IVREA - Quindicimila persone alla Grande Invasione: un enorme successo - FOTO

| Strepitoso successo per la quarta edizione del festival della lettura La grande invasione, ideato e diretto da Marco Cassini e Gianmario Pilo

+ Miei preferiti
IVREA - Quindicimila persone alla Grande Invasione: un enorme successo - FOTO
15.000 sono state in totale le persone che hanno invaso – letteralmente – la città di Ivrea dal 2 al 5 giugno in occasione della quarta edizione del festival della lettura La grande invasione, ideato e diretto da Marco Cassini e Gianmario Pilo. Spesso in questi casi si dice che il programma è stato così ricco da essere riuscito a soddisfare i gusti di ogni genere di lettore e di qualunque fascia d’età, ma quando si contano 110 ospiti, di cui 7 internazionali per oltre 120 appuntamenti in quattro giorni, tale affermazione diventa particolarmente vera.
 
Anche quest’anno grande successo per La nostra carriera di lettori uno degli appuntamenti più attesi dal pubblico della Grande invasione in cui gli scrittori hanno raccontato quali sono i libri che li hanno influenzati, come autori e come persone. Hanno aperto Niccolò Ammaniti e Antonio Manzini il primo giorno, seguiti da Concita de Gregorio e Michela Murgia, Goffredo Fofi, Paolo Cognetti, Alessandro Leogrande, Alessio Torino, Edoardo Nesi e Gabriele Romagnoli.
 
Non solo letteratura, ma anche musica, teatro, architettura e illustrazione si sono così mescolati per le strade eporediesi: intensi i reading di Vinicio Marchioni dedicato a Cortázar e della grande signora del teatro Anna Bonaiuto che ha dato vita alle pagine di Elena Ferrante; molto apprezzate le mostre Finestre sul mondo dell’artista Matteo Pericoli, l’esposizione del giovane illustratore Joey Guidone La macchina illustre, la mostra Piccole meraviglie di carta di Rebecca Dautremer, una delle illustratrici contemporanee più amate. Spazio alla musica con il concerto di apertura de I Cani e Orfeo, e quello di chiusura di Calcutta, a cui si aggiungono le conversazioni-showcase di Valerio Corzani (autore e conduttore di Radio3) con Dario Brunori, Vasco Brondi e Massimo Zamboni.
 
Folla anche alla Piccola invasione, curata da Lucia Panzieri che ha contato 45 appuntamenti e 2.400 partecipanti. Tanti i momenti dedicati e “tagliati” su misura per le diverse fasce d’età. Protagonista indiscusso è stato l’autore, illustratore e attore Gek Tessaro, che ha registrato il tutto-esaurito al Teatro Giacosa con lo spettacolo di teatro disegnato Il circo delle nuvole. Grande successo inoltre per l’invasione virtuale, identificata sui social dall’hashtag #invasione16, che è entrato tra i TT Topic Trends di Twitter giovedì 2, rimanendo costantemente nella classifica anche nei giorni successivi. Tra gli eventi più condivisi sui social sicuramente l’incontro con Goffredo Fofi, che ha generato una tendenza autonoma, anch’essa entrata in classifica.
 
La grande invasione prosegue oltre il 5 giugno, in particolare grazie alla mostra di Rebecca Dautremer (oltre 2.000 visitatori nei primi 4 giorni di apertura) Piccole meraviglie di carta che sarà al Museo Garda fino al 30 luglio (informazioni e costi sul sito www.museogardaivrea.it). Il Festival ha inoltre instaurato collaborazioni con varie realtà culturali italiane, che hanno chiesto a Cassini e Pilo di curare alcune parti del proprio programma: il festival Urbino città del libro curato da Alessio Torino e Home festival di Treviso a cui si aggiungono le partecipazioni degli autori portati in Italia dall’Invasione a La Spezia, Palermo e al Circolo dei Lettori di Torino.
 
La grande invasione 2016 è stata realizzata da uno staff di 15 persone e grazie al supporto di 40 volontari. La quinta edizione della Grande invasione si terrà dall’1 al 4 giugno 2017.
Galleria fotografica
IVREA - Quindicimila persone alla Grande Invasione: un enorme successo - FOTO - immagine 1
IVREA - Quindicimila persone alla Grande Invasione: un enorme successo - FOTO - immagine 2
IVREA - Quindicimila persone alla Grande Invasione: un enorme successo - FOTO - immagine 3
IVREA - Quindicimila persone alla Grande Invasione: un enorme successo - FOTO - immagine 4
IVREA - Quindicimila persone alla Grande Invasione: un enorme successo - FOTO - immagine 5
IVREA - Quindicimila persone alla Grande Invasione: un enorme successo - FOTO - immagine 6
IVREA - Quindicimila persone alla Grande Invasione: un enorme successo - FOTO - immagine 7
IVREA - Quindicimila persone alla Grande Invasione: un enorme successo - FOTO - immagine 8
IVREA - Quindicimila persone alla Grande Invasione: un enorme successo - FOTO - immagine 9
IVREA - Quindicimila persone alla Grande Invasione: un enorme successo - FOTO - immagine 10
IVREA - Quindicimila persone alla Grande Invasione: un enorme successo - FOTO - immagine 11
IVREA - Quindicimila persone alla Grande Invasione: un enorme successo - FOTO - immagine 12
IVREA - Quindicimila persone alla Grande Invasione: un enorme successo - FOTO - immagine 13
IVREA - Quindicimila persone alla Grande Invasione: un enorme successo - FOTO - immagine 14
IVREA - Quindicimila persone alla Grande Invasione: un enorme successo - FOTO - immagine 15
Dove è successo
Made in Canavese
IDEE REGALO - Da Morletto Expert Hoverboard, monopattini e skate elettrici
IDEE REGALO - Da Morletto Expert Hoverboard, monopattini e skate elettrici
Nuovo appuntamento con le offerte natalizie proposte dal centro vendita di corso Torino 226 a Rivarolo Canavese
RIVAROLO - Le parrucche di Mara, accessori di bellezza per donna e uomo
RIVAROLO - Le parrucche di Mara, accessori di bellezza per donna e uomo
Il primo punto vendita di parrucche e protesi in Canavese, con un'ampia scelta di prodotti esclusivi e di qualità per risolvere problemi di capelli o, semplicemente, per bellezza. Venite a trovarci. Si riceve su appuntamento, tutti i giorni
Nasce #canavesecasamia: l'orgoglio di essere canavesano
Nasce #canavesecasamia: l
«Tutto nasce dall'attaccamento al Canavese e dalla voglia di far qualcosa per la nostra comunità», spiega Antonio Loverre, uno dei soci fondatori di Canavese Case
PARCO GRAN PARADISO - I guardaparco sul numero di gennaio del National Geographic
PARCO GRAN PARADISO - I guardaparco sul numero di gennaio del National Geographic
Guardiani del Paradiso, è questo il titolo dell'articolo di Federico Geremei con fotografie di Luca Verducci, pubblicato nell'edizione di gennaio del noto mensile National Geographic
CUORGNE' - Sala gremita per celebrare cento anni di cinema in Canavese: un successo per «Cinematografica Perona» - FOTO e VIDEO
CUORGNE
A Cuorgnè il cinema ha superato due conflitti mondiali, le crisi economiche e le difficoltà di un'industria alle prese con le trasformazioni tecnologiche, diventando, nel corso dei decenni, un punto fermo per l'intera comunità...
DUE CITTA' AL CINEMA - La seconda fase si apre con l'omaggio al cinema in Canavese: «Cinematografica Perona»
DUE CITTA
Questa sera alle 21.15, al Cinema Margherita di Cuorgné, «Due Città al Cinema» si apre con un evento speciale, la proiezione gratuita del documentario «Cinematografica Perona» di Azzurra Fragale e Mauro Corneglio
PARCO GRAN PARADISO - «Fotografare il Parco»: ecco i vincitori del concorso - GUARDA LE FOTO
PARCO GRAN PARADISO - «Fotografare il Parco»: ecco i vincitori del concorso - GUARDA LE FOTO
La giuria del concorso internazionale «Fotografare il Parco», organizzato dai Parchi Nazionali dello Stelvio, Gran Paradiso, Abruzzo, Lazio e Molise e Vanoise ha decretato i vincitori
CASTELLAMONTE - Costruire a chilometri zero. In Canavese con il legno del Canavese
CASTELLAMONTE - Costruire a chilometri zero. In Canavese con il legno del Canavese
C'è anche il Canavese nel volume «Smart & Green Community», redatto dall'Uncem per dare rilievo a progetti e attività sul territorio piemontese che guardano a coesione, crescita inclusiva e sostenibilità per i territori
CUORGNE' - La storia dei Perona (e del cinema in Canavese) diventa un film
CUORGNE
Martedì 16 gennaio, alle 21.30, al Margherita di Cuorgné, prenderà il via la seconda fase di Due Città al Cinema con il documentario «Cinematografica Perona» realizzato dal collettivo Cromocinque. L'anteprima di Santho Iorio sul film
RIVAROLO - 91 bambini diventano fumettisti e raccontano la storia di Adalberto Mariano
RIVAROLO - 91 bambini diventano fumettisti e raccontano la storia di Adalberto Mariano
Corrado Bianchetti, giovane fumettista di Castellamonte, ha dato vita ad un progetto che ha portato alla realizzazione del primo fumetto disegnato e colorato da 91 bambini
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore