IVREA - La battaglia delle arance, da quest'anno, è un videogame «Made in Canavese»

| Agli oltre cinquanta prodotti già inseriti nella linea, si aggiunge per l’edizione 2016 dello Storico Carnevale: «Orange Battle: il videogioco della battaglia delle arance»

+ Miei preferiti
IVREA - La battaglia delle arance, da questanno, è un videogame «Made in Canavese»
«Chi ama il Carnevale sceglie un prodotto ufficiale». E' nata cosi la linea merchandising della Fondazione dello Storico Carnevale nel 2011 con l’intento di dare la possibilità agli operatori economici di contribuire alla creazione di prodotti originali e di offrire, a cittadini e visitatori, una linea differenziata di articoli di qualità rappresentativi del Carnevale. «Acquistando un prodotto della linea di merchandising ufficiale si sostiene il Carnevale».
 
Agli oltre cinquanta prodotti già inseriti nella linea, si aggiunge per l’edizione 2016 dello Storico Carnevale: «Orange Battle: il videogioco della battaglia delle arance».  L'idea e la realizzazione sono di C3Studio - agenzia eporediese di grafica, siti internet e app, da sempre appassionata anche al mondo dei videogiochi. «L’idea di intraprendere una nuova avventura in questo mondo si è unita alla forte passione per il nostro Carnevale, non a caso il nostro team è composto da aranceri di varie squadre. Questa passione ha fatto sì che nascesse Orange Battle” dichiara Marco Cocchi, proprietario di C3Studio.
 
Come funziona: il giocatore potrà scegliere in quale delle 9 squadre di aranceri a piedi tirare. Avrà a disposizione 52 livelli con difficoltà sempre maggiori. L’obiettivo del gioco è quello di riprodurre il più fedelmente possibile l’atmosfera che si vive nelle piazze eporediesi durante i giorni di tiro dello Storico Carnevale di Ivrea. Chi gioca dovrà riempire la propria casacca con un numero limitato di arance per ogni singolo livello e combattere contro i tiratori sul carro. Il gioco potrà essere scaricato gratuitamente da AppleStore e da Google Play e sarà quindi disponibile per Android e Apple. In seguito ci sarà la possibilità di giocare direttamente sul sito orangebattle.com da qualsiasi pc. L’uscita in versione beta è prevista per i primi di gennaio, salvo imprevisti dell’ultimo momento dovute alle approvazioni dei vari store. Si potrà scaricare dapprima una versione beta (di prova) e in seguito una versione completa, entrambe gratuite.
 
Tra gli altri prodotti di quest'anno, l'orologio da parete "Orange Battle" e "Violetta", la marmellata extra di arance. Nel merchandising mancava un prodotto simbolo quale la marmellata di arance e lo chef Luca Berolatti non si è lasciato scappare l’occasione presentando appunto Violetta. Il giovane chef, dopo numerose esperienze in Italia e all’estero, gestisce da 15 anni il ristorante Del Monte di Colleretto Giacosa e da qualche mese ha intrapreso parallelamente una nuova strada: la produzione di confetture, marmellate e salse con il marchio Agrival nello storico stabilimento di Gressan, vicino ad Aosta.
Made in Canavese
FORNO CANAVESE - «Arte in Forno», così le vetrine del paese diventano una mostra - FOTO
FORNO CANAVESE - «Arte in Forno», così le vetrine del paese diventano una mostra - FOTO
Le vetrine dei negozi, dall'otto ottobre al 30 novembre, si trasformeranno in una sorta di «atelier» per numerose opere d'arte
CUORGNE'-RIVAROLO - Torna «Due Città al Cinema»: si parte il 23 ottobre al Margherita - TUTTI I FILM
CUORGNE
Torna «Due Città al Cinema» al Margherita di Cuorgnè, la storica rassegna cinematografica promossa dalla sala cuorgnatese in collaborazione con i Comuni di Rivarolo e Cuorgnè
TURISMO - Settima edizione per «Una Montagna di Gusto», enogastronomia e territorio
TURISMO - Settima edizione per «Una Montagna di Gusto», enogastronomia e territorio
Serie di appuntamenti promossi dal Consorzio Operatori Turistici Valli del Canavese con il supporto di Regione, Turismo Torino e Provincia e Gal Valli del Canavese e Banca d'Alba
CASTELLAMONTE - Un murales di Corrado Bianchetti colora il centro sportivo - FOTO e VIDEO
CASTELLAMONTE - Un murales di Corrado Bianchetti colora il centro sportivo - FOTO e VIDEO
L'artista castellamontese da una semplice bozza è riuscito a realizzare qualcosa di indescrivibile. «Grazie Corrado, per l'impegno e per la passione, speriamo di riuscire a lavorare ancora insieme»
BABY ATTORI CRESCONO - E' canavesano il nuovo volto dei mitici Pampers - VIDEO
BABY ATTORI CRESCONO - E
Un'esperienza sul piccolo schermo è il sogno di tantissime persone. E c'è chi riesce nell'impresa con un sorriso grosso così. E' il caso del piccolo Tommaso, canavesano doc, figlio di Stefano e Alessia...
SAN GIUSTO CANAVESE - La 20enne Alessia Actis Giorgetto diplomata Professionista di Pasticceria
SAN GIUSTO CANAVESE - La 20enne Alessia Actis Giorgetto diplomata Professionista di Pasticceria
Durante il percorso di studi, tutti i ragazzi hanno affrontato importanti esperienze di stage in strutture d'eccellenza
LEINI - L'omaggio a Luciano Pavarotti inaugura la stagione teatrale - FOTO e VIDEO
LEINI - L
Un concerto di giovani voci, accompagnati al pianoforte dal maestro Paolo Andreoli, tra i più stretti collaboratori di Pavarotti, che dal palco, ha elogiato la scelta dell’amministrazione leinicese di investire in cultura
VALLE SOANA - Dopo i fiori, sotto con polenta e rutti: a Ingria non stanno mai fermi
VALLE SOANA - Dopo i fiori, sotto con polenta e rutti: a Ingria non stanno mai fermi
Dopo la premiazione dell'Entente Florale Europe che ha visto Ingria portare a casa una preziosissima e significativa medaglia d'argento, è tempo di tornare a proporre eventi turistici in paese
COLLERETTO GIACOSA - Bioindustry Park: in memoria di Silvano Fumero una giornata «out of the box»
COLLERETTO GIACOSA - Bioindustry Park: in memoria di Silvano Fumero una giornata «out of the box»
A 10 anni dalla prematura scomparsa del proprio fondatore Silvano Fumero e a 20 dalla sua inaugurazione, il Bioindustry Park organizza un'intera giornata per ricordarne la figura di scienziato e imprenditore intraprendente
RIVAROLO - Via le piante, così la città ha «riscoperto» il suo castello - FOTO
RIVAROLO - Via le piante, così la città ha «riscoperto» il suo castello - FOTO
Grazie ai volontari di ATC TO1 e ATC TO2 che, in settimana, si sono prodigati nell'abbattere molte piante malate, ora passando sulla cirvonvallazione di Rivarolo è finalmente visibile il Castello Malgrà
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore