ALPETTE - «Quota 1151, inclinazione resistente»: tra gli ospiti Giovanni Impastato

| Un'intera giornata nella natura, immersi in uno scenario mozzafiato, fra parole, cibo, libri e buone pratiche

+ Miei preferiti
ALPETTE - «Quota 1151, inclinazione resistente»: tra gli ospiti Giovanni Impastato
La Neve dell'Ammiraglio e Mondadori Bookstore Ivrea organizzano «Quota 1151, inclinazione resistente» all'alpeggio Musrai di Alpette per un'intera giornata nella natura, immersi in uno scenario mozzafiato, fra parole, cibo, libri e buone pratiche. Primo appuntamento domenica sette luglio con Elisa Avanzinelli, Bruno Bassano, Irene Borgna, Mia Canestrini, Silvia Desiderati, Sonia Giacoma Ghello, Franco Vassia e Giovanni Impastato.

Il programma:
11.30 Tavola rotonda sul tema “Prove di convivenza con il lupo”. intervengono: MIA CANESTRINI laureata in scienze naturali, specializzata in conservazione della biodiversità animale e scrittrice; IRENE BORGNA antropologa e scrittrice; ELISA AVANZINELLI biologa; BRUNO BASSANO responsabile del Servizio di Biodiversità e Ricerca Scientifica del Parco Nazionale del Gran Paradiso; SILVIA DESIDERATI fondatrice del progetto “Dog soul”; SONIA GIACOMA GHELLO moderatrice.
13.00 PRANZO
15.00 MIA CANESTRINI presenta il suo nuovo libro: “La ragazza dei lupi. La mia vita selvaggia tra i lupi italiani” (Edizioni Piemme).
16.00 GIOVANNI IMPASTATO presenta il suo nuovo libro “Oltre i cento passi” (Edizioni Piemme).
17.00 FRANCO VASSIA presenta il suo nuovo libro fotografico "Tra Cielo e Terra. ll Gran Paradiso visto da Franco Vassia” (Edizioni Atene del Canavese).

Giovanni Impastato è diventato fra i più noti ed instancabili attivisti contro le mafie, a partire dal giorno in cui, il 9 Maggio del 1978, il boss Gaetano Badalamenti (compaesano, vicino di casa e amico di famiglia) uccise suo fratello Peppino, colpevole di aver denunciato sulle frequenze di Radio Aut i crimini e i loschi affari delle cosche che controllavano i territori dei comuni di Cinisi e Terrasini. Da quel momento, insieme alla mamma Felicia - e grazie a "I cento passi", il film di Marco Tullio Giordana che dal 2000 ha dato a questa vicenda una notorietà internazionale - Giovanni ha raccolto tutto il peso di quell'eredità e portato avanti la lotta che il fratello aveva cominciato a intraprendere.

È tra i fondatori di Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato, impegnata, con un numero strabiliante di iniziative, nella sensibilizzazione e nel contrasto alla criminalità organizzata. La sua voce, accorata e sincera, racconta il conflitto di chi ha vissuto la mafia e l'antimafia all'interno delle mura domestiche, e la successiva battaglia nel nome della giustizia e della verità. Oggi, a distanza di quarant'anni, per la prima volta Giovanni Impastato fa il punto sulle mafie (e le antimafie) e, capace di guardare avanti, soprattutto ai giovani, sprona tutta la società civile e onesta ad andare oltre quei "cento passi" e a raccogliere con rinnovato vigore il testimone della legalità.

COME ARRIVARE AI MUSRAI
Raggiungere il comune di Cuorgné, dal quale, attraverso strada ben segnalata, in circa 25 minuti si arriva ad Alpette. Da Alpette, poco prima di arrivare nel centro del paese, sulla sinistra prendere per Località Trione. Dopo circa 3 Km sarete arrivati: sulla vostra destra vedrete la sbarra per l'Alpeggio Musrai, parcheggiate, e da lì in 5 minuti di strada pianeggiante arriverete all'alpeggio. Per persone anziane o disabili l'AIB di Alpette garantirà il trasbordo in macchina fino al luogo degli incontri.

Politica
CANAVESE - Mercoledì di passione su treni e bus: scioperi in vista
CANAVESE - Mercoledì di passione su treni e bus: scioperi in vista
Allo sciopero nazionale di quattro ore che coinvolgerà il trasporto pubblico locale anche ferroviario si somma lo sciopero del gruppo Fs
VOLPIANO - Panchine del Centro Jolly sul valore della diversità
VOLPIANO - Panchine del Centro Jolly sul valore della diversità
L'inaugurazione di fronte al municipio si è svolta mercoledì 17 luglio con la partecipazione dei ragazzi del Centro Estivo
COMUNI ETICI - Caravino, Chiaverano e Maglione entrano nel progetto
COMUNI ETICI - Caravino, Chiaverano e Maglione entrano nel progetto
Progetto del Centro Ricerca e Studi Nord Ovest, associazione di promozione sociale che svolge l'opera di informazione e formazione
CANAVESANA - Uncem con i pendolari: «La Gtt non sia latitante»
CANAVESANA - Uncem con i pendolari: «La Gtt non sia latitante»
«Chiediamo alla Regione, con l'assessore Gabusi, di intervenire su Gtt affinché chiarisca obiettivi e modalità organizzative»
OZEGNA - Con Ginestra degli Schiavoni un gemellaggio riuscito
OZEGNA - Con Ginestra degli Schiavoni un gemellaggio riuscito
Conclusa la due giorni in terra sannita della delegazione di Ozegna per la sottoscrizione del Patto di Gemellaggio e Amicizia
IVREA - Scontro sullo Storico Carnevale: il Comune tira dritto
IVREA - Scontro sullo Storico Carnevale: il Comune tira dritto
Le componenti hanno chiesto di posticipare la ratifica dello Statuto attraverso una lettera. Appello che ha ricevuto un diniego
SAN GIUSTO CANAVESE - Il ricordo di Paolo Borsellino e delle vittime della mafia davanti alla villa confiscata al boss Assisi
SAN GIUSTO CANAVESE - Il ricordo di Paolo Borsellino e delle vittime della mafia davanti alla villa confiscata al boss Assisi
«La confisca di questa villa a San Giusto Canavese e la recente cattura dopo anni di latitanza del boss del narcotraffico che l'abitava, è la prova che lo Stato vince». Queste le parole del presidente del Consiglio regionale Stefano Allasia
IVREA - La Senatrice Tiraboschi ha incontrato Ivrea Soccorso
IVREA - La Senatrice Tiraboschi ha incontrato Ivrea Soccorso
L'incontro si è svolto presso nella sede dell'associazione alla presenza del presidente di Ivrea Soccorso, Lino Cortesi
LEINI - «Uniti per Leini» rivendica i lavori in corso in viale Italia
LEINI - «Uniti per Leini» rivendica i lavori in corso in viale Italia
«È con soddisfazione che adesso si vede quanto programmato dalla giunta del sindaco Leone entrare nella fase operativa»
RIVAROLO - «Progetto memoria»: nasce la galleria dei sindaci
RIVAROLO - «Progetto memoria»: nasce la galleria dei sindaci
La «Galleria dei sindaci» sarà collocata a palazzo Lomellini sulla parete accanto alla porta d'ingresso dell'ufficio del sindaco
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore