AGLIE' - Il sindaco Succio sul castello: «C'è molta strada da fare»

| Le riflessioni del primo cittadino dopo l'addio, a sorpresa, dell'architetto Lisa Accurti dopo appena due anni dalla nomina a direttore

+ Miei preferiti
AGLIE - Il sindaco Succio sul castello: «Cè molta strada da fare»
Caso politico l'addio di Lisa Accurti, direttore del castello di Agliè, costretta ad alzare bandiera bianca dal momento che il castello è senza fondi. «E' con grande rammarico che apprendo ufficialmente quanto informalmente si sapeva da tempo, ovvero la rinuncia dell'architetto Lisa Accurti alla direzione del Castello Ducale di Agliè - commenta il sindaco alladiese, Marco Succio - dal punto di vista personale tengo a fare i miei più calorosi auguri affinchè la nuova prospettiva lavorativa, in parte scelta ed in parte scaturita dalle nuove disposizioni normative, possa essere oggetto di nuove gratificazioni e stimolo per il raggiungimento di nuovi meritati obiettivi».
 
Al primo cittadino, ovviamente, non è sfuggito lo sfogo dell'ormai ex direttore. «La collaborazione è sempre stata ottima e proficua, in quanto basata sul raggiungimento di comuni obiettivi di valorizzazione culturale del territorio a 360 gradi - sottolinea Succio - come sindaco non posso non fare una riflessione su quanto scritto dall'architetto Accurti nella lettera in cui veniva comunicato l'avvicendamento. Ritengo che sia significativo il fatto che a pesare nelle scelte sia stata anche l'inadeguata disponibilità di risorse economiche ed umane, tali da non consentire una gestione commisurata all'importanza storica, artistica, culturale e turistica di un bene come il Castello di Agliè».
 
Nonostante tutto qualche risultato si è ottenuto in questi anni, proprio grazie alla collaborazione tra enti. «Ritengo che negli ultimi anni si stia andando in una giusta direzione - conferma il primo citadino - che ha visto la gestione dei beni storici passare dal concetto di pura conservazione a quello di valorizzazione. Sono però fermamente convinto che ancora tanto si debba fare in termini legislativi e soprattutto di snellimento burocratico per far sì che beni come il Castello Ducale di Agliè abbiano le giuste risorse per una piena valorizzazione, tale da diventare un nuovo vero volano economico».
Dove è successo
Politica
CUORGNE' - Genitori a pranzo con i figli nella mensa scolastica
CUORGNE
E' l'iniziativa promossa dal Comune anche per dare modo ai genitori di verificare personalmente la qualità del servizio
RIVAROLO - Nuova manifestazione delle Sentinelle in piedi
RIVAROLO - Nuova manifestazione delle Sentinelle in piedi
Tra i manifestanti anche il sindaco di Favria, Serafino Ferrino, già noto anche per le sue posizioni contro le unioni civili
CUCEGLIO - Duecento imprenditori all'incontro con gli eurodeputati
CUCEGLIO - Duecento imprenditori all
Si è discusso del rapporto tra giovani e impresa, innovazione digitale e fondi europei destinati alle imprese dal Piano Juncker
CASTELLAMONTE - La città si interroga sul fenomeno migranti
CASTELLAMONTE - La città si interroga sul fenomeno migranti
Venerdì 24 marzo ha avuto luogo presso la palestra parrocchiale di Castellamonte una cena povera a favore della Quaresima di Fraternità
CASTELLAMONTE - Elezioni: ci sarà anche il Movimento 5 Stelle
CASTELLAMONTE - Elezioni: ci sarà anche il Movimento 5 Stelle
Ufficiale la lista del Movimento. I nomi restano top-secret. Paolo Recco in pole position per la corsa alla fascia tricolore
CANAVESE - Più di tre milioni di euro sono in arrivo dall'Europa
CANAVESE - Più di tre milioni di euro sono in arrivo dall
Sono i fondi per lo sviluppo rurale che l’Unione ha messo a disposizione fino al 2020 per i GAL, i Gruppi di azione locale
CUORGNE' - Landini della Fiom con lavoratori e cittadini - FOTO
CUORGNE
Tappa canavesana, ieri, per Maurizio Landini, segretario nazionale della Fiom-Cgil impegnato nella campagna referendaria
RIVAROLO - Bertot sul video di Razzi: «Era solo uno scherzo»
RIVAROLO - Bertot sul video di Razzi: «Era solo uno scherzo»
«Non c'era nessuna intenzione di offendere e infatti nemmeno il sindaco Rostagno si è offeso», assicura Bertot
CANAVESE - «Bollette troppo care»: i sindaci dei piccoli Comuni pronti a lasciare il consorzio ex Asa
CANAVESE - «Bollette troppo care»: i sindaci dei piccoli Comuni pronti a lasciare il consorzio ex Asa
Scontro tra i sindaci all'assemblea dell'altra sera a Cuorgnè. Alcune amministrazioni, Pertusio in testa, pronte ad abbandonare il consorzio. In alcuni Comuni sono previsti aumenti nelle bollette oltre il 30%. Pagheranno i cittadini...
LOCANA - Il futuro del Parco Gran Paradiso nella nuova legge
LOCANA - Il futuro del Parco Gran Paradiso nella nuova legge
"Parchi naturali. Verso la nuova legge nazionale" è il titolo del convegno di sabato promosso da Comune, Ente Parco e Uncem
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore