ALTA VELOCITA' - «La Regione non vuole la stazione Porta Canavese»

| Il Partito Democratico contro l'assessore Gabusi: «Mobiliteremo sindaci e associazioni di categoria: l'assessore sta sbagliando»

+ Miei preferiti
ALTA VELOCITA - «La Regione non vuole la stazione Porta Canavese»
«L’assessore regionale Gabusi ha risposto con un bel "no grazie" alla mia interrogazione per sollecitare l’intervento della Regione a sostegno della realizzazione della stazione alta velocità di Porta Canavese-Monferrato-Valle d'Aosta». Lo afferma con rammarico il consigliere regionale del Pd, Daniele Valle. All’interrogazione, che chiedeva alla Regione quale preferisse fra le opzioni proposte dallo studio commissionato dalla precedente Giunta ad Rfi sulla realizzazione di nuove stazioni dell'alta velocità in Piemonte, l’assessore ha risposto che «occorre valutare attentamente, prima ancora della possibile o delle possibili ubicazioni, l’opportunità di promuovere la realizzazione di una nuova fermata AV, tenendo conto dell’alternativa di un potenziamento e riorganizzazione dei servizi che possa efficacemente servire i bacini di riferimento delle potenziali nuove stazioni AV in un’ottica di miglioramento complessivo del sistema».

«È evidente che quindi la scelta finale dell’assessore sia quella di non scegliere, aderendo all’esito dello studio e rinunciando ad una opportunità così importante per il territorio. Certo, finalmente abbiamo un po’ di chiarezza sulle loro intenzioni, ma mi pare assurdo lasciare inascoltate le richieste chiare, precise e pressanti che sono arrivate in questi anni da autorevoli rappresentanti dei territori», ribadisce Valle.

«La stazione Porta Canavese è più che mai fondamentale per il rilancio e la valorizzazione di un territorio troppo spesso dimenticato - aggiunge la deputata canavesana Francesca Bonomo del Pd - si tratta infatti di un'opera realizzabile con una spesa contenuta, che avrebbe però una ricaduta enorme. I turisti potrebbero raggiungere in poco tempo ad esempio Ivrea, da poco nominata patrimonio dell'Unesco; il parco nazionale del Gran Paradiso che ha visto recentemente l'arrivo di una tappa del Giro d'Italia; e il castello di Agliè, dov'è stata girata la famosa fiction Elisa di Rivombrosa».

«Siccome incaponirsi sull’opzione zero, ovvero nessuna stazione, ci sembra davvero ingiusto, nei prossimi mesi lavoreremo ad una mobilitazione di sindaci, dei consiglieri regionali valdostani, delle associazioni di categoria e del territorio per far capire all’assessore che sta sbagliando e che il Piemonte non vuole rinunciare a crescere», concludono Valle e Bonomo.

Politica
IVREA - Autobus elettrici: la Regione ha detto «Si». Ne servono venti per far funzionare la conurbazione eporediese
IVREA - Autobus elettrici: la Regione ha detto «Si». Ne servono venti per far funzionare la conurbazione eporediese
Il parco autobus circolante sul servizio urbano di Ivrea č tra i pił vecchi in Piemonte. Infatti l'etą media dei pullman č pari a 18,5 anni. Per questo i sindacati hanno proposto di rinnovare il parco mezzi con soli autobus elettrici
IVREA - L'istituto Giovanni Cena vara il progetto «Plastic Free»
IVREA - L
Prevede interventi ed azioni per sensibilizzare gli studenti sui temi ambientali, incrementando la raccolta differenziata
VOLPIANO - Agevolazioni per chi investe nel commercio locale
VOLPIANO - Agevolazioni per chi investe nel commercio locale
Scade il 28 febbraio, salvo eventuali proroghe, il termine per la presentazione delle domande per l'ottenimento di agevolazioni
LEINI - Il Comune aderisce al festival diffuso «Lunathica»
LEINI - Il Comune aderisce al festival diffuso «Lunathica»
«Il teatro di strada estende i confini dell'arte: esce dagli schemi per farsi vicino, accessibile a tutti, per tutti»
CANAVESE - «La Regione finanzierą i teatri di Cuorgnč e la pinacoteca di Frassinetto con risorse proprie o con nuovi fondi europei»
CANAVESE - «La Regione finanzierą i teatri di Cuorgnč e la pinacoteca di Frassinetto con risorse proprie o con nuovi fondi europei»
Lo annuncia Mauro Fava: «Ho avuto precise rassicurazioni in merito dall'assessore alla Cultura Vittoria Poggio». Il sopralluogo della Commissione regionale a Cuorgnč ha sollevato qualche critica visto che i soldi sono poi finiti ad Oropa
CUORGNE' - Partono i lavori per il nuovo campo di calcio a sette
CUORGNE
Il nuovo campo sorgerą al posto del campetto di allenamento che si trova alle spalle dello stadio intitolato a Carlin Bergoglio
IVREA - Il comitato dei cittadini lancia l'allarme: «L'Asl To4 sta mettendo in disarmo l'ospedale»
IVREA - Il comitato dei cittadini lancia l
La politica piemontese ha annunciato che nascerą il Nuovo Ospedale del Canavese. Intanto, l'Asl To4 sta mettendo in disarmo la struttura di Ivrea», denuncia il comitato che si č costituito spontaneamente lo scorso mese di giugno
CHIVASSO - Inaugurata la nuova biblioteca di Studi Religiosi
CHIVASSO - Inaugurata la nuova biblioteca di Studi Religiosi
Si tratta di un fondo nato dalla fusione della Biblioteca di Santa Maria Assunta e di quella dei Padri Cappuccini
IVREA - «Operazione Risorgimento Digitale» torna in Canavese
IVREA - «Operazione Risorgimento Digitale» torna in Canavese
Si amplia il raggio di azione di TIM che coinvolge 107 province italiane, con l'obiettivo di formare fino a 1 milione di persone
IVREA - La Guelpa torna a finanziare gli eventi culturali in cittą
IVREA - La Guelpa torna a finanziare gli eventi culturali in cittą
Approvata una variazione di bilancio che consentirą di proseguire nel sostegno al Museo Garda e alle attivitą culturali
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore