AGLIE' - Confindustria Canavese vede la fine della lunga crisi

| All'assemblea annuale degli industriali del Canavese, ospite d'eccezione il presidente nazionale di Confindustria, Vincenzo Boccia

+ Miei preferiti
AGLIE - Confindustria Canavese vede la fine della lunga crisi
«Impresa e comunità». Sono le parole chiave condivise in occasione dell'assemblea annuale di Confindustria Canavese che si è svolta lunedì al castello ducale di Agliè. Ospite d'eccezione il presidente nazionale Vincenzo Boccia che ha parlato di Canavese e di economia nazionale. Ivrea, la città che fu di Olivetti, e tutto il territorio canavesano, sono considerati un esempio in termini di cultura industriale. «Qui non abbiamo avuto paura di rischiare - ha detto il presidente di Confindustria Canavese, Fabrizio Gea - quasi 32 mila imprese attive con un tasso di imprenditorialità pari al 12,5%, un export del 30% e un tasso di disoccupazione assestato sul 10,6%, contro una media nazionale del 12%. Dati che mostrano come il territorio abbia saputo reagire alle congiunture economiche negative e soprattutto abbia avuto coraggio e tenacia nel riconvertire un tessuto imprenditoriale in passato fortemente monoindustriale».
 
Dello stesso avviso il presidente nazionale di Confindustria che ha ribaltato il modello Canavese al sistema Paese. «L’Italia è la seconda nazione industriale europea alle spalle della Germania – ha detto Boccia - ma abbiamo le potenzialità per essere primi se venissero eliminati alcuni storici deficit competitivi. Non chiediamo di azzerarli tutti: basterebbe eliminare i principali». Confindustria, su questo, rivendicherà la sua presenza tra le leve economiche del paese, preso atto che un ruolo fondamentale per la crescita, secondo Boccia, dovrà essere svolto anche dal sistema bancario.
 
Il numero uno di Confidustria ha anche rivendicato un ruolo di «sentinella» da parte degli industriali, difendendo la scelta di appoggiare il «Si» al referendum di ottobre. «Confindustria non parla di argomenti a caso. Ad esempio, non parleremo delle coppie di fatto. Ma sulle scelte della politica che hanno riflesso sulla vita reale dobbiamo dire la nostra. E’ un dovere. E spero ci ascoltino perché noi, senza presunzione, il mondo reale lo viviamo tutti i giorni, tra mille difficoltà, con le nostre imprese». Poi un accenno anche alle ripercussioni della Brexit: «Gli aspetti negativi, statene certi, non saranno solo a carico degli inglesi – ha assicurato Boccia – per questo occorre un cambio di passo nel più breve tempo possibile. L’Europa non può continuare ad attendere, altrimenti rischia di perdere anche quello che vuole difendere».
Galleria fotografica
AGLIE - Confindustria Canavese vede la fine della lunga crisi - immagine 1
AGLIE - Confindustria Canavese vede la fine della lunga crisi - immagine 2
AGLIE - Confindustria Canavese vede la fine della lunga crisi - immagine 3
AGLIE - Confindustria Canavese vede la fine della lunga crisi - immagine 4
AGLIE - Confindustria Canavese vede la fine della lunga crisi - immagine 5
AGLIE - Confindustria Canavese vede la fine della lunga crisi - immagine 6
AGLIE - Confindustria Canavese vede la fine della lunga crisi - immagine 7
AGLIE - Confindustria Canavese vede la fine della lunga crisi - immagine 8
Dove è successo
Politica
RIVAROLO - Elezioni Eaton: vince la Uilm Canavese
RIVAROLO - Elezioni Eaton: vince la Uilm Canavese
La Uilm del Canavese è l’organizzazione più votata in azienda con il 51.56%
FERROVIA CANAVESANA - La Cgil contro Gtt e Regione Piemonte: «Siamo delusi e incazzati»
FERROVIA CANAVESANA - La Cgil contro Gtt e Regione Piemonte: «Siamo delusi e incazzati»
Oggi prima giornata senza treni sulla Rivarolo-Pont Canavese e nessuna soppressione a sorpresa (almeno salvo imprevisti in serata) sulla tratta Rivarolo-Torino Porta Susa. Il sindacato, intanto, se la prende con azienda e Regione
RIVAROLO - La scuola di Argentera intitolata al maestro Caligaris
RIVAROLO - La scuola di Argentera intitolata al maestro Caligaris
A 18 anni dalla prima richiesta, la scuola primaria della frazione ha finalmente un nome, a ricordo di una persona illustre
RIVABANCA - I soci di Alba hanno approvato la fusione con Rivarolo e Rivara: si rafforza la Banca del Canavese
RIVABANCA - I soci di Alba hanno approvato la fusione con Rivarolo e Rivara: si rafforza la Banca del Canavese
Ospite d’eccezione all'assemblea il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani che ha assistito, oltre al via libera alla fusione con RivaBanca, anche al voto favorevole per l'ingresso di Banca d'Alba e del Canavese in Iccrea
ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: è il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi
ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: è il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi
Il Piano di Sviluppo del Canavese, presentato a Colleretto Giacosa, poggia su cinque assi tematici: Industria e attività produttive, Infrastrutture e trasporti, Formazione e istruzione, Turismo cultura e sport, Sanità e welfare
OZEGNA - Grande festa per l'autonomia del Comune - FOTO
OZEGNA - Grande festa per l
Ricorrenza storica per il Comune che oggi ha celebrato i 70 anni della propria riconquistata autonomia dopo la guerra
PONT CANAVESE - In autunno i lavori per la nuova scuola: il sindaco Coppo difende il progetto - FOTO
PONT CANAVESE - In autunno i lavori per la nuova scuola: il sindaco Coppo difende il progetto - FOTO
Affollata assemblea sul progetto della nuova scuola, venerdì sera, a Pont Canavese. L'opinione pubblica è divisa tra i favorevoli e i contrari alla proposta dell'attuale amministrazione comunale. Costo dei lavori 1,5 milioni di euro
PONT CANAVESE - No alla scuola: «Inutile e costosa: speriamo che il sindaco sia un Rockefeller della finanza»
PONT CANAVESE - No alla scuola: «Inutile e costosa: speriamo che il sindaco sia un Rockefeller della finanza»
Tra gli interventi quello del consigliere di minoranza Walter Portacolone (che anche in consiglio ha sempre esternato le sue perplessità) e dell'ex amministratore Massimo Motto
CASTELLAMONTE - Elezioni: Giovanni Maddio presenta il programma
CASTELLAMONTE - Elezioni: Giovanni Maddio presenta il programma
Giovanni Maddio e tutti i candidati della lista «Per la nostra terra, per la nostra città», hanno presentato il programma elettorale alla Casa della Musica
OZEGNA - Tutto il paese festeggia la rinascita del Comune autonomo
OZEGNA - Tutto il paese festeggia la rinascita del Comune autonomo
Nel 1929 il regime fascista impose a Ozegna, così come ad altri Comuni della zona, di diventare una frazione di Agliè
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore