PARCO GRAN PARADISO - Il piccolo gipeto ha spiccato il suo primo volo

| Lunedì 4 luglio alle 8.45 ha spiccato il volo Vera, il piccolo gipeto venuto alla luce in natura nel nido della Valle di Cogne, all’interno del Parco Nazionale Gran Paradiso

+ Miei preferiti
PARCO GRAN PARADISO - Il piccolo gipeto ha spiccato il suo primo volo
Lunedì 4 luglio alle 8.45 ha spiccato il volo Vera, il piccolo gipeto venuto alla luce in natura nel nido della Valle di Cogne, all’interno del Parco Nazionale Gran Paradiso. La schiusa dell’uovo era stata accertata dai guardaparco della Valle di Cogne lo scorso mese di marzo, e il monitoraggio del nido è stato assiduo in questi mesi; l’involo è avvenuto con circa 15 giorni in anticipo rispetto ai consueti tempi che prevedono lo stesso entro i 120 giorni.
 
Si tratta dell’ottavo piccolo di gipeto ad aver spiccato il volo all’interno del Parco, dopo il ritorno alla nidificazione nell’area protetta da parte dei gipeti, avvenuto nel 2011. Segnale che questa specie si è ben ambientata e ha ri-colonizzato una zona che già popolava sino al 1913, data dell’ultimo abbattimento di gipeto sulle Alpi, avvenuto proprio in Val di Rhêmes, nell’area del Parco. L’involo del piccolo gipeto è un risultato eccezionale per la biodiversità del Parco, ed è stato reso possibile anche grazie alle attività di divulgazione e di sensibilizzazione svolte in collaborazione con la Società delle Guide Alpine e gli operatori turistici di Cogne, che hanno contribuito a far comprendere l’importanza della zona di protezione ai tanti arrampicatori che frequentano la Valnontey in inverno, riducendo così il disturbo alla coppia di gipeti che ha scelto questa zona per costruire il proprio nido.
 
A tutela del nido infatti, già a dicembre era stata istituita una zona di tutela in Valnontey, ma oltre alle attività di prevenzione in essere, il monitoraggio del gipeto da parte del corpo di sorveglianza è stato costante. Il controllo dei siti di nidificazione, in particolare durante la cova e la schiusa dell’uovo, e prima dell’involo del pullo (il piccolo di gipeto) viene fatto dai guardaparco, insieme ai tradizionali strumenti, con mezzi tecnologici particolarmente avanzati, al fine di assicurare un’adeguata protezione ai “tesori” del vero e proprio scrigno della biodiversità che è il Parco. Da dicembre 2015 alla data dell’involo  sono stati effettuati 120 controlli per un totale di 750 ore, 1.300 km percorsi a piedi per il controllo con 30.000 m di dislivello complessivo. 
 
Il gipeto, uno degli avvoltoi europei di maggiori dimensioni, è stato reintrodotto sulle Alpi negli anni ’80, dopo l’estinzione avvenuta appunto agli inizi del ‘900. Vera, rimarrà per alcuni mesi nel territorio dei genitori e insieme continueranno ad essere costantemente osservati dal personale di sorveglianza dell’Ente Parco. Oltre al nido in Valle di Cogne, sono in attesa dell’involo altri due piccoli gipeti, uno in Valsavarenche e, poco fuori dai confini del Parco, un secondo in Valle di Rhêmes. Il monitoraggio dei gipeti viene effettuato dai guardaparco in stretta collaborazione e in coordinamento con il Corpo Forestale Valdostano, per quanto riguarda il controllo dei nidi nel territorio di competenza ed il conferimento dei dati al coordinamento europeo (IBM).
Dove è successo
Made in Canavese
IVREA - Il ritorno de «La grande invasione»: così Ivrea si scopre capitale della lettura - FOTO
IVREA - Il ritorno de «La grande invasione»: così Ivrea si scopre capitale della lettura - FOTO
Conto alla rovescia per la quinta edizione de «La grande invasione», il festival della lettura che dal primo al 4 giugno torna a Ivrea, curato da Marco Cassini e Gianmario Pilo affiancati da Lucia Panzieri per la sezione «Piccola invasione»
CANAVESE - Coldiretti sostiene le «Agrigelaterie»: l'eccellenza di un alimento antico ma sempre attuale
CANAVESE - Coldiretti sostiene le «Agrigelaterie»: l
Non manca il Canavese nel progetto di Coldiretti. Attività che producono gelato con il latte degli animali che hanno in stalla: bovine di razza Frisona, di razza Piemontese, Pezzata Rossa Italiana o capre
TURISMO E CULTURA - I canavesani amano Belmonte, luogo di leggenda, devozione e natura
TURISMO E CULTURA - I canavesani amano Belmonte, luogo di leggenda, devozione e natura
Un'indagine svela il rapporto tra il territorio e uno dei suoi simboli più famosi. Dieci domande che hanno permesso di conoscere ciò che Belmonte rappresenta nella vita concreta e nell'immaginario dei canavesani
PARCO GRAN PARADISO - Il Parco è il più visitato dai turisti in tutto il Piemonte
PARCO GRAN PARADISO - Il Parco è il più visitato dai turisti in tutto il Piemonte
Secondo l’indagine, svolta online sul pubblico italiano nel periodo tra la metà di febbraio e quella di marzo di quest’anno, il Parco del Gran Paradiso è il più visitato dagli intervistati
AGLIE' - Domenica di festa con la Fiera Primaverile: un appuntamento da non perdere - VIDEO
AGLIE
Per tutta la giornata il paese in festa per il tradizionale appuntamento di primavera. Tante le iniziative in calendario pensate per grandi e piccini
PARCO GRAN PARADISO - 554 cittadini hanno donato il 5 per 1000 per salvare gli animali del parco
PARCO GRAN PARADISO - 554 cittadini hanno donato il 5 per 1000 per salvare gli animali del parco
L’Agenzia delle Entrate ha comunicato negli scorsi giorni i risultati sugli importi del 5 per mille relativi all’anno 2015. Il Parco Nazionale Gran Paradiso si è aggiudicato la cifra di 22.256,34 euro
FORNO CANAVESE - Il paese scopre il turismo: apre il bed and breakfast «Dormir Divino»
FORNO CANAVESE - Il paese scopre il turismo: apre il bed and breakfast «Dormir Divino»
«L'obiettivo è fare in modo che i turisti vengano a Forno non solo per le industrie ma per vedere tutto ciò che c’è di bello», afferma Marta Rostagno, che con il marito Marco Bertoldo, ha inaugurato il bed and breakfast «Dormir Divino»
CUORGNE' - Torneo di Maggio: Marco ed Enrica sono Re Arduino e Regina Berta - FOTO e VIDEO
CUORGNE
Questa sera poco dopo le 21, come da prassi, i due reali si sono affacciati dal balcone del palazzo del Comune acclamati dalla folla festante. Inizia ufficialmente l'edizione 2017 del Torneo di Maggio alla corte di Re Arduino
CUORGNE' - La storia e i progetti del funambolo Andrea Loreni: una vita senza vertigini ma con tanto Zen
CUORGNE
Da dieci anni cammina su cavi di acciaio tesi a grandi altezze. Da dieci anni pratica la meditazione Zen che ha approfondito partendo proprio dall'intuizione dell'assoluto avuta camminando a grandi altezze
CANAVESE - A Mastri lo splendido omaggio al genio artistico di Gigi Merlo - FOTO
CANAVESE - A Mastri lo splendido omaggio al genio artistico di Gigi Merlo - FOTO
Grazie all'impegno dei «Cavalieri di Sant'Eusebio», Bosconero, Feletto e Rivarolo Canavese rendono omaggio per due giorni alla figura di Gigi Merlo, un artista precursore dei tempi
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore