INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dell'alto Canavese - FOTO

| Unisa e Confindustria aprono le porte degli stabilimenti della piccola Ruhr, da Forno a Cuorgnè. Storia di un Canavese in trincea che si batte (con successo) contro la crisi economica

+ Miei preferiti
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO
Il Canavese è da sempre famoso per l’enorme quantità di industrie di stampaggio e per la ricchezza che queste producono. Con la prima crisi della Fiat, però, la situazione è cambiata e le aziende hanno cominciato ad affrontare notevoli difficoltà. Per fortuna lo stampaggio, in Canavese, non è morto, anzi: Unisa (Unione Nazionale Italiana Stampatori Acciaio) e Confindustria Canavese hanno organizzato l'altra mattina un'iniziativa ad hoc per farcelo sapere. 
 
«Imprese a porte aperte: lo stampaggio dell'acciaio» è stato un viaggio alla scoperta di alcune realtà produttive d’eccellenza che operano in uno dei campi più tradizionali del Canavese: lo stampaggio a caldo. Le ditte visitate sono state quelle del presidente dell’Unisa Andrea Massucco (Massucco Industrie Spa di Cuorgnè) e quella del direttore Dino Ruffatto (Benevenuta & C. spa di Forno Canavese). Presenti anche il presidente, Fabrizio Gea, e il direttore, Cristina Ghiringhello, di Confindustria Canavese.
 
L’Unisa ha rivelato dati notevoli sulla sua struttura: 52 ditte associate per un totale di 4500 addetti, 820000 tonnellate di acciaio trasformato e 520000 di acciaio spedito. L’Italia è un leader nella lavorazione di acciaio, infatti il 20% dei 5,7 milioni di tonnellate lavorati in Europa arrivano proprio dal nostro paese. Le industrie canavesane contribuiscono fortemente a questi numeri: sono 32, con circa 2600 addetti, 4300 tonnellate trasformate e un fatturato stimato di 750000 milioni di euro. Non potendo competere con altri paesi in quanto a quantità prodotte, le industrie canavesane si sono specializzate in produzioni di alta qualità.
 
Il presidente Fabrizio Gea però ha insistito su un altro punto: è vero che i numeri legati alla produzione sono importanti, ma ciò che è ancora più importante è l’impulso che queste aziende danno al tessuto sociale. Quasi tutte le famiglie nell’alto canavese hanno qualcuno che lavora nello stampaggio e gli investimenti continui degli imprenditori permettono a queste persone di non perdere il posto di lavoro. Senza imprese sul territorio, in brevissimo tempo i nostri paesi sarebbero costretti a svuotarsi sempre di più, trasformandosi in semplici dormitori per persone che in realtà vivono e lavorano a Torino o a Ivrea. Le piccole aziende di quella che un tempo era la piccola Ruhr restano in trincea. Lo stampaggio in Canavese è vivo. Ed è un bene: ne va della sopravvivenza stessa del territorio. (P.F.)
Galleria fotografica
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 1
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 2
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 3
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 4
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 5
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 6
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 7
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 8
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 9
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 10
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 11
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 12
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 13
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 14
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 15
Made in Canavese
CASTELLAMONTE - Il bel progetto dei ragazzi del Faccio ospiti della casa di riposo di Favria - FOTO
CASTELLAMONTE - Il bel progetto dei ragazzi del Faccio ospiti della casa di riposo di Favria - FOTO
Le fotografie ritratto sono state scattate durante l’anno scolastico 2017/18 alla presenza del tecnico della fotografia Barbara Mercurio
AGLIE' - Esce il singolo «Tremila parole» della cantante alladiese Sonia Fortunato - VIDEO
AGLIE
La giovane canavesana è stata allieva della classe di canto jazz di Laura Conti dell'associazione Liceo Musicale di Rivarolo
CANAVESE - Gli Antichi Mais protagonisti della trasmissione «Geo&Geo» su Rai tre
CANAVESE - Gli Antichi Mais protagonisti della trasmissione «Geo&Geo» su Rai tre
Il sangiorgese Loris Caretto che ha raccontato in diretta il ruolo dell'Associazione nata nel 2004 per la conservazione e valorizzazione delle antiche varietà
RIVAROLO - Vigili del fuoco muoiono in servizio: dopo 61 anni il commosso ricordo di tutto il Canavese - FOTO e VIDEO
RIVAROLO - Vigili del fuoco muoiono in servizio: dopo 61 anni il commosso ricordo di tutto il Canavese - FOTO e VIDEO
Giacomo Gindro, Antonio Merlo, Domenico Porello e Renè Sacchi. Sono i quattro vigili del fuoco che il 2 gennaio di 61 anni fa si sono sacrificati in servizio, morti mentre andavano a domare un incendio a Rocca Canavese
FRASSINETTO-RONCO CANAVESE - Piccole scuole di montagna insieme per conoscere il territorio
FRASSINETTO-RONCO CANAVESE - Piccole scuole di montagna insieme per conoscere il territorio
Iniziata nello scorso anno scolastico, nell’ambito dei Laboratori del Saper fare, continua anche nell'anno 2018-2019 la collaborazione tra le due piccole scuole di montagna
AGLIE' - Quindici anni fa andava in onda su Canale 5 la prima puntata di Elisa di Rivombrosa
AGLIE
Lo scorso 17 dicembre Elisa di Rivombrosa, la popolare serie tv di Mediaset, ha compiuto 15 anni. Tanti ne sono passati dalla messa in onda del primissimo episodio
SPARONE - Le letterine dei bimbi arriveranno a Babbo Natale grazie a Poste Italiane - FOTO
SPARONE - Le letterine dei bimbi arriveranno a Babbo Natale grazie a Poste Italiane - FOTO
Una speciale cassetta natalizia nell'ufficio postale di Sparone dedicata agli alunni della scuola primaria «Giovannina Costa» di via Locana
CARNEVALE DI IVREA - Il Libro dei Verbali al centro dell'immagine dell'edizione 2019
CARNEVALE DI IVREA - Il Libro dei Verbali al centro dell
È questa la visione data da Anna Godeassi, classe 1981, friulana di Pordenone ma milanese di adozione, una delle illustratrici più quotate dell’editoria italiana e internazionale
AGLIE' - Elfi, vespe e Babbo Natale: una domenica di festa per le famiglie
AGLIE
Con il Natale ormai alle porte anche il borgo ducale si colora dell'atmosfera che da sempre contraddistingue le festività natalizie: domenica 16 «Natale in Vespa con gli Elfi in Festa»
RIVAROLO CANAVESE - Il piccolo Luca Raggino candidato ad «Alfiere della Repubblica»
RIVAROLO CANAVESE - Il piccolo Luca Raggino candidato ad «Alfiere della Repubblica»
Il Comune di Rivarolo sosterrà la candidatura per l'Attestato d'Onore «Alfiere della Repubblica» al piccolo rivarolese Luca Raggino. Lo ha deciso la giunta del sindaco Alberto Rostagno
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore