IMPRESA - Dal Canavese al tetto d'Europa: un'emozione infinita sulla cima del monte Elbrus - FOTO

| La spedizione è stata interamente auto-organizzata sotto ogni aspetto: dalle pratiche per i visti fino all'ascesa finale. Impresa riuscita per Simone Costa, Marco Varda e Luca Tenan, giunti sulla cima del monte Elbrus, nel Caucaso

+ Miei preferiti
IMPRESA - Dal Canavese al tetto dEuropa: unemozione infinita sulla cima del monte Elbrus - FOTO
Tre canavesani sul tetto d’Europa. Dalle terre di Arduino ai 5642 metri del monte Elbrus. Impresa riuscita per Simone Costa, Marco Varda e Luca Tenan, giunti sulla cima del monte Elbrus, nel Caucaso settentrionale, all’interno del territorio della Federazione Russa, Repubblica Autonoma del Cabardino-Balcaria. La spedizione è stata interamente auto-organizzata sotto ogni aspetto: dalle pratiche per i visti  fino all’ascesa finale. «Sfruttando il periodo tra il 25 aprile ed il 1 maggio 2018, abbiamo raggiunto la località sciistica di Azau (2300 metri) nella valle di Baksan tramite due voli aerei e tre ore di taxi – raccontano i ragazzi - durante la prima serata trascorsa in hotel abbiamo sperimentato l’ospitalità caucasica: un rito di amicizia a base di vodka, dal quale per fortuna siamo usciti in maniera abbastanza brillante».

Nessuno parla inglese (in particolar modo ristoratori ed albergatori) e tutte le scritte sono in cirillico, «ma le persone sono davvero cordiali ed in qualche modo riusciamo ad intenderci, nonostante le barriere linguistiche». Il giorno dopo, 22 aprile, sfruttando gli impianti di risalita i tre trasferiscono parte dell’equipaggiamento al campo base, un bivacco a 3750 metri dotato di camerate riscaldate e cucina in comune. Già solo i bagagli sono «notevoli»: due zaini a testa (uno dietro ed uno davanti ), sacco a pelo e un borsone porta scarponi. «Scaricato il materiale cominciamo l’acclimatamento,  salendo fino ai bivacchi più alti a 4200 metri, per poi tornare in hotel. Il 23 aprile da Azau risaliamo a piedi fino al campo base; il 24 aprile, sotto un forte vento, dal campo base raggiungiamo le Pashtukov Rocks a 4700 metri».

Dopo una giornata di riposo al campo base , il 26 aprile i tre raggiungono la cima ovest dell’Elbrus, a quota 5642 metri, in una giornata perfetta dal punto di vista meteorologico, con cielo sereno, assenza di vento ed una temperatura in vetta tra i meni 15 ed i meno 20  gradi.  «In cima, in guisa di saluto al nostro Canavese, portiamo una maglietta dei nostri amici Giulia’s Mother, duo musicale di Rivarolo, a testimonianza del nostro amore per la musica, ed un foulard della Cialma, poiché è a punta Cia che abbiamo svolto una buona parte del nostro allenamento durante l’inverno precedente, con tanto di video-ricordo».

Un’amicizia solida, una grande passione per la montagna e tanto allenamento: sono solo alcuni degli ingredienti che hanno permesso ai tre canavesani di portare a termine l’impresa. «Siamo stati fortunati: dei quattro fattori decisivi per la riuscita della spedizione (allenamento, attrezzatura,  acclimatamento e tempo meteorologico), l’unico che esulava totalmente dal nostro controllo, cioè il tempo meteorologico , è stato favorevole, consentendoci di raggiungere la cima al primo tentativo».  Il 27 aprile, dopo aver cucinato e consumato le ultime bustine di cibi pronti al campo base, i tre fanno ritorno a valle: «Dopo una notte passata nel paese di Terskol, salutiamo la valle di Baksan per trasferirci nella località termale di Zeleznovodsk, nella regione di Stavropol. Tre giorni dopo siamo rientrati in Italia». Stanchi ma felici.

Galleria fotografica
IMPRESA - Dal Canavese al tetto dEuropa: unemozione infinita sulla cima del monte Elbrus - FOTO - immagine 1
IMPRESA - Dal Canavese al tetto dEuropa: unemozione infinita sulla cima del monte Elbrus - FOTO - immagine 2
IMPRESA - Dal Canavese al tetto dEuropa: unemozione infinita sulla cima del monte Elbrus - FOTO - immagine 3
IMPRESA - Dal Canavese al tetto dEuropa: unemozione infinita sulla cima del monte Elbrus - FOTO - immagine 4
IMPRESA - Dal Canavese al tetto dEuropa: unemozione infinita sulla cima del monte Elbrus - FOTO - immagine 5
IMPRESA - Dal Canavese al tetto dEuropa: unemozione infinita sulla cima del monte Elbrus - FOTO - immagine 6
IMPRESA - Dal Canavese al tetto dEuropa: unemozione infinita sulla cima del monte Elbrus - FOTO - immagine 7
IMPRESA - Dal Canavese al tetto dEuropa: unemozione infinita sulla cima del monte Elbrus - FOTO - immagine 8
IMPRESA - Dal Canavese al tetto dEuropa: unemozione infinita sulla cima del monte Elbrus - FOTO - immagine 9
Made in Canavese
RIVAROLO CANAVESE - Torna il teatro in città con la rassegna «Una voltalmese (quasi)»
RIVAROLO CANAVESE - Torna il teatro in città con la rassegna «Una voltalmese (quasi)»
Il progetto, con la direzione artistica di Faber Teater per il comune di Rivarolo Canavese, si svolge in collaborazione con le scuole del territorio e le associazioni locali
LAVORO IN CANAVESE - «Ortho» a Ivrea cerca personale per ampliare la propria gamma di servizi alle aziende
LAVORO IN CANAVESE - «Ortho» a Ivrea cerca personale per ampliare la propria gamma di servizi alle aziende
Un'opportunità di lavoro nel cuore del Canavese. L'azienda «Ortho» di Ivrea cerca personale per ampliare la propria gamma di servizi alle aziende
CARNEVALE DI IVREA - Battaglia delle arance: tre consigli per non rimanere imbottigliati nel traffico
CARNEVALE DI IVREA - Battaglia delle arance: tre consigli per non rimanere imbottigliati nel traffico
Il Comune di Ivrea ha istituito tutta una serie di limitazioni al traffico nei giorni clou dello Storico Carnevale. A partire da sabato sera in occasione della presentazione della Mugnaia
IVREA - Lo Storico Carnevale spiegato ai non eporediesi...
IVREA - Lo Storico Carnevale spiegato ai non eporediesi...
Anche quest'anno vi proponiamo un mini-bignami (senza pretese di ufficialità, ovviamente) sul Carnevale... La manifestazione, che attrae migliaia di turisti, è fatta di simboli e riti spesso incomprensibili ai non eporediesi
FELETTO - Al via la quarta edizione di «Arte in Comune» con la mostra «La ragione del sogno»
FELETTO - Al via la quarta edizione di «Arte in Comune» con la mostra «La ragione del sogno»
L'assessorato alla Cultura del Comune di Feletto promuove il progetto, giunto alla sua quarta edizione, con una mostra personale della pittrice zen Eva Bruno Galliano
CASTELLAMONTE - L'eccellenza della ceramica nel concorso internazionale «Ceramics in love-two»
CASTELLAMONTE - L
In occasione della Mostra della ceramica 2019 l'amministrazione comunale bandisce per il secondo anno il concorso «Ceramics in love-two», riservato agli artisti della ceramica italiani e internazionali
CARNEVALE IVREA - Della scuola dell'infanzia San Michele il manifesto ufficiale della Festa dei bambini
CARNEVALE IVREA - Della scuola dell
Tutti gli elaborati saranno esposti in Sala Santa Marta dal 25 al 28 febbraio dalle 16 alle 18.30. La mostra verrà inaugurata domenica 24 febbraio alle ore 17.45. Giovedì Grasso alle 15.30 la premiazione si svolgerà in Sala Santa Marta
CARNEVALE DI IVREA - Battaglia delle arance: i piccoli aranceri tireranno in piazza Ferrando
CARNEVALE DI IVREA - Battaglia delle arance: i piccoli aranceri tireranno in piazza Ferrando
La piazza verrà gestita a rotazione dai rappresentati delle squadre: Mercenari, Pantere e Credendari la domenica; Picche, Morte e Tuchini il lunedì; Scacchi, Arduini e Diavoli il martedì.
CANAVESE - Alla scoperta di vigneti di montagna, castelli e vigne con «Provincia Incantata»
CANAVESE - Alla scoperta di vigneti di montagna, castelli e vigne con «Provincia Incantata»
Partirà domenica 24 marzo da Settimo Vittone la quinta edizione del circuito di visite guidate «Provincia Incantata» che, per il 2019, rivolgerà lo sguardo in particolare ai vigneti di montagna e alta collina, ai castelli, alle vigne
IVREA - La città si colora in attesa dello Storico Carnevale e della battaglia delle arance - FOTO
IVREA - La città si colora in attesa dello Storico Carnevale e della battaglia delle arance - FOTO
Entra nel vivo l'avvicinamento allo Storico Carnevale di Ivrea, edizione 2019. Il conto alla rovescia è ormai iniziato e, come ogni anno, la città inizia a colorarsi con gli stendardi delle squadre...
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore