IVREA - Dal liceo Botta all'Europa per difendere l'ambiente: la storia di Roberta e Marta Arbinolo

| Maria Elisabetta Alberti Casellati, presidente del Senato della Repubblica, le ha invitate a Roma per parlare di ambiente il prossimo 18 aprile con Greta Thumberg, Carlo Rubbia e Luca Mercalli

+ Miei preferiti
IVREA - Dal liceo Botta allEuropa per difendere lambiente: la storia di Roberta e Marta Arbinolo
Una piccola storia per due grandi sorelle di Cascinette d'Ivrea: sono Roberta e Marta Arbinolo che fino a non molti anni fa frequentavano il liceo Carlo Botta di Ivrea dove insegna matematica la loro mamma Enrica Menaldo. Marta al Botta ha frequentato l’indirizzo “scientifico internazionale”. Roberta sceglie quello “matematico scientifico” e poi l’Università a Torino con l’idea di intraprendere il corso universitario di Studi Internazionali. Roberta dopo la laurea magistrale segue un master in Diritti Umani e Sviluppo, parla quattro lingue, matura esperienze in India, in Africa Occidentale, presso la diplomazia italiana e presso la Commissione Europea.

Si specializza poi in comunicazione e da due anni lavora a Bruxelles come responsabile della comunicazione per Zero Waste Europe & Rethink Plastic, un organizzazione non governativa che promuove il modello “rifiuti zero”. Rethink Plastic invece è un’alleanza delle principali ONG ambientaliste impegnate nella lotta all’inquinamento da plastica. Il team di Roberta ha lavorato con le istituzioni europee al processo legislativo che ha portato recentemente, il 27 marzo scorso, il Parlamento europeo ad approvare in via definitiva la direttiva per ridurre la plastica monouso entro il 2021.

Marta fa un percorso analogo a quello della sorella: Università a Torino in Studi internazionali poi un master in Finanza pubblica, Analisi politica, Econometria, Statistica, Scienza dei dati, Progettazione della ricerca e si specializza in politica climatica e analisi dei rischi. Marta matura un gran numero d’esperienze specifiche: volontariato in Cile dove ha trascorso sei mesi con Intercultura, per Legambiente in Francia, e per EKOenergy, il marchio ecologico per l’energia rinnovabile in Finlandia. A Parigi inizia a lavorare come assistente di ricerca Global Compact dell’Onu, poi per l’ambasciata del Regno Unito e attualmente lavora come consulete a Parigi per per l’Organizzazione per la Cooperazione Economica e lo Sviluppo (OCSE).

Con un gruppo di amici e colleghi italiani, sparsi per l’Europa per motivi studio e lavoro, ha un’idea fantastica. In un mondo di fake news e superficialità, di politica da bar, vogliono dare un informazione semplice per far capire i rischi dei cambiamenti climatici, accuratamente distaccati da qualunque partito o movimento politico. Cinque mesi fa fanno nascere una rivista online che si chiama «Duegradi» con il sottotitolo «il clima, terra terra» perché in Italia se ne parla poco e male o il tema è distorto da strumentalizzazioni politiche. Così la redazione spiega: «Duegradi è un web magazine sul cambiamento climatico. L’obiettivo è semplice: vogliamo che in Italia se ne parli di più. Duegradi affronta l’argomento partendo da solide basi scientifiche, ma con un linguaggio accessibile a tutti; in modo esaustivo, ma “terra terra”. Perché crediamo che se una cosa non si capisce, non è perché è troppo difficile, ma perché non è stata spiegata abbastanza bene».

La rivista viene subito notata e viene anche accostata a Greta Thunberg nel giorno del grande sciopero studentesco europeo per l'ambiente del 15 marzo scorso. Perché i due gradi di ulteriore riscaldamento globale sono quelli che non dobbiamo superare, come definito dall’accordo di Parigi del 2015 per tentare di salvaguardare il clima. La soddisfazione del team cresce di colpo quando Maria Elisabetta Alberti Casellati, presidente del Senato della Repubblica Italiana, invita le ragazze, insieme al team di Duegradi al completo, a Roma per parlare di ambiente il prossimo giovedì 18 aprile con Greta Thumberg, Carlo Rubbia e Luca Mercalli.

Made in Canavese
IVREA - La pioggia non ha fermato «Ivrea in Musica»: venerdì 28 la proclamazione dei vincitori - FOTO
IVREA - La pioggia non ha fermato «Ivrea in Musica»: venerdì 28 la proclamazione dei vincitori - FOTO
Il centro storico si è colorato delle note degli oltre trenta artisti che si sono esibiti in ogni angolo della città. Le serate di esibizione live nel centro storico si sono tenute venerdì 14 e venerdì 21
CANAVESE - E' ufficialmente in vigore il Piano del Parco Nazionale Gran Paradiso
CANAVESE - E
E' ufficialmente in vigore, a seguito della pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, il Piano del Parco Nazionale Gran Paradiso, il più importante strumento di pianificazione
IVREA - La città celebra il ritorno di «Ivrea in Musica»: la musica live colora il centro storico - IL PROGRAMMA
IVREA - La città celebra il ritorno di «Ivrea in Musica»: la musica live colora il centro storico - IL PROGRAMMA
Le serate di esibizione live nel centro storico di Ivrea saranno venerdì 14 e venerdì 21 giugno. Una grande festa finale con le premiazioni è prevista per venerdì 28 giugno
CERESOLE REALE - Anche quest'anno si va «A piedi tra le Nuvole» al colle del Nivolet
CERESOLE REALE - Anche quest
La formula è collaudata: tutte le domeniche estive, dal 7 luglio al 25 agosto, gli ultimi 6 km della statale numero 50 che porta da Ceresole Reale ai 2.500 m del Colle del Nivolet sono chiusi al traffico privato
CANAVESE - Confermata anche per l'estate 2019 la rassegna «Gran Paradiso dal vivo»
CANAVESE - Confermata anche per l
Il festival di TeatroNatura del Parco Nazionale Gran Paradiso lancia la seconda edizione: tanti spettacoli e stage di approfondimento nella suggestiva cornice naturale del Parco più antico d'Italia
LOCANA - L'otto giugno si chiude il progetto «Chi ama protegge» che ha coinvolto 1300 alunni
LOCANA - L
Scopo del progetto, promosso dal Parco nazionale del Gran Paradiso, è quello di accompagnare i ragazzi in un percorso di esplorazione di un patrimonio unico
AGLIE' - Gli allievi della scuola primaria hanno vinto il concorso nazionale del FAI sull'acqua - FOTO
AGLIE
Un'iniziativa importante, pensata per formare i giovani a una cittadinanza attiva e consapevole e per avvicinare gli studenti, attraverso una metodologia coinvolgente e stimolante, al tema della tutela del paesaggio
PARCO GRAN PARADISO - Il veterinario del Parco ricevuto dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella
PARCO GRAN PARADISO - Il veterinario del Parco ricevuto dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella
In occasione della Giornata Europea dei Parchi che si è celebrata il 24 maggio, una delegazione di Federparchi è stata ricevuta dal Capo dello Stato. Presente anche il Parco nazionale del Gran Paradiso
CASTELLAMONTE - Weekend con l'arte grazie agli eventi di «Buongiorno Ceramica»
CASTELLAMONTE - Weekend con l
Torna «Buongiorno Ceramica», dal 17 al 19 maggio a Castellamonte. Una manifestazione a carattere nazionale che si svolge in tutte le città della ceramica
DUE CITTA' AL CINEMA - Al Margherita di Cuorgnè l'emozione del cinema non si ferma mai - I FILM IN PROGRAMMA
DUE CITTA
Finisce la terza fase e riparte subito la quarta. E' un'edizione di «Due Città al Cinema» che non si ferma mai quella di quest'anno. Merito del successo di pubblico e di critica
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore