BAIRO - Presentata la prima lista: Claudio Succio è il candidato

| La lista si chiama «Per Bairo Preservare per Crescere». L'obiettivo è chiaro: portare Bairo nel futuro così com'è, senza snaturarla

+ Miei preferiti
BAIRO - Presentata la prima lista: Claudio Succio è il candidato
Presentazione ufficiale per Claudio Succio e per la lista «Per Bairo Preservare per Crescere» che sarà tra le liste protagoniste alle prossime elezioni amministrative di Bairio. L'obiettivo di Succio e della sua squadra è chiaro: portare Bairo nel futuro così com'è, senza snaturarla in nessun modo, difendendone le caratteristiche e conservandone la personalità. «Che occorra rinnovare il paese è evidente, perché molti servizi non sono all'altezza né dei bairesi né dei tempi, perché si potrebbe fare molto di più e perché se le cose si fanno, si fanno bene. Questo significa che se è possibile arrivare a un livello di qualità dei servizi comunali uguale a 100 non ci si deve accontentare di meno».
 
Quella di “Per Bairo Preservare per Crescere” è una squadra che già da mesi sta lavorando con affiatamento per preparare il programma.  «In un paese dalle peculiarità uniche e dalla personalità forte come Bairo, può esistere un solo metodo - afferma Succio - quello dell'ascolto e del confronto. Si tratta di essere sempre pronti ad ascoltare i cittadini a 360 gradi, quindi non soltanto nelle parole. Spesso un gesto, uno sguardo, un'espressione sul volto, valgono più di molti discorsi. Anche per questo, le scelte politiche più importanti devono essere condivise. Con il dialogo, sapendo spiegare le origini, i motivi di ciascuna proposta, illustrando con argomenti solidi i “pro” e non nascondendo che esistono anche i “contro”. Bairo non è Torino e nemmeno Ivrea o Chivasso. Gli atti derivanti dall'attività amministrativa non possono essere presi d'imperio, ma devono essere discussi». 
 
Fare rete è un altra parola d'ordine della lista civica di Succio. Da soli non si va da nessuna parte. Bairo è ricca di eccellenze ed è circondata dalle eccellenze dei vicini. Esigenze e problemi sono gli stessi dei comuni limitrofi. Fare rete significa agire insieme per ottenere di più. Qualora la lista ottenesse il consenso, la squadra di Succio si impegnerà per mettere in atto una serie di progetti originali ed esclusivi. Cosa significa? «Significa mettere in campo idee nuove, persino rivoluzionarie quanto alla portata dei benefici, ma assolutamente conservative per quello che attiene la natura e il carattere del paese. Si tratta di progetti costruiti su misura per Bairo e che solo Bairo, con le sue caratteristiche può mettere in atto. La missione di Per Bairo preservare per crescere sarà proprio questa: aggiungere, senza nulla togliere».
 
Claudio Succio è piuttosto noto in Canavese. È un libero professionista, coordina o dirige diverse imprese soprattutto nei settori delle costruzioni e della formazione. Ha 54 anni, è sposato e padre di Cristina, che sta iniziando la carriera da praticante avvocato presso la Procura di Torino. Risiede ad Agliè. Abitare appena fuori dai confini comunali per Succio è un punto di forza: gli consente di vivere Bairo dall'interno (ci è nato, ha casa, conosce tutti ed è conosciuto da tutti) gli permette di arrivare in centro in quattro minuti e soprattutto gli offre il vantaggio di vedere comune e comunità anche da un punto di vista esterno. 
 
In lista con lui ci sono Antonio Rizzaro, Enrica Forma, Delia Olivetti, Bertinetto Giuseppe, Flavio Pregno, Steve Medaina, Bartolomai Luciano e Maurizio Vitello.
Dove è successo
Politica
ADDIO TEKNOSERVICE - Si spacca il fronte dei sindaci dopo la decisione di Pertusio bocciata dal Tar
ADDIO TEKNOSERVICE - Si spacca il fronte dei sindaci dopo la decisione di Pertusio bocciata dal Tar
Inevitabile: la forzatura del sindaco di Pertusio, Antonio Cresto, che ha abbandonato Teknoservice perchè troppo costosa, inizia a incrinare i rapporti tra i sindaci. Che, va detto, sulla questione rifiuti sono "caldi" ormai da anni...
IVREA - Campo «nazional-rivoluzionario»: pronto esposto in procura
IVREA - Campo «nazional-rivoluzionario»: pronto esposto in procura
Fa discutere il campo «nazional-rivoluzionario» di Ivrea promosso lo scorso weekend dal gruppo di destra Rebel-Firm
CASTELLAMONTE - Ricorso contro il Comune per i soldi della Cresto
CASTELLAMONTE - Ricorso contro il Comune per i soldi della Cresto
Non si è ancora conclusa la vicenda dei 500 mila euro destinati ai lavori di ristrutturazione della scuola media Cresto
CANAVESE - «I soldi del pedaggio autostradale restino ai Comuni montani»: la proposta dell'Uncem Piemonte
CANAVESE - «I soldi del pedaggio autostradale restino ai Comuni montani»: la proposta dell
L'aumento del gettito del pedaggio delle autostrade ancora una volta finisce per ignorare e penalizzare il territorio, i pendolari e i flussi turistici. L’Uncem rilancia la sfida ai concessionari delle autostrade
MAPPANO - Il sindaco Grassi si difende e attacca gli altri Comuni
MAPPANO - Il sindaco Grassi si difende e attacca gli altri Comuni
Il neo-sindaco Francesco Grassi si difende e dopo le critiche piovute un po' da tutte le parti sulla gestione di palazzo civico
VOLPIANO - Striscione dei lavoratori Comital sul municipio - FOTO
VOLPIANO - Striscione dei lavoratori Comital sul municipio - FOTO
La storica azienda, la scorsa settimana, dopo mesi di discussione, ha deciso di chiudere l'attività. 138 dipendenti a casa...
PERTUSIO - Decreto del Tar contro il Comune: «Per ora non può lasciare Teknoservice»
PERTUSIO - Decreto del Tar contro il Comune: «Per ora non può lasciare Teknoservice»
Bocciato il divorzio del sindaco Antonio Cresto dall'azienda di Piossasco che da oggi torna a raccogliere la spazzatura anche nel piccolo centro dell'alto Canavese. La Teknoservice ha presentato un ricorso urgente
CASTELLAMONTE - Recco dona il gettone di presenza alle scuole
CASTELLAMONTE - Recco dona il gettone di presenza alle scuole
Giovanni Maddio, Giuseppe Tomaino e Nella Falletti, invece, hanno deciso di donare il proprio gettone alla parrocchia
IVREA - Striscione di CasaPound contro l'assessore Pentenero
IVREA - Striscione di CasaPound contro l
Lo striscione è stato affisso nella notte a Ivrea, anche in risposta agli annunciati licenziamenti della Comital di Volpiano
PERTUSIO - Addio Teknoservice: Cresto cambia ditta per la raccolta rifiuti
PERTUSIO - Addio Teknoservice: Cresto cambia ditta per la raccolta rifiuti
Dalle parole ai fatti. Antonio Cresto, sindaco di Pertusio, ha stracciato il contratto con Teknoservice e ha affidato il servizio di raccolta rifiuti alla ditta «SEA Soluzioni Eco Ambientali» di Torino. E' il primo caso in Canavese
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore