AGLIE' - Il paese ha reso omaggio al cardinale Carlo Furno - FOTO

| Inaugurate le opere di riqualificazione dell'area centrale del cimitero con la benedizione della lapide alla memoria del cardinale

+ Miei preferiti
AGLIE - Il paese ha reso omaggio al cardinale Carlo Furno - FOTO
La comunità di Agliè ha reso omaggio, questa mattina, a uno dei suoi più illustri cittadini, il cardinale Carlo Furno, scomparso esattamente un anno fa all'età di 94 anni. Nel corso delle opere di riqualificazione del cimitero, l'amministrazione comunale ha voluto realizzare una sorta di monumento, proprio al centro del camposanto, a perenne ricordo dell'opera del cardinale. «Io, come tanti alladiesi, ricordo con piacere la presenza assidua di sua Eminenza nelle estati alladiesi, quando amava tornare per un periodo di vacanza, normalmente nel mese di agosto, nella sua casa di fronte a San Gaudenzio - ha detto il sindaco Marco Succio - durante il suo breve soggiorno alladiese, amava intrattenersi con gli amici di un tempo, che a loro volta aspettavano il suo ritorno per sentire le tante cose interessanti che aveva da raccontare e per ascoltare la sua opinione sulle vicende del mondo e della Chiesa.  E lui, pur con la dovuta diplomazia, riusciva sempre ad essere illuminante su ogni argomento, mostrando al contempo una grande modestia, che talvolta lo portava perfino a minimizzare l’importanza del suo ruolo in situazioni di grande rilievo internazionale».  
 
Quello stesso amore per il suo paese gli ispirò tante opere di beneficenza, ma quella stessa modestia impedì che fossero rese note. «Noi sapemmo che si fece carico di restaurare il quadro della Madonna nella Neve nell’abside della Chiesa Parrocchiale, abbiamo scoperto soltanto ora che ha finanziato l’ampliamento della Casa di Riposo Tappero, ma poco o nulla si è saputo di tanti altri atti di generosità, piccoli e grandi, con i quali ha voluto essere vicino alle necessità dei suoi concittadini», ha sottolineato il primo cittadino.
 
Che poi ha concluso la cerimonia con il motto del cardinale: «Ardére et Lucére, ardere e illuminare: questo è il motto che scelse per le sue insegne episcopali; e questo è il programma al quale è restato per sempre fedele, donandoci la luce del suo esempio e il calore del suo affetto, che ci restano come incancellabile memoria e lo rendono ancora presente tra noi. E proprio così lo vogliamo ricordare, come lampada sempre accesa, a rischiarare il cammino e riscaldare il cuore della nostra comunità, dedicandogli questa secolare colonna che oggi poniamo al centro del nostro cimitero, come al centro dei nostri ricordi, dei nostri affetti, delle nostre preghiere».
 
Alla cerimonia, oltre a molti cittadini, erano presenti, tra gli altri, le associazioni e la filarmonica di Agliè, i sindaci di Rivarolo Canavese, Bairo, Ozegna e Torre Canavese, l’arciprete Don Melino, il Vicario del Vescovo don Massimo Ricca Sissoldo, don Valerio D’Amico e don Luciano Bardesono.
Galleria fotografica
AGLIE - Il paese ha reso omaggio al cardinale Carlo Furno - FOTO - immagine 1
AGLIE - Il paese ha reso omaggio al cardinale Carlo Furno - FOTO - immagine 2
AGLIE - Il paese ha reso omaggio al cardinale Carlo Furno - FOTO - immagine 3
AGLIE - Il paese ha reso omaggio al cardinale Carlo Furno - FOTO - immagine 4
AGLIE - Il paese ha reso omaggio al cardinale Carlo Furno - FOTO - immagine 5
AGLIE - Il paese ha reso omaggio al cardinale Carlo Furno - FOTO - immagine 6
AGLIE - Il paese ha reso omaggio al cardinale Carlo Furno - FOTO - immagine 7
AGLIE - Il paese ha reso omaggio al cardinale Carlo Furno - FOTO - immagine 8
AGLIE - Il paese ha reso omaggio al cardinale Carlo Furno - FOTO - immagine 9
Dove è successo
Politica
RIVAROLO - Elezioni Eaton: vince la Uilm Canavese
RIVAROLO - Elezioni Eaton: vince la Uilm Canavese
La Uilm del Canavese è l’organizzazione più votata in azienda con il 51.56%
FERROVIA CANAVESANA - La Cgil contro Gtt e Regione Piemonte: «Siamo delusi e incazzati»
FERROVIA CANAVESANA - La Cgil contro Gtt e Regione Piemonte: «Siamo delusi e incazzati»
Oggi prima giornata senza treni sulla Rivarolo-Pont Canavese e nessuna soppressione a sorpresa (almeno salvo imprevisti in serata) sulla tratta Rivarolo-Torino Porta Susa. Il sindacato, intanto, se la prende con azienda e Regione
RIVAROLO - La scuola di Argentera intitolata al maestro Caligaris
RIVAROLO - La scuola di Argentera intitolata al maestro Caligaris
A 18 anni dalla prima richiesta, la scuola primaria della frazione ha finalmente un nome, a ricordo di una persona illustre
RIVABANCA - I soci di Alba hanno approvato la fusione con Rivarolo e Rivara: si rafforza la Banca del Canavese
RIVABANCA - I soci di Alba hanno approvato la fusione con Rivarolo e Rivara: si rafforza la Banca del Canavese
Ospite d’eccezione all'assemblea il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani che ha assistito, oltre al via libera alla fusione con RivaBanca, anche al voto favorevole per l'ingresso di Banca d'Alba e del Canavese in Iccrea
ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: è il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi
ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: è il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi
Il Piano di Sviluppo del Canavese, presentato a Colleretto Giacosa, poggia su cinque assi tematici: Industria e attività produttive, Infrastrutture e trasporti, Formazione e istruzione, Turismo cultura e sport, Sanità e welfare
OZEGNA - Grande festa per l'autonomia del Comune - FOTO
OZEGNA - Grande festa per l
Ricorrenza storica per il Comune che oggi ha celebrato i 70 anni della propria riconquistata autonomia dopo la guerra
PONT CANAVESE - In autunno i lavori per la nuova scuola: il sindaco Coppo difende il progetto - FOTO
PONT CANAVESE - In autunno i lavori per la nuova scuola: il sindaco Coppo difende il progetto - FOTO
Affollata assemblea sul progetto della nuova scuola, venerdì sera, a Pont Canavese. L'opinione pubblica è divisa tra i favorevoli e i contrari alla proposta dell'attuale amministrazione comunale. Costo dei lavori 1,5 milioni di euro
PONT CANAVESE - No alla scuola: «Inutile e costosa: speriamo che il sindaco sia un Rockefeller della finanza»
PONT CANAVESE - No alla scuola: «Inutile e costosa: speriamo che il sindaco sia un Rockefeller della finanza»
Tra gli interventi quello del consigliere di minoranza Walter Portacolone (che anche in consiglio ha sempre esternato le sue perplessità) e dell'ex amministratore Massimo Motto
CASTELLAMONTE - Elezioni: Giovanni Maddio presenta il programma
CASTELLAMONTE - Elezioni: Giovanni Maddio presenta il programma
Giovanni Maddio e tutti i candidati della lista «Per la nostra terra, per la nostra città», hanno presentato il programma elettorale alla Casa della Musica
OZEGNA - Tutto il paese festeggia la rinascita del Comune autonomo
OZEGNA - Tutto il paese festeggia la rinascita del Comune autonomo
Nel 1929 il regime fascista impose a Ozegna, così come ad altri Comuni della zona, di diventare una frazione di Agliè
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore