IMPRESA - Dal Canavese al tetto d'Europa: un'emozione infinita sulla cima del monte Elbrus - FOTO

| La spedizione è stata interamente auto-organizzata sotto ogni aspetto: dalle pratiche per i visti fino all'ascesa finale. Impresa riuscita per Simone Costa, Marco Varda e Luca Tenan, giunti sulla cima del monte Elbrus, nel Caucaso

+ Miei preferiti
IMPRESA - Dal Canavese al tetto dEuropa: unemozione infinita sulla cima del monte Elbrus - FOTO
Tre canavesani sul tetto d’Europa. Dalle terre di Arduino ai 5642 metri del monte Elbrus. Impresa riuscita per Simone Costa, Marco Varda e Luca Tenan, giunti sulla cima del monte Elbrus, nel Caucaso settentrionale, all’interno del territorio della Federazione Russa, Repubblica Autonoma del Cabardino-Balcaria. La spedizione è stata interamente auto-organizzata sotto ogni aspetto: dalle pratiche per i visti  fino all’ascesa finale. «Sfruttando il periodo tra il 25 aprile ed il 1 maggio 2018, abbiamo raggiunto la località sciistica di Azau (2300 metri) nella valle di Baksan tramite due voli aerei e tre ore di taxi – raccontano i ragazzi - durante la prima serata trascorsa in hotel abbiamo sperimentato l’ospitalità caucasica: un rito di amicizia a base di vodka, dal quale per fortuna siamo usciti in maniera abbastanza brillante».

Nessuno parla inglese (in particolar modo ristoratori ed albergatori) e tutte le scritte sono in cirillico, «ma le persone sono davvero cordiali ed in qualche modo riusciamo ad intenderci, nonostante le barriere linguistiche». Il giorno dopo, 22 aprile, sfruttando gli impianti di risalita i tre trasferiscono parte dell’equipaggiamento al campo base, un bivacco a 3750 metri dotato di camerate riscaldate e cucina in comune. Già solo i bagagli sono «notevoli»: due zaini a testa (uno dietro ed uno davanti ), sacco a pelo e un borsone porta scarponi. «Scaricato il materiale cominciamo l’acclimatamento,  salendo fino ai bivacchi più alti a 4200 metri, per poi tornare in hotel. Il 23 aprile da Azau risaliamo a piedi fino al campo base; il 24 aprile, sotto un forte vento, dal campo base raggiungiamo le Pashtukov Rocks a 4700 metri».

Dopo una giornata di riposo al campo base , il 26 aprile i tre raggiungono la cima ovest dell’Elbrus, a quota 5642 metri, in una giornata perfetta dal punto di vista meteorologico, con cielo sereno, assenza di vento ed una temperatura in vetta tra i meni 15 ed i meno 20  gradi.  «In cima, in guisa di saluto al nostro Canavese, portiamo una maglietta dei nostri amici Giulia’s Mother, duo musicale di Rivarolo, a testimonianza del nostro amore per la musica, ed un foulard della Cialma, poiché è a punta Cia che abbiamo svolto una buona parte del nostro allenamento durante l’inverno precedente, con tanto di video-ricordo».

Un’amicizia solida, una grande passione per la montagna e tanto allenamento: sono solo alcuni degli ingredienti che hanno permesso ai tre canavesani di portare a termine l’impresa. «Siamo stati fortunati: dei quattro fattori decisivi per la riuscita della spedizione (allenamento, attrezzatura,  acclimatamento e tempo meteorologico), l’unico che esulava totalmente dal nostro controllo, cioè il tempo meteorologico , è stato favorevole, consentendoci di raggiungere la cima al primo tentativo».  Il 27 aprile, dopo aver cucinato e consumato le ultime bustine di cibi pronti al campo base, i tre fanno ritorno a valle: «Dopo una notte passata nel paese di Terskol, salutiamo la valle di Baksan per trasferirci nella località termale di Zeleznovodsk, nella regione di Stavropol. Tre giorni dopo siamo rientrati in Italia». Stanchi ma felici.

Galleria fotografica
IMPRESA - Dal Canavese al tetto dEuropa: unemozione infinita sulla cima del monte Elbrus - FOTO - immagine 1
IMPRESA - Dal Canavese al tetto dEuropa: unemozione infinita sulla cima del monte Elbrus - FOTO - immagine 2
IMPRESA - Dal Canavese al tetto dEuropa: unemozione infinita sulla cima del monte Elbrus - FOTO - immagine 3
IMPRESA - Dal Canavese al tetto dEuropa: unemozione infinita sulla cima del monte Elbrus - FOTO - immagine 4
IMPRESA - Dal Canavese al tetto dEuropa: unemozione infinita sulla cima del monte Elbrus - FOTO - immagine 5
IMPRESA - Dal Canavese al tetto dEuropa: unemozione infinita sulla cima del monte Elbrus - FOTO - immagine 6
IMPRESA - Dal Canavese al tetto dEuropa: unemozione infinita sulla cima del monte Elbrus - FOTO - immagine 7
IMPRESA - Dal Canavese al tetto dEuropa: unemozione infinita sulla cima del monte Elbrus - FOTO - immagine 8
IMPRESA - Dal Canavese al tetto dEuropa: unemozione infinita sulla cima del monte Elbrus - FOTO - immagine 9
Made in Canavese
MUSICA IN CANAVESE - Tornano i concerti a ingresso gratuito de «I Colori di Settembre»
MUSICA IN CANAVESE - Tornano i concerti a ingresso gratuito de «I Colori di Settembre»
L'associazione «Il timbro» propone cinque concerti ad Albiano d’Ivrea, Bollengo, Burolo, Chiaverano e Parella
LEVONE - Per i 70 anni di di Land Rover un maxi logo con i fuoristrada
LEVONE - Per i 70 anni di di Land Rover un maxi logo con i fuoristrada
L'iniziativa si chiama proprio «The largest Land Rover logo with only Land Rover / Range Rover cars». Si terrà a Levone in concomitanza con la "Sagra del Pignoletto" del 14 ottobre
TURISMO - Strada Gran Paradiso a Rivarolo, Ribordone, Feletto, Ronco, Campiglia, Belmonte e Valperga
TURISMO - Strada Gran Paradiso a Rivarolo, Ribordone, Feletto, Ronco, Campiglia, Belmonte e Valperga
Proseguono nel mese di settembre le escursioni in bus da Torino, con partenza dalla stazione di Porta Susa, proposte dal circuito «Strada Gran Paradiso»
VALPRATO SOANA - Terra Madre 2018 sbarca in Canavese con la Festa della Canapa a Campiglia
VALPRATO SOANA - Terra Madre 2018 sbarca in Canavese con la Festa della Canapa a Campiglia
Nella cornice del Parco del Gran Paradiso, un evento speciale dedicato alla canapa, per spiegare come coltivarla e utilizzarla, ma anche per illustrarne la storia e l'impiego in cucina
CERESOLE REALE - Riccardo Pozzoli: da Chiara Ferragni al viaggio in moto verso il Nivolet - FOTO
CERESOLE REALE - Riccardo Pozzoli: da Chiara Ferragni al viaggio in moto verso il Nivolet - FOTO
Con la sua fedele motocicletta sulla 460 del Gran Paradiso fino a Ceresole Reale e poi su, lungo la provinciale 50, al colle del Nivolet. Presenza vip, l'altro giorno, in Canavese...
CANAVESE - Un circuito turistico alla scoperta dei castelli: si parte da Rivarolo l'otto settembre - FOTO
CANAVESE - Un circuito turistico alla scoperta dei castelli: si parte da Rivarolo l
Dopo il successo della prima edizione, sabato 8 settembre a Rivarolo riparte il circuito «Andar per Castelli», un'iniziativa di promozione e divulgazione culturale e turistica dedicata al Canavese
TURISMO IN CANAVESE - Estate positiva: aumentano stranieri e pellegrini della Via Francigena
TURISMO IN CANAVESE - Estate positiva: aumentano stranieri e pellegrini della Via Francigena
Gli operatori tracciano un primo bilancio positivo della stagione estiva, con il patrimonio naturalistico a fare da principale attrattore nei confronti dei visitatori, tra i quali si sono registrate alte percentuali di stranieri
LA STORIA - Addio a Lindsay Kemp: nel 1995, a Rivarolo, gli rubarono i vestiti dopo un grande spettacolo
LA STORIA - Addio a Lindsay Kemp: nel 1995, a Rivarolo, gli rubarono i vestiti dopo un grande spettacolo
Si è spento sabato a Livorno Lindsay Kemp, coreografo, attore, ballerino, mimo e regista britannico. Kemp è stato anche in Canavese, nel settembre del 1995... quando gli rubarono auto e oggetti di scena...
AGLIE' - La chiesa di San Gaudenzio, dove riposa Gozzano, è tornata all'antico splendore - FOTO
AGLIE
Nei giorni scorsi, infatti, sono finite le opere di restauro della chiesa che dà il nome all'omonimo borgo alladiese. I lavori sono stati realizzati grazie al contributo della Fondazione Crt
CANAVESE - In bici alla scoperta del Parco nazionale del Gran Paradiso
CANAVESE - In bici alla scoperta del Parco nazionale del Gran Paradiso
Sedici itinerari cicloturistici, dai più semplici ai più impegnativi, per conoscere il Parco Nazionale Gran Paradiso in sella ad una bicicletta
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore