PARCO GRAN PARADISO - 554 cittadini hanno donato il 5 per 1000 per salvare gli animali del parco

| L’Agenzia delle Entrate ha comunicato negli scorsi giorni i risultati sugli importi del 5 per mille relativi all’anno 2015. Il Parco Nazionale Gran Paradiso si è aggiudicato la cifra di 22.256,34 euro

+ Miei preferiti
PARCO GRAN PARADISO - 554 cittadini hanno donato il 5 per 1000 per salvare gli animali del parco
L’Agenzia delle Entrate ha comunicato negli scorsi giorni i risultati sugli importi del 5 per mille relativi all’anno 2015. Il Parco Nazionale Gran Paradiso, che rientra tra i beneficiari come ente di ricerca scientifica, si è aggiudicato la cifra di 22.256,34 euro, risorse che verranno impiegate proprio a sostegno della ricerca nell’area protetta.

Sono stati 554 i cittadini che con il loro 5 per 1000 contribuiranno concretamente alla salvaguardia della fauna del Gran Paradiso. Bruno Bassano, veterinario e responsabile del servizio scientifico del Parco: “Ringraziamo tutti coloro hanno donato il loro 5x1000, riconoscendo in questo modo l’elevata qualità della ricerca scientifica fatta dall’Ente Parco e dai ricercatori che effettuano gli studi sul territorio, il sostegno dei cittadini con il 5 per 1000 si rivela molto importante nella prosecuzione delle attività di ricerca a salvaguardia dell’area protetta”.

Il Parco, sin dalla sua fondazione, ha sempre dato grande importanza all'attività di ricerca e di conservazione, con riconoscimenti a livello internazionale. Quest’anno l’Ente ha deciso di destinare i fondi ottenuti per le attività di ricerca sulle marmotte; dal 2006 è infatti attivo nel Parco un programma di ricerca a lungo termine sulla marmotta alpina. Questo roditore di medie dimensioni è presente con una buona densità all’interno dell’area protetta. Considerando la sua ampia distribuzione, il suo impatto sul territorio ed il fatto che è preda favorita di aquila e volpe, si presta come buon indicatore dello stato di salute dell’ecosistema alpino.

Anche per il 2017 sarà possibile per tutti i cittadini e amanti della natura sostenere la ricerca scientifica del Parco donando il proprio 5 per 1000. Basta apporre la propria firma nel riquadro "finanziamento della ricerca scientifica e dell'università" del modello Unico Persone Fisiche, Modello 730, oppure nella scheda allegata al CUD per tutti coloro che sono dispensati dall’obbligo di presentare la dichiarazione, ed inserire il codice fiscale del Parco 80002210070. Una scelta che non costa nulla ai contribuenti e non è alternativa all'otto per mille, ma che offre un grande aiuto per lo studio e la conservazione della biodiversità nell’area protetta.

Galleria fotografica
PARCO GRAN PARADISO - 554 cittadini hanno donato il 5 per 1000 per salvare gli animali del parco - immagine 1
PARCO GRAN PARADISO - 554 cittadini hanno donato il 5 per 1000 per salvare gli animali del parco - immagine 2
PARCO GRAN PARADISO - 554 cittadini hanno donato il 5 per 1000 per salvare gli animali del parco - immagine 3
PARCO GRAN PARADISO - 554 cittadini hanno donato il 5 per 1000 per salvare gli animali del parco - immagine 4
Made in Canavese
COMUNI FIORITI IN CANAVESE - Premi per Ingria, Ozegna, Agliè, Vico, Nomaglio, Ronco, Rueglio, Sparone, Vistrorio e Tavagnasco
COMUNI FIORITI IN CANAVESE - Premi per Ingria, Ozegna, Agliè, Vico, Nomaglio, Ronco, Rueglio, Sparone, Vistrorio e Tavagnasco
Cabella Ligure e Ingria hanno entrambi vinto la targa d'argento nel concorso europeo 2018 "Entente Florale" e hanno passato la bandiera del concorso Entente Florale ai comuni candidati per il 2019
CHIAVERANO - Il Comune canavesano vola in Cina per rappresentare l'Italia
CHIAVERANO - Il Comune canavesano vola in Cina per rappresentare l
Nell'ambito del Forum Internazionale Slow City che si terrà il 10-11 novembre in Cina, a Wencheng (Wenzhou), è previsto un evento dal titolo "Slow Tourism-New Fashion" incentrato sui temi del vivere e mangiare slow
AGLIE' - Aumentano i turisti che scelgono di visitare il castello ducale
AGLIE
Dopo tre anni di costante calo dei visitatori, nel 2017 i biglietti sono tornati a salire. 44323 i turisti che hanno visitato Agliè nel 2016; 54879 quelli del 2017. Equamente divisi tra paganti (27651) e non paganti (27228)
COLLERETTO CASTELNUOVO - Santa Elisabetta omaggia il Giro d'Italia e si colora di rosa
COLLERETTO CASTELNUOVO - Santa Elisabetta omaggia il Giro d
Il sindaco Aldo Querio Gianetto lo aveva annunciato nelle ore immediatamente successiva alla presentazione della super tappa del Canavese che finirà al Serrù. Ed è stato di parola...
INGRIA - A Mirko Trucano di Borgiallo il riconoscimento di Prodotto di Montagna con la «Spalletta Ingriese»
INGRIA - A Mirko Trucano di Borgiallo il riconoscimento di Prodotto di Montagna con la «Spalletta Ingriese»
«Da mesi puntavamo ad acquisire anche questo primato nazionale, dal momento che dall'istituzione del nuovo marchio ministeriale penso che siamo stati i primissimi ad utilizzarlo» dice il sindaco
CUORGNE' - Serata speciale al Margherita: film e degustazioni Slow Food - IL PROGRAMMA
CUORGNE
Cinema e prodotti enogastronomici di qualità: MovieTellers al cinema Margherita, martedì 30, per un evento speciale
CANAVESE - I ragazzi delle scuole di Feletto e Chiaverano suonano per il premio Oscar, Hans Zimmer
CANAVESE - I ragazzi delle scuole di Feletto e Chiaverano suonano per il premio Oscar, Hans Zimmer
Più di cinquanta allievi del Canavese sul palco della View Conference di Torino. Merito dell'intraprendenza del maestro Bruno Lampa
FORNO CANAVESE - «Arte in Forno», così le vetrine del paese diventano una mostra - FOTO
FORNO CANAVESE - «Arte in Forno», così le vetrine del paese diventano una mostra - FOTO
Le vetrine dei negozi, dall'otto ottobre al 30 novembre, si trasformeranno in una sorta di «atelier» per numerose opere d'arte
CUORGNE'-RIVAROLO - Torna «Due Città al Cinema»: si parte il 23 ottobre al Margherita - TUTTI I FILM
CUORGNE
Torna «Due Città al Cinema» al Margherita di Cuorgnè, la storica rassegna cinematografica promossa dalla sala cuorgnatese in collaborazione con i Comuni di Rivarolo e Cuorgnè
TURISMO - Settima edizione per «Una Montagna di Gusto», enogastronomia e territorio
TURISMO - Settima edizione per «Una Montagna di Gusto», enogastronomia e territorio
Serie di appuntamenti promossi dal Consorzio Operatori Turistici Valli del Canavese con il supporto di Regione, Turismo Torino e Provincia e Gal Valli del Canavese e Banca d'Alba
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore