RONCO CANAVESE - Luca e Martina sono il ruga e l'ahcapineri del 2017

| Il ruga e l'ahcapineri, come ha ricordato il sindaco di Ronco Danilo Crosasso, non sono maschere in quanto identificano veri e propri mestieri tradizionali e dunque "pezzi" di storia della Valle Soana

+ Miei preferiti
RONCO CANAVESE - Luca e Martina sono il ruga e lahcapineri del 2017
Come da tradizione, durante la "Cena povera" dedicata a Don Bosco dell'ultimo sabato di gennaio, sono stati presentati il ruga e l'ahcapineri del 2017, i personaggi chiamati a interpretare le vesti dei due mestieri tradizionali più celebri della Valle Soana. Il ruga - lo stagnino - è colui che lavorava il rame, trasformandolo dal prodotto grezzo proveniente dalla fucina in paioli e altri utensili di uso quotidiano. L'ahcapineri invece è la donna che particolarmente nel passato cuciva il costume tradizionale e confezionava gli ahcapin, le calzature tipiche di questa Valle. 
 
Il ruga e l'ahcapineri, come ha ricordato il sindaco di Ronco Danilo Crosasso, non sono maschere in quanto identificano veri e propri mestieri tradizionali e dunque "pezzi" di storia francoprovenzale della Valle Soana. Il ruolo del ruga e dell'ahcapineri negli anni si è sempre più fatto posto nella realtà della comunità valsoanina, andando a sconfinare ben oltre il "Carlevà dla Val Soana" - il carnevale che andrà in scena a marzo: i due personaggi ogni anno partecipano a numerose feste tradizionali e vengono chiamati nelle più svariate attività (vale la pena ricordare la visita avvenuta proprio un anno fa alla millenaria Foire de Saint Ours, con la partecipazione dei valsoanini in costume alla Santa Messa degli artigiani su invito del vescovo di Aosta in nome del secolare legame con la Valle di Cogne). Al ruga e l'ahcapineri è dunque affidato un compito oneroso: guidare la comunità della Valle Soana durante i suoi momenti più gioiosi con l'intento di vivere a pieno le sue tradizioni - che ci teniamo a ricordare - la contraddistinguono da qualsiasi altre valle.
 
Ma veniamo ai ruga e ahcapineri del 2017: a ruga Mauro e ahcapineri Daniela sono subentrati Luca e Martina. La loro classe è la 1999 e quella di quest'anno è una scelta che sa di speranza verso il futuro. Luca e Martina, unici due cóhcrìt in carica, hanno deciso comunque di portare avanti questa tradizione rinata qualche anno fa e l'incoronamento a ruga e ahcapineri è sicuramente un ringraziamento per la loro tenacia e l'amore verso la propria valle. Tenacia che ancor di più hanno loro e le loro famiglie, restando a vivere tra queste montagne. Luca e Martina, oltre che avere tra loro anche un rapporto tenero, sono tra i più giovani ruga e ahcapineri della storia. A Mauro e Daniela vanno i ringraziamenti di tutti: la loro partecipazione è stata record. A Luca e Martina invece vanno i migliori auguri: che la loro giovane età possa fargli vivere a pieno quest'anno e che questa esperienza possa rafforzare ancora di più il legame con la storia, le tradizioni e l'identità francoprovenzale della Valle Soana. 
 
Sul sito www.vallesoana.it è possibile vedere tutte le immagini della serata.
Dove è successo
Made in Canavese
IMPRESA - Vittorio Brumotti ha scelto un partner del Canavese per la nuova avventura
IMPRESA - Vittorio Brumotti ha scelto un partner del Canavese per la nuova avventura
Brumotti per l’Italia (www.brumottixitalia.it) è il nuovo progetto patrocinato dal FAI - Fondo Ambiente Italia che porterà Vittorio alla scoperta dei luoghi più belli del nostro Paese
SAN GIORGIO - Torna Expoelette, forum delle donne al governo della politica e dell'economia
SAN GIORGIO - Torna Expoelette, forum delle donne al governo della politica e dell
Quest'anno il tema affrontato è di grande attualità e interesse collettivo: il rapporto tra la rappresentanza e l’innovazione considerata nelle sue diverse sfaccettature
IVREA - Partito dal Canavese il raduno dei mezzi storici «La via delle Alpi» - FOTO e VIDEO
IVREA - Partito dal Canavese il raduno dei mezzi storici «La via delle Alpi» - FOTO e VIDEO
Da Ivrea ad Aosta con camion d'epoca e pezzi unici che hanno fatto la storia dei trasporti in Italia. Tantissimi gli appassionati e i curiosi che hanno assistito alla colorata partenza da Ivrea
MUSICA - Nuovo singolo dei The Jab dopo l'avventura ad Amici di Maria De Filippi
MUSICA - Nuovo singolo dei The Jab dopo l
Dopo l'esperienza ad Amici di Maria De Filippi, martedì 12 giugno è uscito su tutte le piattaforme digitali «Costenzo», il nuovo singolo dei The Jab distribuito da Artist First
CASTELLAMONTE - Dagli Stati Uniti al Canavese per scoprire le proprie origini
CASTELLAMONTE - Dagli Stati Uniti al Canavese per scoprire le proprie origini
La coppia, proveniente direttamente dalla Florida, ha soggiornato in Canavese tra il 6 e il 9 giugno per visitare Muriaglio, paese d'origine della famiglia di Bob
FELETTO - Una colorata cena in piazza «unisce» i canavesani e le comunità musulmane - FOTO
FELETTO - Una colorata cena in piazza «unisce» i canavesani e le comunità musulmane - FOTO
Dal confronto onesto, quello che guarda al dialogo e alla reciproca comprensione, non può che nascere una stretta di mano per proseguire insieme il cammino
RIVAROLO - Un Fondo di libri e film in memoria del dottor Giovanni Provenzano
RIVAROLO - Un Fondo di libri e film in memoria del dottor Giovanni Provenzano
I familiari hanno disposto la donazione a favore della Biblioteca Comunale «Domenico Besso Marcheis» di un fondo comprendente Classici della Letteratura greca e latina e Film in dvd
BORGARO-CIRIE' - Nasce dall'idea di due ragazzi la prima piattaforma di «ombrelloni sharing»
BORGARO-CIRIE
Con il progetto di due rgazzi di Ciriè e Borgaro parte il progetto «Playaya», che porta per la prima volta la sharing economy sulle spiagge italiane
IMPRESA - Dal Canavese al tetto d'Europa: un'emozione infinita sulla cima del monte Elbrus - FOTO
IMPRESA - Dal Canavese al tetto d
La spedizione è stata interamente auto-organizzata sotto ogni aspetto: dalle pratiche per i visti fino all'ascesa finale. Impresa riuscita per Simone Costa, Marco Varda e Luca Tenan, giunti sulla cima del monte Elbrus, nel Caucaso
RIVAROLO - Pietro Tomaino Cavaliere della Repubblica: «Pietro, homo faber fortunae suae!»
RIVAROLO - Pietro Tomaino Cavaliere della Repubblica: «Pietro, homo faber fortunae suae!»
Di solito si usa questa frase latina per indicare che l’essere umano è l’artefice del proprio destino, a differenza di quello che comunemente viene definito il "fato", responsabile delle decisioni della nostra vita...
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore