ALMANACCO 2016 - Cosa è successo a Gennaio e Febbraio

| Fatti ed eventi dell'anno in Canavese

+ Miei preferiti
ALMANACCO 2016 - Cosa è successo a Gennaio e Febbraio
GENNAIO

Il nuovo anno si apre con un raid vandalico nel parco di Favria: grazie alle telecamere il Comune identifica i baby-vandali che, prima ancora dell’intervento delle forze dell’ordine, si auto-denunciano in municipio. Il primo nato del 2016 è di Castellamonte. I lupi tornano ad avvicinarsi alle case: il 5 gennaio un esemplare viene fotografato appena sopra Canischio. Il 6 gennaio, come da tradizione, inizia lo Storico Carnevale di Ivrea con la consegna di sciabola e feluca al Generale. A Caselle un aereo in fase di atterraggio fa volare le tegole di alcuni tetti del centro storico. Il giorno dopo, a Borgaro, la guardia di finanza scopre una maxi discarica abusiva. L’estrazione della lotteria Italia è di nuovo una delusione: nessun premio in Canavese. L’otto gennaio, il sindaco di Borgofranco d’Ivrea spegne il wifi della scuola perchè potrebbe far male ai bimbi. Diventa un caso nazionale. Il nove il sindaco uscente di Cuorgnè, Beppe Pezzetto, conferma la sua volontà di ricandidarsi per il secondo mandato.

Il 10 gennaio ladri senza rispetto rubano i gioielli della madonnina custodita nella chiesa dei Santi Pietro e Paolo di Castellamonte. A Ivrea inizia il processo per le morti d’amianto negli stabilimenti Olivetti del Canavese. 13 gennaio: la cugina denuncia ai carabinieri di Rivarolo la scomparsa di Gloria Rosboch, insegnante delle scuole medie di Castellamonte. Partono le ricerche. Il 14 gennaio il Conad annuncia la chiusura del punto vendita di Mappano. Una pensionata di Castellamonte resta gravemente ustionata nell’incendio della propria abitazione in frazione Muriaglio. Morirà tre giorni dopo in ospedale. La Corte dei conti archivia tre procedimenti a carico del Comune di Ceresole Reale. Il 18 gennaio scoppia il caso del tributarista infedele di Caluso che non versava le tasse dei clienti allo Stato. Ammanchi per milioni di euro. Il 18 gennaio, a Rivara, apre la seconda filiale di Rivabanca.

Alle prime luci dell’alba del 19 gennaio, viene ritrovato a Vesignano di Rivarolo il cadavere di Pierpaolo Pomatto, un ex panettiere di Feletto. E’ stato ucciso con un colpo di pistola. La procura di Ivrea apre un’inchiesta per gli incendi dolosi che devastano ampie zone collinari del Canavese. Le televisioni nazionali iniziano ad interessarsi al caso della professoressa Rosboch, scomparsa nel nulla dopo aver consegnato 187 mila euro a un ex allievo. Il 20 gennaio il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, visita Rivarolo in occasione della Winter School. Il 22, l’Unesco boccia la candidatura di Ivrea patrimonio dell’umanità. A Cuceglio un pensionato lega il cane alla propria Ape poi lo trascina sull’asfalto: denunciato. Il 28 gennaio il commissario Ambrosini presenta il conto ai Comuni per il disastro dell’Asa: ci sono 28 milioni di euro da pagare.

Impresa di Paola Gianotti: la ciclista di Ivrea pedala fino a Oslo per candidare la bici al premio Nobel per la Pace. Il 29 gennaio, la procura di Ivrea apre un fascicolo per omicidio sul caso Rosboch. Se ne occupa direttamente il procuratore capo, Giuseppe Ferrando. Violenta rapina la sera del 31 gennaio: una banda assalta l’Eurospin di Rivarolo. Uno dei banditi, per non farsi seguire, spara colpi di pistola in aria seminando il panico. Una guardaparco del Gran Paradiso recupera sopra Ceresole Reale il cane Dana,  di proprietà di una ragazza di Cuorgnè, da otto mesi e mezzo disperso in quota.

 

FEBBRAIO

A Leinì i carabinieri, il primo febbraio, arrestano un uomo reo di aver tentato di colpire la moglie con una spada... Lo stesso giorno, a Ivrea, la polizia municipale arresta alcuni predoni di oro rosso: avevano appena portato via il rame dallo stadio Gino Pistoni. Il 5 febbraio si spegne Ambra Bolonotto, storica titolare del cinema Ambra di Valperga. Il Comune di Rivarolo annuncia il ritorno della Fiera del Canavese. Strage di animali, la mattina del 6, sull’ex statale 460 tra Bosconero e Feletto: alcune auto investono e uccidono un cavallo e una pecora. Isabella Bretti Enrione è la Mugnaia dello Storico Carnevale di Ivrea. In 16000 affollano la domenica della battaglia delle arance. Vincono le Picche: la consacrazione martedì 9 febbraio. Il giorno dopo il tribunale condanna i Comuni dell’alto Canavese a pagare i debiti dell’ex consorzio Asa. Conto complessivo di 37 milioni di euro. Alla sera tutti incollati alla tv: su Rai Uno, nel corso del festival di San Remo, fa una comparsata sul palco dell’Ariston l’intera scuola di Ceresole Reale, la scuola più piccola d’Italia.

Il 15 febbraio, a poco più di un mese dal ritrovamento del cadavere di Pierpaolo Pomatto, i carabinieri arrestano a Rivarolo Canavese, Mario Perri, 55 anni, considerato l’assassino dell’ex panettiere di Feletto. Il giorno dopo, Gabriele Defilippi, ex allievo della professoressa Gloria Rosboch, viene ascoltato per quattro ore dai militari dell’Arma. La prof è scomparsa da oltre un mese e ormai non ci sono più speranze di trovarla ancora viva. La Città metropolitana vara un piano di prevenzione contro le discariche lungo l’ex statale 460, con particolare riferimento alle piazzole della tratta Leini-Lombardore. Il 19 febbraio paura sulla pista dell’aeroporto di Caselle per il motore di un aereo diretto a Parigi che prende fuoco.

La sera del 19 febbraio, nella discarica ex Asa della località Rossetti di Rivara, i carabinieri e i vigili del fuoco, recuperano nella vasca del percolato il corpo senza vita di Gloria Rosboch. Per l’omicidio della professoressa, la sera stessa, vengono arrestati l’ex allievo Gabriele Defilippi, la madre Caterina Abbattista (ex operatrice sanitaria degli ospedali di Castellamonte e Ivrea) e il complice amante del 22enne di Gassino, Roberto Obert di Forno Canavese. Defilippi e Obert, autori materiali dell’omicidio, confessano in caserma a Ivrea di fronte al procuratore Ferrando. Hanno ucciso Gloria Rosboch per evitare che la stessa si rivolgesse ai carabinieri dopo la truffa da 187 mila euro messa a segno ai suoi danni un anno prima.

Il 22 febbraio i carabinieri mettono i sigilli alle proprietà di alcuni personaggi vicini alla ‘ndrangheta nella zona di San Giusto Canavese. Sequestri per 1,6 milioni di euro. La polizia di Ivrea, invece, arresta undici persone per le rapine ai tir in autostrada. Il giorno dopo colpo riuscito alla Carige di Borgaro: una banda di rapinatori sequestra clienti e dipendenti e porta via 10 mila euro. Il 24 febbraio una folla immensa tributa l’estremo saluto a Gloria Rosboch nella chiesa di Castellamonte. La sera stessa, si spegne il collega e amico Dario Ruffatto, storico giornalista de La Sentinella che ha raccontato per quarant’anni le vicissitudini del Canavese.

Multimedia
ALMANACCO 2015 - Cosa è successo a Novembre e Dicembre
ALMANACCO 2015 - Cosa è successo a Novembre e Dicembre
Fatti ed eventi dell'anno in Canavese
ALMANACCO 2015 - Cosa è successo a Settembre e Ottobre
ALMANACCO 2015 - Cosa è successo a Settembre e Ottobre
Fatti ed eventi dell'anno in Canavese
ALMANACCO 2015 - Cosa è successo a Luglio e Agosto
ALMANACCO 2015 - Cosa è successo a Luglio e Agosto
Fatti ed eventi dell'anno in Canavese
ALMANACCO 2015 - Cosa è successo a Maggio e Giugno
ALMANACCO 2015 - Cosa è successo a Maggio e Giugno
Fatti ed eventi dell'anno in Canavese
ALMANACCO 2015 - Cosa è successo a Gennaio e Febbraio
ALMANACCO 2015 - Cosa è successo a Gennaio e Febbraio
Fatti ed eventi dell'anno in Canavese
ALMANACCO 2015 - Cosa è successo a Marzo e Aprile
ALMANACCO 2015 - Cosa è successo a Marzo e Aprile
Fatti ed eventi dell'anno in Canavese
La vostra pubblicità di Natale su Quotidiano del Canavese
La vostra pubblicità di Natale su Quotidiano del Canavese
Promozione valida dal 15 dicembre 2014 al 6 gennaio 2015
QC ALERT, per ricevere i tuoi articoli preferiti via e-mail
QC ALERT, per ricevere i tuoi articoli preferiti via e-mail
Scegli le tue parole chiave e ricevi gli articoli direttamente nella tua casella di posta elettronica
CANAVESE - Cosa andiamo a vedere al cinema?
CANAVESE - Cosa andiamo a vedere al cinema?
La programmazione delle sale del Canavese nei prossimi giorni
CANAVESE - La befana al cinema? Ecco cosa vedere in Canavese
CANAVESE - La befana al cinema? Ecco cosa vedere in Canavese
La programmazione a Ivrea, Valperga, Cuorgnè e Leini
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore