IL CANAVESE E AGLIE' TORNANO IN TV CON LA BELLA E LA BESTIA

| Lunedì 29 e martedì 30 in onda su Rai Uno, in prima serata, la fiction con Alessandro Preziosi e Blanca Suarez - FOTO

+ Miei preferiti
IL CANAVESE E AGLIE TORNANO IN TV CON LA BELLA E LA BESTIA
«Una ragazza pura e piena di sogni. Un uomo crudele e tormentato dal suo passato». La Bella e la Bestia. Il Canavese torna in tv, in prima serata su Rai Uno. In grande stile, insomma. Con il castello di Agliè protagonista: era dai tempi di Elisa di Rivombrosa che la residenza ducale più famosa del Canavese non otteneva un riconoscimento così importante. La Bella e La Bestia su Rai Uno andrà in onda lunedì e martedì prossimo, 29 e 30 dicembre. In pieno clima natalizio. 
 
Il nuovo riadattamento della celebre fiaba di Jeanne-Marie Leprince de Beaumont sarà molto diverso dagli altri: niente elementi fantasy, né incantesimi, né effetti speciali. Sarà una fiction più vicina alla realtà. Una rivisitazione delle fiaba più amata che unisce romanticismo e tensione, avventura e mistero in una storia affascinante e senza tempo. Dopo i successi di Pinocchio, Le Mille e una notte, Cenerentola, un’altra grande miniserie che parte dall’archetipo di una delle fiabe più note per trasformarla in una fiction per tutta la famiglia.
 
La Bella e la Bestia è ambientata nella Francia del Settecento (ricostruita nello splendido castello di Agliè). E’ la storia di un principe, Leon Dal Ville, un uomo che aveva tutto: amore, bellezza, gioventù, e in una notte terribile perse ogni cosa, rimanendo solo e sfigurato. Ma è anche la storia di una fanciulla pura e senza paura. Bella Dubois è una ragazza piena di vitalità e di sogni, che sogna di viaggiare insieme al padre. Dopo l’incendio che lo ha sfigurato, Leon è diventato un uomo temuto e odiato, un seduttore abituato a giocare con la vita altrui. Un uomo misterioso con il volto in parte celato da una maschera d’argento, che ricorda a tutti di non aspettarsi alcuna pietà.  La vicenda è quella classica. Coraggio, sacrificio, lotta ai pregiudizi, capacità di mettersi in gioco per amore, fino al lieto fine per Bella, Leon e tutto il paese.
 
Protagonisti Alessandro Preziosi e Blanca Suarez. Alessandro Preziosi (Napoli, 19 aprile 1973), cittadino onorario di Agliè, torna al castello ducale dopo aver interpretato il conte Ristori in «Elisa di Rivombrosa». Ha iniziato la carriera a teatro nel ruolo di Laerte nell'Amleto, diretto da Antonio Calenda. Poi è passato alla tv con «Vivere» (realizzata a San Giusto Canavese) e «Una donna per amico 2» di Rossella Izzo. Con Elisa ha vinto il Telegatto come personaggio maschile dell'anno. 
 
Blanca Martínez Suárez (Madrid, 21 ottobre 1988) è un'attrice spagnola. Al cinema è nota principalmente per il ruolo di Norma, la figlia suicida del dottor Robert Ledgard (Antonio Banderas) ne «La pelle che abito» di Pedro Almodóvar, e per quello di Ruth ne «Gli amanti passeggeri», sempre di Almodóvar. Ha appena fatto il «colpaccio» diventando la nuova testimonial di «Intimissimi».
 
Le riprese, ad Agliè, sono durate due settimane a novembre dell'anno scorso, per la regia di Fabrizio Costa. E per saldare ulteriormente il legame tra questa produzione della Rai e il Canavese, nel corso delle due puntate potrete vedere all'opera anche l'attore canavesano Stefano Saccotelli (che, tra l'altro, abbiamo appena apprezzato nelle puntate di «Questo nostro amore '70», altra fiction di grande successo andata in onda sempre su Rai Uno).
Galleria fotografica
IL CANAVESE E AGLIE TORNANO IN TV CON LA BELLA E LA BESTIA - immagine 1
IL CANAVESE E AGLIE TORNANO IN TV CON LA BELLA E LA BESTIA - immagine 2
IL CANAVESE E AGLIE TORNANO IN TV CON LA BELLA E LA BESTIA - immagine 3
IL CANAVESE E AGLIE TORNANO IN TV CON LA BELLA E LA BESTIA - immagine 4
IL CANAVESE E AGLIE TORNANO IN TV CON LA BELLA E LA BESTIA - immagine 5
IL CANAVESE E AGLIE TORNANO IN TV CON LA BELLA E LA BESTIA - immagine 6
IL CANAVESE E AGLIE TORNANO IN TV CON LA BELLA E LA BESTIA - immagine 7
Made in Canavese
COMUNI FIORITI IN CANAVESE - Premi per Ingria, Ozegna, Agliè, Vico, Nomaglio, Ronco, Rueglio, Sparone, Vistrorio e Tavagnasco
COMUNI FIORITI IN CANAVESE - Premi per Ingria, Ozegna, Agliè, Vico, Nomaglio, Ronco, Rueglio, Sparone, Vistrorio e Tavagnasco
Cabella Ligure e Ingria hanno entrambi vinto la targa d'argento nel concorso europeo 2018 "Entente Florale" e hanno passato la bandiera del concorso Entente Florale ai comuni candidati per il 2019
CHIAVERANO - Il Comune canavesano vola in Cina per rappresentare l'Italia
CHIAVERANO - Il Comune canavesano vola in Cina per rappresentare l
Nell'ambito del Forum Internazionale Slow City che si terrà il 10-11 novembre in Cina, a Wencheng (Wenzhou), è previsto un evento dal titolo "Slow Tourism-New Fashion" incentrato sui temi del vivere e mangiare slow
AGLIE' - Aumentano i turisti che scelgono di visitare il castello ducale
AGLIE
Dopo tre anni di costante calo dei visitatori, nel 2017 i biglietti sono tornati a salire. 44323 i turisti che hanno visitato Agliè nel 2016; 54879 quelli del 2017. Equamente divisi tra paganti (27651) e non paganti (27228)
COLLERETTO CASTELNUOVO - Santa Elisabetta omaggia il Giro d'Italia e si colora di rosa
COLLERETTO CASTELNUOVO - Santa Elisabetta omaggia il Giro d
Il sindaco Aldo Querio Gianetto lo aveva annunciato nelle ore immediatamente successiva alla presentazione della super tappa del Canavese che finirà al Serrù. Ed è stato di parola...
INGRIA - A Mirko Trucano di Borgiallo il riconoscimento di Prodotto di Montagna con la «Spalletta Ingriese»
INGRIA - A Mirko Trucano di Borgiallo il riconoscimento di Prodotto di Montagna con la «Spalletta Ingriese»
«Da mesi puntavamo ad acquisire anche questo primato nazionale, dal momento che dall'istituzione del nuovo marchio ministeriale penso che siamo stati i primissimi ad utilizzarlo» dice il sindaco
CUORGNE' - Serata speciale al Margherita: film e degustazioni Slow Food - IL PROGRAMMA
CUORGNE
Cinema e prodotti enogastronomici di qualità: MovieTellers al cinema Margherita, martedì 30, per un evento speciale
CANAVESE - I ragazzi delle scuole di Feletto e Chiaverano suonano per il premio Oscar, Hans Zimmer
CANAVESE - I ragazzi delle scuole di Feletto e Chiaverano suonano per il premio Oscar, Hans Zimmer
Più di cinquanta allievi del Canavese sul palco della View Conference di Torino. Merito dell'intraprendenza del maestro Bruno Lampa
FORNO CANAVESE - «Arte in Forno», così le vetrine del paese diventano una mostra - FOTO
FORNO CANAVESE - «Arte in Forno», così le vetrine del paese diventano una mostra - FOTO
Le vetrine dei negozi, dall'otto ottobre al 30 novembre, si trasformeranno in una sorta di «atelier» per numerose opere d'arte
CUORGNE'-RIVAROLO - Torna «Due Città al Cinema»: si parte il 23 ottobre al Margherita - TUTTI I FILM
CUORGNE
Torna «Due Città al Cinema» al Margherita di Cuorgnè, la storica rassegna cinematografica promossa dalla sala cuorgnatese in collaborazione con i Comuni di Rivarolo e Cuorgnè
TURISMO - Settima edizione per «Una Montagna di Gusto», enogastronomia e territorio
TURISMO - Settima edizione per «Una Montagna di Gusto», enogastronomia e territorio
Serie di appuntamenti promossi dal Consorzio Operatori Turistici Valli del Canavese con il supporto di Regione, Turismo Torino e Provincia e Gal Valli del Canavese e Banca d'Alba
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore