AGLIE' - Ecco la rotonda attesa otto anni

| Da ieri pomeriggio le barriere bianche e rosse hanno concretizzato un percorso di lavori iniziato qualche mese fa

+ Miei preferiti
AGLIE - Ecco la rotonda attesa otto anni
Sarà anche provvisoria, come ha puntualizzato il sindaco Marco Succio, ma dopo otto anni di battaglie, Agliè ha la sua rotonda all'ingresso del paese. Da ieri pomeriggio le barriere bianche e rosse hanno concretizzato un percorso di lavori iniziato qualche mese fa, prima dell'inverno, quando i tecnici della Città metropolitana avevano dato il via alla realizzazione della rotatoria. Poi, con la stagione fredda, il cantiere si era fermato dopo la messa in funzione della nuova illuminazione sull'incrocio. A distanza di quattro mesi è arrivata anche la rotonda: provvisoria, dicevamo, ma pur sempre funzionante. In un incrocio che è stato teatro di una sequela incredibile di incidenti stradali. La rotatoria, anche solo con i blocchi bianchi e rossi, è un gran passo in avanti. Per Agliè e per gli automobilisti.

«Un'epopea lunga 8 anni, da quando in qualità di Assessore alla viabilità nella precedente Giunta - dice il sindaco Marco Succio - ci eravamo recati con l'allora Sindaco presso gli uffici provinciali per perorare la causa relativa alla realizzazione delle opere per la messa in sicurezza di questo pericoloso incrocio". I lavori sembravano dover prendere il via già nel 2013, tuttavia il blocco dei trasferimenti imposto alla Province dall'allora Governo tecnico, bloccò l'intero piano di investimento in cui era inserita anche quest'opera. A seguito di innumerevoli incontri ed altrettanti incidenti, circa un anno fa si era addivenuti ad un accordo con l'allora Vicesindaco Metropolitano Alberto Avetta, con il quale venne stabilito che il Comune si sarebbe occupato dell'illuminazione, mentre la Città Metropolitana si sarebbe occupata della realizzazione della rotatoria, dapprima in forma provvisoria e a seguire, dopo un adeguato periodo di prova, in forma definitiva.
 
«Sono molto soddisfatto del risultato che, sebbene dal punto di vista estetico non si può dire che renda giustizia allo skyline del paese, quanto meno va a garantire la sicurezza degli automobilisti, che a mio avviso viene prima di tutto. Sono stati veramente tanti gli incidenti che si sono susseguiti in questa intersezione stradale negli ultimi anni, solo per puro caso non è scappato il morto e sono contento che, contrariamente a molti altri casi, non si sia aspettata la tragedia per intervenire. I lavori sono stati coordinati direttamente dagli uffici della Città Metropolitana e realizzati dalla squadra di operai organizzata dal Capocantoniere Mauro Barengo. Devo ringraziare l'ex Vicesindaco Metropolitano Alberto Avetta con cui è partito questo progetto e l'attuale, Marco Marocco, con il quale auspico che possa andare a buon fine la realizzazione definitiva nel più breve tempo possibile».
Galleria fotografica
AGLIE - Ecco la rotonda attesa otto anni - immagine 1
AGLIE - Ecco la rotonda attesa otto anni - immagine 2
AGLIE - Ecco la rotonda attesa otto anni - immagine 3
Politica
LEINI - Il car sharing di Torino si estende a 18 comuni: Leini c'č
LEINI - Il car sharing di Torino si estende a 18 comuni: Leini c
Sarą un "free floating", senza stazioni fisse di prelievo e deposito. Il bando per le aziende interessate scade il 29 settembre
VOLPIANO - Comital addio: il sindaco chiede intervento del governo
VOLPIANO - Comital addio: il sindaco chiede intervento del governo
«A fine mese incontro governativo tra Italia e Francia su varie questioni e noi chiediamo che venga inserito anche questo tema»
IVREA - Il Risveglio Popolare cambia direttore: arriva Zorzi
IVREA - Il Risveglio Popolare cambia direttore: arriva Zorzi
Il primo numero del giornale della diocesi di Ivrea che uscirą dopo la pausa estiva sarą firmato da Carlo Maria Zorzi
CASTELLAMONTE - Un richiedente asilo pulisce il rio San Pietro
CASTELLAMONTE - Un richiedente asilo pulisce il rio San Pietro
Una manutenzione necessaria dal momento che, in caso di maltempo, il rio San Pietro č solito creare ampi problemi
ADDIO TEKNOSERVICE - Si spacca il fronte dei sindaci dopo la decisione di Pertusio bocciata dal Tar
ADDIO TEKNOSERVICE - Si spacca il fronte dei sindaci dopo la decisione di Pertusio bocciata dal Tar
Inevitabile: la forzatura del sindaco di Pertusio, Antonio Cresto, che ha abbandonato Teknoservice perchč troppo costosa, inizia a incrinare i rapporti tra i sindaci. Che, va detto, sulla questione rifiuti sono "caldi" ormai da anni...
IVREA - Campo «nazional-rivoluzionario»: pronto esposto in procura
IVREA - Campo «nazional-rivoluzionario»: pronto esposto in procura
Fa discutere il campo «nazional-rivoluzionario» di Ivrea promosso lo scorso weekend dal gruppo di destra Rebel-Firm
CASTELLAMONTE - Ricorso contro il Comune per i soldi della Cresto
CASTELLAMONTE - Ricorso contro il Comune per i soldi della Cresto
Non si č ancora conclusa la vicenda dei 500 mila euro destinati ai lavori di ristrutturazione della scuola media Cresto
CANAVESE - «I soldi del pedaggio autostradale restino ai Comuni montani»: la proposta dell'Uncem Piemonte
CANAVESE - «I soldi del pedaggio autostradale restino ai Comuni montani»: la proposta dell
L'aumento del gettito del pedaggio delle autostrade ancora una volta finisce per ignorare e penalizzare il territorio, i pendolari e i flussi turistici. L’Uncem rilancia la sfida ai concessionari delle autostrade
MAPPANO - Il sindaco Grassi si difende e attacca gli altri Comuni
MAPPANO - Il sindaco Grassi si difende e attacca gli altri Comuni
Il neo-sindaco Francesco Grassi si difende e dopo le critiche piovute un po' da tutte le parti sulla gestione di palazzo civico
VOLPIANO - Striscione dei lavoratori Comital sul municipio - FOTO
VOLPIANO - Striscione dei lavoratori Comital sul municipio - FOTO
La storica azienda, la scorsa settimana, dopo mesi di discussione, ha deciso di chiudere l'attivitą. 138 dipendenti a casa...
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore