AGLIE' - Incredibile: senza soldi e dipendenti, il Castello di Rivombrosa chiude anche la domenica

| «Originale» decisione del Ministero: il personale ha terminato le ore di straordinario. Il castello resterà aperto solo il venerdì e il sabato.

+ Miei preferiti
AGLIE - Incredibile: senza soldi e dipendenti, il Castello di Rivombrosa chiude anche la domenica
Non era arrivato a caso, un settimana fa, l'addio dell'ormai ex direttore del castello di Agliè, Lisa Accurti. Lei stessa aveva sottolineato la costante carenza di fondi e personale per mantenere aperta la residenza sabauda. La doccia fredda è arrivata l'altra mattina quando il Ministero dei beni culturali ha comunicato i nuovi orari in vigore fino al 31 dicembre. Il castello di Elisa di Rivombrosa resterà aperto solo il venerdì e il sabato dalle 9 alle 19. Chiuso persino la domenica, il giorno che, notoriamente, è maggiormente apprezzato dai turisti. 

Questo perchè il personale, ridotto all'osso, non è mai stato sostituito e l'attuale forza lavoro ha già esaurito tutte le ore di straordinario previste dal contratto. Di fatto non sono rimaste ore extra per garantire la regolare apertura della residenza di casa Savoia. Inevitabile la chiusura. «Così si fa un danno all'intero paese perchè il Castello è un volano per l'economia di tutta Agliè - dice il sindaco Marco Succio - ho chiesto un incontro urgente alla direzione per capire che costa sta succedendo».

Oggi il sindaco, per il centenario della morte di Guido Gozzano, sarà a colloquio con il ministro Franceschini. Si parlerà, ovviamente, anche della situazione delicata che sta vivendo il castello: bene patrimonio Unesco praticamente inaccessibile ai turisti. La scorsa settimana la direttrice aveva lasciato il castello con una lettera eloquente nella quale ringraziava i dipendenti per i sacrifici. «Sul mio addio – ha scritto Lisa Accurti - ha certamente influito la frustrazione del non poter disporre di adeguati strumenti e risorse per poter conservare e gestire come si conviene un bene così importante, la cui dignità viene costantemente messa a dura prova».

Parole, purtroppo, profetiche...

Politica
CUORGNE' - L'Anpi risponde a Morgando: «Noi siamo autonomi»
CUORGNE
«Spiace constatare che Morgando, già presidente Anpi Cuorgnè non più iscritto, abbia un ricordo un po' confuso dell'Anpi»
CUORGNE' - La zona blu sarà ampliata: «Ce lo chiedono i negozianti»
CUORGNE
Consegnata una raccolta firme di 40 commercianti di via Torino. Al vaglio del Comune anche la sosta con il disco orario
CUORGNE' - Morgando critica l'Anpi ed elogia il ministro Salvini
CUORGNE
Fa discutere la presa di posizione social dell'ex presidente dell'Anpi di Cuorgnè e preside di numerose scuole della zona
RIVAROLO - Sversamenti in Orco: «Risposta assessore avventata»
RIVAROLO - Sversamenti in Orco: «Risposta assessore avventata»
Diventa un caso lo sversamento in Orco segnalato dall'associazione di Rivarolo Canavese, «Non bruciamoci il futuro»
CASELLE - Venti di crisi sull'aeroporto: «Sarà l'estate peggiore»
CASELLE - Venti di crisi sull
L'allarme lo ha lanciato dall'associazione Fly Torino che, da anni, segue da vicino lo sviluppo dell'aeroporto Sandro Pertini
RIVAROLO - Marina Vittone candidata a sindaco: ora è ufficiale
RIVAROLO - Marina Vittone candidata a sindaco: ora è ufficiale
L'Associazione politico culturale «Rivarolo Sostenibile» presenterà la candidatura giovedì prossimo all'hotel Rivarolo
RIVAROLO - L'ex sindaco Bertot candidato alle europee con Fratelli d'Italia
RIVAROLO - L
«Maurizio Marrone e Fabrizio Bertot i nostri candidati per Regione ed Europa». Così Fratelli d'Italia, ieri, ha annunciato alcuni nomi per le prossime elezioni
CANAVESE - Cantieri di lavoro: nove posti disponibili da marzo
CANAVESE - Cantieri di lavoro: nove posti disponibili da marzo
Trattasi di cantieri di lavoro per la manutenzione ambientale per i Comuni di Alpette, Locana, Ribordone e Sparone
CHIVASSO - Allerte e criticità via WhatsApp con «InfoAlert365»
CHIVASSO - Allerte e criticità via WhatsApp con «InfoAlert365»
Il Comune ha deciso di attivare il servizio per informare i cittadini sui potenziali rischi incombenti sul territorio comunale
RIVAROLO - Per il Comune nessun allarme ambientale: «Nel torrente Orco non scarica nessuna fognatura»
RIVAROLO - Per il Comune nessun allarme ambientale: «Nel torrente Orco non scarica nessuna fognatura»
Nessun allarme inquinamento nel torrente Orco secondo gli accertamenti del Comune di Rivarolo Canavese, effettuati, con la Smat, dopo la segnalazione dell'associazione ambientalista «Non bruciamoci il futuro»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore