IVREA - Dal liceo Botta all'Europa per difendere l'ambiente: la storia di Roberta e Marta Arbinolo

| Maria Elisabetta Alberti Casellati, presidente del Senato della Repubblica, le ha invitate a Roma per parlare di ambiente il prossimo 18 aprile con Greta Thumberg, Carlo Rubbia e Luca Mercalli

+ Miei preferiti
IVREA - Dal liceo Botta allEuropa per difendere lambiente: la storia di Roberta e Marta Arbinolo
Una piccola storia per due grandi sorelle di Cascinette d'Ivrea: sono Roberta e Marta Arbinolo che fino a non molti anni fa frequentavano il liceo Carlo Botta di Ivrea dove insegna matematica la loro mamma Enrica Menaldo. Marta al Botta ha frequentato l’indirizzo “scientifico internazionale”. Roberta sceglie quello “matematico scientifico” e poi l’Università a Torino con l’idea di intraprendere il corso universitario di Studi Internazionali. Roberta dopo la laurea magistrale segue un master in Diritti Umani e Sviluppo, parla quattro lingue, matura esperienze in India, in Africa Occidentale, presso la diplomazia italiana e presso la Commissione Europea.

Si specializza poi in comunicazione e da due anni lavora a Bruxelles come responsabile della comunicazione per Zero Waste Europe & Rethink Plastic, un organizzazione non governativa che promuove il modello “rifiuti zero”. Rethink Plastic invece è un’alleanza delle principali ONG ambientaliste impegnate nella lotta all’inquinamento da plastica. Il team di Roberta ha lavorato con le istituzioni europee al processo legislativo che ha portato recentemente, il 27 marzo scorso, il Parlamento europeo ad approvare in via definitiva la direttiva per ridurre la plastica monouso entro il 2021.

Marta fa un percorso analogo a quello della sorella: Università a Torino in Studi internazionali poi un master in Finanza pubblica, Analisi politica, Econometria, Statistica, Scienza dei dati, Progettazione della ricerca e si specializza in politica climatica e analisi dei rischi. Marta matura un gran numero d’esperienze specifiche: volontariato in Cile dove ha trascorso sei mesi con Intercultura, per Legambiente in Francia, e per EKOenergy, il marchio ecologico per l’energia rinnovabile in Finlandia. A Parigi inizia a lavorare come assistente di ricerca Global Compact dell’Onu, poi per l’ambasciata del Regno Unito e attualmente lavora come consulete a Parigi per per l’Organizzazione per la Cooperazione Economica e lo Sviluppo (OCSE).

Con un gruppo di amici e colleghi italiani, sparsi per l’Europa per motivi studio e lavoro, ha un’idea fantastica. In un mondo di fake news e superficialità, di politica da bar, vogliono dare un informazione semplice per far capire i rischi dei cambiamenti climatici, accuratamente distaccati da qualunque partito o movimento politico. Cinque mesi fa fanno nascere una rivista online che si chiama «Duegradi» con il sottotitolo «il clima, terra terra» perché in Italia se ne parla poco e male o il tema è distorto da strumentalizzazioni politiche. Così la redazione spiega: «Duegradi è un web magazine sul cambiamento climatico. L’obiettivo è semplice: vogliamo che in Italia se ne parli di più. Duegradi affronta l’argomento partendo da solide basi scientifiche, ma con un linguaggio accessibile a tutti; in modo esaustivo, ma “terra terra”. Perché crediamo che se una cosa non si capisce, non è perché è troppo difficile, ma perché non è stata spiegata abbastanza bene».

La rivista viene subito notata e viene anche accostata a Greta Thunberg nel giorno del grande sciopero studentesco europeo per l'ambiente del 15 marzo scorso. Perché i due gradi di ulteriore riscaldamento globale sono quelli che non dobbiamo superare, come definito dall’accordo di Parigi del 2015 per tentare di salvaguardare il clima. La soddisfazione del team cresce di colpo quando Maria Elisabetta Alberti Casellati, presidente del Senato della Repubblica Italiana, invita le ragazze, insieme al team di Duegradi al completo, a Roma per parlare di ambiente il prossimo giovedì 18 aprile con Greta Thumberg, Carlo Rubbia e Luca Mercalli.

Made in Canavese
CAREMA - Grande festa per i cinquantadue anni dal riconoscimento della Doc Carema, una delle prime in Italia
CAREMA - Grande festa per i cinquantadue anni dal riconoscimento della Doc Carema, una delle prime in Italia
Da molti anni l'amministrazione comunale č impegnata in un articolato e ambizioso progetto per la rivalutazione di una millenaria cultura enologica e di un paesaggio vitivinicolo unico nel suo genere
CANAVESE - La ricerca di una calusiese sarą protagonista alla Notte Europea dei Ricercatori di Torino
CANAVESE - La ricerca di una calusiese sarą protagonista alla Notte Europea dei Ricercatori di Torino
Attesa e amata da sempre, la Notte Europea dei Ricercatori richiama ogni anno migliaia di appassionati ed č un'occasione unica per incontrare i ricercatori e le ricercatrici
CASTELLAMONTE - Eugenio Bozzello compie 91 anni: un'intera vita al servizio del Canavese
CASTELLAMONTE - Eugenio Bozzello compie 91 anni: un
Una lunga carriera politica per il Canavese, dentro e fuori le istituzioni, come ha confermato, nei mesi scorsi, la battaglia condotta per il Ponte Preti e per una nuova viabilitą in grado di collegare in sicurezza Ivrea con l'alto Canavese
PARCO GRAN PARADISO - L'area protetta pił antica d'Italia compie 97 anni: la festa al santuario di Prascondł
PARCO GRAN PARADISO - L
Continua il conto alla rovescia verso il centenario del Parco Nazionale Gran Paradiso con una festa che si sposta di anno in anno nelle valli. Il santuario di Ribordone festeggia i 400 anni dall'apparizione della Madonna di Prascondł
ALBIANO D'IVREA - Stefania Roffino finalista regionale agli «Oscar Green» piemontesi di Coldiretti
ALBIANO D
Oscar Green č il premio promosso da Coldiretti Giovani Impresa arrivato alla tredicesima edizione, che punta a valorizzare il lavoro di tanti giovani che hanno scelto il settore primario
CERESOLE REALE - Al Rifugio Jervis va in scena lo spettacolo «I diari dei guardiaparco»
CERESOLE REALE - Al Rifugio Jervis va in scena lo spettacolo «I diari dei guardiaparco»
I diari nascono da un'intuizione di Renzo Videsott, alpinista e ambientalista che fu direttore del Parco Nazionale Gran Paradiso a partire dal 1944
CANAVESE - «E-Motion Land», con le bici a pedalata assistita alla scoperta del territorio
CANAVESE - «E-Motion Land», con le bici a pedalata assistita alla scoperta del territorio
Il primo fine settimana del mese č dedicato alla Rete Museale AMI, istituita dall'omonima associazione per valorizzare i siti museali e le chiese romaniche presenti nel Canavese
PARCO GRAN PARADISO - Un ricco weekend di appuntamenti in Valle Orco
PARCO GRAN PARADISO - Un ricco weekend di appuntamenti in Valle Orco
Una serie di eventi a Ceresole Reale e Noasca per vivere l'area protetta pił antica d'Italia. E domenica torna anche l'appuntamento con A Piedi tra le Nuvole verso il colle del Nivolet
AGLIE' - Musica e cucina di qualitą: sabato sera torna l'appuntamento con la Cena Ducale - VIDEO
AGLIE
Dopo il successo di Calici tra le Stelle il borgo di Aglič si torna ad accendere con musica ed enogastronomia. Sabato sera, infatti, si rinnova l'appuntamento con la «Cena Ducale» sulla piazza del castello alladiese
CASTELLAMONTE - Mostra della Ceramica, al Martinetti i protagonisti sono stufe e design - FOTO
CASTELLAMONTE - Mostra della Ceramica, al Martinetti i protagonisti sono stufe e design - FOTO
La mostra č aperta ad ingresso libero dal lunedģ al venerdģ dalle 17 alle 21. Il sabato e la domenica dalle 10 alle 21
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore