RIVAROLO - «Look at me. Arte e femminilità»: nuova mostra a Casa Toesca

| La mostra, curata da Karin Reisovà, ospiterà opere di vari artisti, italiani e stranieri. Tra pittura, scultura, fotografia e video arte si snoderà un percorso ricco di spunti

+ Miei preferiti
RIVAROLO - «Look at me. Arte e femminilità»: nuova mostra a Casa Toesca
L’associazione culturale Areacreativa42 inaugura, il 27 febbraio alle ore 18, «Look at me. Arte e femminilità», una mostra tutta incentrata sul tema della femminilità che casa Toesca, elegante villa settecentesca nel cuore di Rivarolo Canavese, ospiterà fino al 17 aprile 2016. La mostra, curata da Karin Reisovà, ospiterà opere di vari artisti, italiani e stranieri. Tra pittura, scultura, fotografia e video arte si snoderà un percorso ricco di spunti, volto ad indagare nel profondo temi e tappe della dimensione femminile, quali la maternità, l’infanzia, la giovinezza, la maturità, sino alla vecchiaia, alla ricerca di una identità o dell’esternazione di una consapevolezza o esperienza già raggiunta, con un approccio introspettivo e mai banale. Le opere scelte hanno una valenza estetica ed un approccio fortemente emozionale e simbolico, rispondendo all’esigenza della curatrice di lasciare aperto il tema, accompagnando il pubblico nell’esplorazione dell’opera d’arte e del pensiero dell’artista.
 
Lo spettatore può superare la barriera dell’immagine o della materialità ed essere libero di ritrovarsi davanti ad uno specchio, del presente, del passato o del futuro. L’opera di video arte di Stefanie Sixt apre la mostra e ci conduce subito nel viaggio della vita a partire dalla nascita. La mostra poi prosegue con opere pittoriche dei due giovani artisti Tomas Tichy e Giacomo Modolo, per continuare con quelle erotiche e mistificanti dall’artista torinese Sabrina Milazzo. La figura della madre viene affrontata anche dall’artista Jian Zhou che la rappresenta di spalle, ma con tale forza e amore che pare toccarla attraverso il legno inciso. Con la stessa forza emerge anche la figura di una ninfa da un altro suo grande lavoro, simbolo di purezza e vita.
 
Dall’altro lato la materia scultorea dalla quale scaturisce la raffigurazione crea un immediato legame esperienziale. E’ il caso della scultura di Barbora Mastrlova, l’innocente scoperta di sé, dalla quale percepiamo un forte senso di responsabilità e gravità. Parallelamente, i volti femminili in una originale e complicata ricerca scultorea vengono rappresentati da Alessandro Cardinale il quale ripropone in chiave attuale una antica usanza cinese: le donne cinesi in età imperiale utilizzavano ventagli ed abiti in cotone decorato per poter comunicare tra di loro all’insaputa degli uomini. Avevano un loro linguaggio, una loro forza che gli garantiva uno sbocco di libertà. La tematica della femminilità viene sviluppata poi dalla fotografa Cristina Gori partendo dal suo corpo, attraverso il quale si genera una vita, si genera natura.
 
Staccandosi dalla tradizionale rappresentazione dell’uomo intellettuale e letterato, Gillian Hyland nelle sue fotografie mette in primo piano un’autrice, emancipata, che in una cornice decadente ma elegante, si dedica al suo lavoro ed altri lavori dalla forte valenza estetica. Carmen Cardillo invece attraverso immagini fotografiche in bianco e nero, affronta il gravoso tema della donna siciliana, ancora stretta nelle tradizioni da cui sembra impossibile liberarsi. La mostra è promossa in collaborazione con l’Associazione Fragole Celesti, Comunità Terapeutica a tutela della donna, ed in parallelo agli eventi organizzati a Palazzo Barolo, Torino. (G.c.)
 
La mostra è visitabile la domenica dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 15 alle 20, in Via Ivrea 42. Altri giorni e orari sono concordabili contattando il numero +393351227609. Per ulteriori info, info@areacreativa.com e www.areacreativa42.com
Dove è successo
Made in Canavese
TURISMO E CULTURA - I canavesani amano Belmonte, luogo di leggenda, devozione e natura
TURISMO E CULTURA - I canavesani amano Belmonte, luogo di leggenda, devozione e natura
Un'indagine svela il rapporto tra il territorio e uno dei suoi simboli più famosi. Dieci domande che hanno permesso di conoscere ciò che Belmonte rappresenta nella vita concreta e nell'immaginario dei canavesani
PARCO GRAN PARADISO - Il Parco è il più visitato dai turisti in tutto il Piemonte
PARCO GRAN PARADISO - Il Parco è il più visitato dai turisti in tutto il Piemonte
Secondo l’indagine, svolta online sul pubblico italiano nel periodo tra la metà di febbraio e quella di marzo di quest’anno, il Parco del Gran Paradiso è il più visitato dagli intervistati
AGLIE' - Domenica di festa con la Fiera Primaverile: un appuntamento da non perdere - VIDEO
AGLIE
Per tutta la giornata il paese in festa per il tradizionale appuntamento di primavera. Tante le iniziative in calendario pensate per grandi e piccini
PARCO GRAN PARADISO - 554 cittadini hanno donato il 5 per 1000 per salvare gli animali del parco
PARCO GRAN PARADISO - 554 cittadini hanno donato il 5 per 1000 per salvare gli animali del parco
L’Agenzia delle Entrate ha comunicato negli scorsi giorni i risultati sugli importi del 5 per mille relativi all’anno 2015. Il Parco Nazionale Gran Paradiso si è aggiudicato la cifra di 22.256,34 euro
FORNO CANAVESE - Il paese scopre il turismo: apre il bed and breakfast «Dormir Divino»
FORNO CANAVESE - Il paese scopre il turismo: apre il bed and breakfast «Dormir Divino»
«L'obiettivo è fare in modo che i turisti vengano a Forno non solo per le industrie ma per vedere tutto ciò che c’è di bello», afferma Marta Rostagno, che con il marito Marco Bertoldo, ha inaugurato il bed and breakfast «Dormir Divino»
CUORGNE' - Torneo di Maggio: Marco ed Enrica sono Re Arduino e Regina Berta - FOTO e VIDEO
CUORGNE
Questa sera poco dopo le 21, come da prassi, i due reali si sono affacciati dal balcone del palazzo del Comune acclamati dalla folla festante. Inizia ufficialmente l'edizione 2017 del Torneo di Maggio alla corte di Re Arduino
CUORGNE' - La storia e i progetti del funambolo Andrea Loreni: una vita senza vertigini ma con tanto Zen
CUORGNE
Da dieci anni cammina su cavi di acciaio tesi a grandi altezze. Da dieci anni pratica la meditazione Zen che ha approfondito partendo proprio dall'intuizione dell'assoluto avuta camminando a grandi altezze
CANAVESE - A Mastri lo splendido omaggio al genio artistico di Gigi Merlo - FOTO
CANAVESE - A Mastri lo splendido omaggio al genio artistico di Gigi Merlo - FOTO
Grazie all'impegno dei «Cavalieri di Sant'Eusebio», Bosconero, Feletto e Rivarolo Canavese rendono omaggio per due giorni alla figura di Gigi Merlo, un artista precursore dei tempi
CANAVESE - Nelle scuole di Rivarolo, Agliè, Cuorgnè e Front il progetto della «Centrale del Latte» - FOTO
CANAVESE - Nelle scuole di Rivarolo, Agliè, Cuorgnè e Front il progetto della «Centrale del Latte» - FOTO
«Un Dono per tutti» è un evento itinerante che ogni anno tocca diverse città piemontesi con la sua più importante espressione nel centro della città di Torino e in Canavese
VIALFRE' - Torna l'Apolide Festival: i primi nomi degli artisti che si esibiranno sul Main Stage
VIALFRE
Il festival offre un'esperienza ricca di musica, performance, workshop, sport e relax. Un'evasione di 72 ore dalla frenesia della quotidianità, nel verde dell'area naturalistica Pianezze
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore