BOLLENGO - Il sindaco Luigi Sergio Ricca lascia la presidenza Anpci

| Alla base della decisione motivi personali. Ricca ha annunciato le dimissioni con una lettera inviata ai colleghi della provincia

+ Miei preferiti
BOLLENGO - Il sindaco Luigi Sergio Ricca lascia la presidenza Anpci
Luigi Sergio Ricca, sindaco di Bollengo, lascia la presidenza dell'Associazione Nazionale Piccoli Comuni della Città metropolitana di Torino. Alla base della decisione motivi personali. Ricca ha annunciato le dimissioni con una lettera inviata ai colleghi. «L’occasione mi permette di fare un sintetico bilancio dell’attività svolta in questi due anni - dice il sindaco di Bollengo - si è lavorato in una fase di grandi cambiamenti dell’architettura istituzionale del Paese, con l’avvio del percorso della costituzione della Città Metropolitana e del percorso, che si voleva obbligatorio, di gestione associata delle funzioni. Pur rispettando consapevolmente l’obbligo di attuare le disposizioni del legislatore, si è dato vita ad una necessaria operazione “verità”, mettendo in risalto le contraddizioni delle leggi in questione, che oggi, a due anni di distanza, vengono riconosciute anche da una più ampia platea».
 
Per Ricca è stato corretto il possibile, non quello che compete invece al legislatore nazionale. «Oggi, dopo il recente rinnovo del Consiglio dopo il primo mandato metropolitano, le contraddizioni sono ancor più evidenti. C’è un Sindaco metropolitano scelto dai soli elettori ed elettrici di Torino che ha una schiacciante maggioranza in città ma che non ha la maggioranza del Consiglio metropolitano. Ma, allo stesso tempo,  non c’è nessun altro partito che possa dire di essere maggioranza. E la non partecipazione al voto degli amministratori è stata ancora più elevata del voto precedente, anche se il dato è passato di fatto nel silenzio degli organi di informazione. E’ evidente che il meccanismo non funziona».
 
Ricca continuerà a lavorare all’interno della Zona Omogenea 9 dell’Eporediese. «Una strada che mi auguro possa portare, con la collaborazione di tutti, a buoni risultati, superando quel parlare di generica riduzione del numero dei Comuni, che, senza tener conto dell’effettivo loro ruolo sul territorio, è velleitario e frutto di improvvisazione. Ritengo importante richiamare la vostra attenzione sul nuovo mandato della Città Metropolitana. E’ in quella sede che si gioca il futuro dei nostri territori. Dipenderà dalla nostra capacità non solo di metterne in risalto le contraddizioni, ma di essere propositivi e di lavorare nelle Zone Omogenee e nei loro coordinamenti per farle diventare il punto di riferimento per le scelte sul territorio. Se la Città metropolitana vuole essere riconosciuta come tale da tutto il territorio deve avere come riferimento del proprio impegno tutto il territorio. Le progettualità strategiche di Torino e della prima cintura devono essere allargate a tutti».
Politica
LEINI - Lavori in corso in via Carlo Alberto fino a venerdì 25 gennaio
LEINI - Lavori in corso in via Carlo Alberto fino a venerdì 25 gennaio
Agenti di Polizia Municipale e personale dell'Ufficio Tecnico sono a disposizione di cittadini e commercianti per informazioni
IVREA - Alternanza scuola lavoro: Confindustria firma il protocollo
IVREA - Alternanza scuola lavoro: Confindustria firma il protocollo
È stato rinnovato il protocollo di Intesa dai rappresentanti di enti e associazioni imprenditoriali dell'area torinese
SAN COLOMBANO - Più sicurezza sulla provinciale 43 per Canischio
SAN COLOMBANO - Più sicurezza sulla provinciale 43 per Canischio
L'esigenza di mitigare l'eccessiva velocità delle autovetture provenienti da Cuorgnè sul rettilineo d'ingresso al paese, era già stata evidenziata nel 2015
CUORGNE' - L'Anpi risponde a Morgando: «Noi siamo autonomi»
CUORGNE
«Spiace constatare che Morgando, già presidente Anpi Cuorgnè non più iscritto, abbia un ricordo un po' confuso dell'Anpi»
CUORGNE' - La zona blu sarà ampliata: «Ce lo chiedono i negozianti»
CUORGNE
Consegnata una raccolta firme di 40 commercianti di via Torino. Al vaglio del Comune anche la sosta con il disco orario
CUORGNE' - Morgando critica l'Anpi ed elogia il ministro Salvini
CUORGNE
Fa discutere la presa di posizione social dell'ex presidente dell'Anpi di Cuorgnè e preside di numerose scuole della zona
RIVAROLO - Sversamenti in Orco: «Risposta assessore avventata»
RIVAROLO - Sversamenti in Orco: «Risposta assessore avventata»
Diventa un caso lo sversamento in Orco segnalato dall'associazione di Rivarolo Canavese, «Non bruciamoci il futuro»
CASELLE - Venti di crisi sull'aeroporto: «Sarà l'estate peggiore»
CASELLE - Venti di crisi sull
L'allarme lo ha lanciato dall'associazione Fly Torino che, da anni, segue da vicino lo sviluppo dell'aeroporto Sandro Pertini
RIVAROLO - Marina Vittone candidata a sindaco: ora è ufficiale
RIVAROLO - Marina Vittone candidata a sindaco: ora è ufficiale
L'Associazione politico culturale «Rivarolo Sostenibile» presenterà la candidatura giovedì prossimo all'hotel Rivarolo
RIVAROLO - L'ex sindaco Bertot candidato alle europee con Fratelli d'Italia
RIVAROLO - L
«Maurizio Marrone e Fabrizio Bertot i nostri candidati per Regione ed Europa». Così Fratelli d'Italia, ieri, ha annunciato alcuni nomi per le prossime elezioni
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore