ASA - Gli ex dipendenti vanno all'attacco: «Abbandonati anche dai sindacati»

| Proteste dopo la manifestazione dell'altro giorno a Ivrea

+ Miei preferiti
ASA - Gli ex dipendenti vanno allattacco: «Abbandonati anche dai sindacati»
Gli ex dipendenti dell’Asa prendono carta e penna e lanciano un appello dopo la manifestazione di ieri dei lavoratori Teknoservice sotto il municipio d’Ivrea. «Ci sono accordi firmati e mai fatti rispettare. I sindacati non hanno vinto la battaglia contro Teknoservice: hanno perso definitivamente la guerra degli esuberi di Asa».

Parole al vetriolo. «E’ inutile fare la passerella dei delegati sindacali aziendali sotto il Comune d’Ivrea facendo scioperi pro-Teknoservice, quando un anno fa una parte dei sindacati tacciavano l’azienda di poca serietà e raccomandabilità finanziaria e morale. Per i sindacati è una vittoria aver fatto riassumere persone licenziate in precedenza. Ci mancherebbe. Per chi era in esubero, però, i sindacati non hanno tempo e voglia di interessarsi».

Il riferimento va, ovviamente, all’ottantina di ex dipendenti Asa che non hanno trovato posto dopo il fallimento del consorzio pubblico. Gli “esodati” che ancora attendono il pagamento dei fondi pensionistici integrativi, che attendono da oltre un anno l’avvio dei corsi di formazione promessi da Regione e Provincia, che, in teoria, avrebbero dovuto essere tutelati dagli accordi firmati proprio dalle sigle sindacali.

«Sono stati i sindacati i primi a non far rispettare il capitolato d’appalto alla nuova azienda – dicono ancora gli esodati – a partire dall’assunzione di figure aziendali non previste. Senza contare il controllo sull’azienda appaltatrice svolto da figure dipendenti della stessa e sponsorizzati da amministrazioni comunali compiacenti. Proprio come succedeva nella vecchia Asa». Sotto accusa anche il mancato rispetto della famosa graduatoria, avvallata proprio dai sindacati, che aveva messo “in fila” le persone da assumere in caso di posti liberi. «Magicamente, figure che neanche erano presenti nella lista, sono state assunte e hanno scavalcato quelli che aspettavano una chiamata».

Oltre al danno, poi, c’è sempre la beffa. Agli esodati, negli assegni dell’Inps, ha sempre continuato ad esistere la “trattenuta sindacale”. «Siamo noi gli ex lavoratori dell’Asa – concludono – non  quelli che l’altra mattina erano sotto il municipio d’Ivrea».

Politica
IVREA - Forza Italia chiede unità alle prossime amministrative
IVREA - Forza Italia chiede unità alle prossime amministrative
Si scaldano i motori per le amministrative. Il centrodestra ha «sondato il terreno» con il convegno di sabato al teatro Giacosa
CUORGNE' - Progetto Italia-Francia: summit in Manifattura
CUORGNE
Toccherà ai capofila ed ai partner italiani presentare lo stato dei lavori in corso, centrati per il versante torinese sul Canavese e le Valli di Lanzo
VALPRATO - Il paese scopre il turismo con un'estate da record
VALPRATO - Il paese scopre il turismo con un
Numeri stimolati dall'inaugurazione della seggiovia Ciavanassa e del rifugio, oltre al centro di educazione ambientale
CANAVESE - Addio a Mediapolis: il tribunale di Ivrea ha sancito il fallimento del parco divertimenti
CANAVESE - Addio a Mediapolis: il tribunale di Ivrea ha sancito il fallimento del parco divertimenti
Il progetto, osteggiato in prima battuta dagli ambientalisti, anche a causa dei ritardi e delle beghe giudiziarie, è stato affossato da 15 milioni di euro di debiti. Ora toccherà al curatore fallimentare valutare le richieste dei creditori
IVREA - Un presidio di Casa Pound per la sicurezza dei cittadini
IVREA - Un presidio di Casa Pound per la sicurezza dei cittadini
Militanti di CasaPound e residenti hanno svolto un presidio in strada «per dire basta al degrado e all'escalation di violenza»
CUORGNE' - Torna a vivere l'area verde della Manifattura - FOTO A CONFRONTO
CUORGNE
Da sabato l'area di fronte alla Manifattura, il cosiddetto «arcipelago dello sport», è a disposizione dei cittadini cuorgnatesi
TASSE NON PAGATE - Bollo auto: la Regione Piemonte ha recapitato 450.000 avvisi e ingiunzioni
TASSE NON PAGATE - Bollo auto: la Regione Piemonte ha recapitato 450.000 avvisi e ingiunzioni
I destinatari delle ingiunzioni erano già stati raggiunti in passato dagli avvisi di accertamento per lo stesso motivo. Entro il mese di dicembre saranno circa 700 mila le raccomandate recapitate nelle case dei piemontesi...
LEINI - Nuove deleghe per Silvia Cossu in Città metropolitana
LEINI - Nuove deleghe per Silvia Cossu in Città metropolitana
Silvia Cossu era la prima non eletta della lista del Movimento 5 Stelle nelle elezioni. Subentra a Carlotta Trevisan
LEINI - Luca Torella è il nuovo coordinatore di Articolo 1- MDP
LEINI - Luca Torella è il nuovo coordinatore di Articolo 1- MDP
Torella, già dirigente provinciale di SeL, ha accettato l'incarico affidatogli assumendo l'impegno a una gestione unitaria
LOCANA - Goiettina confermato segretario del Pd nelle valli
LOCANA - Goiettina confermato segretario del Pd nelle valli
«Siamo un gruppo di giovani che vuole costruire opportunità sul territorio» ha detto il riconfermato segretario del partito di Renzi
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore