TELEVISIONE - C'è anche un po' di Canavese nella fiction Rai, «Questo nostro amore 70»

| Impegnato nella trasmissione l'attore canavesano Stefano Saccotelli che reciterà al fianco di Neri Marcorè e Anna Valle

+ Miei preferiti
TELEVISIONE - Cè anche un po di Canavese nella fiction Rai, «Questo nostro amore 70»
C'è anche un po' di Canavese nella fiction Rai che va in onda da martedì 28 ottobre in prima serata su Rai Uno, la rete ammiraglia. In «Questo nostro amore 70», infatti, vedremo l'attore canavesano Stefano Saccotelli interpretare il tabaccaio. Ed è un legamen che si rafforza quello tra la serie tv della Rai e il Canavese, dal momento che la prima puntata della prima serie era stata girata in gran parte ad Agliè. 
 
Il tabaccaio Saccotelli si troverà a gestire i gemelli Domenico e Fortunato Strano, figli di una famiglia di emigranti che, nella prima serie, abbiamo visto arrivare a Torino. Il tabaccaio, poco incline ad accogliere gli immigrati dal meridione, sarà alle prese con i ripetuti furti nel suo negozio del centro. Un personaggio burbero ma al tempo stesso popolare. 
 
Dalla prima serie sono passati tre anni. Poche cose sono cambiate, ma i cambiamenti sono sostanziali. Vittorio e Anna (Neri Marcorè e Anna Valle) non si sono ancora sposati, nonostante abbiano ottenuto dalla Sacra Rota l’agognato annullamento del precedente matrimonio di Vittorio. L’ex moglie di Vittorio, Francesca invece, ritornata nubile, si sposa con il suo avvocato. Così i nostri, ancora una volta, fanno da pubblico ad un matrimonio altrui, senza avere ancora fissato la data delle loro nozze.
 
Anna, si sente trascurata da Vittorio, troppo preso dai suoi nuovi sogni imprenditoriali, e ritrova Diego, un vecchio amore che le fa girare la testa. Quando Vittorio, che non si è nemmeno accorto che Anna è turbata dal ritorno di quest’uomo, li vede insieme mentre si danno un bacio, unico bacio che per Anna dovrebbe sancire l’addio, ne è sconvolto e, discussione dopo discussione, finisce per andarsene di casa. Accanto a Vittorio, in officina c’è Ambra, una giovane segretaria che, giorno dopo giorno rimane affascinata da Vittorio e, quando lui si allontana dalla famiglia, cerca in ogni modo di conquistarlo.
 
Intanto gli anni 70 portano un vento di rinnovamento in tutti i settori. Ed è per questo che la serie tv s'intitola «Questo nostro amore 70».
 
Nelle immagini della fotogallery l'attore canavesano Stefano Saccotelli e le riprese del 2011 realizzate nel centro di Agliè.
Galleria fotografica
TELEVISIONE - Cè anche un po di Canavese nella fiction Rai, «Questo nostro amore 70» - immagine 1
TELEVISIONE - Cè anche un po di Canavese nella fiction Rai, «Questo nostro amore 70» - immagine 2
TELEVISIONE - Cè anche un po di Canavese nella fiction Rai, «Questo nostro amore 70» - immagine 3
TELEVISIONE - Cè anche un po di Canavese nella fiction Rai, «Questo nostro amore 70» - immagine 4
TELEVISIONE - Cè anche un po di Canavese nella fiction Rai, «Questo nostro amore 70» - immagine 5
Made in Canavese
IDEE REGALO - Da Morletto Expert Hoverboard, monopattini e skate elettrici
IDEE REGALO - Da Morletto Expert Hoverboard, monopattini e skate elettrici
Nuovo appuntamento con le offerte natalizie proposte dal centro vendita di corso Torino 226 a Rivarolo Canavese
RIVAROLO - Le parrucche di Mara, accessori di bellezza per donna e uomo
RIVAROLO - Le parrucche di Mara, accessori di bellezza per donna e uomo
Il primo punto vendita di parrucche e protesi in Canavese, con un'ampia scelta di prodotti esclusivi e di qualità per risolvere problemi di capelli o, semplicemente, per bellezza. Venite a trovarci. Si riceve su appuntamento, tutti i giorni
Nasce #canavesecasamia: l'orgoglio di essere canavesano
Nasce #canavesecasamia: l
«Tutto nasce dall'attaccamento al Canavese e dalla voglia di far qualcosa per la nostra comunità», spiega Antonio Loverre, uno dei soci fondatori di Canavese Case
PARCO GRAN PARADISO - I guardaparco sul numero di gennaio del National Geographic
PARCO GRAN PARADISO - I guardaparco sul numero di gennaio del National Geographic
Guardiani del Paradiso, è questo il titolo dell'articolo di Federico Geremei con fotografie di Luca Verducci, pubblicato nell'edizione di gennaio del noto mensile National Geographic
CUORGNE' - Sala gremita per celebrare cento anni di cinema in Canavese: un successo per «Cinematografica Perona» - FOTO e VIDEO
CUORGNE
A Cuorgnè il cinema ha superato due conflitti mondiali, le crisi economiche e le difficoltà di un'industria alle prese con le trasformazioni tecnologiche, diventando, nel corso dei decenni, un punto fermo per l'intera comunità...
DUE CITTA' AL CINEMA - La seconda fase si apre con l'omaggio al cinema in Canavese: «Cinematografica Perona»
DUE CITTA
Questa sera alle 21.15, al Cinema Margherita di Cuorgné, «Due Città al Cinema» si apre con un evento speciale, la proiezione gratuita del documentario «Cinematografica Perona» di Azzurra Fragale e Mauro Corneglio
PARCO GRAN PARADISO - «Fotografare il Parco»: ecco i vincitori del concorso - GUARDA LE FOTO
PARCO GRAN PARADISO - «Fotografare il Parco»: ecco i vincitori del concorso - GUARDA LE FOTO
La giuria del concorso internazionale «Fotografare il Parco», organizzato dai Parchi Nazionali dello Stelvio, Gran Paradiso, Abruzzo, Lazio e Molise e Vanoise ha decretato i vincitori
CASTELLAMONTE - Costruire a chilometri zero. In Canavese con il legno del Canavese
CASTELLAMONTE - Costruire a chilometri zero. In Canavese con il legno del Canavese
C'è anche il Canavese nel volume «Smart & Green Community», redatto dall'Uncem per dare rilievo a progetti e attività sul territorio piemontese che guardano a coesione, crescita inclusiva e sostenibilità per i territori
CUORGNE' - La storia dei Perona (e del cinema in Canavese) diventa un film
CUORGNE
Martedì 16 gennaio, alle 21.30, al Margherita di Cuorgné, prenderà il via la seconda fase di Due Città al Cinema con il documentario «Cinematografica Perona» realizzato dal collettivo Cromocinque. L'anteprima di Santho Iorio sul film
RIVAROLO - 91 bambini diventano fumettisti e raccontano la storia di Adalberto Mariano
RIVAROLO - 91 bambini diventano fumettisti e raccontano la storia di Adalberto Mariano
Corrado Bianchetti, giovane fumettista di Castellamonte, ha dato vita ad un progetto che ha portato alla realizzazione del primo fumetto disegnato e colorato da 91 bambini
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore