PARCO GRAN PARADISO - In Valle Soana nasce l'itinerario della riflessione

| Maestri di yoga, thai-chi, meditazione ed esperti in discipline olistiche forniranno ai partecipanti gli strumenti più indicati per andare alla ricerca di se stessi, vivendo la natura e la montagna in una maniera nuova

+ Miei preferiti
PARCO GRAN PARADISO - In Valle Soana nasce litinerario della riflessione
Ogni anno, il 21 settembre, il giorno e la notte hanno la stessa durata e si trovano in perfetto equilibrio fra loro. All’equinozio, così come ad altri particolari momenti astronomici, erano anticamente legate numerose tradizioni contadine che, sfortunatamente, sono andate perdute, ma dal punto di vista spirituale, questa data conserva ancora oggi un grande valore simbolico perché rappresenta un momento di passaggio, di separazione che in natura si esplica con la caduta delle figlie e la maturazione dei frutti, ed è quindi un momento ideale per la meditazione, per rivolgere il proprio sguardo all’interno di sé.
 
Gli ambienti naturali, e in particolare la montagna, con i suoi profondi silenzi e lo svettare protettivo delle cime, sono luoghi d’elezione per la pratica di alcune discipline volte al raggiungimento dell’equilibrio interiore e della pace: per questo il Parco Nazionale Gran Paradiso propone per il weekend del 19 e 20 settembre, un incontro aperto a tutti dal titolo "Itinerario della riflessione". In Val Soana, una delle due valli piemontesi del Parco, monaci, maestri di yoga, thai-chi, meditazione ed esperti in varie discipline olistiche forniranno ai partecipanti gli strumenti più indicati per andare alla ricerca di se stessi, vivendo la natura e la montagna in una maniera nuova, attraverso un approccio più spirituale, meno consumistico e frettoloso, con un’attitudine quasi sacra.
 
Praticando il silenzio, mangiando cibi rigorosamente vegetariani e profondamente legati alla cultura dei luoghi, ascoltando i suoni della notte e le note antiche di musiche tradizionali, arriverete a conoscere una parte di voi stessi rimasta sopita fino ad oggi in qualche angolo del vostro essere.
 
Ecco il programma
 
Sabato 19 settembre
Ore 10 appuntamento nella piazza principale di Campiglia (Frazione di Valprato Soana), a circa 1.600 m di quota; breve benvenuto da parte del Parco e delle organizzazioni partner dell'evento e quindi partenza a piedi lungo il sentiero che porta al Pian dell'Azaria. Breve attività di respiro e meditazione sul prato. I partecipanti saranno invitati a sedersi e a concentrarsi sull'ambiente e sul proprio spazio interiore. Prosecuzione lungo il sentiero con la modalità della "Meditazione camminata" secondo gli insegnamenti del monaco vietnamita Thich Nhat Hanh  (a cura di Yoga Sangha).
 
Ore 11.30 arrivo al Pian dell'Azaria , dove sarà offerto un tè con biscotti artigianali
Dalle 12 alle 15.30 fruizione guidata per piccoli gruppi delle seguenti attività:
v  LA MONTAGNA SACRA - a cura di Beppe Valperga. Testimonianze di antichi riti druidici nel luogo
v  RITUALE PER MADRE TERRA - a cura di Rita Piramide
v  GLI ANIMALI DI POTERE - a cura di Patrizia Peinetti
v  YOGA - a cura di Yoga Sangha. Semplici asana (posizioni) per distendere il corpo, coordinare il respiro, ritrovare la calma interiore
v  THAI CHI CHUAN - A cura di Yoga Sangha. Esecuzione di una serie di movimenti lenti e circolari che ricordano una danza silenziosa, ma che in realtà mimano la lotta con un opponente immaginario.
v  TIRO CON L'ARCO ZEN - a cura dell’Associazione Tao Shin – La via dell’arco tradizionale giapponese si sviluppa intorno a tre strumenti fondamentali: l’arco, la freccia, il bersaglio. Un s istema semplice e complesso insieme, in cui i gesti, la postura e la preparazione hanno un profondo significato meditativo.
Ore 15.30 rientro a piedi a Campiglia Soana e, a seguire, incontro sulla cucina vegetariana e vegana, con illustrazione di ricette e degustazione di merenda per tutti i partecipanti - a cura di Tahceri Cafè
Ore 20 partenza con le guide per un'escursione notturna alla scoperta dei luoghi frequentati dal lupo.
 
Domenica 20 settembre 
Ore 10 partenza per escursione con le guide alla scoperta di luoghi ricchi di energia, di storia e di tradizioni: verranno proposte alcune attività particolari denominate “Camminate dell’Attenzione” che servono ad attivare stati di attenzione speciale e a raggiungere benefici effetti quali aumento di equilibrio, di energia e scioltezza e consapevolezza personale e interpersonale. Pranzo al sacco, attrezzatura da escursione. Attività adatta a chiunque non abbia problemi di deambulazione.
Ore 16 Concerto arpa celtica e voce solista - a cura di Eleanor. Il concerto di arpa celtica proporrà brani di antica tradizione popolare europea rivisitati e reinterpretati dall'artista, dedicati alle foreste, ai monti, a tutte le creature vere leggendar ie o magiche che si dice vi abitino in armonia e reciproco rispetto. Al termine del concerto verrà offerta a tutti i partecipanti una tisana preparata con erbe di montagna
 
Per immergersi nell'atmosfera della proposta è consigliabile prenotare il pacchetto completo di due giorni comprensivo di albergo (pensione completa presso l’Agriturismo Aquila Bianca di Piamprato Soana), di tutte le attività e del biglietto bus Torino-Campiglia-Torino al costo di 85 €. In alternativa è possibile partecipare alle attività del sabato e/o della domenica fino ad esaurimento posti disponibili, con prenotazione obbligatoria entro il 10 settembre. Costo partecipazione alle attività giornaliere del sabato e/o della domenica € 20 (esclusa l'attività notturna del sabato)
 
Per informazioni: telefono 011- 6689123 – mail info.pie@pngp.it
Dove è successo
Made in Canavese
CASTELLAMONTE - Le tazzine di ceramica in mostra per il «Torino Design of the City» - FOTO
CASTELLAMONTE - Le tazzine di ceramica in mostra per il «Torino Design of the City» - FOTO
Non poteva mancare un tocco di Canavese. Al circolo del design di via Giolitti 26, infatti, è in mostra una selezione di «Espresso & Cappuccino Cups Collection»
IVREA - Dalle arance dello Storico Carnevale, contro gli sprechi, nasce il «compost frigio»
IVREA - Dalle arance dello Storico Carnevale, contro gli sprechi, nasce il «compost frigio»
Lo Storico Carnevale di Ivrea produce ogni anno circa 600 tonnellate di arance che vengono convertiti presso l’impianto ACEA di Pinerolo in circa 80 tonnellate di compost
CUORGNE' - Torna «Arte sotto i Portici» grazie al Centro Culturale Artistico «Carlin Bergoglio»
CUORGNE
Gli antichi portici della città sono una splendida cornice per le opere esposte alla visione del pubblico sia dagli artisti del centro che da artisti ospiti, provenienti da tutto il Piemonte
PARCO GRAN PARADISO - Confermato il riconoscimento della Green List al Parco
PARCO GRAN PARADISO - Confermato il riconoscimento della Green List al Parco
La Green List IUCN è uno strumento a disposizione dei parchi per valutare la loro efficacia nella conservazione della biodiversità
RIVAROLO CANAVESE - Bagno di folla all'Unitre per l'astronauta Maurizio Cheli - FOTO
RIVAROLO CANAVESE - Bagno di folla all
L'astronauta italiano ha presentato il suo libro «Tutto in un Istante», il sogno di un bambino divenuto realtà grazie alla perseveranza e alla pazienza
RIVAROLO CANAVESE - Un grande fine settimana dedicato al vero «Street Food»
RIVAROLO CANAVESE - Un grande fine settimana dedicato al vero «Street Food»
A Rivarolo Canavese è tempo di «Street Food». Ma questa volta si tratta del vero e proprio street food che andrà a colorare, il 5, 6, 7 e 8 ottobre, corso Torino e corso Indipendenza
MUSICA - Arriva «Kronos» il nuovo album degli Antinomia - VIDEO
MUSICA - Arriva «Kronos» il nuovo album degli Antinomia - VIDEO
L'album esce a tre anni di distanza da “Mantra”, seconda fatica discografica della band nata in Canavese che ha definitivamente sancito la crescita musicale del progetto
BOSCONERO - Nasce «Veramente io mi chiamo Filippo», il festival di Teatro e disabilità
BOSCONERO - Nasce «Veramente io mi chiamo Filippo», il festival di Teatro e disabilità
Il festival è anche un concorso: alla fine della rassegna verrà infatti premiata la compagnia con maggior gradimento di pubblico
TURISMO IN CANAVESE - Un solo pullman per collegare Torino, Venaria, Stupinigi e Agliè
TURISMO IN CANAVESE - Un solo pullman per collegare Torino, Venaria, Stupinigi e Agliè
Tour4You è un nuovo bus-network pensato per facilitare e semplificare il collegamento tra alcuni dei maggiori punti d’interesse, torinesi e piemontesi. Finalmente un servizio utile per portare turisti al castello di Agliè
CANAVESE - «Fabbriche Aperte»: le aziende del territorio aprono le porte alla cittadinanza
CANAVESE - «Fabbriche Aperte»: le aziende del territorio aprono le porte alla cittadinanza
Il 27 e il 28 ottobre prossimi sono 68 le realtà industriali che, ad oggi, hanno dato disponibilità ad aprire in via straordinaria i loro stabilimenti: sei sono in Canavese
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore