RIVAROLO - Margherita Fumero riporta il teatro al Castello Malgrà

| Intervista all'attrice che, venerdì 10 alle 21, inaugura con il suo «Evviva il Varietà» la rassegna teatrale rivarolese

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Margherita Fumero riporta il teatro al Castello Malgrà
Con i tempi che corrono un mezzo miracolo. Se poi consideriamo che Rivarolo, da quattro anni, è rimasta senza teatro, il miracolo allora è completo. Venerdì 10 si alza il sipario sulla prima rassegna teatrale della città di Rivarolo post-Vallesusa. Tanto che l’amministrazione comunale ha dovuto “traslare” il palco nel cortile del castello Malgrà. Probabilmente un bene, dal momento che la location è splendida e ben si presta agli spettacoli all’aperto.
 
Il simbolico taglio del nastro è stato affidato a Margherita Fumero che, insieme ai suoi «Fumeri per Caso», porta in scena «Evviva il varietà». Uno spettacolo divertente e dal gran ritmo che in molti hanno già etichettato come un «Drive In teatrale». Una vera e propria consacrazione per un’attrice che, proprio al Drive In, in televisione, ha avuto modo di farsi conoscere a milioni di spettatori. «E’ uno spettacolo rinnovato rispetto alle precedenti edizioni – ci spiega Margherita Fumero – che divertirà il pubblico almeno quanto noi ci divertiamo a portarlo in scena. E’ un varietà a tutti gli effetti, senza un vero e proprio filo logico perché, altrimenti, diventerebbe una commedia musicale». 
 
«Sarà una bella serata con bravi cantanti e bravi ballerini. Una serata dove si ride e ci si diverte. Uno spettacolo a tutto tondo. Siamo tanti e tutti protagonisti. Ce la metteremo tutta per ringraziare i rivarolesi. Il nostro segreto? Lavorare con il cuore. Me lo ha insegnato Macario. Tra attore e pubblico deve esserci un passaggio di emozioni: solo così si riesce davvero a fare breccia».
 
Margherita Fumero conosce bene il Canavese. Per anni ha vissuto a Vistrorio, in Valchiusella. «Si, conosco bene la zona e la sua bellezza perché, oltretutto, mi ricorda la mia gioventù. Trascorrevo l'estate con la famiglia a Vistrorio e passavamo sempre per Rivarolo. E’ una zona che mi piace molto. Insomma, ci torno davvero volentieri». E su Rivarolo, l’attrice spende volentieri due parole sull’assessore alla cultura Costanza Conta Canova: «Un assessore giovane con grande passione ed entusiasmo, si vede che ha voglia di fare qualcosa per la sua città. Il suo impegno deve essere da esempio». Il fatto che la rassegna di Rivarolo parta proprio con il suo spettacolo porta alla luce un po’ di scaramanzia: «Diciamo che portiamo fortuna – ammette l’attrice – per questo siamo sempre i primi. In fondo è giusto così».
 
La rassegna, coordinata dall’associazione «Teatro21», promossa dal Comune di Rivarolo Canavese insieme all’associazione «AreaCreativa» e al supporto degli «Amici del castello Malgrà», prevede tre spettacoli: il 10 luglio, come detto, con Margherita Fumero lo spettacolo «Evviva il varietà»; il 17 luglio «Al di là del vero e del falso» di Marco Bellantuono e, per finire, il 24 luglio «Ciak ci girano» con Carlotta Iossetti, Andrea Beltramo e Guido Ruffa.
 
Prevendita biglietti: CARTOLERIA VOTA - Via San Francesco d'Assisi 31, Rivarolo Canavese. Tel. 0124.29363.
Informazioni: Antonio 3383438341 - Federico 3292545395.
Made in Canavese
CASTELLAMONTE - Il bel progetto dei ragazzi del Faccio ospiti della casa di riposo di Favria - FOTO
CASTELLAMONTE - Il bel progetto dei ragazzi del Faccio ospiti della casa di riposo di Favria - FOTO
Le fotografie ritratto sono state scattate durante l’anno scolastico 2017/18 alla presenza del tecnico della fotografia Barbara Mercurio
AGLIE' - Esce il singolo «Tremila parole» della cantante alladiese Sonia Fortunato - VIDEO
AGLIE
La giovane canavesana è stata allieva della classe di canto jazz di Laura Conti dell'associazione Liceo Musicale di Rivarolo
CANAVESE - Gli Antichi Mais protagonisti della trasmissione «Geo&Geo» su Rai tre
CANAVESE - Gli Antichi Mais protagonisti della trasmissione «Geo&Geo» su Rai tre
Il sangiorgese Loris Caretto che ha raccontato in diretta il ruolo dell'Associazione nata nel 2004 per la conservazione e valorizzazione delle antiche varietà
RIVAROLO - Vigili del fuoco muoiono in servizio: dopo 61 anni il commosso ricordo di tutto il Canavese - FOTO e VIDEO
RIVAROLO - Vigili del fuoco muoiono in servizio: dopo 61 anni il commosso ricordo di tutto il Canavese - FOTO e VIDEO
Giacomo Gindro, Antonio Merlo, Domenico Porello e Renè Sacchi. Sono i quattro vigili del fuoco che il 2 gennaio di 61 anni fa si sono sacrificati in servizio, morti mentre andavano a domare un incendio a Rocca Canavese
FRASSINETTO-RONCO CANAVESE - Piccole scuole di montagna insieme per conoscere il territorio
FRASSINETTO-RONCO CANAVESE - Piccole scuole di montagna insieme per conoscere il territorio
Iniziata nello scorso anno scolastico, nell’ambito dei Laboratori del Saper fare, continua anche nell'anno 2018-2019 la collaborazione tra le due piccole scuole di montagna
AGLIE' - Quindici anni fa andava in onda su Canale 5 la prima puntata di Elisa di Rivombrosa
AGLIE
Lo scorso 17 dicembre Elisa di Rivombrosa, la popolare serie tv di Mediaset, ha compiuto 15 anni. Tanti ne sono passati dalla messa in onda del primissimo episodio
SPARONE - Le letterine dei bimbi arriveranno a Babbo Natale grazie a Poste Italiane - FOTO
SPARONE - Le letterine dei bimbi arriveranno a Babbo Natale grazie a Poste Italiane - FOTO
Una speciale cassetta natalizia nell'ufficio postale di Sparone dedicata agli alunni della scuola primaria «Giovannina Costa» di via Locana
CARNEVALE DI IVREA - Il Libro dei Verbali al centro dell'immagine dell'edizione 2019
CARNEVALE DI IVREA - Il Libro dei Verbali al centro dell
È questa la visione data da Anna Godeassi, classe 1981, friulana di Pordenone ma milanese di adozione, una delle illustratrici più quotate dell’editoria italiana e internazionale
AGLIE' - Elfi, vespe e Babbo Natale: una domenica di festa per le famiglie
AGLIE
Con il Natale ormai alle porte anche il borgo ducale si colora dell'atmosfera che da sempre contraddistingue le festività natalizie: domenica 16 «Natale in Vespa con gli Elfi in Festa»
RIVAROLO CANAVESE - Il piccolo Luca Raggino candidato ad «Alfiere della Repubblica»
RIVAROLO CANAVESE - Il piccolo Luca Raggino candidato ad «Alfiere della Repubblica»
Il Comune di Rivarolo sosterrà la candidatura per l'Attestato d'Onore «Alfiere della Repubblica» al piccolo rivarolese Luca Raggino. Lo ha deciso la giunta del sindaco Alberto Rostagno
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore