IL CANAVESE E AGLIE' TORNANO IN TV CON LA BELLA E LA BESTIA

| Lunedė 29 e martedė 30 in onda su Rai Uno, in prima serata, la fiction con Alessandro Preziosi e Blanca Suarez - FOTO

+ Miei preferiti
IL CANAVESE E AGLIE TORNANO IN TV CON LA BELLA E LA BESTIA
«Una ragazza pura e piena di sogni. Un uomo crudele e tormentato dal suo passato». La Bella e la Bestia. Il Canavese torna in tv, in prima serata su Rai Uno. In grande stile, insomma. Con il castello di Agliè protagonista: era dai tempi di Elisa di Rivombrosa che la residenza ducale più famosa del Canavese non otteneva un riconoscimento così importante. La Bella e La Bestia su Rai Uno andrà in onda lunedì e martedì prossimo, 29 e 30 dicembre. In pieno clima natalizio. 
 
Il nuovo riadattamento della celebre fiaba di Jeanne-Marie Leprince de Beaumont sarà molto diverso dagli altri: niente elementi fantasy, né incantesimi, né effetti speciali. Sarà una fiction più vicina alla realtà. Una rivisitazione delle fiaba più amata che unisce romanticismo e tensione, avventura e mistero in una storia affascinante e senza tempo. Dopo i successi di Pinocchio, Le Mille e una notte, Cenerentola, un’altra grande miniserie che parte dall’archetipo di una delle fiabe più note per trasformarla in una fiction per tutta la famiglia.
 
La Bella e la Bestia è ambientata nella Francia del Settecento (ricostruita nello splendido castello di Agliè). E’ la storia di un principe, Leon Dal Ville, un uomo che aveva tutto: amore, bellezza, gioventù, e in una notte terribile perse ogni cosa, rimanendo solo e sfigurato. Ma è anche la storia di una fanciulla pura e senza paura. Bella Dubois è una ragazza piena di vitalità e di sogni, che sogna di viaggiare insieme al padre. Dopo l’incendio che lo ha sfigurato, Leon è diventato un uomo temuto e odiato, un seduttore abituato a giocare con la vita altrui. Un uomo misterioso con il volto in parte celato da una maschera d’argento, che ricorda a tutti di non aspettarsi alcuna pietà.  La vicenda è quella classica. Coraggio, sacrificio, lotta ai pregiudizi, capacità di mettersi in gioco per amore, fino al lieto fine per Bella, Leon e tutto il paese.
 
Protagonisti Alessandro Preziosi e Blanca Suarez. Alessandro Preziosi (Napoli, 19 aprile 1973), cittadino onorario di Agliè, torna al castello ducale dopo aver interpretato il conte Ristori in «Elisa di Rivombrosa». Ha iniziato la carriera a teatro nel ruolo di Laerte nell'Amleto, diretto da Antonio Calenda. Poi è passato alla tv con «Vivere» (realizzata a San Giusto Canavese) e «Una donna per amico 2» di Rossella Izzo. Con Elisa ha vinto il Telegatto come personaggio maschile dell'anno. 
 
Blanca Martínez Suárez (Madrid, 21 ottobre 1988) è un'attrice spagnola. Al cinema è nota principalmente per il ruolo di Norma, la figlia suicida del dottor Robert Ledgard (Antonio Banderas) ne «La pelle che abito» di Pedro Almodóvar, e per quello di Ruth ne «Gli amanti passeggeri», sempre di Almodóvar. Ha appena fatto il «colpaccio» diventando la nuova testimonial di «Intimissimi».
 
Le riprese, ad Agliè, sono durate due settimane a novembre dell'anno scorso, per la regia di Fabrizio Costa. E per saldare ulteriormente il legame tra questa produzione della Rai e il Canavese, nel corso delle due puntate potrete vedere all'opera anche l'attore canavesano Stefano Saccotelli (che, tra l'altro, abbiamo appena apprezzato nelle puntate di «Questo nostro amore '70», altra fiction di grande successo andata in onda sempre su Rai Uno).
Galleria fotografica
IL CANAVESE E AGLIE TORNANO IN TV CON LA BELLA E LA BESTIA - immagine 1
IL CANAVESE E AGLIE TORNANO IN TV CON LA BELLA E LA BESTIA - immagine 2
IL CANAVESE E AGLIE TORNANO IN TV CON LA BELLA E LA BESTIA - immagine 3
IL CANAVESE E AGLIE TORNANO IN TV CON LA BELLA E LA BESTIA - immagine 4
IL CANAVESE E AGLIE TORNANO IN TV CON LA BELLA E LA BESTIA - immagine 5
IL CANAVESE E AGLIE TORNANO IN TV CON LA BELLA E LA BESTIA - immagine 6
IL CANAVESE E AGLIE TORNANO IN TV CON LA BELLA E LA BESTIA - immagine 7
Made in Canavese
CANAVESE LAVORO - Ortho, a Ivrea, č in cerca di nuovo personale
CANAVESE LAVORO - Ortho, a Ivrea, č in cerca di nuovo personale
Oggi lo staff di Ortho č composto da una sessantina di persone ma l'azienda di Ivrea č sempre alla ricerca di nuovo personale
IVREA - Una volta anticamente. Lo Storico Carnevale visto con gli occhi del cuore...
IVREA - Una volta anticamente. Lo Storico Carnevale visto con gli occhi del cuore...
Guardare il Carnevale con gli occhi del cuore, si potrebbe riassumere cosė lo spirito che ha mosso la fotografa e scrittrice eporediese Marianna Giglio Tos nella realizzazione del libro
RIVAROLO - Un canavesano in lizza per il Book trailer Contest del ĢPremio Biella Letteraturaģ
RIVAROLO - Un canavesano in lizza per il Book trailer Contest del ĢPremio Biella Letteraturaģ
Uno degli otto video selezionati č stato realizzato da Francesco Ubertalli, rivarolese di 22 anni, studente di videomaking presso la Fondazione ITS per l'ICT Piemonte di Torino
IL CANAVESE SOTTO LA NEVE - Immagini dai paesi imbiancati... - FOTO
IL CANAVESE SOTTO LA NEVE - Immagini dai paesi imbiancati... - FOTO
Dal punto di vista paesaggistico, grazie alla neve, anche molti centri di pianura hanno assunto un tono decisamente diverso dal solito...
RIVAROLO - La Nuova Fiera del Canavese torna ad aprile in una nuova location
RIVAROLO - La Nuova Fiera del Canavese torna ad aprile in una nuova location
Ad ospitare le strutture espositive saranno piazza Mulinet e corso Meaglia, in un contesto urbano pių fruibile per i visitatori e pių comodo per le operazioni logistiche
NOASCA - Una splendida immagine della cascata sul National Geographic Italia - FOTO
NOASCA - Una splendida immagine della cascata sul National Geographic Italia - FOTO
La fotografia č stata infatti selezionata come una delle 14 migliori fotografie del mese di Dicembre. Comune e Pro loco festeggiano, con la giusta soddisfazione, la pubblicazione del National Geographic
LOTTERIA ITALIA - Biglietto vincente da 50 mila euro a Scarmagno: caccia al vincitore
LOTTERIA ITALIA - Biglietto vincente da 50 mila euro a Scarmagno: caccia al vincitore
E' stato venduto a Ranica il biglietto del primo premio da 5 milioni di euro della Lotteria Italia. Un premio anche in Canavese
MASTERCHEF ITALIA - Il Canavese fa il tifo per Alain: il perito del tribunale di Ivrea tra i finalisti - FOTO
MASTERCHEF ITALIA - Il Canavese fa il tifo per Alain: il perito del tribunale di Ivrea tra i finalisti - FOTO
Tra i venti migliori cuochi amatoriali d'Italia anche Alain Stratta, 33 anni, nato a Ivrea ma residente a Donnas (Valle d'Aosta), perito assicurativo del tribunale eporediese
RIVAROLO - Vigili del fuoco muoiono al passaggio a livello: il ricordo č sempre vivo
RIVAROLO - Vigili del fuoco muoiono al passaggio a livello: il ricordo č sempre vivo
Una toccante cerimonia questa sera ha reso omaggio ai valorosi vigili del fuoco periti in servizio il 2 gennaio del 1958 al passaggio a livello di Favria
AUTOSTRADE - Dal 1 gennaio aumentano ancora i pedaggi sulla Torino-Ivrea-Aosta e sulla Torino-Milano
AUTOSTRADE - Dal 1 gennaio aumentano ancora i pedaggi sulla Torino-Ivrea-Aosta e sulla Torino-Milano
L'incremento medio sull'intera rete autostradale (calcolato sulla base dei veicoli-km che si prevede saranno percorsi nell’anno 2017) risulta pari allo 0,77%
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore