ASA - Il commissario Ambrosini non paga: ennesima beffa

| I lavoratori (e i licenziati) attendono gli arretrati dovuti: arriva l'accordo ma è carta straccia...

+ Miei preferiti
ASA - Il commissario Ambrosini non paga: ennesima beffa
Con l'Asa non ci si annoia mai. Anzi, non passa giorno che non ci sia qulche colpo di scena. L'ultimo, clamoroso e inaspettato, porta la data di ieri. Non ci sono soldi per pagare gli arretrati dovuti ai lavoratori del consorzio pubblico (sia quelli riassunti nella Teknoservice che quelli rimasti senza un posto di lavoro). L'accordo, raggiunto solo la scorsa settimana, è carta straccia.

«Situazione incredibile - dice Luca Cortese, segretario canavesano della Uil - stanno abusando della pazienza e della buona fede di sindacati, lavoratori ed ex lavoratori. Assurdo che, dopo aver firmato un accordo per dilazionare i pagamenti, arrivi questa ennesima doccia gelata». Ieri mattina, un'ora prima delle firme dei lavoratori, il commissario straordinario Stefano Ambrosini ha fatto sapere, via mail dall'India, che la vecchia Asa non ha copertura economica. Di fatto nessun accordo sugli arretrati (tredicesime mai pagate, ferie mai godute e indennizzi per i licenziati) potrà essere onorato. 

«Abbiamo chiesto già mesi fa un incontro urgente al commissario per trovare una quadra a questa situazione - rivela Cortese - ma è più di un anno che Ambrosini non si fa più vedere per la vicenda dell'Asa. Mercoledì cercheremo una mediazione. Altrimenti agiremo di conseguenza». Il dramma riguarda soprattutto gli ex dipendenti Asa, quelli che non hanno trovato posto nella nuova azienda che gestisce i rifiuti. Quelli senza stipendio per i quali, ogni giorno che passa, la situazione si fa sempre più complicata.

Politica
RIVAROLO - Insulti al sindaco Rostagno per la moschea che non esiste...
RIVAROLO - Insulti al sindaco Rostagno per la moschea che non esiste...
Quella della moschea alla Bicocca rischia di essere una fake news: «Non sono pervenute al Comune manifestazioni di interesse da appartenenti a confessioni religiose per un edificio di culto»
CUORGNE' - Pezzetto, Pieruccini e D'Amato «prof» per un giorno alle medie
CUORGNE
Lezione a scuola sul ruolo e funzionamento di un Comune e sui diritti e doveri di una comunità
CASTELLAMONTE - «Armonicamente Autismo», nuovo service per il Lions Club
CASTELLAMONTE - «Armonicamente Autismo», nuovo service per il Lions Club
La presentazione del progetto è avvenuta il 9 ottobre al ristorante di Castellamonte Tre Re, sede del Lions Club Alto Canavese
CERESOLE REALE - Blocco dei camper: la minoranza chiede lumi al sindaco
CERESOLE REALE - Blocco dei camper: la minoranza chiede lumi al sindaco
Interrogazione sulla rimozione del divieto di circolazione di grandi mezzi nel tratto di strada "lungo lago" di Ceresole Reale
CIRIE' - Posizionati i cartelli che insegnano il «vivere civile»
CIRIE
Sono 25 i cartelli dedicati al decoro urbano e al rispetto degli altri, che verranno presto affissi sul territorio comunale
VOLPIANO - Il Ministero finanzia i lavori per il rio San Giovanni
VOLPIANO - Il Ministero finanzia i lavori per il rio San Giovanni
Approvato un finanziamento a fondo perduto a favore del Comune di Volpiano di 680mila euro per la sistemazione idraulica
IVREA - Le frasi contro gli zingari di Giorgia Povolo diventano un caso nazionale
IVREA - Le frasi contro gli zingari di Giorgia Povolo diventano un caso nazionale
Si continua a discutere del post contro gli zingari pubblicato su Facebook, a gennaio, dall'attuale assessore alle politiche sociali del Comune di Ivrea
CANAVESE - Lavori post maltempo: rimosse le frane a Belmonte e in Valchiusella
CANAVESE - Lavori post maltempo: rimosse le frane a Belmonte e in Valchiusella
I tre servizi di viabilità della Città metropolitana di Torino hanno effettuato molteplici interventi per una cifra complessiva stimata intorno ai 900 mila euro
MAPPANO - Disastro 46: l'Agenzia per la mobilità chiede lumi alla Gtt
MAPPANO - Disastro 46: l
Anche l'Agenzia per la Mobilità Piemontese, dopo i solleciti, ha chiesto conto a Gtt dei disservizi segnalati dai cittadini
IVREA - «Zingari zecche e parassiti»: l'assessore Povolo risponde alle critiche per il suo post
IVREA - «Zingari zecche e parassiti»: l
«Si tratta di parole scritte in un momento di grande rabbia e panico, a seguito di un brutto furto, il primo che io abbia subito». Si giustifica così Giorgia Povolo, assessore alle politiche sociali del Comune di Ivrea
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore