RIVAROLO - Quattro neolaureati per superare i test

| All'Aldo Moro il primo corso di preparazione ai test di medicina gestito dagli ex allievi

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Quattro neolaureati per superare i test
Quattro giovanissimi insegnanti e cinquanta ore di lezioni intensive per superare i test delle facoltà medico-sanitarie. Nei giorni scorsi all'Aldo Moro di Rivarolo è iniziato il primo corso propedeutico all'ingresso nelle facoltà di medicina, biologia e veterinaria. Il progetto coordinato dalla professoressa Pia Zulian é nato dall'entusiasmo di quattro ex allievi, neo laureati, che hanno deciso di mettere le competenze acquisite in anni di studio a disposizione dei "colleghi".

Due biologi, Benedetta Fornasari e Andrea Iannello, un fisico, Enrico Simonetto ed un ingegnere, Simone Merlo, cercheranno di preparare gli studenti delle quinte per il grande passo. "Affrontare un test di ingresso - spiegano - dopo cinque anni di verifiche e' una sfida, anche perché segue delle logiche completamente diverse, noi siamo qui per condividere la nostra esperienza ed i trucchi imparati all'università". Il preside del liceo Aldo Moro ha messo gratuitamente a disposizione i locali dove al sabato ed al martedì si svolgono gli approfondimenti. La parte più consistente riguarda ovviamente la biologia, anche se non mancano lezioni intensive di fisica, chimica logica e matematica.


I test, non premiano gli audaci.

"Le prove scritte - spiega Andrea Iannello - sono strutturate in modo che una risposta sbagliata pesi di più di una domanda lasciata in bianco. Quindi il consiglio migliore e' di avere prudenza ed evitare di affidarsi alla fortuna".
 

Il trucco e' non lasciarsi prendere dal panico.

"Inutile affannarsi - spiega Benedetta Fornasari - la paura, come la fretta e' una pessima consigliera. Se ci sono delle abitudini per esame, rispettatele, credete i quelle piccole cose che possono aumentare la vostra sicurezza".

Solo lo studio può aumentare le possibilità di passare un esame.


"Impossibile - continuano Enrico Simonetto e Simone Merlo - sapere in anticipo chi passerà il test, oltre all'impegno  serve una buona dose di curiosità. Quando si sbagliano gli esercizi bisogna sempre controllare la risposta giusta, confrontandosi su internet o su altri testi. Spesso è proprio la curiosità a fare la differenza".

Made in Canavese
IVREA - L'innovazione di Olivetti diventa una mostra alle Officine H
IVREA - L
La mostra, intitolata «Olivetti, 110 anni di innovazione», ha come filo conduttore il racconto di 110 anni di impresa, frutto della capacità di una grande famiglia e dell'eredità di quel progetto
COMUNI FIORITI IN CANAVESE - Premi per Ingria, Ozegna, Agliè, Vico, Nomaglio, Ronco, Rueglio, Sparone, Vistrorio e Tavagnasco
COMUNI FIORITI IN CANAVESE - Premi per Ingria, Ozegna, Agliè, Vico, Nomaglio, Ronco, Rueglio, Sparone, Vistrorio e Tavagnasco
Cabella Ligure e Ingria hanno entrambi vinto la targa d'argento nel concorso europeo 2018 "Entente Florale" e hanno passato la bandiera del concorso Entente Florale ai comuni candidati per il 2019
CHIAVERANO - Il Comune canavesano vola in Cina per rappresentare l'Italia
CHIAVERANO - Il Comune canavesano vola in Cina per rappresentare l
Nell'ambito del Forum Internazionale Slow City che si terrà il 10-11 novembre in Cina, a Wencheng (Wenzhou), è previsto un evento dal titolo "Slow Tourism-New Fashion" incentrato sui temi del vivere e mangiare slow
AGLIE' - Aumentano i turisti che scelgono di visitare il castello ducale
AGLIE
Dopo tre anni di costante calo dei visitatori, nel 2017 i biglietti sono tornati a salire. 44323 i turisti che hanno visitato Agliè nel 2016; 54879 quelli del 2017. Equamente divisi tra paganti (27651) e non paganti (27228)
COLLERETTO CASTELNUOVO - Santa Elisabetta omaggia il Giro d'Italia e si colora di rosa
COLLERETTO CASTELNUOVO - Santa Elisabetta omaggia il Giro d
Il sindaco Aldo Querio Gianetto lo aveva annunciato nelle ore immediatamente successiva alla presentazione della super tappa del Canavese che finirà al Serrù. Ed è stato di parola...
INGRIA - A Mirko Trucano di Borgiallo il riconoscimento di Prodotto di Montagna con la «Spalletta Ingriese»
INGRIA - A Mirko Trucano di Borgiallo il riconoscimento di Prodotto di Montagna con la «Spalletta Ingriese»
«Da mesi puntavamo ad acquisire anche questo primato nazionale, dal momento che dall'istituzione del nuovo marchio ministeriale penso che siamo stati i primissimi ad utilizzarlo» dice il sindaco
CUORGNE' - Serata speciale al Margherita: film e degustazioni Slow Food - IL PROGRAMMA
CUORGNE
Cinema e prodotti enogastronomici di qualità: MovieTellers al cinema Margherita, martedì 30, per un evento speciale
CANAVESE - I ragazzi delle scuole di Feletto e Chiaverano suonano per il premio Oscar, Hans Zimmer
CANAVESE - I ragazzi delle scuole di Feletto e Chiaverano suonano per il premio Oscar, Hans Zimmer
Più di cinquanta allievi del Canavese sul palco della View Conference di Torino. Merito dell'intraprendenza del maestro Bruno Lampa
FORNO CANAVESE - «Arte in Forno», così le vetrine del paese diventano una mostra - FOTO
FORNO CANAVESE - «Arte in Forno», così le vetrine del paese diventano una mostra - FOTO
Le vetrine dei negozi, dall'otto ottobre al 30 novembre, si trasformeranno in una sorta di «atelier» per numerose opere d'arte
CUORGNE'-RIVAROLO - Torna «Due Città al Cinema»: si parte il 23 ottobre al Margherita - TUTTI I FILM
CUORGNE
Torna «Due Città al Cinema» al Margherita di Cuorgnè, la storica rassegna cinematografica promossa dalla sala cuorgnatese in collaborazione con i Comuni di Rivarolo e Cuorgnè
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore