SAN GIORGIO-AGLIE' - Il Canavese rende omaggio all'inventore dimenticato

| Antonio Michela Zucco ha inventato la macchina fono-stenografica che dopo 150 anni ancora viene utilizzata al Senato

+ Miei preferiti
SAN GIORGIO-AGLIE - Il Canavese rende omaggio allinventore dimenticato
La meccanica è stata migliorata, i computer hanno svecchiato il sistema, ma l’aspetto del «pianoforte» è rimasto lo stesso per 150 anni. La macchina fono stenografica, che ancora oggi viene usata al Senato per la trascrizione delle sedute, ha un cuore canavesano. La inventò Antonio Michela Zucco, originario di Agliè ma nato a San Giorgio, in frazione Cortereggio. E proprio San Giorgio, domenica alle 17 nel salone «Boggio», celebra il compleanno dell’inventore, nato il 1 febbraio del 1815. 200 anni fa.
 
Nel 1877 fu Giuseppe Garibaldi a scrivere da Caprera: «Desidero che l’utilissima scoperta del professor Michela sia messa in opera». Tre anni più tardi la macchina fono stenografica venne adottata in pianta stabile dal Senato. E ancora oggi, a palazzo Madama, è lo strumento insostituibile che riproduce gli interventi dei parlamentari. Un mezzo rivoluzionario per l’epoca. Michela, infatti, inventò un vero e proprio linguaggio «parlato» con la macchina. Riuscì a creare un alfabeto capace di varcare ogni confine, utilizzando i suoni prodotti dall’apparato fonetico umano. Ad ogni suono, associò un segno grafico e uno numerico. A Ivrea, nel 1862, produsse il primo modello della sua macchina fono stenografica, dopo oltre vent’anni di studi. L’idea di un alfabeto universale, infatti, la concepì già nel 1839. La versione definitiva della macchina, Michela la realizzò nel 1878 ed ebbe l’occasione di presentarla all’Expo di Parigi. Fu l’unica volta che lasciò il Canavese.
 
Inventore e uomo di cultura, insegnò in diverse scuole elementari, da Quassolo a Vestignè e Borgofranco. Poi divenne professore di disegno e architettura alle scuole tecniche di Ivrea. Visse l’infanzia e la giovinezza ad Agliè, paese che aveva dato i natali ai genitori. Per arrivare all’invenzione della sua macchina, studiò per decenni anatomia e struttura fonetica dell’uomo all’ospedale San Giovanni Bosco di Torino. Morì il 24 dicembre 1886 a Quassolo, dove è sepolto. Il convegno di domenica a San Giorgio, come detto, sarà il primo appuntamento promosso per riscoprire una figura storica del Canavese e, al tempo stesso, sottovalutata. «Organizzeremo degli eventi nel corso dell’anno visto l’importante ricorrenza – assicura il sindaco di Agliè, Marco Succio – Antonio Michela è una pagina di storia che il territorio deve conoscere».
Made in Canavese
IDEE REGALO - Da Morletto Expert Hoverboard, monopattini e skate elettrici
IDEE REGALO - Da Morletto Expert Hoverboard, monopattini e skate elettrici
Nuovo appuntamento con le offerte natalizie proposte dal centro vendita di corso Torino 226 a Rivarolo Canavese
RIVAROLO - Le parrucche di Mara, accessori di bellezza per donna e uomo
RIVAROLO - Le parrucche di Mara, accessori di bellezza per donna e uomo
Il primo punto vendita di parrucche e protesi in Canavese, con un'ampia scelta di prodotti esclusivi e di qualitą per risolvere problemi di capelli o, semplicemente, per bellezza. Venite a trovarci. Si riceve su appuntamento, tutti i giorni
Nasce #canavesecasamia: l'orgoglio di essere canavesano
Nasce #canavesecasamia: l
«Tutto nasce dall'attaccamento al Canavese e dalla voglia di far qualcosa per la nostra comunitą», spiega Antonio Loverre, uno dei soci fondatori di Canavese Case
CUORGNE' - Grande successo per il «25 Aprile» al primo hackaton della Montagna
CUORGNE
Mountain hack, il primo hackaton della montagna, ha visto impegnati 100 ragazzi provenienti da 9 regioni e 15 cittą different. I ragazzi del Canavese si sono fatti onore: due andranno in Nepal
CUORGNE' - Un Natale coi fiocchi da vivere giorno dopo giorno
CUORGNE
Feste di Natale all'insegna degli eventi a Cuorgnč dove la sinergia tra Comune e associazioni ha dato vita ad un fitto calendario di appuntamenti
FRASSINETTO - «Dignal ant'al cianton vei»: la dolce atmosfera di Natale e la riscoperta delle tradizioni
FRASSINETTO - «Dignal ant
A Frassinetto, quest'anno, l'appuntamento č per domenica 17 dicembre con «Dignal ant'al cianton vei». Riscoprire le tradizioni di un tempo per festeggiare in maniera originale l'arrivo del Natale
AGLIE' - La magia delle feste per una domenica speciale: «Salviamo il Natale» - VIDEO
AGLIE
Il clima mette a repentaglio la partenza di Babbo Natale per consegnare i doni. Le scuole primarie del Canavese salveranno il Natale? Quest'anno ad Aglič una festa unica nel suo genere
CANAVESE - Tutte le feste di Natale minuto per minuto
CANAVESE - Tutte le feste di Natale minuto per minuto
Si scaldano i motori per le feste di Natale promosse dai Comuni e dalle associazioni del Canavese. Sono previsti eventi in tutti i paesi della zona
RIVAROLO CANAVESE - Con «Pomodono» aiutati 242 canavesani in difficoltą - FOTO
RIVAROLO CANAVESE - Con «Pomodono» aiutati 242 canavesani in difficoltą - FOTO
Pomodono č un'iniziativa volta alla riduzione degli sprechi alimentari. I giovani passano tutti i sabato a raccogliere frutta e verdura in eccedenza al mercato di Rivarolo. Cibi che, diversamente, finirebbero nella spazzatura...
CANAVESE - La strada del Gran Paradiso alla scoperta di Alpette, Valperga, Rivarolo, Ceresole e Noasca
CANAVESE - La strada del Gran Paradiso alla scoperta di Alpette, Valperga, Rivarolo, Ceresole e Noasca
Tante idee sul versante piemontese del Parco Nazionale del Gran Paradiso per iniziare nel migliore dei modi la stagione invernale
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore