IVREA - Tutto quello che c'è da sapere su Carnevale... per non restare bloccati

| Informazioni pratiche sul Carnevale d'Ivrea: modifiche alla viabilità, percorsi alternativi, regole da rispettare

+ Miei preferiti
IVREA - Tutto quello che cè da sapere su Carnevale... per non restare bloccati
Un vademecum diffuso dal Comune di Ivrea informa turisti e appassionati del Carnevale di tutta una serie di modifiche alla viabilità, percorsi alternativi, regole da rispettare per non trasformare le giornate di festa in un calvario. Ad esempio, con l'ordinanza del Sindaco n°6164  viene regolamentata la vendita per asporto di bevande in contenitori di vetro e viene fissato l'orario entro il quale devono cessare le feste organizzate su area pubblica e privata e devono chiudere gli esercizi pubblici e le attività commerciali. 
 
L'ordinanza del Sindaco n° 6163, invece, regola le aree al di fuori delle quali è vietata la Battaglia delle Arance; vieta l'uso di apparecchi altoparlanti o di diffusione e di amplificazione del suono nelle piazze interessate dalla manifestazione e durante la Battaglia delle Arance. E' inoltre vietato l'uso di vernici non a base d'acqua per la decorazione delle strade e delle piazze. In previsione del grande concentramento di folla e degli eventi previsti nei giorni di Carnevale con l’ordinanza n°6168 si dispone la rimozione di tutti gli ingombri esistenti (es. dehors, pannelli pubblicitari etc) in Via Arduino, Via Palestro, Piazza Ottinetti, Piazza di Città, Via Gozzano, Via Guarnotta, Piazza Gioberti nelle giornate: domenica 8 febbraio dalle 9 alle 18,   giovedì 12 febbraio dalle 13:00 alle 18:00;   sabato 14 febbraio dalle 20:00 alle 24:;   da domenica 15 a martedì 17 febbraio per l’intera giornata.
 
Per la giornata di domenica 15 febbraio è previsto il pagamento di un ticket di € 8 per l'ingresso in città (esclusi residenti e minori di 12 anni). per maggiori dettagli consulta  la Delibera di Giunta n°8 del 15/1/2015.
 
 
MODIFICHE ALLA VIABILITA'
Per tutta la durata dello Storico Carnevale di Ivrea sono previste modifiche alla viabilità, che riguardano sia la circolazione dei veicoli, sia la sosta, anche per i titolari di permessi o autorizzazioni di transito e/o sosta.
Ad integrazione dell'ordinanza 1658 è stata emessa l'ordinanza 6169 che prevede Divieto di sosta in Piazza del Teatro il 12 - 14 - 15 febbraio.
 
Giovedì 12 Febbraio, dalle ore 13,30 alle ore 18,00.
Tutti gli  assi viari principali sono transitabili  ma  con difficoltà, a causa delle manifestazioni. Rallentamenti, blocchi temporanei ed eventuali deviazioni sugli “assi viari”.
 
Venerdì 13 Febbraio, dalle ore 19,00 alle ore 23,00.
Tutti gli assi viari principali sono transitabili  ma, a causa delle manifestazioni, ci potranno essere dei rallentamenti e/o blocchi temporanei sugli “assi viari”.
 
Sabato 14 Febbraio, dalle ore 20,00 alle ore 24,00.
L’attraversamento   della   Città  potrà  essere  effettuato solamente secondo gli assi viari: III Ponte -  C.so Vercelli -  C.so D’Azeglio -  P.ta Vercelli - V. Circonvallazione - P.ta Aosta - V. Aosta e viceversa.  (Con    possibilità di rallentamenti a causa delle manifestazioni).
V. Torino - Stazione FF.SS. - V. Miniere - BANCHETTE – LESSOLO - BAIO DORA - BORGOFRANCO D’IVREA e viceversa.
STRADE CHIUSE SUGLI ASSI VIARI:
P.ta Torino  -  C.so Nigra -  C.so Cavour  -  Lungodora - P.ta Vercelli.
P.ta Aosta - C.so Garibaldi - C.so Nigra - P.ta Torino.
 
Domenica 15 Febbraio, dalle ore 9,00 alle ore 20,00. L’attraversamento  della  Città NON potrà  essere  effettuato.
Pertanto:
1. I veicoli provenienti  da Pavone/S.S.P. N° 565 (Pedemontana)/S.P. N° 77 (di Perosa)/Casello Autostradale e diretti verso OSPEDALE/Biella/Milano/Montalto Dora, saranno  deviati sull'itinerario: Via Jervis -  Via Torino - S.S. N° 26 - III Ponte - Via Strusiglia - Via Cascinette - Strade costeggianti i laghi  Sirio  e  S.  Michele  -  Via Aosta  -  MONTALTO DORA e viceversa.
2. I veicoli provenienti  da Banchette/S.P. N° 69 (di Baio Dora)/Lessolo e diretti verso OSPEDALE/Biella/Milano/Montalto Dora, saranno  deviati sull'itinerario: Via Jervis -  Via Torino - S.S. N° 26 - III Ponte - Via Strusiglia - Via Cascinette - Strade costeggianti i laghi  Sirio  e  S.  Michele  -  Via Aosta  -  MONTALTO DORA e viceversa.
3. I veicoli provenienti da Via Torino e diretti verso: OSPEDALE/Aosta/Biella/Milano/Montalto Dora, saranno  deviati sull'itinerario: S.S. N° 26 - III Ponte - Via Strusiglia - Via Cascinette - Strade costeggianti i laghi  Sirio  e  S.  Michele  -  Via Aosta  -  MONTALTO DORA e viceversa.
4. I veicoli provenienti da Via Torino e diretti verso: Pavone/S.S.P. N° 565 (Pedemontana)/S.P. N° 77 (di Perosa)/Casello Autostradale/Banchette, saranno deviati sull'itinerario: Via Torino - C.so Nigra - Via Di Vittorio - Via Jervis.
5. I veicoli provenienti da Via Torino e diretti verso: Banchette/S.P. N° 69 (di Baio Dora)/Lessolo, saranno deviati sull'itinerario: Via Torino - C.so Nigra - Via Di Vittorio - Via Jervis.
STRADE CHIUSE SU TUTTI GLI  ASSI VIARI ATTRAVERSANTI IVREA.
 
Domenica 15 Febbraio, dalle ore 21,00 alle ore 23,00. L’attraversamento   della   Città NON potrà  essere  effettuato.
Pertanto:
6. I veicoli provenienti  da Pavone/S.S.P. N° 565 (Pedemontana)/S.P. N° 77 (di Perosa)/Casello Autostradale e diretti verso OSPEDALE/Biella/Milano/Montalto Dora, saranno  deviati sull'itinerario: Via Jervis -  Via Torino - S.S. N° 26 - III Ponte – C.so Vercelli – C.so D’Azeglio – Via Circonvallazione – Via Aosta  -  MONTALTO DORA e viceversa.
7. I veicoli provenienti  da Banchette/S.P. N° 69 (di Baio Dora)/Lessolo e diretti verso OSPEDALE/Biella/Milano/Montalto Dora, saranno  deviati sull'itinerario: Via Jervis -  Via Torino - S.S. N° 26 - III Ponte - III Ponte – C.so Vercelli – C.so D’Azeglio – Via Circonvallazione – Via Aosta  -  MONTALTO DORA e viceversa.
8. I veicoli provenienti da Via Torino e diretti verso: OSPEDALE/Aosta/Biella/Milano/Montalto Dora, saranno  deviati sull'itinerario: S.S. N° 26 - III Ponte - III Ponte – C.so Vercelli – C.so D’Azeglio – Via Circonvallazione – Via Aosta  -  MONTALTO DORA e viceversa.
9. I veicoli provenienti da Via Torino e diretti verso: Pavone/S.S.P. N° 565 (Pedemontana)/S.P. N° 77 (di Perosa)/Casello Autostradale/Banchette, saranno deviati sull'itinerario: Via Torino - C.so Nigra - Via Di Vittorio - Via Jervis.
10. I veicoli provenienti da Via Torino e diretti verso: Banchette/S.P. N° 69 (di Baio Dora)/Lessolo, saranno deviati sull'itinerario: Via Torino - C.so Nigra - Via Di Vittorio - Via Jervis.
STRADE CHIUSE SU TUTTI GLI  ASSI VIARI ATTRAVERSANTI IVREA.
 
Lunedì 16 Febbraio, dalle ore 09,00 alle ore 12,00.
Tutti   gli   assi   viari    principali   sono   regolarmente transitabili (con   possibilità  di   rallentamenti, blocchi temporanei ed eventuali deviazioni sugli “assi viari” a  causa delle manifestazioni.
 
Lunedì 16 Febbraio, dalle ore 12,30 alle ore 19,00.
L’attraversamento   della   Città  potrà  essere  effettuato solamente secondo gli assi viari:
III Ponte - Via Strusiglia -Via Cascinette - Strade costeggianti i laghi  Sirio  e  S.  Michele  -  V. Aosta  -  Montalto  Dora e viceversa.
V. Torino - Stazione FF.SS. - V. Miniere - BANCHETTE - LESSOLO - BAIO DORA -  BORGOFRANCO D’IVREA e viceversa.
STRADE CHIUSE SUGLI ASSI VIARI:
P.ta  Torino  -  C.so Nigra -  C.so Cavour -  Lungodora - P.ta Vercelli.
P.ta Aosta - C.so Garibaldi - C.so Nigra - P.ta Torino.
S.   Lorenzo  -   C.   D’Azeglio   -   P.ta   Vercelli   -  V. Circonvallazione -  P.ta Aosta.
 
Lunedì 16 Febbraio, dalle ore 20,00 alle ore 23,00.
Tutti   gli   assi   viari    principali   sono    transitabili  ma, a causa delle manifestazioni, ci potranno essere dei rallentamenti e/o blocchi temporanei sugli “assi viari”.
 
Martedì 17 Febbraio, dalle ore 09,00 alle ore 12,00.
Tutti   gli   assi   viari    principali   sono    transitabili  ma, a  causa delle manifestazioni pomridiane, ci potranno essere dei rallentamenti e/o blocchi temporanei sugli “assi viari”.
 
Martedì 17 Febbraio, dalle ore 12,30 alle ore 19,00.
L’attraversamento   della   Città NON potrà  essere  effettuato.
Pertanto:
6. I veicoli provenienti  da Pavone/S.S.P. N° 565 (Pedemontana)/S.P. N° 77 (di Perosa)/Casello Autostradale e diretti verso OSPEDALE/Biella/Milano/Montalto Dora, saranno  deviati sull'itinerario: Via Jervis -  Via Torino - S.S. N° 26 - III Ponte - Via Strusiglia - Via Cascinette - Strade costeggianti i laghi  Sirio  e  S.  Michele  -  Via Aosta  -  MONTALTO DORA e viceversa.
7. I veicoli provenienti  da Banchette/S.P. N° 69 (di Baio Dora)/Lessolo e diretti verso OSPEDALE/Biella/Milano/Montalto Dora, saranno  deviati sull'itinerario: Via Jervis -  Via Torino - S.S. N° 26 - III Ponte - Via Strusiglia - Via Cascinette - Strade costeggianti i laghi  Sirio  e  S.  Michele  -  Via Aosta  -  MONTALTO DORA e viceversa.
8. I veicoli provenienti da Via Torino e diretti verso: OSPEDALE/Aosta/Biella/Milano/Montalto Dora, saranno  deviati sull'itinerario: S.S. N° 26 - III Ponte - Via Strusiglia - Via Cascinette - Strade costeggianti i laghi  Sirio  e  S.  Michele  -  Via Aosta  -  MONTALTO DORA e viceversa.
9. I veicoli provenienti da Via Torino e diretti verso: Pavone/S.S.P. N° 565 (Pedemontana)/S.P. N° 77 (di Perosa)/Casello Autostradale/Banchette, saranno deviati sull'itinerario: Via Torino - C.so Nigra - Via Di Vittorio - Via Jervis.
10. I veicoli provenienti da Via Torino e diretti verso: Banchette/S.P. N° 69 (di Baio Dora)/Lessolo, saranno deviati sull'itinerario: Via Torino - C.so Nigra - Via Di Vittorio - Via Jervis.
STRADE CHIUSE SU TUTTI GLI  ASSI VIARI ATTRAVERSANTI IVREA.
 
Martedì 17 Febbraio, dalle ore 20,00 alle ore 23,00.
Tutti   gli   assi   viari    principali   sono    transitabili  ma  con difficoltà,  a causa   delle manifestazioni.
Rallentamenti, blocchi temporanei ed eventuali deviazioni sugli “assi viari”.
 
Mercoledì 18 Febbraio.
Tutte le strade sono regolarmente transitabili; possibilità di  rallentamenti nella  zona  di P.ta Torino - V. Miniere - V. Gozzano.
 
PARCHEGGI:
Tre aree di sosta per autovetture e autobus privati e la possibilità, nei parcheggi più lontani dal centro, di acquistare direttamente in loco il ticket di ingresso allo Storico Carnevale di Ivrea e di usufruire gratuitamente di un servizio navetta: è la novità resa possibile, durante la Domenica di Carnevale, dalla collaborazione di Ivrea Parcheggi con la Fondazione dello Storico Carnevale di Ivrea e il Comune di Ivrea.
 
Aree di sosta a pagamento:
Parcheggi gestiti con servizio navetta:
Area Palazzo Uffici 1 (disponibile per tutti i mezzi)
accesso dalla Strada Pedemontana - servizio navetta gratuito dalle ore 10 alle 20 (fermate: via Pavone-Palazzo Uffici 1, via Jervis- Palazzo Uffici 2, Stazione ferroviaria)
 
Area Palazzo Uffici 2 (disponibile per sole autovetture) accesso da via G. Jervis - servizio navetta gratuito dalle ore 10 alle 20 (fermate: via Jervis-Palazzo Uffici 2, Stazione ferroviaria)
 
costi:
-autovetture € 7,50
-camper e roulotte € 15,00
-autobus privati € 45,00
 
Parcheggio gestito senza servizio navetta:
Via Di Vittorio (disponibile per sole autovetture) aperto 24 ore su 24
costi (autovetture): € 7,00
Made in Canavese
CANAVESE - In bici alla scoperta del Parco nazionale del Gran Paradiso
CANAVESE - In bici alla scoperta del Parco nazionale del Gran Paradiso
Sedici itinerari cicloturistici, dai più semplici ai più impegnativi, per conoscere il Parco Nazionale Gran Paradiso in sella ad una bicicletta
CASTELLAMONTE - Per la Mostra della Ceramica raffica di eventi collaterali in città
CASTELLAMONTE - Per la Mostra della Ceramica raffica di eventi collaterali in città
Per l'edizione di quest'anno il Comune ha coinvolto diverse associazioni della città, Pro Loco in primis ma anche oratorio, associazione commercianti e Terra Mia
CASTELLAMONTE - E' tempo di ceramica: dal 18 agosto l'edizione numero 58 della Mostra - FOTO
CASTELLAMONTE - E
Il concorso dal titolo «Ceramics in love...», ha raccolto un enorme successo. Le adesioni sono state 130 e le opere presentate 150. Saranno esposte, nei locali storici di Palazzo Botton e al Centro Congressi Martinetti
MOSTRA DELLA CERAMICA - Dal 18 agosto Castellamonte torna capitale con «Ceramics in love»
MOSTRA DELLA CERAMICA - Dal 18 agosto Castellamonte torna capitale con «Ceramics in love»
Questa mattina, in piazza Castello a Torino, la presentazione della nuova edizione della mostra. Una kermesse internazionale: hanno aderito all'iniziativa ben 135 artisti italiani e stranieri, con più di 150 opere originali
RIVAROLO - L'istituto Santissima Annunziata partecipa al «Google Grants»
RIVAROLO - L
Un progetto innovativo che promette di rappresentare la svolta tecnologica che coinvolgerà tutti gli ordinamenti, dalla scuola materna fino al liceo
CASTELLAMONTE - La città si «colora» di ceramica in attesa della Mostra
CASTELLAMONTE - La città si «colora» di ceramica in attesa della Mostra
Sabato 4 agosto, al centro congressi Piero Martinetti di Castellamonte, verranno inaugurati i terminali in ceramica progettati da Federica Jon, studentessa della sezione Design Ceramica del Liceo Artistico Felice Faccio
CINEMAMBIENTE IN VALCHIUSELLA - Dal 2 al 12 agosto film e dibattiti nel cuore del Canavese
CINEMAMBIENTE IN VALCHIUSELLA - Dal 2 al 12 agosto film e dibattiti nel cuore del Canavese
Organizzata con la Società Operaia di Mutuo Soccorso di Drusacco e con il Circolo Chiusellavivo di Legambiente, la manifestazione contempla una rassegna di film affiancata da incontri, dibattiti, iniziative naturalistiche e gastronomiche
CERESOLE REALE - Dal 21 al 31 luglio il festival «Gran Paradiso dal vivo»
CERESOLE REALE - Dal 21 al 31 luglio il festival «Gran Paradiso dal vivo»
«Camminare leggeri sulla Terra» è il tema scelto per l'estate 2018 degli eventi estivi promossi dal Parco Nazionale Gran Paradiso, con l'obiettivo di sensibilizzare i turisti ad una frequentazione del Parco etica e sostenibile
AGLIE' - Piazza Castello protagonista con la «Cena Ducale» e lo spettacolo di Flavio Oreglio
AGLIE
Dopo lo strepitoso successo di «Calici tra le Stelle», lo stesso suggestivo scenario della piazza del Castello ospiterà la «Cena Ducale». Prenotazioni entro mercoledì 25 luglio
AMBIENTE - Otto aree protette del Canavese passano alla Città metropolitana di Torino
AMBIENTE - Otto aree protette del Canavese passano alla Città metropolitana di Torino
Dal 13 giugno nel territorio metropolitano è iniziata una sorta di "rivoluzione" ambientale: le aree protette gestite e tutelate dalla Città Metropolitana di Torino sono passate da 4000 a 31000 ettari
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore