INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dell'alto Canavese - FOTO

| Unisa e Confindustria aprono le porte degli stabilimenti della piccola Ruhr, da Forno a Cuorgnč. Storia di un Canavese in trincea che si batte (con successo) contro la crisi economica

+ Miei preferiti
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO
Il Canavese è da sempre famoso per l’enorme quantità di industrie di stampaggio e per la ricchezza che queste producono. Con la prima crisi della Fiat, però, la situazione è cambiata e le aziende hanno cominciato ad affrontare notevoli difficoltà. Per fortuna lo stampaggio, in Canavese, non è morto, anzi: Unisa (Unione Nazionale Italiana Stampatori Acciaio) e Confindustria Canavese hanno organizzato l'altra mattina un'iniziativa ad hoc per farcelo sapere. 
 
«Imprese a porte aperte: lo stampaggio dell'acciaio» è stato un viaggio alla scoperta di alcune realtà produttive d’eccellenza che operano in uno dei campi più tradizionali del Canavese: lo stampaggio a caldo. Le ditte visitate sono state quelle del presidente dell’Unisa Andrea Massucco (Massucco Industrie Spa di Cuorgnè) e quella del direttore Dino Ruffatto (Benevenuta & C. spa di Forno Canavese). Presenti anche il presidente, Fabrizio Gea, e il direttore, Cristina Ghiringhello, di Confindustria Canavese.
 
L’Unisa ha rivelato dati notevoli sulla sua struttura: 52 ditte associate per un totale di 4500 addetti, 820000 tonnellate di acciaio trasformato e 520000 di acciaio spedito. L’Italia è un leader nella lavorazione di acciaio, infatti il 20% dei 5,7 milioni di tonnellate lavorati in Europa arrivano proprio dal nostro paese. Le industrie canavesane contribuiscono fortemente a questi numeri: sono 32, con circa 2600 addetti, 4300 tonnellate trasformate e un fatturato stimato di 750000 milioni di euro. Non potendo competere con altri paesi in quanto a quantità prodotte, le industrie canavesane si sono specializzate in produzioni di alta qualità.
 
Il presidente Fabrizio Gea però ha insistito su un altro punto: è vero che i numeri legati alla produzione sono importanti, ma ciò che è ancora più importante è l’impulso che queste aziende danno al tessuto sociale. Quasi tutte le famiglie nell’alto canavese hanno qualcuno che lavora nello stampaggio e gli investimenti continui degli imprenditori permettono a queste persone di non perdere il posto di lavoro. Senza imprese sul territorio, in brevissimo tempo i nostri paesi sarebbero costretti a svuotarsi sempre di più, trasformandosi in semplici dormitori per persone che in realtà vivono e lavorano a Torino o a Ivrea. Le piccole aziende di quella che un tempo era la piccola Ruhr restano in trincea. Lo stampaggio in Canavese è vivo. Ed è un bene: ne va della sopravvivenza stessa del territorio. (P.F.)
Galleria fotografica
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 1
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 2
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 3
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 4
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 5
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 6
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 7
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 8
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 9
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 10
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 11
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 12
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 13
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 14
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 15
Dove è successo
Made in Canavese
TURISMO - Week end Bandiere arancioni: due fine settimana per scoprire Aglič
TURISMO - Week end Bandiere arancioni: due fine settimana per scoprire Aglič
Ad Aglič due week end dedicati al turismo per far conoscere le eccellenze architettoniche e culturali del paese attraverso visite guidate gratuite nel Borgo e tappe enogastronomiche
CERESOLE REALE - Esordio con successo per l'Orchestra Sinfonica del Gran Paradiso - FOTO e VIDEO
CERESOLE REALE - Esordio con successo per l
Il concerto ha concluso il fitto calendario estivo del «460-GranParadiso Festival», che ha proposto oltre trenta eventi da giugno a settembre con musica, teatro, cinema e presentazioni di libri a Ceresole Reale
CERESOLE REALE - Al PalaMila il battesimo dell'Orchestra Sinfonica del Gran Paradiso
CERESOLE REALE - Al PalaMila il battesimo dell
Il concerto della Sinfonica del Gran Paradiso concluderŕ il fitto calendario estivo di «460-GranParadiso Festival», che ha proposto oltre trenta eventi da giugno a settembre
TURISMO - Il castello di Aglič e l'abbazia di Fruttuaria eccellenze del Canavese nelle Giornate Europee del Patrimonio
TURISMO - Il castello di Aglič e l
Le sedi museali organizzano una serie di interessanti attivitŕ: dai concerti, agli spettacoli teatrali, alle visite guidate sia agli appartamenti reali sia agli animali che popolano i parchi
CUORGNE' - Tagga il Maiale diventa un cortometraggio: «Senso Civico in Pillole» - GUARDA IL VIDEO
CUORGNE
Tagga il Maiale, l'iniziativa nata a Cuorgnč da un'idea del sindaco Beppe Pezzetto, diventa un cortometraggio. «Senso Civico in Pillole» per sensibilizzare i cittadini al rispetto dell'ambiente e del bene comune...
PARCO GRAN PARADISO - I lupi prendono casa nel Parco: avvistato un secondo branco
PARCO GRAN PARADISO - I lupi prendono casa nel Parco: avvistato un secondo branco
Fra le specie tenute sotto osservazione dal Parco vi č il lupo, ricomparso spontaneamente dopo una migrazione naturale dall'Appennino ligure, dalle Alpi marittime e dalle aree montane della Savoia
CUORGNE' - Da Montevideo al Canavese per ritrovare le origini della propria famiglia
CUORGNE
Una piacevole sorpresa per il sindaco Beppe Pezzetto che, venerdě 8 settembre, ha incontrato Isabel e Maritza Camerlo Mautone i cui antenati erano partiti dal Canavese destinazione Uruguay
MOSTRA DELLA CERAMICA - Castellamonte celebra la storia della Terra Rossa - FOTO
MOSTRA DELLA CERAMICA - Castellamonte celebra la storia della Terra Rossa - FOTO
Dal 9 al 24 settembre a Castellamonte torna la tradizionale Mostra della Ceramica. Taglio del nastro sabato alle 15. L'edizione di quest'anno č curata da Giuseppe Bertero. A palazzo Botton tornano le storiche stufe di Castellamonte
CANAVESE - Strada del Gran Paradiso: appuntamenti a Valperga, Rivarolo, Ceresole, Ribordone, Feletto e Sparone
CANAVESE - Strada del Gran Paradiso: appuntamenti a Valperga, Rivarolo, Ceresole, Ribordone, Feletto e Sparone
Prosegue il calendario delle iniziative culturali e turistiche della «Strada Gran Paradiso», nata nel 2011 per iniziativa dell’allora Provincia di Torino
CASTELLAMONTE - Mostra della Ceramica dal 9 settembre: a palazzo Botton tornano anche le stufe - FOTO
CASTELLAMONTE - Mostra della Ceramica dal 9 settembre: a palazzo Botton tornano anche le stufe - FOTO
I sei punti mostra resteranno aperti fino al 24 settembre: il sabato e la domenica dalle 10 alle 22, dal lunedě al venerdě, invece, dalle 18 alle 22. Ingresso libero. Anteprima dimostrativa domani in piazza Castello a Torino
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore