INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dell'alto Canavese - FOTO

| Unisa e Confindustria aprono le porte degli stabilimenti della piccola Ruhr, da Forno a Cuorgnč. Storia di un Canavese in trincea che si batte (con successo) contro la crisi economica

+ Miei preferiti
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO
Il Canavese è da sempre famoso per l’enorme quantità di industrie di stampaggio e per la ricchezza che queste producono. Con la prima crisi della Fiat, però, la situazione è cambiata e le aziende hanno cominciato ad affrontare notevoli difficoltà. Per fortuna lo stampaggio, in Canavese, non è morto, anzi: Unisa (Unione Nazionale Italiana Stampatori Acciaio) e Confindustria Canavese hanno organizzato l'altra mattina un'iniziativa ad hoc per farcelo sapere. 
 
«Imprese a porte aperte: lo stampaggio dell'acciaio» è stato un viaggio alla scoperta di alcune realtà produttive d’eccellenza che operano in uno dei campi più tradizionali del Canavese: lo stampaggio a caldo. Le ditte visitate sono state quelle del presidente dell’Unisa Andrea Massucco (Massucco Industrie Spa di Cuorgnè) e quella del direttore Dino Ruffatto (Benevenuta & C. spa di Forno Canavese). Presenti anche il presidente, Fabrizio Gea, e il direttore, Cristina Ghiringhello, di Confindustria Canavese.
 
L’Unisa ha rivelato dati notevoli sulla sua struttura: 52 ditte associate per un totale di 4500 addetti, 820000 tonnellate di acciaio trasformato e 520000 di acciaio spedito. L’Italia è un leader nella lavorazione di acciaio, infatti il 20% dei 5,7 milioni di tonnellate lavorati in Europa arrivano proprio dal nostro paese. Le industrie canavesane contribuiscono fortemente a questi numeri: sono 32, con circa 2600 addetti, 4300 tonnellate trasformate e un fatturato stimato di 750000 milioni di euro. Non potendo competere con altri paesi in quanto a quantità prodotte, le industrie canavesane si sono specializzate in produzioni di alta qualità.
 
Il presidente Fabrizio Gea però ha insistito su un altro punto: è vero che i numeri legati alla produzione sono importanti, ma ciò che è ancora più importante è l’impulso che queste aziende danno al tessuto sociale. Quasi tutte le famiglie nell’alto canavese hanno qualcuno che lavora nello stampaggio e gli investimenti continui degli imprenditori permettono a queste persone di non perdere il posto di lavoro. Senza imprese sul territorio, in brevissimo tempo i nostri paesi sarebbero costretti a svuotarsi sempre di più, trasformandosi in semplici dormitori per persone che in realtà vivono e lavorano a Torino o a Ivrea. Le piccole aziende di quella che un tempo era la piccola Ruhr restano in trincea. Lo stampaggio in Canavese è vivo. Ed è un bene: ne va della sopravvivenza stessa del territorio. (P.F.)
Galleria fotografica
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 1
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 2
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 3
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 4
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 5
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 6
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 7
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 8
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 9
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 10
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 11
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 12
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 13
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 14
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 15
Made in Canavese
CASTELLAMONTE - Weekend con l'arte grazie agli eventi di «Buongiorno Ceramica»
CASTELLAMONTE - Weekend con l
Torna «Buongiorno Ceramica», dal 17 al 19 maggio a Castellamonte. Una manifestazione a carattere nazionale che si svolge in tutte le cittą della ceramica
DUE CITTA' AL CINEMA - Al Margherita di Cuorgnč l'emozione del cinema non si ferma mai - I FILM IN PROGRAMMA
DUE CITTA
Finisce la terza fase e riparte subito la quarta. E' un'edizione di «Due Cittą al Cinema» che non si ferma mai quella di quest'anno. Merito del successo di pubblico e di critica
CANAVESE - «Eureka! Funziona!»: vincono i bimbi delle scuole di Castellamonte, Cuorgnč e Strambino - FOTO
CANAVESE - «Eureka! Funziona!»: vincono i bimbi delle scuole di Castellamonte, Cuorgnč e Strambino - FOTO
Quattro scuole primarie, 11 classi, 42 gruppi di lavoro per un totale di oltre 200 bambini: questi i numeri dell'edizione canavesana di «Eureka! Funziona!», progetto promosso da Federmeccanica e MIUR
CUORGNE' - Franco e Michela, Re Arduino e la Regina Berta: una storia nata proprio al Torneo di Maggio
CUORGNE
Sognavano da tempo di impersonare i Reali anche perchč la loro č una storia che č nata proprio grazie alla manifestazione di Cuorgnč. «Ci siamo ritrovato al Torneo dopo tanti anni - spiegano - ed č scattata subito la scintilla»
IVREA - Torna «La Grande Invasione», il festival che conferma Ivrea capitale della lettura
IVREA - Torna «La Grande Invasione», il festival che conferma Ivrea capitale della lettura
Tra gli ospiti Concita De Gregorio, Gianni Mura, Darwin Pastorin, Matteo Nucci, Ferruccio De Bortoli, Andrea Delogu, Francesco Montanari, i finalisti del Premio Strega
LOCANA-CERESOLE REALE - Parte da Torino il museo diffuso sull'archivio storico del Gruppo Iren
LOCANA-CERESOLE REALE - Parte da Torino il museo diffuso sull
Dalla messa online dello scorso gennaio del portale Iren Storia (www.irenstoria.it), č continuato il lavoro di raccolta e catalogazione dei documenti sulla storia del Gruppo Iren
CUORGNE' - Torneo di Maggio alla Corte di Re Arduino: tutto il programma minuto per minuto
CUORGNE
Gustosa appendice a luglio con la cena di tutti i borghi uniti sotto i castagni secolari di Campore, in occasione dei festeggiamenti di Sant'Anna
SETTIMO VITTONE - Dove nasce l'olio d'oliva «Made in Canavese»: un progetto esemplare nel frantoio di comunitą
SETTIMO VITTONE - Dove nasce l
A Settimo Vittone non ci sono solo i vigneti di Nebbiolo sui bellissimi Topiun in pietra e legno ma anche 300 piante d'olivo coltivate sotto il Mombarone
CANAVESE - Florarte si fa in quattro a Rivarolo, Castellamonte, Cuorgnč e Favria
CANAVESE - Florarte si fa in quattro a Rivarolo, Castellamonte, Cuorgnč e Favria
La sinergia, gią testata nelle scorse edizioni, si č consolidata quest'anno con un calendario eventi che si snoda su tutto il mese di maggio e che coinvolge i quattro Comuni
GIRO D'ITALIA - Ceresole Reale e Ivrea sul mitico album Panini delle figurine - FOTO
GIRO D
Fervono i preparativi per la 102a edizione del Giro d'Italia, che dall'undici maggio prossimo tornerą a gareggiare sulle strade della penisola. Esce in edicola anche l'album Panini
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore