LA STORIA - Giorgia, il ricordo della mamma e il sogno della danza: una scelta di vita destinazione Madrid

| E' una storia particolare quella di Giorgia Enrico, di Pavone Canavese, sedici anni, che frequenta solo più per quest'anno la 2 H del Liceo internazionale «Carlo Botta» di Ivrea

+ Miei preferiti
LA STORIA - Giorgia, il ricordo della mamma e il sogno della danza: una scelta di vita destinazione Madrid
E’ una storia particolare quella di Giorgia Enrico, di Pavone Canavese, sedici anni, che frequenta solo più per quest’anno la 2 H del Liceo internazionale «Carlo Botta» di Ivrea ad opzione spagnolo. La sua scelta la porterà dalla prossima estate a Madrid, perché in quella città ha vinto una borsa di studio all’Accademia della prestigiosa compagnia di balletto di Víctor Ullate. Fondata nel 1988, è attualmente una delle più importanti di Madrid; già in precedenza Ullate godeva di grande prestigio in seguito a una carriera internazionale molto brillante. Nel 1997 la Comunidad de Madrid gli permette di associare alla compagnia una scuola stabile, che reca il suo stesso nome, finalizzata alla formazione di ballerini pronti a immettersi nel mercato del lavoro coreutico spagnolo, non solo nel gruppo del patron, ma anche nel Ballet Nacional de España e in altri complessi nazionali spagnoli e internazionali.

Giorgia ci racconta che lo scorso 3 marzo ha sostenuto la prova di selezione insieme ad altri 25 aspiranti provenienti da mezza Europa. Nessuna risposta subito, solo dopo oltre una settimana apprende via e-mail che era stata accettata insieme ad un ragazzo. Gli unici due su 25. L’unica italiana della selezione. Borsa di studio e liceo per continuare gli studi a Madrid. «Ho iniziato a sette anni, facevo qualche sport senza troppa convinzione, poi mia mamma mi iscrisse a Ivrea all’Accademia di danza e spettacolo diretta da Cristina Taschi. Onestamente all’inizio non lo trovai così entusiasmante e quindi il mio impegno era conseguente. Poi mia mamma mi disse che dovevo scegliere: o continuavo impegnandomi oppure mi avrebbe ritirata perché era anche un costo. Così decisi di impegnarmi e avevo circa 10 anni».

Di lì in poi la dedizione avrebbe portato ai risultati, il sogno di una mamma di avere una figlia danzatrice si avvicinava alla realtà. Poco dopo si piazzò quinta su venti aspiranti al I Concorso internazionale di danza a Genova. Era un buon inizio. Giorgia, nel poco tempo rimasta al Botta, apprezza di aver studiato spagnolo e inglese, così non si troverà a partire completamente da zero a Madrid. Ha anche imparato a scegliere: ha appena vinto l’audizione per una borsa di studio completa al Balletto di Toscana, ma ha saputo dire di no perché è più interessata alla formazione classica che invece avrà a Madrid. Il padre è orgoglioso e nello stesso tempo anche preoccupato. La madre è in cielo da quando Giorgia faceva la 5° elementare. La vide solo una volta danzare da solista. Giorgia è il suo sogno rimasto su questa terra. A Giorgia i migliori auguri per la sua vita futura da tutto il Liceo Botta.

Dove è successo
Made in Canavese
Nasce #canavesecasamia: l'orgoglio di essere canavesano
Nasce #canavesecasamia: l
«Tutto nasce dall'attaccamento al Canavese e dalla voglia di far qualcosa per la nostra comunità», spiega Antonio Loverre, uno dei soci fondatori di Canavese Case
IVREA - Torna «La grande invasione». Dal primo al tre giugno protagonista il Festival della Lettura
IVREA - Torna «La grande invasione». Dal primo al tre giugno protagonista il Festival della Lettura
Curata anche quest’anno da Marco Cassini e Gianmario Pilo, la sesta edizione del festival apre il calendario delle rassegne estive e si conferma uno degli appuntamenti letterari imperdibili
RIVAROLO - Dalla Polonia al Canavese per scoprire l'Italia e le bellezze del nostro territorio
RIVAROLO - Dalla Polonia al Canavese per scoprire l
Tredici studenti polacchi di Swidnica sono ospiti in questi giorni da altrettanti ragazzi del liceo Aldo Moro di Rivarolo Canavese, che partecipa al progetto di Intercultura
INGRIA - Rai in Canavese: la Valle Soana in diretta, domenica, a «Quelli Che il Calcio»
INGRIA - Rai in Canavese: la Valle Soana in diretta, domenica, a «Quelli Che il Calcio»
Domenica prossima, 22 aprile, dopo la gara podistica, la trasmissione "Quelli Che il Calcio" sarà in diretta da Ingria. Ospiti attesi Dj Angelo e Totò Schillaci
CUORGNE' - L'arte di Carlin Bergoglio e Piergiuseppe Valsecchi «riapre» il teatro comunale
CUORGNE
L'iniziativa del Lions Club Alto Canavese e dell'amministrazione comunale è anche l’occasione per presentare alla cittadinanza i lavori del primo lotto del progetto di restauro del teatro
CANAVESE - Il musical su Santa Teresa di Calcutta cerca sponsor
CANAVESE - Il musical su Santa Teresa di Calcutta cerca sponsor
Il Servizio diocesano per la Pastorale Giovanile sta realizzando il musical e chiede aiuto al territorio per riuscire nell'impresa
VOLPIANO - Encomio solenne a due vigili urbani per le indagini sui sassi dal cavalcavia
VOLPIANO - Encomio solenne a due vigili urbani per le indagini sui sassi dal cavalcavia
Encomio solenne per gli agenti di polizia municipale Piero Bessone e Matteo Dagnese per l'impegno in una operazione antidroga e contro gli autori del lancio di sassi sull'autostrada
RIVAROLO - Un francobollo di Poste Italiane rende omaggio alla spedizione del dirigibile «Italia»
RIVAROLO - Un francobollo di Poste Italiane rende omaggio alla spedizione del dirigibile «Italia»
Quello dedicato al dirigibile Italia è un omaggio ad una pagina di storia del nostro paese e, per quanto riguarda il Canavese, al rivarolese Adalberto Mariano che faceva parte della spedizione
PARCO GRAN PARADISO - Il 5 per mille in aiuto alla ricerca scientifica del Parco
PARCO GRAN PARADISO - Il 5 per mille in aiuto alla ricerca scientifica del Parco
Sarà così possibile dare un apporto concreto alle attività di ricerca sulle specie protette e di monitoraggio della biodiversità all'interno dell'area protetta. Una scelta che non costa nulla ai contribuenti
LUGNACCO-LEINI - I Comuni premiati dalla Smat: acqua frizzante gratis per il successo dei Punti Acqua
LUGNACCO-LEINI - I Comuni premiati dalla Smat: acqua frizzante gratis per il successo dei Punti Acqua
«I Punti Acqua sono nati per promuovere l'acqua di rete e offrire un contributo ambientale per la riduzione della quantità di plastica», ha commentato Paolo Romano, presidente di Smat
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore