AGLIE' - La sinergia dà i suoi frutti: apre la nuova biblioteca - FOTO

| Sabato pomeriggio il taglio del nastro della nuova struttura: fino ad allora il nome della biblioteca resterà top secret...

+ Miei preferiti
AGLIE - La sinergia dà i suoi frutti: apre la nuova biblioteca - FOTO
Sabato apre la nuova biblioteca di Agliè. Dal 2014 ad oggi è stato individuato come luogo di destinazione d’uso del servizio l’ex appartamento dei custodi, all’interno dell’edificio scolastico (di proprietà del Comune) e utilizzato dalle classi della Scuola Primaria facenti parte della Direzione Didattica di Castellamonte, oggi Istituto Comprensivo. Insieme a importanti interventi edilizi per ristrutturare, mettere a norma e migliorare l’edificio scolastico è stato fatto un significativo intervento di consolidamento strutturale degli ambienti destinati alla biblioteca, che oggi si presta alla doppia funzione di biblioteca civica e di biblioteca scolastica, avendo due distinti accessi (uno all’interno della scuola e uno indipendente).
 
Parallelamente dal 2014 sono state organizzate attività di autofinanziamento e sensibilizzazione sul progetto, con il coinvolgimento e la vivace partecipazione delle scuole. Nel 2016 la scuola, sotto la direzione del preside Federico Morgando, ha partecipato al bando del Ministero per le Biblioteche scolastiche innovative. Al progetto ha partecipato l’amministrazione, con un cofinanziamento di 25.000€ (corrispondente a parte dei costi per gli interventi strutturali) e la Scuola Primaria, capofila del progetto ha così raggiunto un importante traguardo: 116esima posizione in graduatoria, tra i primi 500 progetti finanziati, prima scuola della Città Metropolitana di Torino (28 in tutto il Piemonte) e uno stanziamento di 20.000€ da destinare alla strumentazione digitale.

Grazie a questo finanziamento sono stati acquistati 4 computer, 5 LIM (una per ogni aula della Scuola Primaria), 1 videoproiettore, 5 kindle, 5 tablet,  1 macchina fotografica digitale, una videocamera, un impianto audio portatile e accessori (cuffie, cavalletti, box di sicurezza), il tutto destinato alla dotazione della biblioteca. Il Comune ha provveduto all’acquisto di tutti gli arredi della biblioteca (scaffali, tavoli, sedie, per un valore di 15.000€), mentre uno sponsor privato ha completato le forniture dell’aula laboratorio (tavoli modulari e sedie). Il Sistema Bibliotecario di Ivrea ha catalogato ex novo tutti i libri, integrando con altro materiale editoriale e digitalizzando su piattaforma ERASMO tutto il patrimonio.

Il consigliere Claudia Scavarda, che ha curato passo dopo passo il progetto, spiega: «La nostra Biblioteca dovrà essere un centro di documentazione e alfabetizzazione informativa, inclusivo, aperto al territorio circostante, nel quale moltiplicare le occasioni per favorire esperienze di scrittura e di lettura, anche con l’ausilio delle tecnologie e del web.  Adesso tutto è pronto. Si tratta di un grande traguardo, non di un punto di arrivo: l’auspicio è che questo risultato rappresenti il trampolino di nuovi progetti, idee, sogni».
 
«Il traguardo che stiamo per raggiungere - aggiunge il sindaco Marco Succio - oltre a rimettere in piedi un importante servizio per i cittadini alladiesi e soprattutto per gli alunni delle Scuole Primaria e Secondaria di primo grado, è per me motivo di grande orgoglio anche per il percorso multisettoriale che ha visto in campo una sinergia senza precedenti in un progetto di così ampio respiro che è durato ben 4 anni e che ha portato ad un risultato al di sopra di ogni aspettativa. Ringrazio pertanto tutti coloro che hanno collaborato, a partire dal mio consigliere Claudia Scavarda, che ha coordinato tutte le attività insieme con il dirigente scolastico Federico Morgando, l'insegnante fiduciaria Antonella Masiero, il personale degli uffici comunali, gli Enti, le Fondazioni, i soggetti finanziatori a titolo privato ed infine tutti i volontari che hanno lavorato e lavoreranno per la gestione di questa nuova importante realtà».
 
Conclude il preside Morgando: «Questo progetto innovativo si è concluso brillantemente rispettando  i tempi e i risultati previsti : una nuova biblioteca per la scuola e il territorio e  la disponibilità di strumenti didattici di ultima generazione per i nostri studenti. E questo grazie al virtuoso impegno e la positiva sinergia tra la l’Istituzione Scolastica e il Comune di Agliè, un esempio da seguire». Sabato pomeriggio il taglio del nastro: fino ad allora il nome della nuova biblioteca resterà top secret.

Enti promotori: Comune di Agliè, Direzione Didattica Amedeo Cognengo di Castellamonte, Scuola Primaria Principe Tomaso di Savoia Duca di Genova.
Partner: MIUR Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, Fondazione CRT, Sistema Bibliotecario di Ivrea e Canavese, Centro Alberto Manzi (Regione Emilia Romagna).
Sponsor: GC Infissi, Oberto Plast srl, ZeroSismico.

Galleria fotografica
AGLIE - La sinergia dà i suoi frutti: apre la nuova biblioteca - FOTO - immagine 1
AGLIE - La sinergia dà i suoi frutti: apre la nuova biblioteca - FOTO - immagine 2
AGLIE - La sinergia dà i suoi frutti: apre la nuova biblioteca - FOTO - immagine 3
AGLIE - La sinergia dà i suoi frutti: apre la nuova biblioteca - FOTO - immagine 4
AGLIE - La sinergia dà i suoi frutti: apre la nuova biblioteca - FOTO - immagine 5
AGLIE - La sinergia dà i suoi frutti: apre la nuova biblioteca - FOTO - immagine 6
Politica
OZEGNA - Wi-fi gratis in paese: il Comune vince un bando della Commissione Europea
OZEGNA - Wi-fi gratis in paese: il Comune vince un bando della Commissione Europea
Il Comune di Ozegna, infatti, ha ottenuto un buono di 15mila euro per promuovere le connessioni wi-fi gratuite per i cittadini e i visitatori in spazi pubblici
RIVARA - Crolla un muro sulla provinciale: ora partono i lavori
RIVARA - Crolla un muro sulla provinciale: ora partono i lavori
Il progetto, approvato dalla Città metropolitana di Torino, prevede un importo complessivo per i lavori di 400mila euro
IVREA - No Vax, il sindaco Sertoli: «C'è una legge e va rispettata»
IVREA - No Vax, il sindaco Sertoli: «C
«Contrariamente a quanto qualcuno afferma, l'Amministrazione Comunale di Ivrea ha preso una chiara posizione» dice il sindaco
VOLPIANO - Lavori su sistemi antincendio e palestre delle scuole
VOLPIANO - Lavori su sistemi antincendio e palestre delle scuole
Per l'inizio del nuovo anno scolastico il Comune di Volpiano ha previsto alcune migliorie agli edifici scolastici del paese
VOLPIANO - Laboratorio sui social media all'Informagiovani
VOLPIANO - Laboratorio sui social media all
Per imparare a raccontare e raccontarsi nel mondo digitale. Gli incontri sono gratuiti e dedicati ai ragazzi dai 16 a 25 anni
ALTA VELOCITA' - Marocco: «Sì alla stazione Porta Canavese»
ALTA VELOCITA
La Città Metropolitana di Torino ribadisce la necessità e la priorità della realizzazione della stazione di interscambio a Chivasso
RIVAROLO - E' nata ufficialmente la «Banca del Tempo del Canavese»
RIVAROLO - E
La nuova associazione di volontariato è stata presentata a palazzo Lomellini, lo scorso 6 settembre, di fronte a una sala gremita
IVREA - Proteste no-vax a Villa Girelli. Il Pd: «Il sindaco dica qualcosa»
IVREA - Proteste no-vax a Villa Girelli. Il Pd: «Il sindaco dica qualcosa»
«Chiediamo in particolare all'amministrazione comunale di assumere quanto prima una posizione ferma su questa vicenda»
ALTA VELOCITA' - Fava, Lega: «Favorevoli ma non è una priorità»
ALTA VELOCITA
Il Pd ha accusato l'assessore Marco Gabusi di non voler procedere con il progetto della stazione Porta Canavese a Chivasso
CANAVESE - I bus Gtt sono stracolmi: Fava punzecchia Pieruccini
CANAVESE - I bus Gtt sono stracolmi: Fava punzecchia Pieruccini
«Conto di trovare una soluzione ma è auspicabile maggiore collaborazione da parte degli amministratori locali»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore