INGRIA - A Mirko Trucano di Borgiallo il riconoscimento di Prodotto di Montagna con la «Spalletta Ingriese»

| «Da mesi puntavamo ad acquisire anche questo primato nazionale, dal momento che dall'istituzione del nuovo marchio ministeriale penso che siamo stati i primissimi ad utilizzarlo» dice il sindaco

+ Miei preferiti
INGRIA - A Mirko Trucano di Borgiallo il riconoscimento di Prodotto di Montagna con la «Spalletta Ingriese»
Mirko Trucano, titolare dell'omonima azienda agricola di Borgiallo, ha ottenuto domenica al Ristorante Pont Viei di Ingria il riconoscimento di "Prodotto di Montagna" con la «Spalletta Ingriese», annunciando inoltre di voler sistemare a norma una cantinetta sottostante allo stesso ristorante che gestisce insieme alla compagna Didi dal primo dicembre dello scorso anno, per la stagionatura dei suoi prodotti. Un'esperienza decennale nell'allevamento di suini all'aperto allo stato semi brado, la linea Salumi Trucano si differenzia per per la sua particolare ricerca di spezie naturali e tagli di carne "pregiati" e senza glutine.

Alcuni dei prodotti che vanno per la maggiore sono il lardo al genepy, lo speck Canavese e l'ultima arrivata la "Spalletta di Ingria". Infatti è proprio la spalletta di ad essersi meritata il premio davanti al sindaco di Ingria, Igor De Santis, all'onorevole Alessandro Giglio Vigna e al Presidente Nazionale dell'Uncem, Marco Bussone, che durante la mattinata avevano partecipato al convegno "Una Montagna di Qualità", insieme a Luigi Vezzalini dell'Associazione Nazionale Città del Castagno e al Consigliere Regionale Luigi Sinatora. Il convegno, aperto da un'interessante presentazione dello studente universitario Andrea Cittadini (che ha di fatto riassunto in sintesi le potenzialità socio-turistiche dei Comuni della Val Soana, proponendo l'apertura di un ostello nel Capoluogo Ingriese), pur in una cupa giornata di pioggia ha raccolto l'interesse di un buon numero di partecipanti, tra cui diversi amministratori come il sindaco di Pont, Paolo Coppo, e Il vicesindaco di Ronco, Lorenzo Giacomino.

«Da mesi puntavamo ad acquisire anche questo primato nazionale, dal momento che dall'istituzione del nuovo marchio ministeriale penso che siamo stati i primissimi ad utilizzarlo per un prodotto che diventerà il primo di una lunga serie: complimenti quindi ancora una volta ai nostri gestori Mirko e Didi per l'importante riconoscimento ottenuto», ha commentato il sindaco di Ingria Igor De Santis. «Lavorare in un Comune di Montagna apparentemente disabitato ed isolato dal resto del mondo ci dà ancora più stimolo e passione per far da esempio agli altri enti locali che si possono sentire in difficoltà e pensano magari a fondersi con altri Comuni, gettando di fatto la spugna a favore della perdita delle proprie identità e tradizioni - dice il consigliere Andrea Cane - noi pensiamo che Ingria come tutti gli altri piccoli Comuni siano un bene da preservare anche per le future generazioni».

Galleria fotografica
INGRIA - A Mirko Trucano di Borgiallo il riconoscimento di Prodotto di Montagna con la «Spalletta Ingriese» - immagine 1
INGRIA - A Mirko Trucano di Borgiallo il riconoscimento di Prodotto di Montagna con la «Spalletta Ingriese» - immagine 2
INGRIA - A Mirko Trucano di Borgiallo il riconoscimento di Prodotto di Montagna con la «Spalletta Ingriese» - immagine 3
INGRIA - A Mirko Trucano di Borgiallo il riconoscimento di Prodotto di Montagna con la «Spalletta Ingriese» - immagine 4
INGRIA - A Mirko Trucano di Borgiallo il riconoscimento di Prodotto di Montagna con la «Spalletta Ingriese» - immagine 5
INGRIA - A Mirko Trucano di Borgiallo il riconoscimento di Prodotto di Montagna con la «Spalletta Ingriese» - immagine 6
INGRIA - A Mirko Trucano di Borgiallo il riconoscimento di Prodotto di Montagna con la «Spalletta Ingriese» - immagine 7
INGRIA - A Mirko Trucano di Borgiallo il riconoscimento di Prodotto di Montagna con la «Spalletta Ingriese» - immagine 8
INGRIA - A Mirko Trucano di Borgiallo il riconoscimento di Prodotto di Montagna con la «Spalletta Ingriese» - immagine 9
INGRIA - A Mirko Trucano di Borgiallo il riconoscimento di Prodotto di Montagna con la «Spalletta Ingriese» - immagine 10
Made in Canavese
SETTIMO VITTONE - Dove nasce l'olio d'oliva «Made in Canavese»: un progetto esemplare nel frantoio di comunità
SETTIMO VITTONE - Dove nasce l
A Settimo Vittone non ci sono solo i vigneti di Nebbiolo sui bellissimi Topiun in pietra e legno ma anche 300 piante d'olivo coltivate sotto il Mombarone
CANAVESE - Florarte si fa in quattro a Rivarolo, Castellamonte, Cuorgnè e Favria
CANAVESE - Florarte si fa in quattro a Rivarolo, Castellamonte, Cuorgnè e Favria
La sinergia, già testata nelle scorse edizioni, si è consolidata quest'anno con un calendario eventi che si snoda su tutto il mese di maggio e che coinvolge i quattro Comuni
GIRO D'ITALIA - Ceresole Reale e Ivrea sul mitico album Panini delle figurine - FOTO
GIRO D
Fervono i preparativi per la 102a edizione del Giro d'Italia, che dall'undici maggio prossimo tornerà a gareggiare sulle strade della penisola. Esce in edicola anche l'album Panini
IVREA - Dal liceo Botta all'Europa per difendere l'ambiente: la storia di Roberta e Marta Arbinolo
IVREA - Dal liceo Botta all
Maria Elisabetta Alberti Casellati, presidente del Senato della Repubblica, le ha invitate a Roma per parlare di ambiente il prossimo 18 aprile con Greta Thumberg, Carlo Rubbia e Luca Mercalli
CASTELLAMONTE - Si è aperta la «Caccia all'uovo Pasquale» al Libro dei Fiori - FOTO
CASTELLAMONTE - Si è aperta la «Caccia all
Una bella iniziativa per festeggiare in maniera originale l'arrivo della Pasqua. Basta passare in negozio, proprio nel centro di Castellamonte, per lasciarsi trasportare dall'atmosfera della festa
IVREA - Torna la Sacra Rappresentazione Medievale della Passione di Cristo
IVREA - Torna la Sacra Rappresentazione Medievale della Passione di Cristo
Progetto a carattere storico, artistico e culturale ideato ed organizzato dall'Associazione Artistico Culturale "Il Diamante" con la direzione artistica di Davide Mindo
PARCO GRAN PARADISO - Dai voce alla Natura, dona il 5x1000 alla ricerca del Parco - VIDEO
PARCO GRAN PARADISO - Dai voce alla Natura, dona il 5x1000 alla ricerca del Parco - VIDEO
Anche per il 2019 è possibile donare il proprio 5 per 1000 a sostegno della ricerca scientifica del Parco Nazionale del Gran Paradiso
VIALFRE' - Torna l'Apolide Festival: già partite le prevendite per l'evento cult dell'estate
VIALFRE
4 giorni, 3 palchi, un'area naturale di 30 ettari, un'atmosfera vibrante e una miscela unica di musica, performance, incontri, sport, relax, cibo e festa. Tutto questo è Apolide Festival, che dal 18 al 21 luglio
CANAVESE - Giornate FAI di Primavera: un weekend dedicato alla scoperta di Pont
CANAVESE - Giornate FAI di Primavera: un weekend dedicato alla scoperta di Pont
Giunta ormai alla 27ª edizione, la manifestazione si è trasformata in una grandiosa festa mobile per un pubblico vastissimo, che attende ogni anno di partecipare a questa straordinaria cerimonia collettiva
RIVAROLO CANAVESE - Torna il teatro in città con la rassegna «Una voltalmese (quasi)»
RIVAROLO CANAVESE - Torna il teatro in città con la rassegna «Una voltalmese (quasi)»
Il progetto, con la direzione artistica di Faber Teater per il comune di Rivarolo Canavese, si svolge in collaborazione con le scuole del territorio e le associazioni locali
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore