ALFANO RINVIA LE ELEZIONI DI RIVAROLO A OTTOBRE

| Incandidabilità di Bertot: dalla procura nessuna risposta, salta tutto

+ Miei preferiti
ALFANO RINVIA LE ELEZIONI DI RIVAROLO A OTTOBRE
Era nell'aria già da qualche giorno ma si attendeva solo l'ufficialità. Il 25 maggio non si voterà a Rivarolo. Lo ha stabilito il ministro dell'Interno, Angelino Alfano, dopo una rapida consultazione con lo staff del Viminale. A bloccare le elezioni la possibile candidatura, anche solo come consigliere comunale, dell'ex sindaco Fabrizio Bertot. 
 
Il Viminale, infatti, ha aperto un procedimento per l’incandidabilità dell'ex primo cittadino, così come proposto dall'allora ministro Cancellieri nel decreto di scioglimento del consiglio comunale di Rivarolo. La "palla" è passata, per competenza, alla procura di Ivrea che, tramite una commissione interna, avrebbe dovuto decidere sull’incandidabilità di Bertot già diverse settimane fa.
 
Così non è stato e il ministro dell'interno Alfano, visto il concreto rischio di dover poi invalidare il risultato elettorale una volta effettuate le elezioni di maggio, ha preferito bloccare la procedura. Di fatto verrà prolungato di altri sei mesi (almeno) il commissariamento straordinario che, dai primi di giugno, verrà gestito, con tutta probabilità, da un solo commissario ministeriale. Poi, se la procura d'Ivrea, nel frattempo, riuscirà ad esprimere un giudizio, si voterà in autunno.
 
Queste le parole del ministro Alfano che ieri, al termine del consiglio dei ministri, ha annunciato il blocco delle elezioni di Rivarolo: «Purtroppo non è possibile assicurare il sereno svolgimento delle amministrative di Rivarolo senza ipotizzare dei ricorsi post voto. Per questo motivo, d'accordo con la commissione elettorale del Ministero, abbiamo preso atto della situazione e rinviato le elezioni per il rinnovo del consiglio comunale. In ogni caso se siete arrivati fino alla fine dell'articolo è perchè non avete nemmeno preso in considerazione che questo potesse essere un pesce d'aprile». Buon 1 aprile...
Politica
CANAVESE - Post fascista? La maestra si difende: «La mia era solo una ricerca sociologica»
CANAVESE - Post fascista? La maestra si difende: «La mia era solo una ricerca sociologica»
«Non sono fascista: la mia era una ricerca sociologica per vedere quali potevano essere le reazioni della gente quando si parla di un argomento delicato come il fascismo». Alessandra Pettorruso si difende dopo la segnalazione alla polizia
IVREA - CasaPound offre tutela legale gratis alla maestra di Rivarossa
IVREA - CasaPound offre tutela legale gratis alla maestra di Rivarossa
«Una persona deve essere giudicata per ciò che fa ogni giorno al lavoro e non per le proprie idee espresse su Facebook»
BAIRO - Scatta #TaggailMaiale: sabato giornata ecologica
BAIRO - Scatta #TaggailMaiale: sabato giornata ecologica
Dal Comune: «Chiediamo ai cittadini di vigilare il più possibile sull'abbandono di rifiuti e di segnalare il fenomeno»
CASTELLAMONTE - Maestra si vanta di essere fascista? Il Pd subito all'attacco
CASTELLAMONTE - Maestra si vanta di essere fascista? Il Pd subito all
Una nota contro l’insegnante arriva dal Pd di Castellamonte, città dove la maestra ha effettivamente insegnato per qualche tempo
CANAVESE - Post fascista su Facebook: maestra segnalata alla polizia postale
CANAVESE - Post fascista su Facebook: maestra segnalata alla polizia postale
L'insegnante avrebbe reso pubbliche le proprie preferenze politiche su diversi post che sono stati pubblicati sul profilo Facebook. Profilo che, nei giorni scorsi è stato oscurato. La Regione ha segnalato il caso anche al provveditorato
CANAVESE - Forza Nuova al fianco della maestra segnalata alla polizia postale: «Pronti a difenderla»
CANAVESE - Forza Nuova al fianco della maestra segnalata alla polizia postale: «Pronti a difenderla»
Forza Nuova si schiera al fianco dell'insegnante segnalata alla Polizia Postale dalla Regione dopo alcune frasi inneggianti il fascismo pubblicate su Facebook: «In Piemonte è diventato pericoloso anche solo pensare»
OZEGNA - Bartoli fa sul serio e annuncia l'addio a Teknoservice e Cca
OZEGNA - Bartoli fa sul serio e annuncia l
Il pensiero del sindaco è chiaro e sarà discusso, domani, in consiglio regionale. Il CCA e Teknoservice costano troppo
CASO SMAT - Chiono attacca Rostagno e difende Appendino: «Dal sindaco di Rivarolo lettera menzognera»
CASO SMAT - Chiono attacca Rostagno e difende Appendino: «Dal sindaco di Rivarolo lettera menzognera»
Durissima lettera del sindaco di Busano contro il collega di Rivarolo in merito alla nomina di un ex Asa per la Smat: «Non si è documentato ed esprime giudizi, oltretutto inviando un documento menzognero ai colleghi sindaci»
CASTELLAMONTE - Addio zona blu dal 6 novembre: Mazza conferma
CASTELLAMONTE - Addio zona blu dal 6 novembre: Mazza conferma
Non sarà rinnovato il contratto con la ditta che gestisce i parcheggi a pagamento. Dopo tre anni le strisce torneranno bianche
CASO SMAT - Rostagno ribadisce il suo No alla nomina dell'ex Asa: «La scelta resta inopportuna»
CASO SMAT - Rostagno ribadisce il suo No alla nomina dell
E sulla difesa di Chiono, Rostagno rivela un particolare: «Chiono è stato di Sessa anche il testimone di nozze. Non mi stupisce questa sua difesa d'ufficio». Alla fine la Appendino ha deciso di non recepire il suggerimento di Rostagno
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore