SPARONE - Le letterine dei bimbi arriveranno a Babbo Natale grazie a Poste Italiane - FOTO

| Una speciale cassetta natalizia nell'ufficio postale di Sparone dedicata agli alunni della scuola primaria «Giovannina Costa» di via Locana

+ Miei preferiti
SPARONE - Le letterine dei bimbi arriveranno a Babbo Natale grazie a Poste Italiane - FOTO
Anche quest’anno torna la “Posta di Babbo Natale”, la tradizionale iniziativa di Poste Italiane, un appuntamento molto atteso dai più piccoli per esprimere desideri, speranze e richiedere doni in vista della festività più amata. Per la raccolta delle letterine Poste Italiane ha dedicato ai più piccoli di Sparone una speciale cassetta  allestita presso l’ufficio postale di Piazza Municipale, riconoscibile grazie alla decorazione con l’immagine di Babbo Natale. Tutte le letterine impostate verranno raccolte dai “Postini di Babbo Natale” che le indirizzeranno al Polo Nord, dove l’amato vecchietto giramondo provvederà ad inviare a tutti una risposta personalizzata.

Fra le tante iniziative natalizie, Poste Italiane ha organizzato un evento con 30 alunni della scuola primaria “Giovannina Costa” di Sparone, in collaborazione anche con il Sindaco di Sparone, Anna Bonino. Durante l’incontro i bambini hanno letto le loro letterine e le hanno imbucate nella cassetta natalizia; da lì i “Postini di Babbo Natale” le hanno raccolte per la consegna allo speciale destinatario. C’è un’altra novità per tutti i bambini che scriveranno a Babbo Natale, saranno i protagonisti di una vera e propria “missione”. La migliore amica di Santa Claus, la renna Matilda, sta cercando di salvare gli animali in via d’estinzione e tutti i bambini potranno aiutarla giocando con l’app dedicata, scaricabile gratuitamente dagli store Google Play e Apple Store. Nella risposta di Babbo Natale i bambini riceveranno le istruzioni per partecipare al gioco insieme ad una sorpresa: gli stickers a tema e il distintivo di “amico di Babbo Natale” da applicare a caldo sui vestiti.

Ogni anno Poste Italiane riceve e smista migliaia di letterine che i bambini inviano a Babbo Natale con i più svariati indirizzi di fantasia, assicurando loro una risposta personalizzata. Di anno in anno il fascino di una tradizione antica si rinnova grazie all’entusiasmo di tutti, testimoniato dal numero crescente di lettere spedite: dalle 40.000 del 1999 alle 130 mila del 2017. Anche per il Natale 2018 si prevede un elevatissimo volume di corrispondenza destinata a Babbo Natale. La lettera, infatti, continua a rappresentare uno dei momenti più belli del Natale, una consuetudine che Poste Italiane sostiene promuovendo il piacere della scrittura come strumento espressivo sia nella sua forma tradizionale sia nelle sue evoluzioni digitali.

La risposta di Babbo Natale può essere richiesta anche online compilando con i dati del bambino e quelli di uno dei genitori la scheda sul sito www.lapostadibabbonatale.posteitaliane.it. Dal sito è possibile inoltre scaricare anche uno speciale foglio natalizio sul quale scrivere la letterina.

Galleria fotografica
SPARONE - Le letterine dei bimbi arriveranno a Babbo Natale grazie a Poste Italiane - FOTO - immagine 1
SPARONE - Le letterine dei bimbi arriveranno a Babbo Natale grazie a Poste Italiane - FOTO - immagine 2
SPARONE - Le letterine dei bimbi arriveranno a Babbo Natale grazie a Poste Italiane - FOTO - immagine 3
Made in Canavese
CUORGNE' - Chiude Giubellini. Il saluto della titolare: «Ho il dolore nel cuore ed una sola parola da pronunciare: grazie»
CUORGNE
«Con la chiusura di questo negozio muore una parte di me. Quella più importante, dopo la famiglia. Ma è una scelta, purtroppo, obbligata»
IVREA - Lo Storico Carnevale spiegato ai non eporediesi... dalla leggenda di Violetta alla battaglia delle arance - VIDEO
IVREA - Lo Storico Carnevale spiegato ai non eporediesi... dalla leggenda di Violetta alla battaglia delle arance - VIDEO
Anche quest'anno vi proponiamo un mini-bignami (senza pretese di ufficialità, ovviamente) sul Carnevale... La manifestazione, che attrae migliaia di turisti, è fatta di simboli e riti spesso incomprensibili ai non eporediesi
IVREA - Il Carnevale in tv: «La Festa dello Scarlo» andrà in onda su RaiStoria
IVREA - Il Carnevale in tv: «La Festa dello Scarlo» andrà in onda su RaiStoria
«La Festa dello Scarlo» andrà in onda su RaiStoria nella serata di Giovedì grasso. Il documentario è stato realizzato da Masterblack, edizioni Atene del Canavese e Associazione Museo dello Storico Carnevale di Ivrea
CANAVESE - La spesa per le persone non vedenti arriva direttamente a casa
CANAVESE - La spesa per le persone non vedenti arriva direttamente a casa
L'area servita comprende, indicativamente, i Comuni di Robassomero, Ciriè, San Maurizio Canavese, Caselle, San Francesco al Campo, San Carlo, Front e Barbania
CANAVESE - Una stretta collaborazione con la Polonia per promuovere il territorio e i prodotti tipici - FOTO
CANAVESE - Una stretta collaborazione con la Polonia per promuovere il territorio e i prodotti tipici - FOTO
E' stata una settimana ricca di appuntamenti ed eventi quella vissuta dal gruppo di «Made in Canavese» dal 28 gennaio al 2 febbraio a Cracovia in Polonia
CANAVESE - La bella storia dello chef German Rizzo, da Tonengo di Mazzè al successo di New York
CANAVESE - La bella storia dello chef German Rizzo, da Tonengo di Mazzè al successo di New York
Nella puntata di lunedì 3 febbraio del programma trasmesso dalla rete Nove, «Little Big Italy», una sfida tra i migliori ristoranti negli States, lo chef del ristorante vincitore è un canavesano, diplomato all'Ubertini di Caluso
CASTELLAMONTE - Lo Storico Carnevale può avere inizio: ecco dame, terzieri e clavario - FOTO
CASTELLAMONTE - Lo Storico Carnevale può avere inizio: ecco dame, terzieri e clavario - FOTO
Presentati in municipio i primi personaggi del carnevale storico. Dopo le polemiche delle ultime settimane i volontari che si sono dati da fare sono riusciti nell'impresa di organizzare la tradizionale manifestazione della città
CASTELLAMONTE - «Playing around the word - un viaggio nella musica per chi ha bisogno»
CASTELLAMONTE - «Playing around the word - un viaggio nella musica per chi ha bisogno»
A Moncalieri protagonisti sul palco 100 musicisti di Castellamonte con lo scopo di raccogliere fondi per la Fondazione Lions International
IVREA - Il progetto «La Prima Arancia» riporta Rebecca Dautremer in Canavese
IVREA - Il progetto «La Prima Arancia» riporta Rebecca Dautremer in Canavese
«La Prima Arancia» è nato dalla volontà tanto di portare il Carnevale di Ivrea a persone che non lo conoscono quanto di dare l'opportunità agli eporediesi di conoscere un punto di vista diverso dal loro
IVREA - La grande storia della Olivetti e della Programma 101 a Torino per «GiovedìScienza»
IVREA - La grande storia della Olivetti e della Programma 101 a Torino per «GiovedìScienza»
Giovedì 6 febbraio alle 17.45 al teatro Colosseo di via Madama Cristina a Torino, sarà protagonista l'Olivetti nell'incontro «L'Italia dell'Informatica» con Filippo Demonte, Gastone Garziera e Angelo Raffaele Meo
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore