TAVAGNASCO - Tempo di grande musica con l'edizione numero 26 del Tavarock

| Ventisei edizioni per uno degli eventi musicali più longevi e apprezzati d'Italia: dal 1 al 9 maggio, grandi nomi si avvicenderanno sul palco del Tavagnasco Rock

+ Miei preferiti
TAVAGNASCO - Tempo di grande musica con ledizione numero 26 del Tavarock
Ventisei edizioni per uno degli eventi musicali più longevi e apprezzati d'Italia: dal 1° al 9 maggio 2015, grandi nomi si avvicenderanno sul palco del Palatenda per il festival Tavagnasco Rock, che si svolgerà, come di consueto, nell'omonima cittadina del Canavese.
 
Per riassumere in poche righe il ricco programma della rassegna, che verrà integrato nei prossimi giorni dai concerti delle giovani band selezionate con il concorso che si è chiuso agli inizi di febbraio e ha già in serbo qualche novità interessante, citeremo solo i nomi dei “big” che si esibiranno durante questa “scoppiettante” edizione: venerdì 1 maggio l'onore di aprire il festival è dei Truzzi Broders che propongono un travolgente rock con influenze blues, raggae & rap seguiti dagli “All Becks” con il loro cocktail di musica e danze a ritmo rock-ska. Sabato 2 maggio protagonista della serata uno dei più amati cantautori italiani, Francesco de Gregori. Venerdì 8 maggio un gradito ritorno a Tavagnasco: si esibiscono, per la terza volta dagli albori del festival, i Modena City Ramblers. Chiude in bellezza, sabato 9 maggio, il concerto dei Queenmania con Katia Ricciarelli.
 
I primi a calcare il palco del Tavagnasco Rock, venerdì 1° maggio alle ore 21, saranno i Truzzi Broders, gruppo torinese in pista dal 1982 che propone un rock in bianco e nero “tagliato col coltello”, con influenze hard, blues, reggae & rap. La band è composta da Roby "Blues" Allazzetta (voce, chitarre), Renzo "Ziggy MC" Rolando (basso, cori), Armando "Flanger" Casaroli (chitarre ), Max "Hendrix" Tapparo (chitarre) e Gianfranco "Hammer" Giacchi (batteria).
Il secondo gruppo ad esibirsi si definisce così sul proprio sito internet: “Gli All Beck's nascono nel 2008 da un'idea di 4 rugbysti appassionati di birra e buona musica! Il progetto col passare degli anni, e l'inserimento di nuovi musicisti, decolla, fino a far diventare il gruppo una componente fondamentale per una serata passata all'insegna delle danze sfrenate tra fiumi di birra!”. Lo stile è “Rock'n'Ska” e il gruppo è composto da Diego Naretto alla voce & tromba, Maurizio Rosso alla chitarra solista, Paolo Zilioli alla chitarra ritmica & armonica, Matteo Malusa' al basso, Fabio Consol al sax, Diego Roffino alla tromba, Diego Girodo al trombone e Thierry Tola alla batteria.
 
Venerdì 1° maggio ci sarà anche una presentazione delle eccellenze artigiane e gastronomiche del territorio con giochi e animazione per bambini, spettacoli di mangiafuoco e la banda musicale che inaugurerà il festival. La vera protagonista della giornata sarà naturalmente la musica: per tutto il pomeriggio si esibiranno gli artisti emergenti, seguiti dal concerto serale.
 
Definito “il principe” dei cantautori, con il suo stile originale e liriche di ispirazione intimista, da sempre la sua musica spazia dalle sonorità rock alla musica popolare: Francesco de Gregori si esibirà nella serata di sabato 2 maggio. I suoi estimatori lo reputano un cantautore ma anche  un poeta, per la raffinatezza e la profondità dei suoi testi ma la definizione che lui preferisce è semplicemente quella di “artista”.
 
Venerdì 8 maggio è il turno dei Modena City Ramblers, una delle formazioni italiane più conosciute, per la quale non c'è alcun bisogno di presentazioni. Il loro progetto nasce nel 1991: le idee son ben chiare, si tratta di un gruppo folk irlandese, un tributo d'amore alle tradizioni dell'isola di Smeraldo; già nei primi album, tuttavia, emerge l'identità meticcia del gruppo, che ad oggi lo rende unico e riconoscibile nel suo genere, un racconto a cavallo tra l'Irlanda e l'Emilia, dalle narrazioni dei sogni isolani fino alla Resistenza degli anni settanta, con i suoi viaggi, il suo idealismo e le lotte.
 
Due grandi nomi per la serata conclusiva di sabato 9 maggio, due baluardi della storia della musica che si uniscono per un concerto imponente (e impedibile!): Katia Ricciarelli, soprano di fama mondiale, canterà insieme ai QueenMania, la più famosa tribute band europea dei Queen, per riportarci alle atmosfere live dell'album “Barcelona”, quando Freddie Mercury cantò con Montserrat Caballé in sole due occasioni: ad Ibiza e (appunto) a Barcellona.
 
La prima serata è ad ingresso libero, mentre i biglietti per Francesco de Gregori, Modena City Ramblers, Queen Mania & Katia Ricciarelli costano rispettivamente 23, 13 e 15 euro (più diritti di prevendita). L'abbonamento completo costa 40 euro e i biglietti si possono acquistare attraverso il circuito TicketOne, sul sito www.ticketone.it/.
I concerti si svolgeranno nel Palatenda in Zona Verney a Tavagnasco (To) dalle ore 21.
 
Il Tavagnasco Rock è alle porte. Non facciamoci trovare impreparati!
Informazioni al pubblico: E-mail: tavarock@teletu.it - Associazione Spazio Futuro: 345 6195860
 
Online: già attiva la vendita su ticketone per tutte le serate!
Bonifico Bancario: Iban IT48W02008 31040 000002460908 Associazione Spazio Futuro, Unicredit Settimo Vittone indicando Nome e Cognome, data del concerto e numero biglietti acquistati

 
Prevendite fisiche:

Aosta: Musica e Ricordi 016540086, Café Girrès, Via Clavalité
 
Biella: Paper Moon 0154053395
  
Ivrea: Discoccasione 012548415
 
Castellamonte: Pat Record 0124513748 
Tavagnasco: Bar Madagascar 
  
 
Prezzi:
Venerdì 1 Maggio: Gratuito

Sabato 2 Maggio FRANCESCO DE GREGORI
 - Intero prevendita: 25 euro

Ridotto prevendita minorenni: 23 euro
Venerdì 8 Maggio MODENA CITY RAMBLERS
 - Intero prevendita: 15 euro

Ridotto prevendita minorenni: 13 euro
Sabato 9 Maggio: QUEENMANIA e KATIA RICCIARELLI
 - Intero prevendita 17 euro

Ridotto prevendita minorenni: 15 euro
 
ABBONAMENTO UNICO PER TUTTE LE SERATE

Intero 40 euro
 - Ridotto minorenni 37 euro
 
INFOLINE 3456195860
Made in Canavese
TURISMO - Week end Bandiere arancioni: due fine settimana per scoprire Agliè
TURISMO - Week end Bandiere arancioni: due fine settimana per scoprire Agliè
Ad Agliè due week end dedicati al turismo per far conoscere le eccellenze architettoniche e culturali del paese attraverso visite guidate gratuite nel Borgo e tappe enogastronomiche
CERESOLE REALE - Esordio con successo per l'Orchestra Sinfonica del Gran Paradiso - FOTO e VIDEO
CERESOLE REALE - Esordio con successo per l
Il concerto ha concluso il fitto calendario estivo del «460-GranParadiso Festival», che ha proposto oltre trenta eventi da giugno a settembre con musica, teatro, cinema e presentazioni di libri a Ceresole Reale
CERESOLE REALE - Al PalaMila il battesimo dell'Orchestra Sinfonica del Gran Paradiso
CERESOLE REALE - Al PalaMila il battesimo dell
Il concerto della Sinfonica del Gran Paradiso concluderà il fitto calendario estivo di «460-GranParadiso Festival», che ha proposto oltre trenta eventi da giugno a settembre
TURISMO - Il castello di Agliè e l'abbazia di Fruttuaria eccellenze del Canavese nelle Giornate Europee del Patrimonio
TURISMO - Il castello di Agliè e l
Le sedi museali organizzano una serie di interessanti attività: dai concerti, agli spettacoli teatrali, alle visite guidate sia agli appartamenti reali sia agli animali che popolano i parchi
CUORGNE' - Tagga il Maiale diventa un cortometraggio: «Senso Civico in Pillole» - GUARDA IL VIDEO
CUORGNE
Tagga il Maiale, l'iniziativa nata a Cuorgnè da un'idea del sindaco Beppe Pezzetto, diventa un cortometraggio. «Senso Civico in Pillole» per sensibilizzare i cittadini al rispetto dell'ambiente e del bene comune...
PARCO GRAN PARADISO - I lupi prendono casa nel Parco: avvistato un secondo branco
PARCO GRAN PARADISO - I lupi prendono casa nel Parco: avvistato un secondo branco
Fra le specie tenute sotto osservazione dal Parco vi è il lupo, ricomparso spontaneamente dopo una migrazione naturale dall'Appennino ligure, dalle Alpi marittime e dalle aree montane della Savoia
CUORGNE' - Da Montevideo al Canavese per ritrovare le origini della propria famiglia
CUORGNE
Una piacevole sorpresa per il sindaco Beppe Pezzetto che, venerdì 8 settembre, ha incontrato Isabel e Maritza Camerlo Mautone i cui antenati erano partiti dal Canavese destinazione Uruguay
MOSTRA DELLA CERAMICA - Castellamonte celebra la storia della Terra Rossa - FOTO
MOSTRA DELLA CERAMICA - Castellamonte celebra la storia della Terra Rossa - FOTO
Dal 9 al 24 settembre a Castellamonte torna la tradizionale Mostra della Ceramica. Taglio del nastro sabato alle 15. L'edizione di quest'anno è curata da Giuseppe Bertero. A palazzo Botton tornano le storiche stufe di Castellamonte
CANAVESE - Strada del Gran Paradiso: appuntamenti a Valperga, Rivarolo, Ceresole, Ribordone, Feletto e Sparone
CANAVESE - Strada del Gran Paradiso: appuntamenti a Valperga, Rivarolo, Ceresole, Ribordone, Feletto e Sparone
Prosegue il calendario delle iniziative culturali e turistiche della «Strada Gran Paradiso», nata nel 2011 per iniziativa dell’allora Provincia di Torino
CASTELLAMONTE - Mostra della Ceramica dal 9 settembre: a palazzo Botton tornano anche le stufe - FOTO
CASTELLAMONTE - Mostra della Ceramica dal 9 settembre: a palazzo Botton tornano anche le stufe - FOTO
I sei punti mostra resteranno aperti fino al 24 settembre: il sabato e la domenica dalle 10 alle 22, dal lunedì al venerdì, invece, dalle 18 alle 22. Ingresso libero. Anteprima dimostrativa domani in piazza Castello a Torino
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore