L'eccellenza canavesana del Molino Peila, museo per un giorno con il Gran Tour

| L'azienda di Valperga, già protagonista in questi giorni del salone internazionale di Parigi, è stata inserita nell'itinerario «Mulini e Fornaci in Canavese»

+ Miei preferiti
Leccellenza canavesana del Molino Peila, museo per un giorno con il Gran Tour
Sabato scorso, più di una quarantina di persone hanno visitato il Molino Peila di Gallenca. Il sito è stato inserito tra i luoghi dell'itinerario «Mulini e Fornaci in Canavese» promosso dall'Ecomuseo del Freidano di Settimo Torinese, nell'ambito del “Gran Tour” gli itinerari della Regione Piemonte. L'azienda, che ogni anno trasforma in farine e polenta oltre 70 mila tonnellate di mais si è trasformata in un insolito museo per i visitatori. Il gruppo è stato accolto da Ugo Peila, che ha raccontato la storia e la struttura del mulino. 
 
Il sito produttivo è nato sicuramente prima dell'Unità d'Italia e dal 1924 appartiene alla famiglia Peila. Nato per la macina di mais e grano duro, negli ultimi anni si è concentrato sulla lavorazione del granoturco, inaugurando anche un nuovo stabilimento a Riva di Chieri per la produzione di farine di riso. Al termine di un breve video di presentazione, Laura Bertetto, responsabile della qualità, ha spiegato le modalità di lavorazione del chicco di mais. 
 
«La prima fase – ha spiegato – consiste nell'analisi della qualità del chicco, che proviene prevalentemente da coltivatori piemontesi e locali, e solo dopo aver superato dei rigorosi test viene lavorato. Il primo processo prevede la separazione del germe, la parte meno nobile, dalla parte importante che subisce diverse fasi di selezione meccanica». Accompagnati anche da Simone Peila e dall'agronomo Alessandro Peila, i visitatori hanno ammirato il lavoro dei grossi setacci meccanici che dividono i chicchi, ed i macchinari che permettono di ottenere il prodotto finale. 
 
Il gruppo è rimasto particolarmente affascinato anche dal reparto confezionamento, che raccoglie marchi da tutto il mondo. Pur avendo una propria linea di prodotti a marchio Molino Peila, l'azienda produce farina e polenta anche per Barilla, Divella e Agnesi. «In genere – spiega Ugo Peila – le farine che sulla confezione riportano come luogo di confezionamento lo stabilimento di Valperga passano di qui». 
 
Una parte della produzione viene però destinata al mercato estero, in primis Germania, Francia, Spagna ed Inghilterra, ma anche in paesi oltre oceano come Canada, Australia e Stati Uniti. «Questa è una tappa importante – spiega Marianna Susanelli, coordinatrice insieme a Vito Lupo del Museo del Freidano – perché dopo aver visto il mulino ottocentesco di Settimo permette di vedere un molino “di oggi”, legando idealmente due realtà industriali».
 
In questi giorni il Molino Peila ha fatto parte della spedizione italiana alla fiera Sial di Parigi, il salone internazionale dell'alimentazione (www.sialparis.com). I prodotti made in Canavese erano presenti alla fiera nello stand del Molino dove, tra le altre cose, è stata offerta polenta gratuita ai visitatori grazie alla collaborazione con un noto chef. Il prossimo mese, invece, il Molino Peila sarà tra i protagonisti del «Gluten Free Expo» di Rimini (dal 14 al 17 novembre), il primo salone europeo interamente dedicato all'alimentazione senza glutine.
 
Sabato, il nutrito gruppo di turisti in visita allo stabilimento di Gallenca, si è fermato a lungo nel nuovo spaccio dell'azienda, dove è possibile acquistare direttamente i prodotti del Molino Peila. Dal produttore al consumatore in un solo, rapido, passaggio.
 
Nella fotogallery le immagini della visita allo stabilimento e dello stand di Parigi (per info www.molinopeila.it).
Galleria fotografica
Leccellenza canavesana del Molino Peila, museo per un giorno con il Gran Tour - immagine 1
Leccellenza canavesana del Molino Peila, museo per un giorno con il Gran Tour - immagine 2
Leccellenza canavesana del Molino Peila, museo per un giorno con il Gran Tour - immagine 3
Leccellenza canavesana del Molino Peila, museo per un giorno con il Gran Tour - immagine 4
Leccellenza canavesana del Molino Peila, museo per un giorno con il Gran Tour - immagine 5
Leccellenza canavesana del Molino Peila, museo per un giorno con il Gran Tour - immagine 6
Leccellenza canavesana del Molino Peila, museo per un giorno con il Gran Tour - immagine 7
Leccellenza canavesana del Molino Peila, museo per un giorno con il Gran Tour - immagine 8
Leccellenza canavesana del Molino Peila, museo per un giorno con il Gran Tour - immagine 9
Leccellenza canavesana del Molino Peila, museo per un giorno con il Gran Tour - immagine 10
Leccellenza canavesana del Molino Peila, museo per un giorno con il Gran Tour - immagine 11
Leccellenza canavesana del Molino Peila, museo per un giorno con il Gran Tour - immagine 12
Leccellenza canavesana del Molino Peila, museo per un giorno con il Gran Tour - immagine 13
Leccellenza canavesana del Molino Peila, museo per un giorno con il Gran Tour - immagine 14
Leccellenza canavesana del Molino Peila, museo per un giorno con il Gran Tour - immagine 15
Leccellenza canavesana del Molino Peila, museo per un giorno con il Gran Tour - immagine 16
Leccellenza canavesana del Molino Peila, museo per un giorno con il Gran Tour - immagine 17
Leccellenza canavesana del Molino Peila, museo per un giorno con il Gran Tour - immagine 18
Leccellenza canavesana del Molino Peila, museo per un giorno con il Gran Tour - immagine 19
Leccellenza canavesana del Molino Peila, museo per un giorno con il Gran Tour - immagine 20
Leccellenza canavesana del Molino Peila, museo per un giorno con il Gran Tour - immagine 21
Leccellenza canavesana del Molino Peila, museo per un giorno con il Gran Tour - immagine 22
Leccellenza canavesana del Molino Peila, museo per un giorno con il Gran Tour - immagine 23
Leccellenza canavesana del Molino Peila, museo per un giorno con il Gran Tour - immagine 24
Made in Canavese
CASTELLAMONTE - Le tazzine di ceramica in mostra per il «Torino Design of the City» - FOTO
CASTELLAMONTE - Le tazzine di ceramica in mostra per il «Torino Design of the City» - FOTO
Non poteva mancare un tocco di Canavese. Al circolo del design di via Giolitti 26, infatti, è in mostra una selezione di «Espresso & Cappuccino Cups Collection»
IVREA - Dalle arance dello Storico Carnevale, contro gli sprechi, nasce il «compost frigio»
IVREA - Dalle arance dello Storico Carnevale, contro gli sprechi, nasce il «compost frigio»
Lo Storico Carnevale di Ivrea produce ogni anno circa 600 tonnellate di arance che vengono convertiti presso l’impianto ACEA di Pinerolo in circa 80 tonnellate di compost
CUORGNE' - Torna «Arte sotto i Portici» grazie al Centro Culturale Artistico «Carlin Bergoglio»
CUORGNE
Gli antichi portici della città sono una splendida cornice per le opere esposte alla visione del pubblico sia dagli artisti del centro che da artisti ospiti, provenienti da tutto il Piemonte
PARCO GRAN PARADISO - Confermato il riconoscimento della Green List al Parco
PARCO GRAN PARADISO - Confermato il riconoscimento della Green List al Parco
La Green List IUCN è uno strumento a disposizione dei parchi per valutare la loro efficacia nella conservazione della biodiversità
RIVAROLO CANAVESE - Bagno di folla all'Unitre per l'astronauta Maurizio Cheli - FOTO
RIVAROLO CANAVESE - Bagno di folla all
L'astronauta italiano ha presentato il suo libro «Tutto in un Istante», il sogno di un bambino divenuto realtà grazie alla perseveranza e alla pazienza
RIVAROLO CANAVESE - Un grande fine settimana dedicato al vero «Street Food»
RIVAROLO CANAVESE - Un grande fine settimana dedicato al vero «Street Food»
A Rivarolo Canavese è tempo di «Street Food». Ma questa volta si tratta del vero e proprio street food che andrà a colorare, il 5, 6, 7 e 8 ottobre, corso Torino e corso Indipendenza
MUSICA - Arriva «Kronos» il nuovo album degli Antinomia - VIDEO
MUSICA - Arriva «Kronos» il nuovo album degli Antinomia - VIDEO
L'album esce a tre anni di distanza da “Mantra”, seconda fatica discografica della band nata in Canavese che ha definitivamente sancito la crescita musicale del progetto
BOSCONERO - Nasce «Veramente io mi chiamo Filippo», il festival di Teatro e disabilità
BOSCONERO - Nasce «Veramente io mi chiamo Filippo», il festival di Teatro e disabilità
Il festival è anche un concorso: alla fine della rassegna verrà infatti premiata la compagnia con maggior gradimento di pubblico
TURISMO IN CANAVESE - Un solo pullman per collegare Torino, Venaria, Stupinigi e Agliè
TURISMO IN CANAVESE - Un solo pullman per collegare Torino, Venaria, Stupinigi e Agliè
Tour4You è un nuovo bus-network pensato per facilitare e semplificare il collegamento tra alcuni dei maggiori punti d’interesse, torinesi e piemontesi. Finalmente un servizio utile per portare turisti al castello di Agliè
CANAVESE - «Fabbriche Aperte»: le aziende del territorio aprono le porte alla cittadinanza
CANAVESE - «Fabbriche Aperte»: le aziende del territorio aprono le porte alla cittadinanza
Il 27 e il 28 ottobre prossimi sono 68 le realtà industriali che, ad oggi, hanno dato disponibilità ad aprire in via straordinaria i loro stabilimenti: sei sono in Canavese
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore