AGLIE' - Al castello ducale... non si mangia

| Polemica su «Teatro a Corte» e sull'affitto della Serra Verde

+ Miei preferiti
AGLIE - Al castello ducale... non si mangia
Teatro si, cena no. Sarà un'edizione al 50% quella di «Teatro a corte» che, anche quest'anno, vedrà protagonista il castello di Agliè. La Fondazione teatro Piemonte Europa che organizza l'evento ha dovuto annullare la cena prevista nella scenografica Serra Verde di Agliè dopo che il Ministero dei beni culturali ha chiesto il pagamento di un canone di affitto. 
 
«Dopo il successo dell’iniziativa «Cene a Corte» - spiega il direttore Beppe Navello - l’allora direttore dei Beni Culturali del Piemonte, Mario Turetta, ci chiese esplicitamente di sviluppare l’esperienza coinvolgendo anche Palazzo Reale. Abbiamo avuto un colloquio il 23 aprile scorso con l’appena insediato segretario regionale dei Beni Culturali Benedetto Luigi Compagnoni al quale abbiamo fornito ampia documentazione, in particolare sulla natura no-profit del Festival, sull’accordo convenzionale tra Regione Piemonte, otto comuni piemontesi e Fondazione TPE che nel 2007 diede il via a Teatro a Corte.
 
Il 12 maggio scorso, a Palazzo Chiablese alla presenza dello stesso dottor Compagnoni che ha aperto la conferenza stampa, abbiamo annunciato il programma del Festival con una pagina dedicata alle Cene a Corte a Palazzo Reale e al Castello di Agliè: per rafforzare lo spirito no-profit dell’iniziativa, la abbiamo inserita nel progetto X2 Art&Food in corso da anni, a favore della creatività giovanile territoriale. Dieci giorni fa, ci è pervenuta la lettera-contratto del Segretariato Regionale dei Beni Culturali che ci chiede, senza che si sia mai parlato di questo, un affitto per Palazzo Reale di 7.000€ e per la Serra Verde di Agliè di 1.000€: ridotti successivamente, dopo affannosi negoziati, a 4.500€ e a 500€».
 
A fronte della richiesta, la fondazione ha annullato la cena, confermando però il cartello degli eventi, compresa la serata di Agliè, il 26 luglio, con "Arkè danza" e "Cie Lunatic". «Abbiamo deciso di annullare le Cene a Corte perché vogliamo ribadire che abbiamo dato seguito a una precisa richiesta dell’amministrazione dei Beni Culturali; non siamo un’impresa di catering matrimoniali ma una fondazione di partecipazione della Regione Piemonte e del Comune di Torino, nata per valorizzare le Dimore Sabaude attraverso attività innovative di spettacolo dal vivo. Negli ultimi anni Ministero, Regione Piemonte ed enti locali hanno sempre più intensamente raccomandato una politica che mettesse insieme la fruizione culturale con le risorse enogastronomiche del territorio. Siamo certi che il pubblico capirà la nostra scelta e ci perdonerà del disagio arrecato».
Politica
FAVRIA - Avvisi di garanzia, parla l'ex sindaco Ferrino: «Sono sereno, la veritą verrą a galla»
FAVRIA - Avvisi di garanzia, parla l
Il Circolo Territoriale del Popolo della Famiglia-Piemonte si schiera con Serafino Ferrino, l'ex sindaco di Favria indagato nell'ambito dell'operazione dei carabinieri che ha portato all'arresto dell'imprenditore Pasquale Motta
CASTELLAMONTE - Anche la Lega critica l'amministrazione
CASTELLAMONTE - Anche la Lega critica l
Dopo il Movimento 5 Stelle, anche la Lega ha preso carta e penna per attaccare «l'immobilismo» della giunta Mazza
CANAVESE - Mancano i medici: si allungano le liste d'attesa per le visite d'ambulatorio
CANAVESE - Mancano i medici: si allungano le liste d
Un problema che riguarda tutta la Regione Piemonte e che, purtroppo, non fa eccezioni in Canavese. Lo conferma anche l'Asl To4, precisando alcuni dati relativi alle liste d'attesa. Chiesti degli specialisti «in prestito»
LEINI - Un premio al merito scolastico per gli studenti pił bravi
LEINI - Un premio al merito scolastico per gli studenti pił bravi
Sabato in Comune la premiazione dei 13 ragazzi della media che hanno conseguito con il massimo dei voti il diploma
FAVRIA - Avvisi di garanzia, dall'ex sindaco Giorgio Cortese «massima fiducia nella magistratura»
FAVRIA - Avvisi di garanzia, dall
«Ho la convinzione di poter dimostrare che ho sempre agito nell'interesse esclusivo della Comunitą di Favria che ho avuto l'onore di rappresentare, in particolare come Sindaco, all'epoca dei fatti»
AGLIE' - Il salone «Alladium» diventerą Franco Paglia - FOTO
AGLIE
Il sindaco ha annunciato che l'amministrazione ha proposto di intitolare alla memoria dell'architetto il salone polifunzionale
CUORGNE' - Il Comune brinda al successo dell'Aperibook in biblioteca
CUORGNE
«Sono molto soddisfatto della partecipazione di pubblico a tutte le presentazioni di libri che si sono succedute», il commento dell'assessore Lino Giacoma Rosa
CUORGNE' - Lavori in corso per la sicurezza nelle scuole cittadine
CUORGNE
Al rientro dalle vacanze estive gli alunni troveranno i lavori conclusi e i nuovi impianti in funzione. Investimento di 61 mila euro
TORINO E CANAVESE - Sciopero Gtt contro i 260 licenziamenti e il «silenzio del Comune di Torino»
TORINO E CANAVESE - Sciopero Gtt contro i 260 licenziamenti e il «silenzio del Comune di Torino»
Il servizio sarą garantito, sulle autolinee extraurbane e il Servizio Ferroviario (Sfm1 – Canavesana e SfmA – To–aeroporto–Ceres), solo da inizio servizio alle ore 8 e dalle ore 14.30 alle ore 17.30. Disagi per chi usa i mezzi pubblici
CASTELLAMONTE - Profughi al lavoro (gratis) insieme ai cantonieri
CASTELLAMONTE - Profughi al lavoro (gratis) insieme ai cantonieri
«I migranti - specificano dal Comune - supporteranno, a titolo gratuito, l'attivitą comunale per quanto riguarda la pulizia»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore