ALPETTE - Ha riaperto l'albergo costruito dai partigiani nel 1961

| Ora si chiama «Spazio Gran Paradiso». Una casa per ferie: dispone di dodici camere, per complessivi venticinque posti

+ Miei preferiti
ALPETTE - Ha riaperto lalbergo costruito dai partigiani nel 1961
A quindici anni dalla chiusura, l’ex albergo Sita, costruito nel 1961 per volontà di alcune famiglie di partigiani, ha riaperto ufficialmente i battenti. Ora si chiama «Spazio Gran Paradiso». Una casa per ferie: dispone di dodici camere, per complessivi venticinque posti letto, e di 80 coperti al ristorante. Lo gestierà la cooperativa «Così Geniale». «Abbiamo voluto cogliere la sfida di operare nel Canavese, un territorio ancora poco conosciuto dal punto di vista turistico, ma dalle potenzialità estremamente interessanti», conferma il presidente della coop, Natale Primiceri. «Spazio Gran Paradiso è una struttura comunale riqualificata per il 97 per cento con fondi pubblici - dice il sindaco Silvio Varetto - e arredata completamente dalla cooperativa. Un bell’esempio di collaborazione tra pubblico e privato per la promozione del territorio».
 
Nel 1961, l'albergo venne costruito da una cooperativa formata da famiglie di partigiani locali e legata al Partito Comunista. Chiusa dal 2000, la struttura era stata acquistata dal Comune, ai tempi del sindaco Marino Ceretto Castigliano, con i soldi ricavati dalla vendita all’Enel delle linee elettriche comunali. La Comunità montana, dopo il via libera da Roma, si assunse l’onere delle ristrutturazioni. «A molti cittadini la lentezza dei lavori è parsa inspiegabile – dice Varetto – in tanti, transitando davanti al cantiere a volte deserto, hanno perso la speranza. Tagliare il nastro è stato innanzitutto un onore». L'operazione è costata complessivamente un milione e 400 mila euro. Il grosso dei finanziamenti è stato garantito da Comune e Regione Piemonte. Unico contributo privato i 70 mila euro della coop «Aeg» di Ivrea. 
Politica
CUORGNE' - Morgando all'Anpi: «Non uso il mio ruolo di Dirigente Scolastico per fare politica»
CUORGNE
Prosegue il confronto tra l'Anpi e l'ex presidente della sezione di Cuorgnè dell'associazione partigiani, Federico Morgando
IVREA - Legambiente contraria al nuovo centro commerciale Ipercoop
IVREA - Legambiente contraria al nuovo centro commerciale Ipercoop
Legambiente dice «No» alla modifica del piano regolatore che permetterebbe la costruzione di un nuovo supermercato
LEINI - Lavori in corso in via Carlo Alberto fino a venerdì 25 gennaio
LEINI - Lavori in corso in via Carlo Alberto fino a venerdì 25 gennaio
Agenti di Polizia Municipale e personale dell'Ufficio Tecnico sono a disposizione di cittadini e commercianti per informazioni
IVREA - Alternanza scuola lavoro: Confindustria firma il protocollo
IVREA - Alternanza scuola lavoro: Confindustria firma il protocollo
È stato rinnovato il protocollo di Intesa dai rappresentanti di enti e associazioni imprenditoriali dell'area torinese
SAN COLOMBANO - Più sicurezza sulla provinciale 43 per Canischio
SAN COLOMBANO - Più sicurezza sulla provinciale 43 per Canischio
L'esigenza di mitigare l'eccessiva velocità delle autovetture provenienti da Cuorgnè sul rettilineo d'ingresso al paese, era già stata evidenziata nel 2015
CUORGNE' - L'Anpi risponde a Morgando: «Noi siamo autonomi»
CUORGNE
«Spiace constatare che Morgando, già presidente Anpi Cuorgnè non più iscritto, abbia un ricordo un po' confuso dell'Anpi»
CUORGNE' - La zona blu sarà ampliata: «Ce lo chiedono i negozianti»
CUORGNE
Consegnata una raccolta firme di 40 commercianti di via Torino. Al vaglio del Comune anche la sosta con il disco orario
CUORGNE' - Morgando critica l'Anpi ed elogia il ministro Salvini
CUORGNE
Fa discutere la presa di posizione social dell'ex presidente dell'Anpi di Cuorgnè e preside di numerose scuole della zona
RIVAROLO - Sversamenti in Orco: «Risposta assessore avventata»
RIVAROLO - Sversamenti in Orco: «Risposta assessore avventata»
Diventa un caso lo sversamento in Orco segnalato dall'associazione di Rivarolo Canavese, «Non bruciamoci il futuro»
CASELLE - Venti di crisi sull'aeroporto: «Sarà l'estate peggiore»
CASELLE - Venti di crisi sull
L'allarme lo ha lanciato dall'associazione Fly Torino che, da anni, segue da vicino lo sviluppo dell'aeroporto Sandro Pertini
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore