RIVAROLO - 91 bambini diventano fumettisti e raccontano la storia di Adalberto Mariano

| Corrado Bianchetti, giovane fumettista di Castellamonte, ha dato vita ad un progetto che ha portato alla realizzazione del primo fumetto disegnato e colorato da 91 bambini

+ Miei preferiti
RIVAROLO - 91 bambini diventano fumettisti e raccontano la storia di Adalberto Mariano
Dopo il successo di «Non ti scordar di me», fumetto dedicato alla Resistenza e, in particolare, alla vita del prozio Aldo Porta, partigiano in Val Luserna, fucilato a Caluso il 7 aprile 1944, Corrado Bianchetti, giovane fumettista di Castellamonte, ha fatto il giro delle scuole del territorio per presentare il libro incontrando sempre più entusiasmo tra allievi e insegnanti incontro dopo incontro. Così è nata l'idea di portare il fumetto in classe. Ma non qualcosa di preconfezionato. Nel progetto di Bianchetti, infatti, serviva qualcosa di originale capace di coinvolgere gli studenti. E' nato così il fumetto partecipato . «Ho proposto la realizzazione di una storia dedicata a un personaggio locale. E, a Rivarolo, gli insegnanti della scuola elementare Gibellini Vallauri hanno subito accettato di darmi una mano».

Le quattro sezioni di quinta elementare si sono cimentati nella realizzazione del fumetto. 91 bambini impegnati, record. «Siamo partiti a ottobre con quattro incontri per ogni classe - racconta Bianchetti - ad ogni lezione un argomento diverso. Come si crea una sceneggiatura, come la si trasforma in un fumetto e poi, ovviamente, come si disegna e come si colora». Due mesi intensi, anche per scegliere la storia. Perchè a Rivarolo, come altrove, non mancano personaggi storici che hanno scritto pagine importanti. Alcuni hanno scritto pagine importanti nella storia della città. Altri hanno addirittura legato il loro nome ad eventi nazionali.

«Avevamo più tracce. Alla fine abbiamo scelto Adalberto Mariano. Un personaggio straordinario ma poco conosciuto. Anche ai bambini è piaciuto molto». Adalberto Mariano, nato a Rivarolo il 6 giugno 1898, ufficiale di Marina, a 30 anni, anche per la sua esperienza di navigazione aerea, viene scelto per far parte della spedizione del generale Umberto Nobile (da qui il titolo del fumetto) al polo Nord, con il dirigibile «Italia». Dopo lo schianto del velivolo, Mariano, insieme a due ufficiali, parte a piedi per cercare aiuto ma il freddo e la distanza dalla prima città rendono vani gli eroici sforzi (Mariano perde una gamba e resta quaso cieco). Recuperato dal rompighiaccio russo «Krassin», verrà poi promosso ad ammiraglio.

L'intero fumetto è stato disegnato dai bimbi. Ogni classe si è occupata di un capitolo. «Tutti hanno realizzato due vignette a testa. Disegno e colore, interamente con le matite. Io mi sono occupato solo della fase di "post-produzione" che è stata comunque molto intensa». Trecento, alla fine, le vignette che compongono l’opera, intitolata, non a caso, «La nostra Nobile impresa». Un rimando alla storia di Adalberto Mariano e, al tempo stesso, alla riuscita di un progetto unico nel suo genere che è stato presentato a Rivarolo prima di Natale «Probabilmente c’erano personaggi locali più famosi – dice ancora Bianchetti – ma il fumetto deve avere anche questa missione. Fare luce su una pagina di storia che non tutti conoscono». Missione compiuta.

Dove è successo
Made in Canavese
Nasce #canavesecasamia: l'orgoglio di essere canavesano
Nasce #canavesecasamia: l
«Tutto nasce dall'attaccamento al Canavese e dalla voglia di far qualcosa per la nostra comunità», spiega Antonio Loverre, uno dei soci fondatori di Canavese Case
TORNEO DI MAGGIO - Tutto il programma dell'edizione 2018: si parte il 12 maggio
TORNEO DI MAGGIO - Tutto il programma dell
Quest'anno la copertina simbolo dell'edizione è dedicata all'amato ex presidente e presidente onorario della Pro Loco, Andrea Peretti, scomparso nell'estate 2017
INGRIA - Il piccolo grande Comune della Valle Soana in diretta su Rai Due grazie a «Quelli che il Calcio» - VIDEO
INGRIA - Il piccolo grande Comune della Valle Soana in diretta su Rai Due grazie a «Quelli che il Calcio» - VIDEO
Davanti a tantissimo pubblico, complice anche la splendida giornata di sole, l'ex attaccante della nazionale azzurra Totò Schillaci ha improvvisato, insieme a Dj Angelo, alcuni sketch comici
IVREA - Torna «La grande invasione». Dal primo al tre giugno protagonista il Festival della Lettura
IVREA - Torna «La grande invasione». Dal primo al tre giugno protagonista il Festival della Lettura
Curata anche quest’anno da Marco Cassini e Gianmario Pilo, la sesta edizione del festival apre il calendario delle rassegne estive e si conferma uno degli appuntamenti letterari imperdibili
RIVAROLO - Dalla Polonia al Canavese per scoprire l'Italia e le bellezze del nostro territorio
RIVAROLO - Dalla Polonia al Canavese per scoprire l
Tredici studenti polacchi di Swidnica sono ospiti in questi giorni da altrettanti ragazzi del liceo Aldo Moro di Rivarolo Canavese, che partecipa al progetto di Intercultura
INGRIA - Rai in Canavese: la Valle Soana in diretta, domenica, a «Quelli Che il Calcio»
INGRIA - Rai in Canavese: la Valle Soana in diretta, domenica, a «Quelli Che il Calcio»
Domenica prossima, 22 aprile, dopo la gara podistica, la trasmissione "Quelli Che il Calcio" sarà in diretta da Ingria. Ospiti attesi Dj Angelo e Totò Schillaci
CUORGNE' - L'arte di Carlin Bergoglio e Piergiuseppe Valsecchi «riapre» il teatro comunale
CUORGNE
L'iniziativa del Lions Club Alto Canavese e dell'amministrazione comunale è anche l’occasione per presentare alla cittadinanza i lavori del primo lotto del progetto di restauro del teatro
CANAVESE - Il musical su Santa Teresa di Calcutta cerca sponsor
CANAVESE - Il musical su Santa Teresa di Calcutta cerca sponsor
Il Servizio diocesano per la Pastorale Giovanile sta realizzando il musical e chiede aiuto al territorio per riuscire nell'impresa
VOLPIANO - Encomio solenne a due vigili urbani per le indagini sui sassi dal cavalcavia
VOLPIANO - Encomio solenne a due vigili urbani per le indagini sui sassi dal cavalcavia
Encomio solenne per gli agenti di polizia municipale Piero Bessone e Matteo Dagnese per l'impegno in una operazione antidroga e contro gli autori del lancio di sassi sull'autostrada
RIVAROLO - Un francobollo di Poste Italiane rende omaggio alla spedizione del dirigibile «Italia»
RIVAROLO - Un francobollo di Poste Italiane rende omaggio alla spedizione del dirigibile «Italia»
Quello dedicato al dirigibile Italia è un omaggio ad una pagina di storia del nostro paese e, per quanto riguarda il Canavese, al rivarolese Adalberto Mariano che faceva parte della spedizione
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore