IVREA - Dal liceo Botta all'Europa per difendere l'ambiente: la storia di Roberta e Marta Arbinolo

| Maria Elisabetta Alberti Casellati, presidente del Senato della Repubblica, le ha invitate a Roma per parlare di ambiente il prossimo 18 aprile con Greta Thumberg, Carlo Rubbia e Luca Mercalli

+ Miei preferiti
IVREA - Dal liceo Botta allEuropa per difendere lambiente: la storia di Roberta e Marta Arbinolo
Una piccola storia per due grandi sorelle di Cascinette d'Ivrea: sono Roberta e Marta Arbinolo che fino a non molti anni fa frequentavano il liceo Carlo Botta di Ivrea dove insegna matematica la loro mamma Enrica Menaldo. Marta al Botta ha frequentato l’indirizzo “scientifico internazionale”. Roberta sceglie quello “matematico scientifico” e poi l’Università a Torino con l’idea di intraprendere il corso universitario di Studi Internazionali. Roberta dopo la laurea magistrale segue un master in Diritti Umani e Sviluppo, parla quattro lingue, matura esperienze in India, in Africa Occidentale, presso la diplomazia italiana e presso la Commissione Europea.

Si specializza poi in comunicazione e da due anni lavora a Bruxelles come responsabile della comunicazione per Zero Waste Europe & Rethink Plastic, un organizzazione non governativa che promuove il modello “rifiuti zero”. Rethink Plastic invece è un’alleanza delle principali ONG ambientaliste impegnate nella lotta all’inquinamento da plastica. Il team di Roberta ha lavorato con le istituzioni europee al processo legislativo che ha portato recentemente, il 27 marzo scorso, il Parlamento europeo ad approvare in via definitiva la direttiva per ridurre la plastica monouso entro il 2021.

Marta fa un percorso analogo a quello della sorella: Università a Torino in Studi internazionali poi un master in Finanza pubblica, Analisi politica, Econometria, Statistica, Scienza dei dati, Progettazione della ricerca e si specializza in politica climatica e analisi dei rischi. Marta matura un gran numero d’esperienze specifiche: volontariato in Cile dove ha trascorso sei mesi con Intercultura, per Legambiente in Francia, e per EKOenergy, il marchio ecologico per l’energia rinnovabile in Finlandia. A Parigi inizia a lavorare come assistente di ricerca Global Compact dell’Onu, poi per l’ambasciata del Regno Unito e attualmente lavora come consulete a Parigi per per l’Organizzazione per la Cooperazione Economica e lo Sviluppo (OCSE).

Con un gruppo di amici e colleghi italiani, sparsi per l’Europa per motivi studio e lavoro, ha un’idea fantastica. In un mondo di fake news e superficialità, di politica da bar, vogliono dare un informazione semplice per far capire i rischi dei cambiamenti climatici, accuratamente distaccati da qualunque partito o movimento politico. Cinque mesi fa fanno nascere una rivista online che si chiama «Duegradi» con il sottotitolo «il clima, terra terra» perché in Italia se ne parla poco e male o il tema è distorto da strumentalizzazioni politiche. Così la redazione spiega: «Duegradi è un web magazine sul cambiamento climatico. L’obiettivo è semplice: vogliamo che in Italia se ne parli di più. Duegradi affronta l’argomento partendo da solide basi scientifiche, ma con un linguaggio accessibile a tutti; in modo esaustivo, ma “terra terra”. Perché crediamo che se una cosa non si capisce, non è perché è troppo difficile, ma perché non è stata spiegata abbastanza bene».

La rivista viene subito notata e viene anche accostata a Greta Thunberg nel giorno del grande sciopero studentesco europeo per l'ambiente del 15 marzo scorso. Perché i due gradi di ulteriore riscaldamento globale sono quelli che non dobbiamo superare, come definito dall’accordo di Parigi del 2015 per tentare di salvaguardare il clima. La soddisfazione del team cresce di colpo quando Maria Elisabetta Alberti Casellati, presidente del Senato della Repubblica Italiana, invita le ragazze, insieme al team di Duegradi al completo, a Roma per parlare di ambiente il prossimo giovedì 18 aprile con Greta Thumberg, Carlo Rubbia e Luca Mercalli.

Made in Canavese
VALPERGA-CUORGNE' - Rebecca Alessandria e Michela Rota medaglia d'oro ai mondiali di ballo di Miami
VALPERGA-CUORGNE
Rebecca e Michela, che abitano a Valperga e Cuorgnè, hanno confermato una grandissima sintonia che, abbinata alla preparazione e alla bravura naturale, hanno fatto la differenza
IVREA - Un polo dell'innovazione nelle fabbriche in cui nacque e si sviluppò il «mito» Olivetti
IVREA - Un polo dell
Icona E ComoNExT – Innovation Hub hanno siglato una nuova partnership. All'interno dell'Innovation Hub, su una superficie di 15.000 metri quadri, si insedieranno 80 imprese che daranno lavoro a 500 addetti
IVREA-CHIVASSO - Patto di collaborazione tra i carnevali per promuovere la tradizione come le Residenze Sabaude
IVREA-CHIVASSO - Patto di collaborazione tra i carnevali per promuovere la tradizione come le Residenze Sabaude
I Carnevali di Borgosesia, Chivasso, Ivrea e Santhià da quest'anno hanno deciso di intraprendere una collaborazione per arrivare ad una promozione degli eventi
CANAVESE - Tutte le feste di Carnevale minuto per minuto - I PROGRAMMI
CANAVESE - Tutte le feste di Carnevale minuto per minuto - I PROGRAMMI
Canavese terra di Carnevale: da Ivrea a Chivasso, passando per Foglizzo, Agliè, Ozegna. Ecco i primi programmi dei carnevali di quest'anno in attesa di sapere se a Castellamonte si potrà festeggiare
FAVRIA - Marco Dematteis del liceo Botta di Ivrea vince il premio internazionale di scrittura
FAVRIA - Marco Dematteis del liceo Botta di Ivrea vince il premio internazionale di scrittura
Il concorso «Cuento de invierno» indetto dall'editore spagnolo «enclave-ELE» nella categoria C era riservato agli studenti tra i 13 e i 17 anni
BARONE CANAVESE - Il compositore ed organista canavesano Sandro Frola ottiene un grande successo a Verona
BARONE CANAVESE - Il compositore ed organista canavesano Sandro Frola ottiene un grande successo a Verona
Il Maestro ha partecipato per la prima volta al concorso bandito dall'Associazione Musicale Ecclesia Nova di Bosco Chiesanuova con la propria composizione del brano sacro «Genuit puerpera Regem»
RIVAROLO - Vigili del fuoco muoiono in servizio: il ricordo è ancora vivo 62 anni dopo - FOTO e VIDEO
RIVAROLO - Vigili del fuoco muoiono in servizio: il ricordo è ancora vivo 62 anni dopo - FOTO e VIDEO
La sirena dei vigili del fuoco, questa sera, poco dopo le 20, ha ricordato il sacrificio dei quattro pompieri volontari morti il 2 gennaio del 1958 mentre correvano su un incendio. Era un giovedì, proprio come oggi
IVREA - Storico Carnevale: Pifferi e Tamburi sono pronti ad aprire l'edizione 2020
IVREA - Storico Carnevale: Pifferi e Tamburi sono pronti ad aprire l
Protagonisti dell'apertura della manifestazione, Pifferi e Tamburi accompagnano lo svolgersi della festa e il Corteo Storico in ogni momento, suonando da mattina a sera per le vie della città
IVREA - Vicino alla passerella sulla Dora è nata l'area «On the Sdraio», progettata dagli studenti del Cena
IVREA - Vicino alla passerella sulla Dora è nata l
L’area è stata realizzata dai giovani dell'Istituto Cena di Ivrea, affiancati dall'associazione Amapola, come previsto nel progetto di promozione della cittadinanza giovanile
STORICO CARNEVALE IVREA - Ecco l'immagine ufficiale dell'edizione 2020
STORICO CARNEVALE IVREA - Ecco l
I piccoli Abbà nel momento dell'abbruciamento dello scarlo sono i protagonisti dell'immagine dell'edizione 2020 dello Storico Carnevale di Ivrea
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore