente, della cortesia e delle tradizioni locali. La conferenza si concluderà con un brindisi con un Blanc de Morgex e una piccola degustazione di prodotti tipici, in particolare salampatata e fontina, per celebrare l’accordo di collaborazione fra il Parco e il CAI nazionale finalizzato allo sviluppo e alla diffusione degli sport outdoor nel rispetto della natura. Durante la degustazione il coro Artemusica di Rivarolo Canavese che intratterrà i partecipanti con alcuni canti della tradizione popolare.

Alle ore 20.30, al termine della degustazione, i partecipanti si sposteranno nelle sale dove verrà servita la cena a base di prodotti a Marchio di Qualità, cucinata dagli chef della Locanda Centrale di Ronco Canavese e dell’hotel Boule de Neige di Rhêmes-Notre-Dame: alla cena, dal costo di 35€ vini compresi, si potrà accedere su prenotazione. Il menù sarà un viaggio attraverso gli autentici sapori del Parco, un modo alternativo e piacevole per conoscerne la storia e le tradizioni che si tramandano di padre in figlio da generazioni: dai rinomati salumi e formaggi locali al misconosciuto frit gris valsoanino, dai golosi vol au vent di polenta con cuore di fonduta e olio di noci alla Zuppa del Gran Paradiso, dalle tagliatelle alla canapa con toma, fagottino di coniglio cavolo e salam patata, tipico del Canavese, per concludere in dolcezza con una Charlotte Gran Paradiso e la mandulà, un caffe con mandorle e Baci di Rhemes con segale.

L’evento, a cura del Parco Nazionale Gran Paradiso in collaborazione con il Circolo dei Lettori e Turismo Torino e Provincia, è aperto gratuitamente al pubblico fino ad esaurimento posti. Per partecipare alla cena è invece necessaria la prenotazione: scrivere a info@turismoincanavese.it o telefonare al numero 347 8887826 entro giovedì 15/03.

Dove è successo
Made in Canavese
CANAVESE - I bimbi diventano inventori: vincono le scuole di Colleretto Castelnuovo, Montalto Dora e Strambino - FOTO
CANAVESE - I bimbi diventano inventori: vincono le scuole di Colleretto Castelnuovo, Montalto Dora e Strambino - FOTO
Tre scuole primarie, 7 classi, 27 gruppi di lavoro per un totale di 120 bambini: questi i numeri dell'edizione canavesana di «Eureka! Funziona!», un progetto promosso da Federmeccanica
CASTELLAMONTE - L'eccellenza locale diventa una grande festa con «Buongiorno Ceramica»
CASTELLAMONTE - L
Sabato 19 e domenica 20 maggio l'Associazione Italiana Città della Ceramica, alla quale Castellamonte aderisce fin dalla sua fondazione, propone l'iniziativa «Buongiorno Ceramica 2018»
CUORGNE' - Inizia oggi il Torneo di Maggio, nel ricordo di Andrea Peretti - FOTO
CUORGNE
Un omaggio alla sua figura è contenuto nel logo del torneo di quest'anno, un audace cavaliere sul suo maestoso destriero, nato da un suo disegno originale
CUORGNE' - Esplode la primavera in Canavese, domenica Cuorgnè si colora con «Florarte»
CUORGNE
Domenica ritorna la fiera di fiori e piante che grande successo ha raccolto nelle ultime edizioni. Quest'anno l'evento si accompagna nuovamente al Torneo di Maggio
CUORGNE' - Eccezionale intervento chirurgico per una vasta lesione tumorale alla cute
CUORGNE
Un'importante rivista scientifica, il "Giornale Italiano di Dermatologia e Venereologia", ha pubblicato l'esperienza di un intervento chirurgico di oncodermatochirurgia svolto nel reparto di Day Surgery di Cuorgnè
MUSICA - Torna «Telekomando» per band e cantautori: chi vince va al «Tavarock 2019»
MUSICA - Torna «Telekomando» per band e cantautori: chi vince va al «Tavarock 2019»
Il contest musicale di quest'anno si svolgerà in cinque puntate al Linc (La Cantina) di Cuorgnè. I vincitori di ogni puntata parteciperanno alla finale prevista il 13 luglio a Favria
CUORGNE' - Gli Antinomia al Salone Internazionale del Libro di Torino, venerdì 11 maggio
CUORGNE
Si tratta della prima esperienza al Salone per il progetto fondato da Riccardo Rizzi e sarà l'occasione per dedicare l'evento ai primi 10 anni appena compiuti dal gruppo
OGLIANICO - Tornano le Idi di Maggio, un appuntamento storico - FOTO
OGLIANICO - Tornano le Idi di Maggio, un appuntamento storico - FOTO
La trentottesima edizione della rievocazione storica è in programma da martedì primo a domenica 13 maggio, per iniziativa della Pro Loco e con il patrocinio della Città Metropolitana di Torino
RIVAROLO - Dal Canavese a Los Angeles: l'illusionista Gianfranco Preverino protagonista a Hollywood
RIVAROLO - Dal Canavese a Los Angeles: l
Preverino è un illusionista specializzato nella magia con le carte da gioco, uno dei massimi esperti mondiali sulle tecniche dei bari nel gioco d'azzardo. Si esibirà dal 7 al 13 maggio al Magic Castle di Hollywood
CINEMA - Dal Canavese a Cinecittà: Marilina Succo nel film «Tu mi nascondi qualcosa» - TRAILER
CINEMA - Dal Canavese a Cinecittà: Marilina Succo nel film «Tu mi nascondi qualcosa» - TRAILER
Marilina, dopo aver conseguito il diploma in architettura e arredamento al liceo artistico Faccio di Castellamonte, ha lavorato con grande impegno per scalare le gerarchie del mondo dello spettacolo
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore