DUE CITTA' AL CINEMA - Il regista Daniele Gaglianone presenta il suo «Dove bisogna stare» - GUARDA IL TRAILER

| «Dove bisogna stare» racconta la storia di quattro donne, dalla Val di Susa a Cosenza, che di fronte a situazioni di marginalitą non si sono voltate dall'altra parte

+ Miei preferiti
DUE CITTA AL CINEMA - Il regista Daniele Gaglianone presenta il suo «Dove bisogna stare» - GUARDA IL TRAILER
Martedì 3 dicembre la rassegna «Due Città al Cinema» al Cinema Margherita di Cuorgnè ospita il documentario «Dove bisogna stare». Alle 21.15 interverrà il regista Daniele Gaglianone, ben noto in Canavese. In un’Italia dove la classe politica insegue emergenze e visibilità, «Dove bisogna stare» racconta la storia di quattro donne, dalla Val di Susa a Cosenza, che di fronte a situazioni di marginalità non si sono voltate dall’altra parte e hanno compiuto azioni concrete per ristabilire dignità e giustizia. Dove bisogna stare racconta di una possibile risposta a questi tempi cupi. Non racconta l’immigrazione dal punto di vista di chi sceglie di partire o è costretto a farlo: è innanzitutto un film su di noi, sulla nostra capacità di confrontarci con il mondo e di condividerne il destino.
 
Dopo la presentazione fuori concorso al 36esimo Torino Film Festival nel 2018, «Dove bisogna stare» ha iniziato un viaggio tra i cinema di tutta Italia e la tappa a Cuorgnè è anche una preziosa occasione per incontrare il regista Daniele Gaglianone. Nato ad Ancona nel 1966, laureato in Storia e Critica del Cinema presso l’Università di Torino. Dai primi anni Novanta collabora con l’Archivio nazionale cinematografico della Resistenza. Ha girato cortometraggi di fiction e documentari, tra cui La ferita (1991), premiato al festival Cinema Giovani di Torino. Nel 2000 ha esordito nel lungometraggio con I nostri anni, dedicato alla Resistenza e girato in gran parte in Valchiusella, selezionato alla Quinzaine di Cannes. Nel 2004 con Nemmeno il destino ha vinto il Tiger Award a Rotterdam. Con Rata neće biti (La guerra non ci sarà), dedicato al conflitto balcanico, Gaglianone ha vinto nel 2008 il premio speciale della giuria al 26° Torino Film Festival e il David di Donatello come miglior documentario.
 
Nel 2013 ha presentato La mia classe, con protagonista Valerio Mastandrea, alle Giornate degli autori della Mostra di Venezia. Nel 2014 ha vinto il premio Gli Occhiali di Gandhi al Torino Film Festival con il documentario Qui dedicato alle proteste in Val di Susa contro la linea ad alta velocità. Nel 2014 è co-regista con Cristina Monti e Paolo Rapalino del documentario girato a Trino Vercellese Là suta. La nostra eredità nucleare in un triangolo d’acqua.
Video
Galleria fotografica
DUE CITTA AL CINEMA - Il regista Daniele Gaglianone presenta il suo «Dove bisogna stare» - GUARDA IL TRAILER - immagine 1
DUE CITTA AL CINEMA - Il regista Daniele Gaglianone presenta il suo «Dove bisogna stare» - GUARDA IL TRAILER - immagine 2
Multimedia
DUE CITTA' AL CINEMA - Questa sera «L'etą giovane», premiato per la miglior regia al Festival di Cannes
DUE CITTA
Appuntamento alle 21.30 al Cinema Margherita di Cuorgnč - la recensione di Santho Iorio
CANAVESE AL CINEMA - «1917», un thriller di guerra candidato a 10 premi Oscar - GUARDA IL TRAILER
CANAVESE AL CINEMA - «1917», un thriller di guerra candidato a 10 premi Oscar - GUARDA IL TRAILER
La programmazione nelle sale di Cuorgnč, Valperga, Ivrea e Leini -- La recensione di Santho Iorio
DUE CITTA' AL CINEMA - «Grazie a Dio» di Franēois Ozon affronta il tema della pedofilia - GUARDA IL TRAILER
DUE CITTA
Il film prende spunto da una storia vera, quella di padre Preynat che a Lione riuscģ a occultare per decenni una famelica attivitą di pedofilo. La recensione di Santho Iorio
VALPERGA - La Grande Arte al Cinema con Nexo Digital
VALPERGA -  La Grande Arte al Cinema con Nexo Digital
La stagione ha avuto inizio mercoledģ 15 gennaio con Leonardo, occasione per ripercorrere, passo per passo attraverso la sua pittura, la vita di Leonardo Da Vinci
CANAVESE AL CINEMA - Nelle sale «Richard Jewell», ennesimo capolavoro di Clint Eastwood - GUARDA IL TRAILER
CANAVESE AL CINEMA - Nelle sale «Richard Jewell», ennesimo capolavoro di Clint Eastwood - GUARDA IL TRAILER
La programmazione nelle sale di Cuorgnč, Valperga, Leini e Ivrea - La recensione del film a cura di Santho Iorio
CANAVESE AL CINEMA - «Hammamet», storia di un politico rimosso. La programmazione nelle sale di Cuorgnč, Valperga, Ivrea e Leini
CANAVESE AL CINEMA - «Hammamet», storia di un politico rimosso. La programmazione nelle sale di Cuorgnč, Valperga, Ivrea e Leini
I film in programma a Cuorgnč, Valperga, Ivrea e Leini. La recensione di Santho Iorio
CINEMA IN CANAVESE - In fila per Checco Zalone: Tolo Tolo nelle sale č gią boom
CINEMA IN CANAVESE - In fila per Checco Zalone: Tolo Tolo nelle sale č gią boom
La programmazione nelle sale del Canavese e la recensione di Santho Iorio
CANAVESE AL CINEMA - Ciclone Checco Zalone: «Tolo Tolo» č nelle sale
CANAVESE AL CINEMA - Ciclone Checco Zalone: «Tolo Tolo» č nelle sale
La programmazione nei cinema del Canavese fino alla Befana
E' SUCCESSO IN CANAVESE - I fatti di politica, sport e cronaca bianca pił letti del 2019
E
Grande riscontro per i servizi sul Giro d'Italia, tallonati da vicino dal grandissimo Egan Bernal, personaggio sportivo dell'anno, il colombiano vincitore del Tour de France e del Gran Piemonte
E' SUCCESSO IN CANAVESE - I fatti di cronaca pił importanti del 2019
E
Nella Top 20 degli articoli pił letti e condivisi calano gli incidenti stradali che, rispetto al 2018, si sono pił che dimezzati. Numerosi gli articoli relativi al maltempo, in particolare alle forti grandinate estive
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore