TURISMO - Riparte dal Canavese il viaggio di «Provincia Incantata»

| Partirà il 13 settembre con Mazzè e Caluso la quarta edizione del circuito di visite guidate. Il progetto è stato ideato nel 2012 per promuovere il turismo

+ Miei preferiti
TURISMO - Riparte dal Canavese il viaggio di «Provincia Incantata»
Partirà il 13 settembre con Mazzè e Caluso la quarta edizione del circuito di visite guidate “Provincia Incantata” che, per il 2015, reca anche un sottotitolo, “…d’amore, di terra…e altre storie”. Il progetto è stato ideato nel 2012 per valorizzare e promuovere il turismo di prossimità, allo scopo di far conoscere i borghi del Torinese, con i monumenti e le vicende di cui sono ricchi, le creatività che li hanno resi vitali, i piccoli e i grandi gioielli architettonici forse poco conosciuti e per questo ancora più sorprendenti. 
 
«A curare e condurre le visite animate è ancora una volta l'associazione Teatro e Società. – sottolinea Barbara Cervetti, Consigliera metropolitana delegata alla cultura e al turismo - Già nel 2013 e 2014 ‘Teatro e Società’ ha assicurato la continuità dell'esperienza teatrale ideata dalla Compagnia CAST, a cui si deve il progetto iniziale. La validità della formula della visita animata è testimoniata dal risalto che i mass media hanno dato agli eventi organizzati negli anni scorsi sul territorio, dalla risposta del pubblico e dalla soddisfazione e apprezzamento che gli amministratori locali hanno sempre espresso nei momenti di bilancio, confronto e concertazione che la Provincia fino al 2014 e la Città Metropolitana dal 2015 hanno promosso prima e dopo gli eventi. Il turismo di prossimità è un’opportunità di crescita economica e culturale ancora tutta da esplorare».
 
Il sottotitolo “…d’amore, di terra…e altre storie” introduce l’elemento che contraddistingue questa edizione autunnale di “Provincia Incantata”: Romeo e Giulietta, i due personaggi d’eccezione che saranno il collegamento tra i diversi luoghi visitati. La loro storia è il simbolo di un amore universale che ha emozionato e commosso intere generazioni. E’ attraverso il loro sguardo che il pubblico di turisti potrà scoprire se stesso in relazione ai luoghi e alle storie raccontate. 
 
La fuga dei due innamorati approderà a Mazzè e Caluso domenica 13 settembre. La partenza della visita guidata è prevista alle 15,30 di fronte al palazzo comunale di Mazzè. Oltre alla duecentesca chiesa parrocchiale, intitolata ai martiri Gervasio e Protasio, l’itinerario toccherà le vie del centro storico, il parco del castello (aperto eccezionalmente per l’occasione) e il parco di Villa Luisa, che ha ospitato personaggi illustri ed è stato teatro di un amore impossibile, quello tra Francesco De Sanctis e la sua allieva Virginia Basco. La struggente relazione epistolare tra il critico letterario e Ministro della pubblica istruzione e la sua allieva fu celebrata e raccontata da Benedetto Croce nel libro “Lettere a Virginia”. 
 
Accompagnati dai nostri personaggi di Romeo e Giulietta, i partecipanti alla prima visita guidata di “Provincia Incantata” 2015 proseguiranno alla volta di Rodallo, frazione di Caluso dove, tra narrazioni epiche di conquista e liberazione, si potranno visitare la chiesa parrocchiale, il mulino ottocentesco e la Badìa di San Rocco. La visita si concluderà a Palazzo Valperga di Caluso con una degustazione di prodotti tipici locali. “Provincia Incantata” 2015 proseguirà il 27 settembre a Chieri e Riva presso Chieri, l’11 ottobre a Carema e il 18 ottobre a San Mauro Torinese. 
 
Per le informazioni e le prenotazioni - entro le 17 del sabato precedente ogni visita - sarà nuovamente a disposizione l'Ufficio del Turismo di Ivrea, telefono 0125-618131, e-mail info.ivrea@turismotorino.org.
Galleria fotografica
TURISMO - Riparte dal Canavese il viaggio di «Provincia Incantata» - immagine 1
TURISMO - Riparte dal Canavese il viaggio di «Provincia Incantata» - immagine 2
TURISMO - Riparte dal Canavese il viaggio di «Provincia Incantata» - immagine 3
TURISMO - Riparte dal Canavese il viaggio di «Provincia Incantata» - immagine 4
Dove è successo
Made in Canavese
CANAVESE - Le discariche abusive diventano una «mostra» stradale per sensibilizzare i cittadini - FOTO
CANAVESE - Le discariche abusive diventano una «mostra» stradale per sensibilizzare i cittadini - FOTO
Due ragazzi hanno affisso delle immagini eloquenti sui cartelli pubblicitari lungo la provinciale che da San Giusto porta a Caluso e poi su quella che, da Caluso, arriva fino a Chivasso
CANAVESE - Lusigliè e Banchette vincono il premio Punto Acqua della Smat
CANAVESE - Lusigliè e Banchette vincono il premio Punto Acqua della Smat
Al Cinema Massimo di Torino l’azienda ha premiato i Comuni della provincia con i Punti Acqua che hanno registrato il maggior numero di litri erogati: due sono in Canavese
CANAVESE - Le bellezze del nostro territorio aperte grazie al FAI e agli studenti - FOTO
CANAVESE - Le bellezze del nostro territorio aperte grazie al FAI e agli studenti - FOTO
Ben undici monumenti in tre luoghi d’incanto del Canavese aperti al pubblico il 25 e il 26 marzo dalle 10 alle 18 in occasione delle Giornate FAI di Primavera
CANAVESE - La Regione stila la classifica degli «alberi monumentali»: sei sono in Canavese
CANAVESE - La Regione stila la classifica degli «alberi monumentali»: sei sono in Canavese
Il Canavese è una delle zone del Piemonte con il maggior numero di esemplari considerati bene comune. Sono infatti entrati di diritto nell'elenco degli alberi monumentali sei piante
LAVORO IN CANAVESE - A Ivrea, da Ortho, opportunità per chi cerca un posto di lavoro in Canavese
LAVORO IN CANAVESE - A Ivrea, da Ortho, opportunità per chi cerca un posto di lavoro in Canavese
Oggi lo staff di Ortho è composto da una sessantina di persone ma l'azienda di Ivrea è sempre alla ricerca di nuovo personale per ampliare la gamma dei servizi offerti
CASTELLAMONTE - La quinta di Sant'Antonio vince il premio Dario Ruffatto - FOTO e VIDEO
CASTELLAMONTE - La quinta di Sant
Il concorso alla sua prima edizione è stato realizzato dal Comune di Castellamonte e dai colleghi della carta stampata per ricordare lo storico giornalista de La Sentinella del Canavese
CINEMA - Il film «I Cormorani» vince il Piemonte Movie Glocal Film Festival
CINEMA - Il film «I Cormorani» vince il Piemonte Movie Glocal Film Festival
Successo per il rivarolese Fabio Bobbio nella vetrina annuale delle opere cinematografiche, documentari e cortometraggi, che vengono realizzati sul territorio piemontese
IVREA - Dal Carnevale al successo su Sky: Valerio ha vinto MasterChef
IVREA - Dal Carnevale al successo su Sky: Valerio ha vinto MasterChef
Lo Storico Carnevale di Ivrea porta bene: Valerio Braschi, classe 1997, a una settimana dalla sua presenza al carnevale come ospite, ha vinto la sesta edizione di MasterChef Italia
AGLIE' - «Vedere attraverso»: al Castello Ducale, ogni sabato, una visita speciale
AGLIE
Le dimore sabaude vi aspettano con un calendario ricco di appuntamenti dedicati ai cinque sensi. Una visita inconsueta per vivere un’esperienza unica all’interno di luoghi senza tempo
CASELLE - Torino città dello spazio: una mostra all'aeroporto di Caselle - FOTO
CASELLE - Torino città dello spazio: una mostra all
Thales Alenia Space ha inaugurato, all'aeroporto di Caselle, un'esposizione di alcuni tra i Programmi Spaziali di maggior successo per l’azienda. Presente il sindaco Chiara Appendino
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore