AGLIE' - Al castello ducale... non si mangia

| Polemica su «Teatro a Corte» e sull'affitto della Serra Verde

+ Miei preferiti
AGLIE - Al castello ducale... non si mangia
Teatro si, cena no. Sarà un'edizione al 50% quella di «Teatro a corte» che, anche quest'anno, vedrà protagonista il castello di Agliè. La Fondazione teatro Piemonte Europa che organizza l'evento ha dovuto annullare la cena prevista nella scenografica Serra Verde di Agliè dopo che il Ministero dei beni culturali ha chiesto il pagamento di un canone di affitto. 
 
«Dopo il successo dell’iniziativa «Cene a Corte» - spiega il direttore Beppe Navello - l’allora direttore dei Beni Culturali del Piemonte, Mario Turetta, ci chiese esplicitamente di sviluppare l’esperienza coinvolgendo anche Palazzo Reale. Abbiamo avuto un colloquio il 23 aprile scorso con l’appena insediato segretario regionale dei Beni Culturali Benedetto Luigi Compagnoni al quale abbiamo fornito ampia documentazione, in particolare sulla natura no-profit del Festival, sull’accordo convenzionale tra Regione Piemonte, otto comuni piemontesi e Fondazione TPE che nel 2007 diede il via a Teatro a Corte.
 
Il 12 maggio scorso, a Palazzo Chiablese alla presenza dello stesso dottor Compagnoni che ha aperto la conferenza stampa, abbiamo annunciato il programma del Festival con una pagina dedicata alle Cene a Corte a Palazzo Reale e al Castello di Agliè: per rafforzare lo spirito no-profit dell’iniziativa, la abbiamo inserita nel progetto X2 Art&Food in corso da anni, a favore della creatività giovanile territoriale. Dieci giorni fa, ci è pervenuta la lettera-contratto del Segretariato Regionale dei Beni Culturali che ci chiede, senza che si sia mai parlato di questo, un affitto per Palazzo Reale di 7.000€ e per la Serra Verde di Agliè di 1.000€: ridotti successivamente, dopo affannosi negoziati, a 4.500€ e a 500€».
 
A fronte della richiesta, la fondazione ha annullato la cena, confermando però il cartello degli eventi, compresa la serata di Agliè, il 26 luglio, con "Arkè danza" e "Cie Lunatic". «Abbiamo deciso di annullare le Cene a Corte perché vogliamo ribadire che abbiamo dato seguito a una precisa richiesta dell’amministrazione dei Beni Culturali; non siamo un’impresa di catering matrimoniali ma una fondazione di partecipazione della Regione Piemonte e del Comune di Torino, nata per valorizzare le Dimore Sabaude attraverso attività innovative di spettacolo dal vivo. Negli ultimi anni Ministero, Regione Piemonte ed enti locali hanno sempre più intensamente raccomandato una politica che mettesse insieme la fruizione culturale con le risorse enogastronomiche del territorio. Siamo certi che il pubblico capirà la nostra scelta e ci perdonerà del disagio arrecato».
Dove è successo
Politica
PONT - Il gruppo «Insieme per Pont» vara il silenzio stampa Facebook
PONT - Il gruppo «Insieme per Pont» vara il silenzio stampa Facebook
Una protesta inusuale quella del gruppo, piazza virtuale dove da diversi anni si commentano fatti e notizie del paese
MAPPANO - Respinto il ricorso urgente del comitato pro Comune
MAPPANO - Respinto il ricorso urgente del comitato pro Comune
Il ricorso, presentato dal comitato, rilevava una disparità di trattamento tra i cittadini dei concentrici e quelli di Mappano
PARCO GRAN PARADISO - I sindaci del Canavese scrivono al governo: «Vogliamo contare di più»
PARCO GRAN PARADISO - I sindaci del Canavese scrivono al governo: «Vogliamo contare di più»
Nei giorni in cui alla Camera dei Deputati è in fase di esame il disegno di legge sulle aree protette, i Sindaci dell'Unione montana Gran Paradiso hanno inviato una lettera a tutti i Capigruppo della Camera
CUORGNE' - Il muro diventa arte: il sindaco Pezzetto ringrazia
CUORGNE
Come sindaco sono estremamente grato e felice dell'idea e del risultato: mi auguro possa essere il primo tassello di un mosaico
STRAMBINO - Si riuniscono i soci di Nova Coop
STRAMBINO - Si riuniscono i soci di Nova Coop
All’ordine del giorno l’approvazione del Bilancio 2016, chiuso con ricavi da vendite e prestazioni per circa 11 milioni di euro
CANAVESE - In arrivo altri disagi per chi usa le ferrovie di Gtt
CANAVESE - In arrivo altri disagi per chi usa le ferrovie di Gtt
Dopo due anni di tavoli di trattative, l'altra mattina brutta fumata nera per la negoziazione del Settore Tecnico Ferrovie
MAPPANO COMUNE - Sentenza del Tar Piemonte il 31 maggio
MAPPANO COMUNE - Sentenza del Tar Piemonte il 31 maggio
Il «Comitato per la costituzione di Mappano Comune» ha presentato istanza urgente per bloccare il ricorso di Borgaro e Leini
IVREA - Salvatore Borsellino in città a 25 anni da via D'Amelio
IVREA - Salvatore Borsellino in città a 25 anni da via D
L'agenda rossa di Paolo Borsellino è sparita subito dopo l'attentato di stampo mafioso del 19 luglio 1992 in cui perse la vita
BOLLENGO - Art Bonus per la chiesa dei Santi Pietro e Paolo
BOLLENGO - Art Bonus per la chiesa dei Santi Pietro e Paolo
Su proposta del sindaco, la giunta comunale ha deliberato di utilizzare le opportunità offerte dal decreto legge Art Bonus
RIVAROLO - Elezioni Eaton: vince la Uilm Canavese
RIVAROLO - Elezioni Eaton: vince la Uilm Canavese
La Uilm del Canavese è l’organizzazione più votata in azienda con il 51.56%
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore