AGLIE' - Al castello ducale... non si mangia

| Polemica su «Teatro a Corte» e sull'affitto della Serra Verde

+ Miei preferiti
AGLIE - Al castello ducale... non si mangia
Teatro si, cena no. Sarà un'edizione al 50% quella di «Teatro a corte» che, anche quest'anno, vedrà protagonista il castello di Agliè. La Fondazione teatro Piemonte Europa che organizza l'evento ha dovuto annullare la cena prevista nella scenografica Serra Verde di Agliè dopo che il Ministero dei beni culturali ha chiesto il pagamento di un canone di affitto. 
 
«Dopo il successo dell’iniziativa «Cene a Corte» - spiega il direttore Beppe Navello - l’allora direttore dei Beni Culturali del Piemonte, Mario Turetta, ci chiese esplicitamente di sviluppare l’esperienza coinvolgendo anche Palazzo Reale. Abbiamo avuto un colloquio il 23 aprile scorso con l’appena insediato segretario regionale dei Beni Culturali Benedetto Luigi Compagnoni al quale abbiamo fornito ampia documentazione, in particolare sulla natura no-profit del Festival, sull’accordo convenzionale tra Regione Piemonte, otto comuni piemontesi e Fondazione TPE che nel 2007 diede il via a Teatro a Corte.
 
Il 12 maggio scorso, a Palazzo Chiablese alla presenza dello stesso dottor Compagnoni che ha aperto la conferenza stampa, abbiamo annunciato il programma del Festival con una pagina dedicata alle Cene a Corte a Palazzo Reale e al Castello di Agliè: per rafforzare lo spirito no-profit dell’iniziativa, la abbiamo inserita nel progetto X2 Art&Food in corso da anni, a favore della creatività giovanile territoriale. Dieci giorni fa, ci è pervenuta la lettera-contratto del Segretariato Regionale dei Beni Culturali che ci chiede, senza che si sia mai parlato di questo, un affitto per Palazzo Reale di 7.000€ e per la Serra Verde di Agliè di 1.000€: ridotti successivamente, dopo affannosi negoziati, a 4.500€ e a 500€».
 
A fronte della richiesta, la fondazione ha annullato la cena, confermando però il cartello degli eventi, compresa la serata di Agliè, il 26 luglio, con "Arkè danza" e "Cie Lunatic". «Abbiamo deciso di annullare le Cene a Corte perché vogliamo ribadire che abbiamo dato seguito a una precisa richiesta dell’amministrazione dei Beni Culturali; non siamo un’impresa di catering matrimoniali ma una fondazione di partecipazione della Regione Piemonte e del Comune di Torino, nata per valorizzare le Dimore Sabaude attraverso attività innovative di spettacolo dal vivo. Negli ultimi anni Ministero, Regione Piemonte ed enti locali hanno sempre più intensamente raccomandato una politica che mettesse insieme la fruizione culturale con le risorse enogastronomiche del territorio. Siamo certi che il pubblico capirà la nostra scelta e ci perdonerà del disagio arrecato».
Politica
RIVAROLO - Il 26 febbraio Bertot ufficializza la sua candidatura
RIVAROLO - Il 26 febbraio Bertot ufficializza la sua candidatura
Ogni velo sulla nuova formazione di Riparolium per le amministrative sarą tolto la sera del 26 febbraio all'hotel Rivarolo
CHIVASSO - Tre incontri per le scuole «Insieme Contro il Bullismo»
CHIVASSO - Tre incontri per le scuole «Insieme Contro il Bullismo»
L'incontro a Palazzo Einaudi ha visto la partecipazione de capitano Luca Giacolla, comandante della compagnia dei carabinieri
CHIVASSO - Marco Delpero č il nuovo comandante della Polizia Municipale
CHIVASSO - Marco Delpero č il nuovo comandante della Polizia Municipale
«Siamo contenti di avere con noi il comandante Delpero e di poter contare sulla sua esperienza» ha detto il sindaco Castello
IVREA - Casali e Piras passano con la Lega in consiglio comunale
IVREA - Casali e Piras passano con la Lega in consiglio comunale
Il sindaco augura buon lavoro alle due consigliere e smentisce la possibilitą di un rimpasto nella giunta chiesto dalla Lega
FAVRIA - Pro loco, Alessia Basile nuovo presidente dell'associazione
FAVRIA - Pro loco, Alessia Basile nuovo presidente dell
Fanno parte del neo direttivo i due vice Presidenti Pietro Frija e Fabrizio Circio. Tesoriere Mauro Leone; segretaria, Stefania Arlotti
RIVAROLO - Niente moschea alla Bicocca: «Era tutta una bufala»
RIVAROLO - Niente moschea alla Bicocca: «Era tutta una bufala»
Il sindaco se la prende con il centrodestra: «Montata ad arte una polemica elettorale. Nella mozione usate parole razziste»
RIVAROLO - Se Rostagno non si candida pronto l'assessore Diemoz
RIVAROLO - Se Rostagno non si candida pronto l
«Mi auguro che Alberto Rostagno possa essere il nostro candidato a sindaco. In caso contrario il mio č uno dei nomi spendibili»
VALLI ORCO E SOANA - Nel 2019 ancora non si vede la televisione...
VALLI ORCO E SOANA - Nel 2019 ancora non si vede la televisione...
Mozione approvata oggi all'unanimitą dal consiglio della Cittą Metropolitana per chiedere alla Rai di potenziare il segnale
RIVAROLO - La giunta fa quadrato e difende l'assessore Diemoz
RIVAROLO - La giunta fa quadrato e difende l
«L'assessore Diemoz resta al suo posto. La mozione delle minoranze sarą respinta». Cosģ il sindaco rivarolese Alberto Rostagno
VOLPIANO - Nuovo bando per comprare la Comital e la Lamalł
VOLPIANO - Nuovo bando per comprare la Comital e la Lamalł
Al tribunale di Ivrea, il giudice della sezione fallimentare ha firmato il nuovo bando per la ricerca di soggetti interessati
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore