CINEMA IN CANAVESE - Nelle sale il film di Sorrentino su Berlusconi - TRAILER

| La recensione di Santho Iorio e la programmazione nei cinema di Cuorgnè, Valperga e Ivrea

+ Miei preferiti
CINEMA IN CANAVESE - Nelle sale il film di Sorrentino su Berlusconi - TRAILER
Il tanto atteso film di Paolo Sorrentino su Silvio Berlusconi e gli effetti del berlusconismo è in programmazione al cinema Ambra di Valperga e al Politeama di Ivrea. Il film è diviso in due parti:  “Loro 1” e “Loro 2” che sarà sala il 10 maggio prossimo. Tutto  vero, tutto falso recita il manifesto del film. Sorrentino chiarisce da subito che la sua opera è un racconto di finzione, in costume, che narra di fatti verosimili e inventati, in Italia, tra il 2006 e il 2010.

La narrazione parte dal 2006, Berlusconi ha 70 anni (“sono ancora giovane”) ed è appena terminato il suo terzo Governo.
Da una parte, in lontananza, si anima il sottobosco di quello che poi è passato agli onori della cronaca come il fenomeno del Bunga Bunga. Coca, concorsi di bellezza, ragazze pronte a tutto pur di farsi strada, sederi e tette al vento, qualche amplesso consumato alla buona, casareccio, ex ministri pieni di intrallazzi, il tutto animato da un solo desiderio: arrivare a quell’uomo che tutti chiamano “Lui” (Berlusconi-Servillo). Sono questi i “loro” che danno titolo al film. Dall’altra, nel paradisiaco scenario di Villa Certosa, l’uomo-simbolo, il miraggio di quel sottobosco, prova a far fronte al difficile momento, politico, umano e “sentimentale” che sta vivendo.

Il regista napoletano mischia fatti veri e inventati, mescola personaggi “ispirati” a Tarantini (Scamarcio) o al “ministro” (Bentivoglio). E’ Bondi? Non è dato sapere perché il personaggio rimanda anche a  Formigoni. La Kira di Kasia Smutniak è l'ape regina Sabina Began. Poi ci sono i personaggi chiamati per nome e cognome: Noemi Letiza, Mariano Apicella, Veronica Lario. Infine “inventa” figure fittizie come il fantomatico “dio” che nessuno ha mai visto, che potrebbe far pensare ad un erede del venerabile Licio Gelli. Sorrentino ci presenta  da un lato la contraddizione di questa corte adorante, composta da uomini “prevedibili ma indecifrabili”, dall’altro prova a raccontare l’uomo dietro alla figura simbolica, attraverso un tono, che è quello “inaspettato, della tenerezza”.

Ci viene presentato un Berlusconi cinico, spiritoso, ma anche romantico con al servizio un Apicella che lo accompagna con la sua  chitarra in “Malafemmina”, un uomo talmente ricco capace di far comparire sul prato della sua villa anche Fabio Concato alle prese con una “Domenica Bestiale”, la canzone “galeotta” dell’amore fra il Cavaliere e Veronica Lario.
Ma, in questo primo atto, questi due mondi non si toccheranno mai, se non in maniera fugace. E lo stesso Sorrentino che ci ricorda che Berlusconi è il primo uomo di potere ad essere un “mistero avvicinabile” rispetto alle generazioni precedenti che appartenevano all’epoca della “disincarnazione del potere”.

Berlusconi è sempre stato un infaticabile  narratore  di se stesso, si pensi al sommo fotoromanzo “Una storia italiana” che spedì a tutti gli italiani nel 2001 e anche per questo è diventato un simbolo.  E un simbolo, a differenza di un comune essere umano, è una proprietà comune. E quindi rappresenta anche una parte di tutti noi italiani. Tanto da spingere  lo stesso autore a citare, nelle note di regia, Hemingwai per esprimere una sintesi: “Non c’è nessuno che viva la propria vita sino al fondo, eccetto i toreri”.  “Ecco, parafrasando, forse l’immagine più compendiaria che si può avere di Silvio Berlusconi è questa: un torero”. (Santho Iorio)

GENERE:  biografico
ANNO:  Italia 2018
REGIA: Paolo Sorrentino
ATTORI: Toni Servillo, Elena Sofia Ricci, Riccardo Scamarcio, Kasia Smutniak, Euridice Axen, Fabrizio Bentivoglio, Roberto De Francesco, Dario Cantarelli, Anna Bonaiuto, Giovanni Esposito, Ugo Pagliai, Lorenzo Gioielli, Ricky Memphis, Alice Pagani, Elena Cotta, Iaia Forte, Duccio Camerini, Yann Gael, Mattia Sbragia, Max Tortora, Milvia Marigliano, Michela Cescon, Caroline Tillette, Roberto Herlitzka
DURATA: 104 min.

Film in programma

Cinema MARGHERITA Cuorgnè (via Ivrea 101)
“AVENGERS INFINITY WAR”
Sabato 28: ore 18:00 -  21:30 (3D)
Domenica 29: ore 17:00- 18:00 (3D) - 21:30
Lunedi 30: ore 18:00 - 21:30 (ingresso a prezzo ridotto)
Martedì 1/5: ore 15:00 – 18: 00 (3d) - 21:30

Cinema AMBRA Valperga (via Martiri 42)
AMBRA 1
“LORO 1 ”
Sabato 28: ore 21.30
Domenica 29: ore 17.30  - 21.30
Lunedì 30: ore 21:30
Martedì 1/5: ore 17:30 – 21:30
AMBRA 2
“ESCOBAR - IL FASCINO DEL MALEPESTA”
Sabato 28: ore 21.30
Domenica 29: ore 17:30 - 21.30
Lunedì 30: ore 21:30

Cinema BOARO Ivrea (via Palestro 86)
“AVENGERS INFINITY WAR ”
Sabato 28: ore 19:00 – 22:00
Domenica 29: ore 16:00 (3D) – 19:00 -  22:00
Lunedì 30: ore 19:00 – 22:00
Martedì 1/5: ore 18:00 (3D) – 21:00

Cinema POLITEAMA Ivrea (via Piave 3)
“LORO 1”
Sabato 28: ore 20.00 – 22:10
Domenica 29: ore 16:15 -  18:30 - 21.15
Lunedì 30: ore 20:00 – 22:10
Martedì 1/5: ore 18:30 – 21:15

Video
Galleria fotografica
CINEMA IN CANAVESE - Nelle sale il film di Sorrentino su Berlusconi - TRAILER - immagine 1
CINEMA IN CANAVESE - Nelle sale il film di Sorrentino su Berlusconi - TRAILER - immagine 2
CINEMA IN CANAVESE - Nelle sale il film di Sorrentino su Berlusconi - TRAILER - immagine 3
CINEMA IN CANAVESE - Nelle sale il film di Sorrentino su Berlusconi - TRAILER - immagine 4
CINEMA IN CANAVESE - Nelle sale il film di Sorrentino su Berlusconi - TRAILER - immagine 5
Multimedia
ALMANACCO 2015 - Cosa è successo a Novembre e Dicembre
ALMANACCO 2015 - Cosa è successo a Novembre e Dicembre
Fatti ed eventi dell'anno in Canavese
ALMANACCO 2015 - Cosa è successo a Settembre e Ottobre
ALMANACCO 2015 - Cosa è successo a Settembre e Ottobre
Fatti ed eventi dell'anno in Canavese
ALMANACCO 2015 - Cosa è successo a Luglio e Agosto
ALMANACCO 2015 - Cosa è successo a Luglio e Agosto
Fatti ed eventi dell'anno in Canavese
ALMANACCO 2015 - Cosa è successo a Maggio e Giugno
ALMANACCO 2015 - Cosa è successo a Maggio e Giugno
Fatti ed eventi dell'anno in Canavese
ALMANACCO 2015 - Cosa è successo a Gennaio e Febbraio
ALMANACCO 2015 - Cosa è successo a Gennaio e Febbraio
Fatti ed eventi dell'anno in Canavese
ALMANACCO 2015 - Cosa è successo a Marzo e Aprile
ALMANACCO 2015 - Cosa è successo a Marzo e Aprile
Fatti ed eventi dell'anno in Canavese
La vostra pubblicità di Natale su Quotidiano del Canavese
La vostra pubblicità di Natale su Quotidiano del Canavese
Promozione valida dal 15 dicembre 2014 al 6 gennaio 2015
QC ALERT, per ricevere i tuoi articoli preferiti via e-mail
QC ALERT, per ricevere i tuoi articoli preferiti via e-mail
Scegli le tue parole chiave e ricevi gli articoli direttamente nella tua casella di posta elettronica
DUE CITTA' AL CINEMA - «Dogman», il capolavoro di Garrone, al Cinema Margherita - TRAILER
DUE CITTA
Garrone prende spunto da un feroce fatto di cronaca, il delitto del «Canaro della Magliana» del 1988 per raccontarci una storia universale: la perdita dell’innocenza di un uomo e un impossibile riscatto - La recensione di Santho Iorio
OGLIANICO - A Settimo la proiezione del documentario «Dominion»
OGLIANICO - A Settimo la proiezione del documentario «Dominion»
Proiezione del documentario a cura dell'associazione «La Quercia Rossa» paladina della difesa dei diritti degli animali
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore