INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dell'alto Canavese - FOTO

| Unisa e Confindustria aprono le porte degli stabilimenti della piccola Ruhr, da Forno a Cuorgnè. Storia di un Canavese in trincea che si batte (con successo) contro la crisi economica

+ Miei preferiti
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO
Il Canavese è da sempre famoso per l’enorme quantità di industrie di stampaggio e per la ricchezza che queste producono. Con la prima crisi della Fiat, però, la situazione è cambiata e le aziende hanno cominciato ad affrontare notevoli difficoltà. Per fortuna lo stampaggio, in Canavese, non è morto, anzi: Unisa (Unione Nazionale Italiana Stampatori Acciaio) e Confindustria Canavese hanno organizzato l'altra mattina un'iniziativa ad hoc per farcelo sapere. 
 
«Imprese a porte aperte: lo stampaggio dell'acciaio» è stato un viaggio alla scoperta di alcune realtà produttive d’eccellenza che operano in uno dei campi più tradizionali del Canavese: lo stampaggio a caldo. Le ditte visitate sono state quelle del presidente dell’Unisa Andrea Massucco (Massucco Industrie Spa di Cuorgnè) e quella del direttore Dino Ruffatto (Benevenuta & C. spa di Forno Canavese). Presenti anche il presidente, Fabrizio Gea, e il direttore, Cristina Ghiringhello, di Confindustria Canavese.
 
L’Unisa ha rivelato dati notevoli sulla sua struttura: 52 ditte associate per un totale di 4500 addetti, 820000 tonnellate di acciaio trasformato e 520000 di acciaio spedito. L’Italia è un leader nella lavorazione di acciaio, infatti il 20% dei 5,7 milioni di tonnellate lavorati in Europa arrivano proprio dal nostro paese. Le industrie canavesane contribuiscono fortemente a questi numeri: sono 32, con circa 2600 addetti, 4300 tonnellate trasformate e un fatturato stimato di 750000 milioni di euro. Non potendo competere con altri paesi in quanto a quantità prodotte, le industrie canavesane si sono specializzate in produzioni di alta qualità.
 
Il presidente Fabrizio Gea però ha insistito su un altro punto: è vero che i numeri legati alla produzione sono importanti, ma ciò che è ancora più importante è l’impulso che queste aziende danno al tessuto sociale. Quasi tutte le famiglie nell’alto canavese hanno qualcuno che lavora nello stampaggio e gli investimenti continui degli imprenditori permettono a queste persone di non perdere il posto di lavoro. Senza imprese sul territorio, in brevissimo tempo i nostri paesi sarebbero costretti a svuotarsi sempre di più, trasformandosi in semplici dormitori per persone che in realtà vivono e lavorano a Torino o a Ivrea. Le piccole aziende di quella che un tempo era la piccola Ruhr restano in trincea. Lo stampaggio in Canavese è vivo. Ed è un bene: ne va della sopravvivenza stessa del territorio. (P.F.)
Galleria fotografica
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 1
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 2
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 3
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 4
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 5
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 6
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 7
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 8
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 9
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 10
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 11
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 12
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 13
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 14
INDUSTRIA - Viaggio nello stampaggio a caldo, il cuore economico dellalto Canavese - FOTO - immagine 15
Dove è successo
Made in Canavese
AGLIE' - Le fontane luminose colorano piazza Castello e la straordinaria «Cena Ducale»
AGLIE
Un nuovo evento arricchisce l'estate alladiese, pensato per i canavesani ma anche per i tanti turisti che intendono visitare per la prima volta il borgo e il castello
PARCO GRAN PARADISO - Ritorna il concorso internazionale «Fotografare il Parco»
PARCO GRAN PARADISO - Ritorna il concorso internazionale «Fotografare il Parco»
Un'opportunità in più per tutti coloro che visiteranno quest'estate i Parchi nazionali del Gran Paradiso, d'Abruzzo, Lazio e Molise, dello Stelvio e quello francese della Vanoise
AGLIE' - In 1500 per Calici tra le Stelle: un successo superiore alle aspettative - FOTO e VIDEO
AGLIE
Grande successo per l'edizione 2017 di Calici tra le Stelle, la rassegna enogastronomica e d'intrattenimento che si è svolta per la prima volta in piazza Castello
CANAVESE - Il Parco Gran Paradiso (anche) per i bambini: animali, escursioni e stelle
CANAVESE - Il Parco Gran Paradiso (anche) per i bambini: animali, escursioni e stelle
Per i bambini che vivono tutto l’anno in città, l’estate è il momento migliore per godere di esperienze nuove e praticare attività inconsuete e divertenti, a stretto contatto con la natura
VILLAREGGIA - Tornano la Festa dei motori e il Demolition Derby 2017
VILLAREGGIA - Tornano la Festa dei motori e il Demolition Derby 2017
Ne rimarrà soltanto uno! E' questo il motto della “Festa dei Motori - Demolition Derby” che tornerà ad animare Villareggia nelle giornate di sabato 22 e domenica 23 luglio
AGLIE' - Una serata magica in piazza Castello con «Calici tra le Stelle» - VIDEO
AGLIE
Sabato 15 luglio, a partire dalle 19.30, tutti all'edizione 2017 di «Calici tra le Stelle» ad Agliè. Tante le novità di questa edizione, a partire dalla location, che quest'anno vede protagonista piazza Castello
CANAVESE - La Strada del Gran Paradiso conferma il successo di pubblico e turisti - FOTO
CANAVESE - La Strada del Gran Paradiso conferma il successo di pubblico e turisti - FOTO
Anche nel 2017 stanno incontrando il favore del pubblico le proposte culturali e turistiche della «Strada Gran Paradiso», nata nel 2011 per iniziativa dell'allora Provincia di Torino
CINEMA - Quando anche Fantozzi beveva l'Erbaluce di Caluso... - FOTO
CINEMA - Quando anche Fantozzi beveva l
Folla e tanti colleghi per l'omaggio a Paolo Villaggio, nel corso della cerimonia laica celebrata ieri al Teatro all'aperto della Casa del Cinema. L'inventore di Fantozzi aveva 84 anni e in un film si è trovato al cospetto dell'Erbaluce
BELMONTE - Il Sacro Monte si scopre palcoscenico per teatro, arte e spettacolo
BELMONTE - Il Sacro Monte si scopre palcoscenico per teatro, arte e spettacolo
Cinquantacinque artisti hanno accompagnato ogni sera i gruppi di spettatori alla scoperta della storia di Belmonte
AGLIE' - L'enogastronomia d’eccellenza torna in grande stile con «Calici tra le Stelle»
AGLIE
Sabato 15 luglio, dalle 19.30 alla mezzanotte si terrà nella splendida cornice barocca di Piazza Castello ad Agliè, la quarta edizione di «Calici tra le Stelle. La Cultura del Gusto, il Gusto della Cultura»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore