INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dell'alto Canavese - FOTO

| Unisa e Confindustria aprono le porte degli stabilimenti della piccola Ruhr, da Forno a Cuorgnè. Storia di un Canavese in trincea che si batte (con successo) contro la crisi economica

+ Miei preferiti
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO
Il Canavese è da sempre famoso per l’enorme quantità di industrie di stampaggio e per la ricchezza che queste producono. Con la prima crisi della Fiat, però, la situazione è cambiata e le aziende hanno cominciato ad affrontare notevoli difficoltà. Per fortuna lo stampaggio, in Canavese, non è morto, anzi: Unisa (Unione Nazionale Italiana Stampatori Acciaio) e Confindustria Canavese hanno organizzato l'altra mattina un'iniziativa ad hoc per farcelo sapere. 
 
«Imprese a porte aperte: lo stampaggio dell'acciaio» è stato un viaggio alla scoperta di alcune realtà produttive d’eccellenza che operano in uno dei campi più tradizionali del Canavese: lo stampaggio a caldo. Le ditte visitate sono state quelle del presidente dell’Unisa Andrea Massucco (Massucco Industrie Spa di Cuorgnè) e quella del direttore Dino Ruffatto (Benevenuta & C. spa di Forno Canavese). Presenti anche il presidente, Fabrizio Gea, e il direttore, Cristina Ghiringhello, di Confindustria Canavese.
 
L’Unisa ha rivelato dati notevoli sulla sua struttura: 52 ditte associate per un totale di 4500 addetti, 820000 tonnellate di acciaio trasformato e 520000 di acciaio spedito. L’Italia è un leader nella lavorazione di acciaio, infatti il 20% dei 5,7 milioni di tonnellate lavorati in Europa arrivano proprio dal nostro paese. Le industrie canavesane contribuiscono fortemente a questi numeri: sono 32, con circa 2600 addetti, 4300 tonnellate trasformate e un fatturato stimato di 750000 milioni di euro. Non potendo competere con altri paesi in quanto a quantità prodotte, le industrie canavesane si sono specializzate in produzioni di alta qualità.
 
Il presidente Fabrizio Gea però ha insistito su un altro punto: è vero che i numeri legati alla produzione sono importanti, ma ciò che è ancora più importante è l’impulso che queste aziende danno al tessuto sociale. Quasi tutte le famiglie nell’alto canavese hanno qualcuno che lavora nello stampaggio e gli investimenti continui degli imprenditori permettono a queste persone di non perdere il posto di lavoro. Senza imprese sul territorio, in brevissimo tempo i nostri paesi sarebbero costretti a svuotarsi sempre di più, trasformandosi in semplici dormitori per persone che in realtà vivono e lavorano a Torino o a Ivrea. Le piccole aziende di quella che un tempo era la piccola Ruhr restano in trincea. Lo stampaggio in Canavese è vivo. Ed è un bene: ne va della sopravvivenza stessa del territorio. (P.F.)
Galleria fotografica
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 1
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 2
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 3
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 4
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 5
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 6
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 7
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 8
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 9
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 10
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 11
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 12
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 13
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 14
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 15
Dove è successo
Made in Canavese
CANAVESE LAVORO - Ortho, a Ivrea, è in cerca di nuovo personale
CANAVESE LAVORO - Ortho, a Ivrea, è in cerca di nuovo personale
Oggi lo staff di Ortho è composto da una sessantina di persone ma l'azienda di Ivrea è sempre alla ricerca di nuovo personale
IVREA - Una volta anticamente. Lo Storico Carnevale visto con gli occhi del cuore...
IVREA - Una volta anticamente. Lo Storico Carnevale visto con gli occhi del cuore...
Guardare il Carnevale con gli occhi del cuore, si potrebbe riassumere così lo spirito che ha mosso la fotografa e scrittrice eporediese Marianna Giglio Tos nella realizzazione del libro
RIVAROLO - Un canavesano in lizza per il Book trailer Contest del «Premio Biella Letteratura»
RIVAROLO - Un canavesano in lizza per il Book trailer Contest del «Premio Biella Letteratura»
Uno degli otto video selezionati è stato realizzato da Francesco Ubertalli, rivarolese di 22 anni, studente di videomaking presso la Fondazione ITS per l'ICT Piemonte di Torino
IL CANAVESE SOTTO LA NEVE - Immagini dai paesi imbiancati... - FOTO
IL CANAVESE SOTTO LA NEVE - Immagini dai paesi imbiancati... - FOTO
Dal punto di vista paesaggistico, grazie alla neve, anche molti centri di pianura hanno assunto un tono decisamente diverso dal solito...
RIVAROLO - La Nuova Fiera del Canavese torna ad aprile in una nuova location
RIVAROLO - La Nuova Fiera del Canavese torna ad aprile in una nuova location
Ad ospitare le strutture espositive saranno piazza Mulinet e corso Meaglia, in un contesto urbano più fruibile per i visitatori e più comodo per le operazioni logistiche
NOASCA - Una splendida immagine della cascata sul National Geographic Italia - FOTO
NOASCA - Una splendida immagine della cascata sul National Geographic Italia - FOTO
La fotografia è stata infatti selezionata come una delle 14 migliori fotografie del mese di Dicembre. Comune e Pro loco festeggiano, con la giusta soddisfazione, la pubblicazione del National Geographic
LOTTERIA ITALIA - Biglietto vincente da 50 mila euro a Scarmagno: caccia al vincitore
LOTTERIA ITALIA - Biglietto vincente da 50 mila euro a Scarmagno: caccia al vincitore
E' stato venduto a Ranica il biglietto del primo premio da 5 milioni di euro della Lotteria Italia. Un premio anche in Canavese
MASTERCHEF ITALIA - Il Canavese fa il tifo per Alain: il perito del tribunale di Ivrea tra i finalisti - FOTO
MASTERCHEF ITALIA - Il Canavese fa il tifo per Alain: il perito del tribunale di Ivrea tra i finalisti - FOTO
Tra i venti migliori cuochi amatoriali d'Italia anche Alain Stratta, 33 anni, nato a Ivrea ma residente a Donnas (Valle d'Aosta), perito assicurativo del tribunale eporediese
RIVAROLO - Vigili del fuoco muoiono al passaggio a livello: il ricordo è sempre vivo
RIVAROLO - Vigili del fuoco muoiono al passaggio a livello: il ricordo è sempre vivo
Una toccante cerimonia questa sera ha reso omaggio ai valorosi vigili del fuoco periti in servizio il 2 gennaio del 1958 al passaggio a livello di Favria
AUTOSTRADE - Dal 1 gennaio aumentano ancora i pedaggi sulla Torino-Ivrea-Aosta e sulla Torino-Milano
AUTOSTRADE - Dal 1 gennaio aumentano ancora i pedaggi sulla Torino-Ivrea-Aosta e sulla Torino-Milano
L'incremento medio sull'intera rete autostradale (calcolato sulla base dei veicoli-km che si prevede saranno percorsi nell’anno 2017) risulta pari allo 0,77%
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore