IVREA - Lo studio dell'Asl To4 sulla prestigiosa rivista «Journal of Clinical Oncology»

| Lo studio riguarda il linfoma di Hodgkin. Alla ricerca ha contribuito anche l’Asl To4 del Canavese, oltre ad altre venti autorevoli strutture di ematologia italiane

+ Miei preferiti
IVREA - Lo studio dellAsl To4 sulla prestigiosa rivista «Journal of Clinical Oncology»
Nel numero dello scorso 16 febbraio della prestigiosa rivista scientifica internazionale Journal of Clinical Oncology è stato pubblicato uno studio che apre la possibilità di nuovi approcci terapeutici alle persone affette da linfoma di Hodgkin in stadio avanzato. Si tratta di una patologia tumorale relativamente frequente nell’età adulta, che prende origine nel sistema linfatico (linfonodi e vasi linfatici), cioè nelle cellule e nei tessuti che hanno il compito di difendere l'organismo dagli agenti esterni e dalle malattie e di garantire una corretta circolazione dei fluidi nell'organismo. 
 
Allo studio ha contribuito anche l’Asl To4 del Canavese, oltre ad altre venti autorevoli strutture di Ematologia italiane; il dottor Roberto Freilone, Responsabile della struttura di Ematologia dell’Azienda, struttura che è tra i soci fondatori della Fondazione Italiana Linfomi (FIL), è uno degli autori dello studio. Nella ricerca sono state coinvolte 519 persone affette da linfoma di Hodgkin in stadio avanzato e l’Ematologia dell’ASL TO4 ha avuto un ruolo particolarmente attivo arruolando nel protocollo di studio 14 utenti.
 
Era già noto che in questa tipologia di linfomi l'utilizzo della metodologia radiologica della PET totale corporea (una particolare tecnologia che, tramite l'utilizzo di glucosio radiomarcato, fornisce un’immagine funzionale del tumore in analisi) era in grado di evidenziare la presenza di cellule tumorali residue dopo trattamento chemioterapico e che questa situazione era predittiva di non risposta al trattamento e gravata di elevata mortalità. Lo studio ha dimostrato per la prima volta, a livello mondiale, che, se la PET è effettuata precocemente dopo solo due cicli di chemioterapia, è possibile individuare le persone a cattiva prognosi, meritevoli di un trattamento chemioterapico ad alte dosi con autotrapianto di midollo. Lo studio ha anche dimostrato che questa terapia è in grado di guarire ben il 76% degli interessati, analogamente alle persone per cui la PET è negativa, cioè non evidenzia la presenza di cellule tumorali residue.
 
Questa ricerca apre la possibilità di nuovi approcci terapeutici, che consentono di curare efficacemente e di guarire un’elevata percentuale di persone affette da linfoma di Hodgkin in stadio avanzato. «Questo importante lavoro, portato all’attenzione della comunità scientifica internazionale – commenta il direttore generale dell’Asl To4 Lorenzo Ardissone – è la dimostrazione di come anche negli ospedali delle aziende sanitarie locali si possa raggiungere un livello di qualità clinica tale, da rappresentare un punto di riferimento per la ricerca nazionale, come in questo caso».
Dove è successo
Made in Canavese
TURISMO - Week end Bandiere arancioni: due fine settimana per scoprire Agliè
TURISMO - Week end Bandiere arancioni: due fine settimana per scoprire Agliè
Ad Agliè due week end dedicati al turismo per far conoscere le eccellenze architettoniche e culturali del paese attraverso visite guidate gratuite nel Borgo e tappe enogastronomiche
CERESOLE REALE - Esordio con successo per l'Orchestra Sinfonica del Gran Paradiso - FOTO e VIDEO
CERESOLE REALE - Esordio con successo per l
Il concerto ha concluso il fitto calendario estivo del «460-GranParadiso Festival», che ha proposto oltre trenta eventi da giugno a settembre con musica, teatro, cinema e presentazioni di libri a Ceresole Reale
CERESOLE REALE - Al PalaMila il battesimo dell'Orchestra Sinfonica del Gran Paradiso
CERESOLE REALE - Al PalaMila il battesimo dell
Il concerto della Sinfonica del Gran Paradiso concluderà il fitto calendario estivo di «460-GranParadiso Festival», che ha proposto oltre trenta eventi da giugno a settembre
TURISMO - Il castello di Agliè e l'abbazia di Fruttuaria eccellenze del Canavese nelle Giornate Europee del Patrimonio
TURISMO - Il castello di Agliè e l
Le sedi museali organizzano una serie di interessanti attività: dai concerti, agli spettacoli teatrali, alle visite guidate sia agli appartamenti reali sia agli animali che popolano i parchi
CUORGNE' - Tagga il Maiale diventa un cortometraggio: «Senso Civico in Pillole» - GUARDA IL VIDEO
CUORGNE
Tagga il Maiale, l'iniziativa nata a Cuorgnè da un'idea del sindaco Beppe Pezzetto, diventa un cortometraggio. «Senso Civico in Pillole» per sensibilizzare i cittadini al rispetto dell'ambiente e del bene comune...
PARCO GRAN PARADISO - I lupi prendono casa nel Parco: avvistato un secondo branco
PARCO GRAN PARADISO - I lupi prendono casa nel Parco: avvistato un secondo branco
Fra le specie tenute sotto osservazione dal Parco vi è il lupo, ricomparso spontaneamente dopo una migrazione naturale dall'Appennino ligure, dalle Alpi marittime e dalle aree montane della Savoia
CUORGNE' - Da Montevideo al Canavese per ritrovare le origini della propria famiglia
CUORGNE
Una piacevole sorpresa per il sindaco Beppe Pezzetto che, venerdì 8 settembre, ha incontrato Isabel e Maritza Camerlo Mautone i cui antenati erano partiti dal Canavese destinazione Uruguay
MOSTRA DELLA CERAMICA - Castellamonte celebra la storia della Terra Rossa - FOTO
MOSTRA DELLA CERAMICA - Castellamonte celebra la storia della Terra Rossa - FOTO
Dal 9 al 24 settembre a Castellamonte torna la tradizionale Mostra della Ceramica. Taglio del nastro sabato alle 15. L'edizione di quest'anno è curata da Giuseppe Bertero. A palazzo Botton tornano le storiche stufe di Castellamonte
CANAVESE - Strada del Gran Paradiso: appuntamenti a Valperga, Rivarolo, Ceresole, Ribordone, Feletto e Sparone
CANAVESE - Strada del Gran Paradiso: appuntamenti a Valperga, Rivarolo, Ceresole, Ribordone, Feletto e Sparone
Prosegue il calendario delle iniziative culturali e turistiche della «Strada Gran Paradiso», nata nel 2011 per iniziativa dell’allora Provincia di Torino
CASTELLAMONTE - Mostra della Ceramica dal 9 settembre: a palazzo Botton tornano anche le stufe - FOTO
CASTELLAMONTE - Mostra della Ceramica dal 9 settembre: a palazzo Botton tornano anche le stufe - FOTO
I sei punti mostra resteranno aperti fino al 24 settembre: il sabato e la domenica dalle 10 alle 22, dal lunedì al venerdì, invece, dalle 18 alle 22. Ingresso libero. Anteprima dimostrativa domani in piazza Castello a Torino
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore