RIVAROLO - E' morto Adriano Rovoletto, l'autista della banda Cavallero

| Il sette aprile 1966 la banda rapina la Popolare di Novara e la Cassa di Risparmio di Torino in undici minuti, entrando, suo malgrado, nella storia della città

+ Miei preferiti
RIVAROLO - E morto Adriano Rovoletto, lautista della banda Cavallero
Adriano Rovoletto (nella foto con Pietro Cavallero e Sante Notarnicola, il primo da destra) si è spento l'altra sera in una stanza del Cto. L'autista della banda Cavallero, che il 7 aprile del 1966 mise a segno uno dei colpi più importanti degli anni '60, è morto senza fasti dopo un lungo periodo di malattia. Se ne va un elemento chiave della banda criminale lombarda che alla fine degli anni '60 terrorizzò Torino ed il Canavese. Il gruppo composto da Pietro Cavallero, morto nel '97, Sante Notarnicola e Adriano Rovoletto era specializzato nelle rapine ai danni di banche ed uffici. Prima Rivarolo e poi Ciriè, nel mezzo decine di colpi ai danni delle banche di Milano e della Lombardia, ostaggi e, purtroppo, anche delle vittime innocenti come il medico Gajottino. Nella loro carriera criminale i tre accumularono 98 milioni di lire. 
 
Cinque milioni il bottino della rapina avvenuta nel primo pomeriggio del giovedì Santo a Rivarolo Canavese. Erano da poco passate le 15 quando i rapinatori entrarono nella sede della Banca Popolare di Novara, in corso Torino. Coperti dai passamontagna sollevarono le armi nascoste sotto i cappotti sequestrando 14 impiegati ed obbligandoli a consegnar loro i soldi custoditi all'interno della cassaforte. Per evitare reazioni eroiche da parte degli impiegati i tre presero in ostaggio un giovane dipendente, Giovanni Merlo, allora 38enne, che mentre veniva spinto a forza lungo Corso Torino aveva cercato di dissuadere la banda. 
 
Spietati, cinici e precisi. Cinque minuti dopo il primo colpo i banditi entrarono all'interno della sede della Cassa di Risparmio di Torino, allora nei locali che oggi ospitano la macelleria Bonino. In sei minuti riuscirono a farsi consegnare tutti i risparmi presenti nella filiale. A finire nelle mani della banda fu l'impiegata Graziella Gava, allora 28enne, che fu utilizzata anche come scudo all'uscita dall'edificio. 
 
Nel frattempo il personale della Novara riuscì ad avvisare le forze dell'ordine che arrivarono di fronte al monumento mentre gli uomini stavano uscendo dalla seconda banca. Presi alla sprovvista i balordi ingaggiarono uno scontro a fuoco con il carabiniere Alberto Raul, che riuscì a ferire uno dei banditi senza però impedirne la fuga. Nemmeno la prontezza di un cittadino riuscì a fermare il quarto complice che trovò rifugio nella folla di un funerale. Undici minuti che, indelebili, hanno segnato la storia della città di Rivarolo.
Galleria fotografica
RIVAROLO - E morto Adriano Rovoletto, lautista della banda Cavallero - immagine 1
RIVAROLO - E morto Adriano Rovoletto, lautista della banda Cavallero - immagine 2
RIVAROLO - E morto Adriano Rovoletto, lautista della banda Cavallero - immagine 3
RIVAROLO - E morto Adriano Rovoletto, lautista della banda Cavallero - immagine 4
Made in Canavese
CANAVESE - Porte aperte a chiese e battisteri: gli appuntamenti a Ivrea, San Ponso e Valperga
CANAVESE - Porte aperte a chiese e battisteri: gli appuntamenti a Ivrea, San Ponso e Valperga
Apertura straordinaria per monasteri, pievi, santuari, chiese, musei diocesani visitabili con l'accoglienza dei volontari il 23 e il 24 settembre
CANAVESE - Il weekend di Legambiente a Ivrea, Borgaro, Montalto Dora, Villareggia e Mazzè
CANAVESE - Il weekend di Legambiente a Ivrea, Borgaro, Montalto Dora, Villareggia e Mazzè
Torna Puliamo il Mondo: da un quarto di secolo, ogni anno, volontari di tutta Italia coordinati da Legambiente si danno appuntamento per ripulire spazi pubblici dai rifiuti
TURISMO - Week end Bandiere arancioni: due fine settimana per scoprire Agliè
TURISMO - Week end Bandiere arancioni: due fine settimana per scoprire Agliè
Ad Agliè due week end dedicati al turismo per far conoscere le eccellenze architettoniche e culturali del paese attraverso visite guidate gratuite nel Borgo e tappe enogastronomiche
CERESOLE REALE - Esordio con successo per l'Orchestra Sinfonica del Gran Paradiso - FOTO e VIDEO
CERESOLE REALE - Esordio con successo per l
Il concerto ha concluso il fitto calendario estivo del «460-GranParadiso Festival», che ha proposto oltre trenta eventi da giugno a settembre con musica, teatro, cinema e presentazioni di libri a Ceresole Reale
CERESOLE REALE - Al PalaMila il battesimo dell'Orchestra Sinfonica del Gran Paradiso
CERESOLE REALE - Al PalaMila il battesimo dell
Il concerto della Sinfonica del Gran Paradiso concluderà il fitto calendario estivo di «460-GranParadiso Festival», che ha proposto oltre trenta eventi da giugno a settembre
TURISMO - Il castello di Agliè e l'abbazia di Fruttuaria eccellenze del Canavese nelle Giornate Europee del Patrimonio
TURISMO - Il castello di Agliè e l
Le sedi museali organizzano una serie di interessanti attività: dai concerti, agli spettacoli teatrali, alle visite guidate sia agli appartamenti reali sia agli animali che popolano i parchi
CUORGNE' - Tagga il Maiale diventa un cortometraggio: «Senso Civico in Pillole» - GUARDA IL VIDEO
CUORGNE
Tagga il Maiale, l'iniziativa nata a Cuorgnè da un'idea del sindaco Beppe Pezzetto, diventa un cortometraggio. «Senso Civico in Pillole» per sensibilizzare i cittadini al rispetto dell'ambiente e del bene comune...
PARCO GRAN PARADISO - I lupi prendono casa nel Parco: avvistato un secondo branco
PARCO GRAN PARADISO - I lupi prendono casa nel Parco: avvistato un secondo branco
Fra le specie tenute sotto osservazione dal Parco vi è il lupo, ricomparso spontaneamente dopo una migrazione naturale dall'Appennino ligure, dalle Alpi marittime e dalle aree montane della Savoia
CUORGNE' - Da Montevideo al Canavese per ritrovare le origini della propria famiglia
CUORGNE
Una piacevole sorpresa per il sindaco Beppe Pezzetto che, venerdì 8 settembre, ha incontrato Isabel e Maritza Camerlo Mautone i cui antenati erano partiti dal Canavese destinazione Uruguay
MOSTRA DELLA CERAMICA - Castellamonte celebra la storia della Terra Rossa - FOTO
MOSTRA DELLA CERAMICA - Castellamonte celebra la storia della Terra Rossa - FOTO
Dal 9 al 24 settembre a Castellamonte torna la tradizionale Mostra della Ceramica. Taglio del nastro sabato alle 15. L'edizione di quest'anno è curata da Giuseppe Bertero. A palazzo Botton tornano le storiche stufe di Castellamonte
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore