RIVAROLO - Margherita Fumero riporta il teatro al Castello Malgrà

| Intervista all'attrice che, venerdì 10 alle 21, inaugura con il suo «Evviva il Varietà» la rassegna teatrale rivarolese

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Margherita Fumero riporta il teatro al Castello Malgrà
Con i tempi che corrono un mezzo miracolo. Se poi consideriamo che Rivarolo, da quattro anni, è rimasta senza teatro, il miracolo allora è completo. Venerdì 10 si alza il sipario sulla prima rassegna teatrale della città di Rivarolo post-Vallesusa. Tanto che l’amministrazione comunale ha dovuto “traslare” il palco nel cortile del castello Malgrà. Probabilmente un bene, dal momento che la location è splendida e ben si presta agli spettacoli all’aperto.
 
Il simbolico taglio del nastro è stato affidato a Margherita Fumero che, insieme ai suoi «Fumeri per Caso», porta in scena «Evviva il varietà». Uno spettacolo divertente e dal gran ritmo che in molti hanno già etichettato come un «Drive In teatrale». Una vera e propria consacrazione per un’attrice che, proprio al Drive In, in televisione, ha avuto modo di farsi conoscere a milioni di spettatori. «E’ uno spettacolo rinnovato rispetto alle precedenti edizioni – ci spiega Margherita Fumero – che divertirà il pubblico almeno quanto noi ci divertiamo a portarlo in scena. E’ un varietà a tutti gli effetti, senza un vero e proprio filo logico perché, altrimenti, diventerebbe una commedia musicale». 
 
«Sarà una bella serata con bravi cantanti e bravi ballerini. Una serata dove si ride e ci si diverte. Uno spettacolo a tutto tondo. Siamo tanti e tutti protagonisti. Ce la metteremo tutta per ringraziare i rivarolesi. Il nostro segreto? Lavorare con il cuore. Me lo ha insegnato Macario. Tra attore e pubblico deve esserci un passaggio di emozioni: solo così si riesce davvero a fare breccia».
 
Margherita Fumero conosce bene il Canavese. Per anni ha vissuto a Vistrorio, in Valchiusella. «Si, conosco bene la zona e la sua bellezza perché, oltretutto, mi ricorda la mia gioventù. Trascorrevo l'estate con la famiglia a Vistrorio e passavamo sempre per Rivarolo. E’ una zona che mi piace molto. Insomma, ci torno davvero volentieri». E su Rivarolo, l’attrice spende volentieri due parole sull’assessore alla cultura Costanza Conta Canova: «Un assessore giovane con grande passione ed entusiasmo, si vede che ha voglia di fare qualcosa per la sua città. Il suo impegno deve essere da esempio». Il fatto che la rassegna di Rivarolo parta proprio con il suo spettacolo porta alla luce un po’ di scaramanzia: «Diciamo che portiamo fortuna – ammette l’attrice – per questo siamo sempre i primi. In fondo è giusto così».
 
La rassegna, coordinata dall’associazione «Teatro21», promossa dal Comune di Rivarolo Canavese insieme all’associazione «AreaCreativa» e al supporto degli «Amici del castello Malgrà», prevede tre spettacoli: il 10 luglio, come detto, con Margherita Fumero lo spettacolo «Evviva il varietà»; il 17 luglio «Al di là del vero e del falso» di Marco Bellantuono e, per finire, il 24 luglio «Ciak ci girano» con Carlotta Iossetti, Andrea Beltramo e Guido Ruffa.
 
Prevendita biglietti: CARTOLERIA VOTA - Via San Francesco d'Assisi 31, Rivarolo Canavese. Tel. 0124.29363.
Informazioni: Antonio 3383438341 - Federico 3292545395.
Dove è successo
Made in Canavese
CANAVESE - Porte aperte a chiese e battisteri: gli appuntamenti a Ivrea, San Ponso e Valperga
CANAVESE - Porte aperte a chiese e battisteri: gli appuntamenti a Ivrea, San Ponso e Valperga
Apertura straordinaria per monasteri, pievi, santuari, chiese, musei diocesani visitabili con l'accoglienza dei volontari il 23 e il 24 settembre
CANAVESE - Il weekend di Legambiente a Ivrea, Borgaro, Montalto Dora, Villareggia e Mazzè
CANAVESE - Il weekend di Legambiente a Ivrea, Borgaro, Montalto Dora, Villareggia e Mazzè
Torna Puliamo il Mondo: da un quarto di secolo, ogni anno, volontari di tutta Italia coordinati da Legambiente si danno appuntamento per ripulire spazi pubblici dai rifiuti
TURISMO - Week end Bandiere arancioni: due fine settimana per scoprire Agliè
TURISMO - Week end Bandiere arancioni: due fine settimana per scoprire Agliè
Ad Agliè due week end dedicati al turismo per far conoscere le eccellenze architettoniche e culturali del paese attraverso visite guidate gratuite nel Borgo e tappe enogastronomiche
CERESOLE REALE - Esordio con successo per l'Orchestra Sinfonica del Gran Paradiso - FOTO e VIDEO
CERESOLE REALE - Esordio con successo per l
Il concerto ha concluso il fitto calendario estivo del «460-GranParadiso Festival», che ha proposto oltre trenta eventi da giugno a settembre con musica, teatro, cinema e presentazioni di libri a Ceresole Reale
CERESOLE REALE - Al PalaMila il battesimo dell'Orchestra Sinfonica del Gran Paradiso
CERESOLE REALE - Al PalaMila il battesimo dell
Il concerto della Sinfonica del Gran Paradiso concluderà il fitto calendario estivo di «460-GranParadiso Festival», che ha proposto oltre trenta eventi da giugno a settembre
TURISMO - Il castello di Agliè e l'abbazia di Fruttuaria eccellenze del Canavese nelle Giornate Europee del Patrimonio
TURISMO - Il castello di Agliè e l
Le sedi museali organizzano una serie di interessanti attività: dai concerti, agli spettacoli teatrali, alle visite guidate sia agli appartamenti reali sia agli animali che popolano i parchi
CUORGNE' - Tagga il Maiale diventa un cortometraggio: «Senso Civico in Pillole» - GUARDA IL VIDEO
CUORGNE
Tagga il Maiale, l'iniziativa nata a Cuorgnè da un'idea del sindaco Beppe Pezzetto, diventa un cortometraggio. «Senso Civico in Pillole» per sensibilizzare i cittadini al rispetto dell'ambiente e del bene comune...
PARCO GRAN PARADISO - I lupi prendono casa nel Parco: avvistato un secondo branco
PARCO GRAN PARADISO - I lupi prendono casa nel Parco: avvistato un secondo branco
Fra le specie tenute sotto osservazione dal Parco vi è il lupo, ricomparso spontaneamente dopo una migrazione naturale dall'Appennino ligure, dalle Alpi marittime e dalle aree montane della Savoia
CUORGNE' - Da Montevideo al Canavese per ritrovare le origini della propria famiglia
CUORGNE
Una piacevole sorpresa per il sindaco Beppe Pezzetto che, venerdì 8 settembre, ha incontrato Isabel e Maritza Camerlo Mautone i cui antenati erano partiti dal Canavese destinazione Uruguay
MOSTRA DELLA CERAMICA - Castellamonte celebra la storia della Terra Rossa - FOTO
MOSTRA DELLA CERAMICA - Castellamonte celebra la storia della Terra Rossa - FOTO
Dal 9 al 24 settembre a Castellamonte torna la tradizionale Mostra della Ceramica. Taglio del nastro sabato alle 15. L'edizione di quest'anno è curata da Giuseppe Bertero. A palazzo Botton tornano le storiche stufe di Castellamonte
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore