BOLLENGO - La Yougo della famiglia Ugo dona due defibrillatori

| Il sindaco Luigi Sergio Ricca ha voluto sottolineare «il valore del gesto, che non è solamente un ricordo di Franco Ugo»

+ Miei preferiti
BOLLENGO - La Yougo della famiglia Ugo dona due defibrillatori
L'altra sera, in apertura del consiglio comunale di Bollengo, è stata formalizzata la donazione al Comune di due defibrillatori da parte della ditta Yougo Srl, in ricordo del fondatore Franco Ugo, scomparso due anni orsono. Presenti due dei tre titolari dell'azienda, il figlio Mario con la sorella Patrizia, accompagnata dalla figlia Alice e dalla cugina Valeria Tos. La moglie Giuseppina è rimasta a casa, per l'emozione e ancora scossa dalla vicenda in cui è stata coinvolta due sere prima con un tentativo di rapina in casa.
 
Il sindaco Luigi Sergio Ricca ha voluto sottolineare «il valore del gesto, che non è solamente ricordo della persona scomparsa ma dimostra grande sensibilità verso la comunità bollenghina, quella stessa che ha sempre animato Franco, cittadino onorario di Bollengo, che è evidentemente patrimonio della sua famiglia. I defibrillatori, prodotto della tecnologia, testimoniano ed interpretano al meglio la concezione dell'applicazione della tecnologia in aiuto all'uomo, visione cui l'imprenditore Franco Ugo, formatosi alla scuola Olivettiana, si è sempre ispirato».
 
Il sindaco ha poi comunicato che un defibrillatore sarà assegnato al complesso scolastico della scuola primaria e dell'infanzia, mentre l'altro apparecchio sarà in dotazione ai campi da tennis. Il personale scolastico si è già formato per utilizzare le apparecchiature, con un corso attivato dal Comune all'associazione Vasc di Caravino. Il sindaco ha consegnato a Patrizia e Mario una targa ed ha poi ricordato la figura di Franco.
 
Franco Ugo è stato anche impegnato nella pubblica amministrazione, sia come amministratore dell’asilo sia come amministratore dell’Ente di gestione della Villa Vignarossa, già Istituto Vedove e Nubili, anche questo convogliato poi nel patrimonio comunale. Successivamente fu eletto in consiglio comunale, assumendo poi l’incarico di assessore e vicesindaco ed offrendo un significativo contributo di idee e proposte all’amministrazione comunale, che lasciò quando gli impegni nella sua azienda che stava crescendo lo assorbirono completamente. Franco Ugo, infatti, dopo la crescita in Olivetti, è stato il fondatore della Cts Electronics che, nei trent'anni sucessivi è diventata un’azienda leader nel settore dell’automazione bancaria, conosciuta in tutto il mondo come eccellenza e insegna dell’innovazione tecnologica.
Dove è successo
Politica
LEINI - Il blocco del traffico danneggia i residenti dei Comuni
LEINI - Il blocco del traffico danneggia i residenti dei Comuni
Prosegue a Torino il blocco del traffico che inibisce la circolazione ai veicoli privati diesel Euro 4, benzina, gpl e metano
MAPPANO - Trovato un accordo con Caselle per i dipendenti Cim
MAPPANO - Trovato un accordo con Caselle per i dipendenti Cim
«Dopo una lunga trattativa è stato fatto un passo fondamentale che dà inizio ad un percorso di accordi» dice il sindaco Grassi
RIVAROLO - Tumori, è allarme rosso: «La sensazione è che aumentino»
RIVAROLO - Tumori, è allarme rosso: «La sensazione è che aumentino»
Una delegazione di «Non bruciamoci il futuro» ha incontrato il sindaco per chiedere all'Asl To4 dati certi sull'argomento
FRASSINETTO - Vodafone non paga l'affitto per l'antennone telefonico
FRASSINETTO - Vodafone non paga l
Un affitto non pagato e un Comune che, dovesse fare causa, finirebbe per spendere più di quanto dovrebbe incassare...
VOLPIANO - «Conoscere Volpiano», un concorso per le scuole primarie
VOLPIANO - «Conoscere Volpiano», un concorso per le scuole primarie
«Il nostro obiettivo - dice l'assessore Gigliotti - è favorire la conoscenza del territorio, invitando i bambini a scoprire cose»
CANAVESE - Elezioni: Potere al Popolo ha scelto i candidati
CANAVESE - Elezioni: Potere al Popolo ha scelto i candidati
Per il collegio uninominale della Camera di Ivrea è stata scelta, proposta dall'assemblea territoriale, Cadigia Perini
RACCOLTA RIFIUTI IN CANAVESE - I numeri della differenziata Comune per Comune - TUTTI I DATI
RACCOLTA RIFIUTI IN CANAVESE - I numeri della differenziata Comune per Comune - TUTTI I DATI
I dati sulla produzione dei rifiuti urbani e di raccolta differenziata relativi al 2016, approvati il 12 gennaio dalla Regione, presentano una situazione in gran parte simile a quella dell'anno precedente. In Canavese si differenzia di più
RIVAROLO - Mercatino flop: ora si trasloca in corso Indipendenza
RIVAROLO - Mercatino flop: ora si trasloca in corso Indipendenza
Pochi espositori, pochi clienti. Alla fine il mercato a chilometri zero di Campagna Amica è costretto a lasciare piazza Litisetto
IVREA - Assegno di maternità e al nucleo con almeno tre figli minori
IVREA - Assegno di maternità e al nucleo con almeno tre figli minori
Dal primo gennaio è possibile presentare domanda di assegno di maternità e assegno al nucleo con almeno tre figli minori
MAPPANO - Contro la «decrescita infelice» prima iniziativa del Pd
MAPPANO - Contro la «decrescita infelice» prima iniziativa del Pd
Primi bilanci del nuovo Comune nell'assemblea pubblica di giovedì 1 febbraio alle 20.45 all'hotel Stellina di strada Cuorgnè
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore