AGLIE' - Sabato 26 un super compleanno: il paese compie 1000 anni

| «L'amministrazione comunale intende celebrare la storia millenaria di una paese, Aglič, che continua ad affascinare i turisti»

+ Miei preferiti
AGLIE - Sabato 26 un super compleanno: il paese compie 1000 anni
Correva l’anno 1019, e precisamente il 28 di ottobre, quando Ottone Gugliemo di Ivrea (958/9 o 960/2 – 21 settembre 1027) donava all’abbazia di Fruttuaria tutti i suoi possedimenti compresi tra le Alpi Pennine, il Po e la Dora Baltea. Tra questi territori, il documento conservato nell’Archivio di Stato di Torino - ma interamente riportato in Historiae Patriae Monumenta, tomo I - citava anche Macuniacum, il primo nucleo abitato di Agliè, situato sulla splendida collina che incornicia l’abitato alladiese, tra le frazioni di San Grato e Santa Maria. Che Macugnano comparisse su di un documento solo nel 1019 non vuol dire che prima non ci fosse e varie ipotesi sono state fatte sulle possibili origini romane di Agliè o sulla presenza di San Massimo di Riez in un leggendario monastero nel V secolo; quel che è certo è che questa prima importante testimonianza documentata offre le basi per un’importante ricorrenza che l’amministrazione comunale intende degnamente celebrare.

Per questo motivo, nella giornata di sabato 26 ottobre, sono previsti due diversi momenti per festeggiare questo importante anniversario. In mattinata, alle ore 10,00, presso la chiesa di Santa Marta, i relatori Marco Cima, Luigi Fozzati, Paolo Quagliolo, Marco Notario e Rosanna Tappero offriranno un inquadramento dal punto di vista storico, archeologico e geologico del territorio alladiese e limitrofo negli anni a cavallo tra Alto e Basso Medio-Evo. Nel pomeriggio, a partire dalle ore 14, due gruppi di cammino, organizzati su due diversi percorsi a scelta, percorreranno le vie del centro e la collina alladiese in cerca del nucleo storico originario, citato dalle fonti medievali.

Il Consigliere delegato alla cultura, Stefania Crepaldi curatrice dell'evento: «Una festa per tutto il paese e le associazioni presenti sul territorio, che durante i gruppi di cammino del pomeriggio offriranno informazioni e ristoro nei luoghi interessati dai percorsi. Il primo, con partenza dal piazzale in frazione San Grato, si snoderà poi tra la Chiesa di Santa Maria della Rotonda, il crinale della collina e la Chiesa dei Tre Ciochè, dove verrà offerta una merenda a tutti i partecipanti. Il secondo, con partenza da piazza Castello, percorrerà il sentiero che costeggia il muro del parco del Castello ducale, proseguendo fino a Villa Meleto, con vista su Macugnano fino alla chiesa di San Gaudenzo, dove verrà offerta una merenda a chi ha optato per questo percorso».

«L’Amministrazione Comunale intende in questo modo celebrare la storia millenaria di una paese, Agliè, che continua ad affascinare i turisti con il proprio castello ducale e la gozzaniana Villa Meleto e che con questa iniziativa presenta a tutti la propria storia medievale, grazie all’intervento di importanti relatori e le proprie bellezze naturali, nei sentieri che attraversano la collina», aggiunge il sindaco Marco Succio.

Politica
VALPERGA - Petizione per salvare il posto alle lavoratrici dell'Asilo
VALPERGA - Petizione per salvare il posto alle lavoratrici dell
E' stata lanciata sul web dall'ex sindaco Davide Brunasso per sensibilizzare l'amministrazione comunale e la diocesi di Torino
CASTELLAMONTE - Teleriscaldamento a singhiozzo: arriva un'altra caldaia a metano per garantire calore a tutti gli utenti
CASTELLAMONTE - Teleriscaldamento a singhiozzo: arriva un
L'incontro al Martinetti, sostenuto anche dall'amministrazione comunale č servito per fare il punto della situazione. Una cinquantina i castellamontesi presenti in sala che hanno chiesto ad Eurotec forti sconti nelle bollette
IVREA - Autobus elettrici: la Regione ha detto «Si». Ne servono venti per far funzionare la conurbazione eporediese
IVREA - Autobus elettrici: la Regione ha detto «Si». Ne servono venti per far funzionare la conurbazione eporediese
Il parco autobus circolante sul servizio urbano di Ivrea č tra i pił vecchi in Piemonte. Infatti l'etą media dei pullman č pari a 18,5 anni. Per questo i sindacati hanno proposto di rinnovare il parco mezzi con soli autobus elettrici
IVREA - L'istituto Giovanni Cena vara il progetto «Plastic Free»
IVREA - L
Prevede interventi ed azioni per sensibilizzare gli studenti sui temi ambientali, incrementando la raccolta differenziata
VOLPIANO - Agevolazioni per chi investe nel commercio locale
VOLPIANO - Agevolazioni per chi investe nel commercio locale
Scade il 28 febbraio, salvo eventuali proroghe, il termine per la presentazione delle domande per l'ottenimento di agevolazioni
LEINI - Il Comune aderisce al festival diffuso «Lunathica»
LEINI - Il Comune aderisce al festival diffuso «Lunathica»
«Il teatro di strada estende i confini dell'arte: esce dagli schemi per farsi vicino, accessibile a tutti, per tutti»
CANAVESE - «La Regione finanzierą i teatri di Cuorgnč e la pinacoteca di Frassinetto con risorse proprie o con nuovi fondi europei»
CANAVESE - «La Regione finanzierą i teatri di Cuorgnč e la pinacoteca di Frassinetto con risorse proprie o con nuovi fondi europei»
Lo annuncia Mauro Fava: «Ho avuto precise rassicurazioni in merito dall'assessore alla Cultura Vittoria Poggio». Il sopralluogo della Commissione regionale a Cuorgnč ha sollevato qualche critica visto che i soldi sono poi finiti ad Oropa
CUORGNE' - Partono i lavori per il nuovo campo di calcio a sette
CUORGNE
Il nuovo campo sorgerą al posto del campetto di allenamento che si trova alle spalle dello stadio intitolato a Carlin Bergoglio
IVREA - Il comitato dei cittadini lancia l'allarme: «L'Asl To4 sta mettendo in disarmo l'ospedale»
IVREA - Il comitato dei cittadini lancia l
La politica piemontese ha annunciato che nascerą il Nuovo Ospedale del Canavese. Intanto, l'Asl To4 sta mettendo in disarmo la struttura di Ivrea», denuncia il comitato che si č costituito spontaneamente lo scorso mese di giugno
CHIVASSO - Inaugurata la nuova biblioteca di Studi Religiosi
CHIVASSO - Inaugurata la nuova biblioteca di Studi Religiosi
Si tratta di un fondo nato dalla fusione della Biblioteca di Santa Maria Assunta e di quella dei Padri Cappuccini
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore