RIVAROLO - Cecilia Strada ha incontrato gli studenti dell'Aldo Moro

| Venerdì mattina, nell'aula magna dell'istituto superiore di Rivarolo Canavese, l'atteso incontro con la figlia di Gino, fondatore di Emergency

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Cecilia Strada ha incontrato gli studenti dellAldo Moro
Venerdì mattina nell'aula magna dell'istituto superiore «Aldo Moro» di Rivarolo Canavese, Cecilia Strada ha incontrato le rappresentanze delle 48 classi della scuola, due studenti della quinta dell'istituto Santissima Annunziata, i ragazzi della Consulta provinciale, i rappresentanti d'Istituto delle componenti studenti, genitori, Ata e docenti, i rappresentati dell'amministrazione comunale e una delegazione di ex allievi. Un evento tanto atteso da varie generazioni di studenti, dopo 13 anni scolastici di raccolta fondi per Emergency: un impegno costante che ha portato la scuola rivarolese a raccogliere, in media, un minimo di mille euro ogni anno.
 
Dopo i saluti del dirigente scolastico Alberto Focilla e del sindaco Alberto Rostagno, gli ex allievi Giuseppe Damini, Andrea Contratto, Francesco Ferro e le allieve Vittoria Famiglietti e Silvia Obert delle classi attualmente capofila, hanno descritto le attività svolte per le raccolte fondi: dalla vendita di dolciumi o di oggetti per il centro pediatrico di Bangui nella Repubblica centrafricana, alla raccolta tappi per il centro di maternità di Anabah in Afganistan. Ciò che li unisce è il passaggio di testimone da una classe all'altra, dal 2003 a oggi. Da quest'anno i fondi saranno destinati al Progetto Italia di Emergency.
 
Dopo un breve toccante video sulle attività di Emergency, dalla comunicazione per immagini si è passati alle parole di Cecilia Strada. Senza dubbio hanno lasciato il segno nei presenti, in quanto ha trasmesso tutta la passione dedicata a questa associazione italiana indipendente e neutrale, che offre cure medico-chirurgiche gratuite alle vittime delle guerre, delle mine antiuomo e della povertà, fondata dal padre, Gino Strada, 22 anni fa. «Non vogliamo essere ringraziati, aiutare gli altri è normale». 
 
Domani Gino e Cecilia Strada saranno a Stoccolma a ritirare il premio «Right Livelihood Award», il Premio Nobel alternativo, nato per «onorare e sostenere coloro che offrono risposte pratiche ed esemplari alle maggiori sfide del nostro tempo», assegnato per la prima volta ad un italiano, Gino Strada appunto. Gli studenti dell'istituto Aldo Moro sono fieri di collaborare da tanti anni con questa associazione.
Galleria fotografica
RIVAROLO - Cecilia Strada ha incontrato gli studenti dellAldo Moro - immagine 1
RIVAROLO - Cecilia Strada ha incontrato gli studenti dellAldo Moro - immagine 2
RIVAROLO - Cecilia Strada ha incontrato gli studenti dellAldo Moro - immagine 3
RIVAROLO - Cecilia Strada ha incontrato gli studenti dellAldo Moro - immagine 4
RIVAROLO - Cecilia Strada ha incontrato gli studenti dellAldo Moro - immagine 5
RIVAROLO - Cecilia Strada ha incontrato gli studenti dellAldo Moro - immagine 6
RIVAROLO - Cecilia Strada ha incontrato gli studenti dellAldo Moro - immagine 7
RIVAROLO - Cecilia Strada ha incontrato gli studenti dellAldo Moro - immagine 8
Dove è successo
Made in Canavese
CERESOLE REALE - Solo applausi per il carosello della Fanfara della Brigata Alpina Taurinense - VIDEO
CERESOLE REALE - Solo applausi per il carosello della Fanfara della Brigata Alpina Taurinense - VIDEO
Costituita nel 1965 a Torino, la Fanfara della Brigata Alpina Taurinense è attualmente costituita da 34 elementi diretti dal Maresciallo Capo, Marco Calandri
CUORGNE' - Il giovane Alessandro Vicari campione europeo di Ranch Riding
CUORGNE
Un campione europeo a Cuorgnè: si tratta del sedicenne Alessandro Vicari, studente dell'Ubertini di Caluso, che la scorsa settimana ha conquistato la medaglia d’oro di Ranch riding in Francia
AGLIE' - Le fontane luminose colorano piazza Castello e la straordinaria «Cena Ducale»
AGLIE
Un nuovo evento arricchisce l'estate alladiese, pensato per i canavesani ma anche per i tanti turisti che intendono visitare per la prima volta il borgo e il castello
PARCO GRAN PARADISO - Ritorna il concorso internazionale «Fotografare il Parco»
PARCO GRAN PARADISO - Ritorna il concorso internazionale «Fotografare il Parco»
Un'opportunità in più per tutti coloro che visiteranno quest'estate i Parchi nazionali del Gran Paradiso, d'Abruzzo, Lazio e Molise, dello Stelvio e quello francese della Vanoise
AGLIE' - In 1500 per Calici tra le Stelle: un successo superiore alle aspettative - FOTO e VIDEO
AGLIE
Grande successo per l'edizione 2017 di Calici tra le Stelle, la rassegna enogastronomica e d'intrattenimento che si è svolta per la prima volta in piazza Castello
CANAVESE - Il Parco Gran Paradiso (anche) per i bambini: animali, escursioni e stelle
CANAVESE - Il Parco Gran Paradiso (anche) per i bambini: animali, escursioni e stelle
Per i bambini che vivono tutto l’anno in città, l’estate è il momento migliore per godere di esperienze nuove e praticare attività inconsuete e divertenti, a stretto contatto con la natura
VILLAREGGIA - Tornano la Festa dei motori e il Demolition Derby 2017
VILLAREGGIA - Tornano la Festa dei motori e il Demolition Derby 2017
Ne rimarrà soltanto uno! E' questo il motto della “Festa dei Motori - Demolition Derby” che tornerà ad animare Villareggia nelle giornate di sabato 22 e domenica 23 luglio
AGLIE' - Una serata magica in piazza Castello con «Calici tra le Stelle» - VIDEO
AGLIE
Sabato 15 luglio, a partire dalle 19.30, tutti all'edizione 2017 di «Calici tra le Stelle» ad Agliè. Tante le novità di questa edizione, a partire dalla location, che quest'anno vede protagonista piazza Castello
CANAVESE - La Strada del Gran Paradiso conferma il successo di pubblico e turisti - FOTO
CANAVESE - La Strada del Gran Paradiso conferma il successo di pubblico e turisti - FOTO
Anche nel 2017 stanno incontrando il favore del pubblico le proposte culturali e turistiche della «Strada Gran Paradiso», nata nel 2011 per iniziativa dell'allora Provincia di Torino
CINEMA - Quando anche Fantozzi beveva l'Erbaluce di Caluso... - FOTO
CINEMA - Quando anche Fantozzi beveva l
Folla e tanti colleghi per l'omaggio a Paolo Villaggio, nel corso della cerimonia laica celebrata ieri al Teatro all'aperto della Casa del Cinema. L'inventore di Fantozzi aveva 84 anni e in un film si è trovato al cospetto dell'Erbaluce
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore