SAN GIORGIO-AGLIE' - Il Canavese rende omaggio all'inventore dimenticato

| Antonio Michela Zucco ha inventato la macchina fono-stenografica che dopo 150 anni ancora viene utilizzata al Senato

+ Miei preferiti
SAN GIORGIO-AGLIE - Il Canavese rende omaggio allinventore dimenticato
La meccanica è stata migliorata, i computer hanno svecchiato il sistema, ma l’aspetto del «pianoforte» è rimasto lo stesso per 150 anni. La macchina fono stenografica, che ancora oggi viene usata al Senato per la trascrizione delle sedute, ha un cuore canavesano. La inventò Antonio Michela Zucco, originario di Agliè ma nato a San Giorgio, in frazione Cortereggio. E proprio San Giorgio, domenica alle 17 nel salone «Boggio», celebra il compleanno dell’inventore, nato il 1 febbraio del 1815. 200 anni fa.
 
Nel 1877 fu Giuseppe Garibaldi a scrivere da Caprera: «Desidero che l’utilissima scoperta del professor Michela sia messa in opera». Tre anni più tardi la macchina fono stenografica venne adottata in pianta stabile dal Senato. E ancora oggi, a palazzo Madama, è lo strumento insostituibile che riproduce gli interventi dei parlamentari. Un mezzo rivoluzionario per l’epoca. Michela, infatti, inventò un vero e proprio linguaggio «parlato» con la macchina. Riuscì a creare un alfabeto capace di varcare ogni confine, utilizzando i suoni prodotti dall’apparato fonetico umano. Ad ogni suono, associò un segno grafico e uno numerico. A Ivrea, nel 1862, produsse il primo modello della sua macchina fono stenografica, dopo oltre vent’anni di studi. L’idea di un alfabeto universale, infatti, la concepì già nel 1839. La versione definitiva della macchina, Michela la realizzò nel 1878 ed ebbe l’occasione di presentarla all’Expo di Parigi. Fu l’unica volta che lasciò il Canavese.
 
Inventore e uomo di cultura, insegnò in diverse scuole elementari, da Quassolo a Vestignè e Borgofranco. Poi divenne professore di disegno e architettura alle scuole tecniche di Ivrea. Visse l’infanzia e la giovinezza ad Agliè, paese che aveva dato i natali ai genitori. Per arrivare all’invenzione della sua macchina, studiò per decenni anatomia e struttura fonetica dell’uomo all’ospedale San Giovanni Bosco di Torino. Morì il 24 dicembre 1886 a Quassolo, dove è sepolto. Il convegno di domenica a San Giorgio, come detto, sarà il primo appuntamento promosso per riscoprire una figura storica del Canavese e, al tempo stesso, sottovalutata. «Organizzeremo degli eventi nel corso dell’anno visto l’importante ricorrenza – assicura il sindaco di Agliè, Marco Succio – Antonio Michela è una pagina di storia che il territorio deve conoscere».
Made in Canavese
CASTELLAMONTE - L'eccellenza della ceramica nel concorso internazionale «Ceramics in love-two»
CASTELLAMONTE - L
In occasione della Mostra della ceramica 2019 l'amministrazione comunale bandisce per il secondo anno il concorso «Ceramics in love-two», riservato agli artisti della ceramica italiani e internazionali
CARNEVALE IVREA - Della scuola dell'infanzia San Michele il manifesto ufficiale della Festa dei bambini
CARNEVALE IVREA - Della scuola dell
Tutti gli elaborati saranno esposti in Sala Santa Marta dal 25 al 28 febbraio dalle 16 alle 18.30. La mostra verrà inaugurata domenica 24 febbraio alle ore 17.45. Giovedì Grasso alle 15.30 la premiazione si svolgerà in Sala Santa Marta
CARNEVALE DI IVREA - Battaglia delle arance: i piccoli aranceri tireranno in piazza Ferrando
CARNEVALE DI IVREA - Battaglia delle arance: i piccoli aranceri tireranno in piazza Ferrando
La piazza verrà gestita a rotazione dai rappresentati delle squadre: Mercenari, Pantere e Credendari la domenica; Picche, Morte e Tuchini il lunedì; Scacchi, Arduini e Diavoli il martedì.
CANAVESE - Alla scoperta di vigneti di montagna, castelli e vigne con «Provincia Incantata»
CANAVESE - Alla scoperta di vigneti di montagna, castelli e vigne con «Provincia Incantata»
Partirà domenica 24 marzo da Settimo Vittone la quinta edizione del circuito di visite guidate «Provincia Incantata» che, per il 2019, rivolgerà lo sguardo in particolare ai vigneti di montagna e alta collina, ai castelli, alle vigne
IVREA - La città si colora in attesa dello Storico Carnevale e della battaglia delle arance - FOTO
IVREA - La città si colora in attesa dello Storico Carnevale e della battaglia delle arance - FOTO
Entra nel vivo l'avvicinamento allo Storico Carnevale di Ivrea, edizione 2019. Il conto alla rovescia è ormai iniziato e, come ogni anno, la città inizia a colorarsi con gli stendardi delle squadre...
IVREA - Ecco i dieci Abbà dell'edizione 2019 dello Storico Carnevale
IVREA - Ecco i dieci Abbà dell
Nel 1700 l'Abbà era il capo della Badia, un'associazione di giovani che organizzava feste dei singoli rioni e portava come insegna un pane conficcato su una picca
CANAVESE - I 107 anni di Olga Savoia Serravalle: auguri ad una donna d'altri tempi
CANAVESE - I 107 anni di Olga Savoia Serravalle: auguri ad una donna d
Giunse a Castelnuovo Nigra per salvarsi dai rastrellamenti nazisti di quel periodo e in seguito si trasferì prima in una piccola frazione di Castellamonte e poi ad Ozegna. Crebbe con valori diversi rispetto a quelli a cui siamo abituati noi
CANAVESE - La diga di Ceresole Reale e il municipio di Ivrea si colorano di rosa per il Giro d'Italia - FOTO
CANAVESE - La diga di Ceresole Reale e il municipio di Ivrea si colorano di rosa per il Giro d
Monumenti e i luoghi simbolo delle città tappa del Giro 2019 si sono tinti di rosa. Ivrea ha scelto di illuminare il palazzo del Comune. Ceresole Reale la diga
PARCO GRAN PARADISO - Alle «Olimpiadi dei Guardaparco» la squadra del Pngp conquista il secondo posto
PARCO GRAN PARADISO - Alle «Olimpiadi dei Guardaparco» la squadra del Pngp conquista il secondo posto
Dal 24 al 27 gennaio si è tenuta nella riserva naturale delle Contamines-Montjoie, in Francia, la 24° edizione del Trofeo Danilo Re. La squadra formata dai guardaparco del Gran Paradiso si è aggiudicata il secondo posto
CANAVESE - Al Cagliero di Ivrea, la festa per i 102 anni del mitico don Nicola Faletti
CANAVESE - Al Cagliero di Ivrea, la festa per i 102 anni del mitico don Nicola Faletti
Presenti tra gli altri il sindaco di Cuorgnè, Beppe Pezzetto, che nel giugno del 2014 ha insignito il sacerdote della cittadinanza onoraria, e la vicesindaco di Ivrea, Elisabetta Ballurio
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore