AGLIE' - Nell'uovo di Pasqua i computer per la scuola

| La scuola primaria alladiese č stata la prima ad affidarsi al crowdfunding per dotare il plesso di un nuovo laboratorio didattico

+ Miei preferiti
AGLIE - Nelluovo di Pasqua i computer per la scuola
Si legge «crowdfunding» ma si pronuncia «impresa». Perché coi tempi che corrono, raccogliere fondi anche per una nobile iniziativa, spesso, è davvero difficile. Ad Agliè ce l’hanno fatta e si tratta proprio di un’impresa perché a beneficiarne è la scuola del paese. La prima, nel vasto Canavese, «costretta» a rivolgersi alla generosità altrui. Hanno donato genitori, insegnanti e anche perfetti sconosciuti che hanno letto della raccolta fondi su internet e hanno deciso di contribuire. 
 
L’obiettivo era rimettere in sesto, dopo quattro anni, il laboratorio d’informatica della primaria. Non c’era mezzo più azzeccato che una raccolta fondi sul web, il «crowdfunding» appunto. «Abbiamo raggiunto il traguardo dei 1100 euro per il progetto un giorno prima della scadenza - conferma Giorgia Scienza, tra i genitori promotori dell’iniziativa -  non posso far altro che ringraziare tutti coloro che hanno creduto che una donazione potesse fare la differenza. Perché è stato davvero così». 
 
Il comitato «Noi per Voi» ha curato la campagna via internet. Anche il Comune ha fatto la sua parte, donando cinque computer che sono già stati installati grazie a un contributo della direzione didattica di Castellamonte. «Il progetto è stato un esempio che ci auguriamo possa essere adottato da altre scuole che necessitano di corsi, materiali e strumenti per l’istruzione». Martedì scorso, al salone Alladium, sono stati presentati i risultati della raccolta con una festa che ha visto ovviamente protagonisti i bimbi della scuola alladiese.
Dove è successo
Politica
IVREA - Anche Mariastella Gelmini al convegno di Forza Italia
IVREA - Anche Mariastella Gelmini al convegno di Forza Italia
Si scaldano i motori per le amministrative. Forza Italia promuove il convegno "Insieme per cambiare il Piemonte e l'Italia"
CUORGNE' - Con una App si pagano i servizi scolastici del Comune
CUORGNE
«Con l'attivazione della piattaforma PagoPA, proseguiamo nell'ammodernamento del dialogo tra cittadino e Comune» dice il sindaco
RACCOLTA RIFIUTI EX ASA - Esposto alla Corte dei conti e all'autoritą nazionale anti corruzione
RACCOLTA RIFIUTI EX ASA - Esposto alla Corte dei conti e all
Oltre a queste iniziative, comunicate a breve anche al Prefetto di Torino e alla procura della Repubblica di Ivrea, Il comitato canavesano di Grande Nord sta valutando con i propri legali il ricorso a una class action tra i cittadini
VOLPIANO - Sedici nuove telecamere per garantire la sicurezza
VOLPIANO - Sedici nuove telecamere per garantire la sicurezza
Via ai lavori per sostituire occhi elettronici obsoleti, in particolare nel parcheggio interrato di piazza Emanuele Filiberto
LOMBARDORE - I terreni dell'ex poligono militare non sono inquinati
LOMBARDORE - I terreni dell
Il Ministero della Difesa su una parte di quei terreni oggi dismessi avrebbe voluto realizzare un grosso campo fotovoltaico
FAVRIA - Il consigliere di minoranza Scandale lascia l'incarico
FAVRIA - Il consigliere di minoranza Scandale lascia l
«Auguro a tutti, amministratori e dipendenti, un buon lavoro, con la certezza che non sia un addio ma solo un arrivederci»
RIVAROSSA - Dimissioni in massa: cade il consiglio comunale
RIVAROSSA - Dimissioni in massa: cade il consiglio comunale
Ora tocca al prefetto di Torino nominare il commissario. Si andrą a votare la prossima primavera, con un anno di anticipo
VOLPIANO - Torna l'appuntamento con il festival «No Mafia»
VOLPIANO - Torna l
Nato dall'impegno di un gruppo di giovani volpianesi per portare al centro dell'attenzione la legalitą, in paese e dentro le scuole
CASTELLAMONTE - Accoglienza ai migranti: il parroco dice «basta»
CASTELLAMONTE - Accoglienza ai migranti: il parroco dice «basta»
Don Luca Pastore al convegno della Lega: «La caritą si fa in casa, guardando alle nostre famiglie e ai nostri giovani»
CANAVESE - Treni regionali in ritardo? Adesso ti avvisa la App
CANAVESE - Treni regionali in ritardo? Adesso ti avvisa la App
«Un passo avanti per soddisfare l'esigenza, sempre pił sentita dai viaggiatori, di avere info tempestive», dice l'assessore Balocco
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore